Video/ Lucchese Alessandria (2-1): highlights e gol della partita (Serie C 14^ giornata)

Video Lucchese Alessandria (risultato finale 2-1): gli highlights e i gol della partita valida nella 14^ giornata del Campionato della Serie C 2017-2018.

13.11.2017 - Marco Guido
Fanucchi_Lucchese_LegaPro_lapresse_2017
Video Lucchese Olbia (LaPresse)

La Lucchese riesce a sorpresa a sconfiggere la temuta Alessandria per 2 a 1, a regalare la preziosa vittoria ai ragazzi di mister Lopez sono stati l’ex Fanucchi e Maini che hanno vanificato la rete di Fischnaller che aveva illuso gli ospiti di poter riequilibrare l’incontro. Una traversa ed un salvataggio sulla linea hanno impedito a Bellomo di riequilibrare l’incontro nel convulso finale. I padroni di casa iniziano subito all’attacco, al 5, cercando il gol con una potente conclusione da venticinque metri di Mingazzini che Agazzi ha bloccato con sicurezza. I piemontesi provano ad affacciarsi in avanti al 9′ con Sestu il cui cross allontanato dalla retroguardia di casa è finito nei di piedi di Gonzalez che da buona posizione ha sprecato tutto calciando malamente fuori. All’11’ bella combinazione tra De Vena e Merlonghi che ha fatto partire un potente tiro dal limite dell’area che centrale è stato alzato oltra la traversa dal portiere ospite. Dopo una fase di studio, all’improvviso il vantaggio dei padroni di casa al 30′ quando sul cross di Merlonghi, l’ex della sfida Fanucchi  è stato il più lesto di tutti a segnare con un diagonale che ha sorpreso il colpevole Agazzi che avrebbe certamente fare di più nell’occasione. Al 36′ Albertoni rischia grosso sulla pressione di Marconi a cui l’estremo difensore calcia addosso ma per sua fortuna i suoi compagni di reparto riescono a recuperare il pallone in qualche modo evitando quello che sarebbe stato un clamoroso pareggio. Dopo un minuto di recupero si è così concluso il primo tempo sul punteggio di 1 a 0, decide la rete messa a segno in avvio da Cogliati, un vantaggio finora per i toscani che hanno anche sfiorato il raddoppio.

IL SECONDO TEMPO

La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Al 51′ occasionissima per l’Alessandria: sul cross di Casasola, Albertoni si supera respingendo ma sui piedi di Marconi che da due passi calcia a colpo sicuro, Maini però con un intervento miracoloso riesce ad allontanare sulla linea di porta. Al 55′ ancora ospiti vicini al pareggio con un colpo di testa del vivace Casasola che impatta il cross di Giosa mettendo di pochissimo sopra la traversa. Al 65′ ancora piemontesi in avanti col tentativo di Gonzalez direttamente su calcio di punizione che Albertoni ha allontanato con decisione coi pugni. A sorpresa però sono i padroni di casa a trovare la via del gol al 73′ ancora una volta su un calcio d’angolo sul quale Magli è il più abile nell’anticipare tutti e a deviare con un colpo di testa che è finito nei pressi di Maini che ha insaccato da distanza ravvicinata. La reazione degli ospiti però è veemente ed immediata e al 77′ riescono subito ad accorciare le distanze grazie al neo-entrato Fischnaller che pochi minuti prima aveva rilevato il posto di Gonzalez, il numero 11 ha insaccato deviando un tiro di Nicco sul filo del fuorigioco. Ora l’Alessandria ci crede e all’83’ va vicinissimo al clamoroso pareggio quando il diagonale tentato da Bellomo viene respinto dalla traversa ad Albertoni battuto. Proprio al 95′ i piemontesi sfiorano il clamoroso pareggio quando è ancora Bellomo a provarci da distanza ravvicinata vedendosi però respingere sulla linea da Merlonghi forse col braccio il tentativo, l’intervento ha scatenato le veementi protesta della panchina ospite da cui è stato allontanato il vice di mister Stellini. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori