DIRETTA / Lucchese Alessandria (risultato finale 2-1) streaming video Sportube: Sofferta vittoria dei toscani

- Mauro Mantegazza

Diretta Lucchese Alessandria: streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita, 14^ giornata del girone A di Serie C

Lucchese_festa_playoff_lapresse_2017
Video Bisceglie Lucchese (foto repertorio LaPresse)

DIRETTA LUCCHESE ALESSANDRIA (2-1): SOFFERTA VITTORIA DEI TOSCANI


E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Lucchese e Alessandria sul punteggio di 2 a 1, una vittoria sofferta ma importantissima per i toscani che riescono ad avere la meglio dei più quotati rivali piemontesi che, dopo aver accorciato le distanze nel finale con Fischnaller, hanno sfiorato il clamoroso pareggio negato da un dubbio intervento sulla riga di Merlonghi che ha respinto forse con un braccio il tentativo a colpo sicuro di Bellomo facendo esplodere le veementi proteste degli ospiti. Dopo un inizio giocato a ritmo piuttosto blandi, sono stati i padroni di casa a sbloccare il punteggio al 30′ grazie all’ex della sfida Fanucchi che ha insaccato da distanza ravvicinata che ha sorpreso il colpevole Agazzi. Prima della fine del primo tempo il portiere di casa Albertoni ha gelato i propri tifosi facendosi respingere un rinvio da Marconi che per poco non è riuscito a riequilibrare il risultato nell’occasione. In avvio di ripresa l’Alessandria sfiora per ben due volte il pari: al 51′ con Marconi il cui tiro a colpo sicuro è stato respinto da un prodigioso intervento sulla riga di Maini che è riuscito in qualche modo ad allontanare; al 55′ il vivace Casasola ha sfiorato invece la traversa con un bel colpo di testa. A sorpresa però sono stati ancora i toscani a trovare il gol al 73′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo che ha permesso proprio a Maini di segnare di testa da distanza ravvicinata sfruttando la sponda aerea di Magli. Gli ospiti hanno però reagito immediatamente, trovando finalmente il gol al 77′ quando il neo-entrato Fischnaller ha deviato in rete un tiro cross di Nicco. Dopo la rete realizzata dal numero 11, l’assedio dell’Alessandria è stato costante e all’83’ Bellomo ha colpito una clamorosa traversa con un diagonale che aveva ampiamente battuto Albertoni. I grigi ci credono ed attaccano a testa bassa fino al 95′ quando ancora Bellomo ci ha provato vedendosi respingere ancora una volta sulla linea di porta il tiro questa volta da Merlonghi, un intervento dubbio forse effettuato con un braccio che ha fatto esplodere le proteste della panchina alessandrina da cui è stato allontananto il vice di mister Stellini. Tra le proteste è comunque arrivato il triplice fischio che ha regalato una fondamentale vittoria alla Lucchese che è riuscita a resistere all’assalto finale di un Alessandria che forse si è svegliata troppo tardi anche grazie agli inserimenti di Fischnaller ma soprattutto di Bellomo che ha cambiato l’andamento dell’incontro.

RADDOPPIO DI MAINI

Quando siamo giunti al 75′ della sfida tra Lucchese e Alessandria il punteggio è ora sul 2 a 0, a firmare il raddoppio ci ha pensato Maini al 73′ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo è riuscito ad insaccare con un colpo di testa la prima deviazione aerea tentata da Magli. La ripresa è iniziata nettamente meglio dagli ospiti che hanno sfiorato il vantaggio già al 51′ su un velenoso cross di Casasola che ha costretto Albertoni ad una respinta che è finita tra i piedi di Marconi che ha calciato a colpo sicuro da due passi ma Maini si è superato allontanando con uno strepitoso intervento sulla riga di porta. Al 55′ ci prova ancora il vivace Casasola con un colpo di testa sul cross di Giosa che termina di non molto sopra la traversa. Al 65′ punizione calciata dal limite dell’area da Gonzalez: Albertoni allontana deciso coi pugni. Proprio l’attaccante argentino a sorpresa al 67′ ha lasciato il posto a Fischnaller. Mister Stellini ha anche deciso di inserire Bellomo al posto di Pastore, mentre mister Lopez Cardore al posto di Mingazzini.

 

 

LA SBLOCCA L’EX FANUCCHI

Si è concluso da pochissimi minuti il primo tempo della sfida tra Lucchese e Alessandria ed il risultato è ora sull’1 a 0, a sbloccare il punteggio ci ha pensato l’ex Fanucchi che ha insaccato con un diagonale il cross di Merlonghi, nell’occasione Agazzi è apparso incerto visto che il tentativo del numero 10 sembrava tutt’altro che imparabile. Al 36′ il portiere di casa Albertoni ha rischiato sulla pressione di Marconi a cui l’estremo difensore ha calciato addosso, per sua fortuna la retroguardia toscana è riuscita in qualche modo ad allontanare. Dopo due minuti di recupero il duplice fischio manda le squadre negli spogliatoi a scaldarsi visto il clima autunnale e la leggera pioggia che sta cadendo su Lucca.

AGAZZI SALVA SU MERLONGHI

Allo Stadio Porta Elisa di Lucca i padroni di casa rossoneri stanno affrontando l’Alessandria nella gara valida per la 14^ giornata del Gruppo di Serie C e, quando sono trascorsi circa 20 minuti di gioco, il risultato è sullo 0 a 0. I toscani, dopo la vittoria conquistata contro la Carrarese, hanno pareggiato le due ultime partite ed ora si trovano nell’ultima posizione utile per l’accesso ai play-off. I piemontesi invece hanno finalmente vinto in casa l’ultima contro l’Olbia ed attualmente sono a parimerito col Pontedera a quota 12 punti, in piena zona retrocessione. Iniziano all’attacco cercando subito il gol. al 5′, con una potente conclusione tentata dai venticinque metri da Mingazzini che Agazzi ha bloccato con sicurezza. Al 9′ provano a reagire gli ospiti con Sestu il cui cross allontanato dalla retroguardia toscana arriva tra i piedi di Gonzalez che spreca malamente da buona posizione calciando ampiamente fuori. All’11’ bella combinazione tra De Vena e Merlonghi il cui potente tiro centrale è stato alzato sopra la traversa dall’attento portiere ospite.

 

SI COMINCIA!

La Lucchese giocherà in casa contro l’Alessandria nel 14^ turno della serie C: è quindi giunta lora di andare ad analizzare qualche dato importante prima di dare la parola al campo. Innanzitutto ricordiamo che i rossoneri finora sono riusciti a sedersi alla decima posizione della graduatoria del girone A grazie ai 17 punti guadagnati in campo e alla differenza reti fissata sul 14:11 alla vigilia di questo match: segnaliamo poi che le pantere  tra mura amiche hanno registrato appena 2 successi e segnato 6 reti. LAlessandria invece finora non ha registrato un buon andamento in quesa stagione 2017-2018: per i grigi troviamo solo la 15^ piazza con 12 punti e un bilancio gol negativo stabilizzato sul 11:13. Aggiungiamo poi che lAlessandria fuori casa non ha ancora vinto, ottenendo ben sei pareggi e un KO: negativo anche in questo caso il bilancio reti con 6 gol fatti e 7 subiti finora nei match in trasferta. (agg Michela Colombo) 

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Lucchese Alessandria non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

I TESTA A TESTA

Sono quattro i precedenti della gara Lucchese-Alessandria che si disputa oggi per il quattordicesimo turno della Serie C nel Girone A. Per analizzare i primi due dobbiamo tornare indietro addirittura al campionato di Lega Pro della stagione 2000/01 quando ad Alessandria terminò con un pari a reti inviolate e al ritorno a Lucca i padroni di casa si imposero col risultato di 3-1. Molto più recenti sono gli altri precedenti che risalgono invece alla scorsa stagione. In Toscana gli ospiti furono in grado di andare a vincere col risultato di 1-0, decisiva fu la rete su calcio di rigore di P.Gonzalez arrivata all’ora di gioco. Al ritorno fu sempre l’Alessandria a vincere, stavolta per 2-1. Il vantaggio fu siglato dai rossoneri al ventunesimo minuto del primo tempo con De Feo, mentre nella ripresa arrivò una doppietta sempre di P.Gonzalzes di cui una su calcio di rigore. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRSENTAZIONE DEL MATCH

Lucchese Alessandria sarà diretta dallarbitro Stefano Lorenzin della sezione di Castelfranco Veneto, accompagnato dai guardalinee Alberto Zampese della sezione di Bassano Del Grappa e Federico Pollo-Grillo della sezione di Pordenone. Il fischio d’inizio della contesa per la 14^ giornata del girone A di Serie C è previsto per domenica 12 novembre alle ore 16.30. La Lucchese, dopo la sconfitta contro il Gavorrano del 22 ottobre, ha ottenuto tre risultati utili di fila, vincendo in casa contro la Carrarese e pareggiando con Viterbese e Prato. La squadra al momento staziona in zona play-off, e ha bisogno di punti per confermarsi in tale posizione, precisamente al decimo posto in graduatoria. L’Alessandria invece si trova nelle parti meno nobili della classifica, e fuori casa non è ancora riuscita a vincere una sfida, ottenendo sei pareggi e una sconfitta. Complessivamente i grigi hanno vinto solo due volte, ma per loro fortuna sono riusciti a riprendersi nell’ultimo turno, battendo in maniera larga l’Olbia fra le mura amiche. Tre punti in palio indispensabili per le due compagini, anche se per motivi differenti.

PROBABILI FORMAZIONI LUCCHESE ALESSANDRIA

Per quanto riguarda le probabili formazioni che scenderanno in campo, partiamo con l’analisi della squadra di casa. La Lucchese di mister Giovanni Lopez utilizzerà il modulo 5-4-1, che in proiezione offensiva può trasformarsi in un 3-6-1 con l’avanzamento degli esterni di difesa. In porta giocherà Albertoni, sostenuto dal folto muro difensivo composto dal terzino destro Cecchini, dal primo difensore centrale Espeche, dal secondo difensore centrale Magli, dal terzo difensore centrale Maini e dal terzino sinistro Nolé. A centrocampo i due mediani di rottura saranno Damiani e Arrigoni, mentre sulla fascia destra si posizionerà Fanucchi e sulla fascia sinistra Merlonghi. Il ruolo di unica punta centrale verrà interpretato da De Vena. L’Alessandria del tecnico Cristian Stellini invece utilizzerà il modulo di gioco 4-4-2, schierando in porta l’estremo difensore Agazzi. In difesa ci saranno i terzini Celjak e Casasola e i difensori centrali Gozzi e Giosa; a centrocampo i mediani saranno Ranieri e Cazzola, mentre gli uomini di fascia saranno Marconi e Gonzalez, entrambi a segno nel turno infrasettimanale.

PRONOSTICO E QUOTE

Le due squadre vengono da risultati positivi e sicuramente vorranno proseguire la scia. Stando agli schieramenti proposti, l’Alessandria dovrebbe esercitare una maggior propensione offensiva, schiacciando la Lucchese nella sua area di rigore. Due attaccanti come Marconi e Gonzalez non sono facili da contenere, per questo motivo il tecnico Lopez ha pensato di schierare una difesa a cinque, per avere sempre raddoppi di marcatura sui due centravanti avversari e non rischiare di lasciare buchi difensivi che potrebbero rivelarsi letali per i suoi ragazzi. Andiamo a dare un veloce sguardo alle quote del match; secondo Bet365 la favorita è la Lucchese, data a quota 2.29. Il risultato di pareggio pagherebbe 3.20 e la vittoria esterna dell’Alessandria 2.87.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori