Probabili formazioni/ Albania Italia: diretta tv e orario, i volti nuovi tra gli avversari

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Albania Italia: diretta tv, orario, le ultime notizie live sugli schieramenti, moduli e titolari delle due nazionali (qualificazioni Mondiali 2018)

Buffon_Bonucci_Ronaldo_lapresse_2017
Diretta Real Madrid-Juventus, LaPresse

Nelle probabili formazioni di Albania Italia può essere interessante un confronto fra le due difese. Per i padroni di casa la retroguardia è il reparto più italiano, composto da tanti giocatori che conosciamo molto bene. I punti di riferimento sono in particolare modo Berisha ed Hysaj, perché si tratta di titolari rispettivamente di Atalanta e Napoli, dunque protagonisti non soltanto in Serie A ma pure nelle Coppe europee. Anche la coppia centrale però dovrebbe esserci ben nota, visto che il c.t. Panucci dovrebbe puntare su Ajeti e Veseli, che giocano rispettivamente con Crotone ed Empoli. In casa Italia i riflettori sono puntati su Bonucci, che pure contro la Macedonia non ha convinto: è laria di Milanello che gli fa male? Battute a parte, è importante che almeno il reparto sulla carta più solido della nostra Nazionale torni a darci certezze, anche se la BBC è durata poco a causa dellinfortunio di Barzagli, il cui posto da titolare dovrebbe essere preso da Rugani, in una alternanza che anche alla Juventus conoscono bene. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CENTROCAMPO

Parlando adesso dei reparti di centrocampo per le probabili formazioni di Albania Italia, va detto che proprio in mezzo al campo si concentrano il maggior numero di indisponibili per il c.t. Giampiero Ventura: Daniele De Rossi, Marco Verratti e non solo, anche se sono naturalmente loro i due nomi di spicco fra gli assenti a centrocampo. Dunque di fatto rimangono in tre per due maglie, con Parolo che sembra il più certo di giocare titolare e un possibile ballottaggio fra Gagliardini e Cristante, che curiosamente è arrivato a Bergamo proprio per sostituire Gagliardini quando è passato allInter. Per quanto riguarda invece la mediana albanese, il giocatore di riferimento è Taulant Xhaka, fratello del più noto Granit, che però ha optato per la Nazionale elvetica. Scelte diverse fra i due fratelli, che ad Euro 2016 si sono ritrovati avversari. Dovrebbe essere titolare anche Ledian Memushaj, una buona esperienza nel calcio italiano e attualmente al Benevento. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ATTACCO

Cosa dire sugli attacchi per le probabili formazioni di Albania Italia? Fra gli azzurri le certezze sono Immobile e Insigne, forti di un ottimo inizio di stagione, anche se con una importante differenza: Immobile vanta numeri molto buoni anche con la Nazionale, fino al gol che a settembre ci ha dato la vittoria su Israele, mentre Insigne spesso patisce il passaggio dallazzurro del Napoli a quello dellItalia. Un problema naturalmente non cromatico, ma legato alle differenze fra il perfetto meccanismo di Sarri e il gioco della Nazionale, che ultimamente non convince. Venerdì sera non ha fatto male Verdi, ma in una partita che si annuncia tosta il c.t. Ventura potrebbe scegliere al suo posto Bernardeschi oppure Candreva, sicuramente più abituati del bolognese a giocare partite così delicate. Per quanto riguarda lAlbania, la notizia potrebbe essere il ritorno da titolare di Sadiku, che contro la Spagna aveva cominciato la partita dalla panchina e che stavolta potrebbe giocare, in coppia con Llullaku. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BERNARDESCHI IN PANCHINA

Analizzando chi potrebbe incidere su Albania Italia pur partendo dalla panchina nelle probabili formazioni, è inevitabile notare che gli infortuni hanno di molto ridotto le alternative a disposizione del commissario tecnico Giampiero Ventura. Naturalmente in primo piano chi dovesse perdere i ballottaggi ancora aperti per le maglie da titolare: citando chi in questo momento sembra indiziato per la panchina, parliamo dei vari Spinazzola, Cristante, Candreva e Verdi, che devono inseguire i favoriti Darmian, Gagliardini e Bernardeschi. In attacco invece una pedina sempre affidabile è Eder, che anche nellInter è abituato ad entrare a partita in corso, quasi sempre con ottimi riscontri. Per quanto riguarda invece lAlbania, nella panchina del c.t. Christian Panucci il nome di spicco potrebbe essere quello di Grezda, venerdì sera titolare in attacco contro la Spagna, che potrebbe lasciare spazio dal primo minuto a Sadiku. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Albania Italia si gioca a Scutari domani sera, lunedì 9 ottobre alle ore 20.45: sarà lultimo appuntamento nel girone G delle qualificazioni al Mondiale 2018. Gli Azzurri conoscono ormai il loro destino: giocheranno i playoff, ai quali però vuole arrivare nel migliore dei modi dopo le ultime prestazioni, certamente non molto convincente. Urge una scossa, già da questa partita non facile contro unAlbania che sente molto la sfida con gli azzurri, a partire dal loro c.t. Christian Panucci. Allora andiamo subito a vedere in che modo i due CT potrebbero decidere di mandare in campo le loro nazionali, analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Albania Italia.

COME VEDERE ALBANIA ITALIA IN DIRETTA TV

Come tutte le partite della Nazionale di calcio, anche Albania Italia verrà trasmessa dalla televisione di stato: lappuntamento è alle ore 20.45 su Rai Uno e di conseguenza la gara sarà visibile in chiaro da tutti, anche tramite lo streaming video su raiplay.it.

LE SCELTE DI PANUCCI

Sarà una partita inevitabilmente molto particolare per Christian Panucci, che da commissario tecnico dellAlbania deve affrontare lItalia. Daltronde, gli italiani dAlbania saranno molti anche in campo, a partire dal portiere Berisha e dal terzino Hysaj che, essendo titolari di Atalanta e Napoli, sono senza dubbio due dei nomi di spicco della Nazionale albanese. La coppia centrale difensiva dovrebbe essere formata da Ajeti e Veseli, altri due che conoscono bene il nostro calcio, mentre come terzino sinistro è favorito Memolla. Ancora da definire il modulo, ma la soluzione più probabile è il 4-4-2 e dunque seguiamo questa ipotesi: in mediana il perno sarà Taulant Xhaka, mentre Memushaj sarà un altro dei tanti albanesi che giocano in Italia. Dubbi anche in attacco, sia come modulo sia come nomi: puntiamo comunque sulla coppia con Llullaku e Sadiku, che contro la Spagna è entrato solo nel secondo tempo, ma facendo molto bene.

I DUBBI DI VENTURA

Non ci dovrebbero essere particolari novità per quanto riguarda la formazione di Giampiero Ventura, anche perché le assenze limitano le possibilità di scelta del commissario tecnico. Davanti a Buffon, oltre a Bonucci e Chiellini, dovrebbe giocare Rugani che ha già sostituito Barzagli nel secondo tempo della partita contro la Macedonia. Le fasce dovrebbero essere presidiate da due ex granata emigrati in Inghilterra, cioè Zappacosta e Darmian, anche se per questultimo potrebbe proporsi un ballottaggio con Spinazzola. A centrocampo le scelte sono molto ridotte, per cui puntiamo sulla conferma di Parolo e Gagliardini, con Cristante prima alternativa ai due titolari. In attacco non si discutono Immobile e Insigne, in questo momento le nostre punte di diamante anche se pure loro venerdì sera hanno fatto fatica. A completare il tridente potrebbe esserci Bernardeschi: non è una bocciatura per Verdi, ma lambiente a Scutari si annuncia elettrico e dunque Ventura potrebbe affidarsi al bianconero, più abituato a giocare grandi partite.

PROBABILI FORMAZIONI ALBANIA ITALIA

ALBANIA (4-4-2): Berisha; Hysaj, Ajeti, Veseli, Memolla; Balliu, Xhaka, Kace, Memushaj; Llullaku, Sadiku. All. Panucci.

A disposizione: Kolici, Hoxha, Lila, Agolli, Lenjani, Djimsiti, Basha, Ahmedi, Ndoj, Latifi, Grezda.

ITALIA (3-4-3): Buffon; Rugani, Bonucci, Chiellini; Zappacosta, Parolo, Gagliardini, Darmian; Bernardeschi, Immobile, Insigne. All. Ventura.

A disposizione: Donnarumma, Perin, Astori, DAmbrosio, Spinazzola, Barella, Cristante, Candreva, Verdi, Eder, Gabbiadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori