DIRETTA/ Pisa Giana (risultato finale 0-0) streaming video Sportube: Deludente pareggio a reti bianche

Diretta Pisa Giana: streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita, 14^ giornata del girone A di Serie C

12.11.2017 - Mauro Mantegazza
pisa_curva_lapresse_2017
Diretta Pisa Gozzano (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA GIANA ERMINIO (0-0): DELUDENTE PAREGGIO A RETI BIANCHE

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Pisa e Giana Erminio sul punteggio di 0 a 0, un pareggio a reti bianche che delude maggiormente i padroni di casa che, soprattutto nel corso della prima frazione di gioco, hanno sfiorato il vantaggio più volte. I nerazzurri hanno tra l’altro giocato in superiorità numerica l’ultima mezz’ora visto che al 65′ Pinto è stato giustamente espulso per doppia ammonizione a causa di un brutto fallo commesso ai danni di Maltese. Mattatore dei primi quarantacinque minuti è Masucci che già al 12′ sfiora il gol mettendo incredibilmente fuori da distanza ravvicinata sulla punizione calciata da Mannini. Il numero 26 ci ha poi provato al 14′ sfiorando la deviazione sul tiro-cross di Eusepi e al 26′ con un tiro in acrobazioa che Taliento ha parato con sicurezza. Prima della fine della prima frazione di gioco, sono però gli ospiti a sfiorare il clamoroso vantaggio al 37′ con un bel tiro a giro che viene respinto solamente dal palo a Petkovic ampiamente battuto. Nella ripresa, oltre alla classica girandola di sostituzioni e nonostante l’espulsione subita proprio dal numero 7 lombardo, il Pisa non è riuscito a sfiorare il gol che gli avrebbe regalato i tre punti. Il Giana è riuscito a difendersi con ordine nonostante l’inferiorirtà numerica che probabilmente ha impedito alla squadra di Albè di provare a cercare una vittoria in trasferta che nel secondo tempo era apparsa possibile. Dopo tre minuti di recupero si è così concluso questo incontro tra la delusione del pubblico di casa che si aspettava una prestazione decisamente diversa da parte della squadra di mister Pazienza che effettivamente non ha fatto più di tanto per aggiudicarsi i tre punti. I lombardi invece possono essere soddisfatti di questo punto più che meritato che fa  classifica.

CLAMOROSO PALO DI PINTO

E’ ricominciato da circa 20 minuti il secondo tempo della sfida tra Pisa e Giana Erminio ed il punteggio è ancora bloccato sullo 0 a 0 iniziale. La ripresa si è aperta con una sostituzione decisa da mister Pazienza che ha lasciato negli spogliatoi Mannini inserendo al suo posto Filippini. Al 37′ i toscani avevano rischiato di capitolare quando Pinto ci ha provato con un tiro a giro dal limite dell’area che è stato respinto dal palo a Petkovic ampiamente battuto. Al 54′ l’allenatore di casa decide di effettuare altri due cambi mandando in campo Gucher e Negro al posto di De Vitis e Giannone. Al 59′ quarto cambio per i nerazzurri che inseriscono Birindelli al posto di Ingrosso. Al 60′ prima sostituzione anche per i lombardi che mandano sul terreno di gioco Perna al posto dell’evanescente Gullit.

MASUCCI SPRECA UNA GHIOTTA OCCASIONE

Allo Stadio Arena Garibaldi Romeo Anconetani di Pisa i padroni di casa nerazzurri stanno affrontando il Giana Erminio nella sfida valevole per il 14^ turno del Gruppo A di Serie C e, quando sono stati disputati circa 30 minuti, il risultato è ancora sullo 0 a 0. Gara imporante soprattutto per i toscani che reduci dalla vittoria in trasferta nel derby contro la Carrarese vogliono dar continuità per dare la caccia al secondo posto in graduatoria distante ora solo tre lunghezze. Anche i lombardi hanno vinto l’ultimo incontro contro il Piacenza e si trovano solamente ad un punto dalla zona retrocessione. I toscani iniziano all’attacco sprecando una clamorosa occasione all’11’ quando sulla punizione di Mannini e dopo un rimpallo la palla è arrivata tra i piedi di Masucci che da distanza ravvicinata ha messo incredibilmente fuori. Al 14′ bella azione personale di Eusepi che ha concluso con un diagonale che sempre Masucci non è riuscito a deviare in rete per pochissimo. Gli ospiti iniziano ad alzare il baricentro e al 25′ sfiorano il pareggio sul cross di Foglio che Bruno ha deviato con un colpo di testa che è terminato di poco fuori. Il Pisa però non ci sta e reagisce subito già al 26′ con un tentativo dall’acrobazia di Masucci sul cross di Giannone che è stato bloccato da Taliento. Al 27′ ancora nerazzurri vicini al gol con un colpo di testa di Mannini che centrale è stato controllato dall’estremo difensore ospite.

IN CAMPO

Il Pisa affronterà in casa la Giana Erminio: diamo un occhio a qualche statistica aggiornata prima di dare il via a questo match valido nella 14^ giornata del girone A. Partendo dai padroni di casa ricordiamo che il Pisa vanta ora la terza posizione in classifica con 24 punti e un ottimo ruolino di marcia che conta un solo KO e ben 6 vittorie. Ricordiamo poi che i toscani hanno un buon rendimento casalingo con tre vittorie, tre pareggi e nessuna sconfitta subita, mettendo nel contempo a segno nel tabellino otto reti e quattro gol subiti. In via di ripresa la Giana Erminio, in campo come nelle statistiche: la compagine biancazzurra ora vanta la 13^ posizione e 13 punti a bilancio, 5 dei quali raccolti negli ultimi 5 turni di Serie C. Segnaliamo infine che i lombardi hanno segnato finora 19 gol, subendone 22, 12 di quali sono arrivati negli impegni in trasferta per la squadra di Albè. (agg Michela Colombo). 

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Pisa Giana non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

I PRECEDENTI

Non ci sono precedenti per la gara Pisa-Giana Erminio che si disputa quindi oggi per la prima volta per la quattordicesima giornata del Gruppo A di Serie C. I padroni di casa vivono un momento sicuramente migliore, grazie a 2 vittorie e 2 pari nelle ultime 4 gare giocate. E’ in crescita comunque anche Giana Erminio che dopo aver conquistato 2 punti in 4 partite è tornata a vincere nell’ultimo turno, superando tra le mura amiche il Piacenza col risultato di 4-3. La classifica al momento ci dice che il Pisa è terzo a 24 punti, ben 11 più di Giana Erminio che con i suoi 13 è tredicesima. I nerazzurri hanno la seconda migliore difesa della categoria con appena 8 reti subite in 13 partite giocate, agli antipodi c’è il reparto arretrato degli ospiti che invece è tra i peggiori della Serie C con 22 reti incassate, peggio ha fatto solo il Prato con 23. C’è anche da dire che il Pisa, proprio come accadde l’anno scorso in Serie B, segna molto poco con appena 15 reti segnate, 4 in meno dei loro avversari. Staremo a vedere come andrà questa partita che sembra comunque vedere i padroni di casa favoriti per un’eventuale vittoria. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pisa Giana Erminio, partita diretta dallarbitro Giacomo Camplone e il cui calcio di inizio è fissato per le ore 16:30 di oggi, si gioca per la 14^ giornata del campionato di Serie C, girone A allo stadio Romeo Anconetani. Il Pisa è reduce da una vittoria in rimonta ottenuta in turno infrasettimanale sul campo della Carrarese, in una partita al limite del rocambolesco. I neroazzurri, infatti, erano andati sotto per 2-0 prima della grande rimonta. Un risultato che permette agli uomini di Pazienza di portarsi al terzo posto in classifica. Ricordiamo che il 19 ottobre era stato esonerato l’esperto tecnico Carmine Gautieri. La società, la cui fatidica decisione era nell’aria da settimane, ha deciso per la promozione dalla Berretti del giovanissimo Michele Pazienza, che diventa così il tecnico più giovane dei nostri campionati professionistici.

L’avversario di questo turno per il Pisa è la Giana Erminio, formazione invece reduce da un importante quanto sofferto successo casalingo nel match contro il Piacenza nella gara di mercoledì. I lombardi, infatti, dopo essere passati in svantaggio e aver rimontato due volte fino al 3-2 a favore, avevano subito la rete di Pederzoli su rigore che sembrava aver incanalato il match verso il 3-3. Nel finale, però, fra vibranti proteste ed un clima sempre più acceso, l’esperto bomber Bruno ha trovato la zampata giusta e regalato 3 punti importanti ai suoi, tanto per il morale che per la classifica.

PROBABILI FORMAZIONI PISA GIANA

Passando all’analisi delle probabili formazioni del match, il tecnico di casa Pazienza potrebbe effettuare alcune modifiche rispetto all’11 sceso in campo a Carrara e fare un po’ di giusto turn-over. Nel consueto 4-3-3 spazio allora a Petkovic in porta, da sinistra verso destra Filippini, Ingrosso, Sabotic e Birindelli in difesa. A centrocampo Maltese sostituisce Gucher al fianco di De Vitis e Di Quinzio. In attacco torna titolare al centro Eusepi, supportato da Peralta e Masucci. Probabile riposo dall’inizio per Negro.

Dall’altra parte Albè prepara per la Giana Erminio un 4-4-2 con Taliento in porta, Foglio e Perico terzini, Montesano e Bonalumi centrali. A centrocampo Marotta e Degeri saranno i due interni, con Pinto e Chiariello sugli esterni. In avanti spazio a Perna accanto all’inamovibile Bruno. Fra Pisa e Giana Erminio si prevede un incontro acceso e ricco di occasioni; si fronteggiano, infatti, due gare che nelle ultime 5 hanno subito ma anche realizzato tanto, alimentando lo score personale dei propri attaccanti. Nelle fila dei lombardi, in particolare, si segnalano i 7 gol in 11 gare di Salvatore Bruno, 38 anni per lui.

PRONOSTICO E QUOTE

Per concludere la nostra presentazione di Pisa Giana Erminio, eccovi qui di seguito le quote proposte dallagenzia di scommesse sportive SNAI per questa partita: il segno 1 della vittoria del Pisa è quotato a 1,60, il segno 2 per un colpaccio della Giana a 5,50 e infine il pareggio (segno X) è dato a 3,50.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori