Probabili formazioni / Roma Lazio: mosse dalla panchina. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Roma Lazio: diretta tv, orario, le ultime notizie live sugli schieramenti delle due squadre che si affrontano nella partita per la tredicesima giornata della Serie A

Nainggolan_Parolo_Roma_Lazio_lapresse_2017
Probabili formazioni Lazio Roma (Foto LaPresse)

Sia la Roma che la Lazio, e i soprattutto i due rispettivi allenatori, si presenteranno a questo derby e a questo turno del campionato di Serie A con delle buona panchina a cui attingere in situazioni pericolose, di normale amministrazione quando di parla di una stracittadina così significativa pure per la classifica del campionato. Partendo dalla squadra giallorossa infatti va detto che Di Francesco, al netto degli indisponibili, ha comunque a disposizione nomi di peso tra cui quelli di Bruno Peres e Juan Jesus, oltre a Hector Moreno e Gerson: con loro ecco poi anche Gonalons e Defrel. Non va peggio, anzi anche a Inzaghi per la sua compagine biancoceleste dove la panca appare ancora più lunga. Per il club dellaquila però dovrebbero comunque rimanere in panchina Patric e Luis Felipe, oltre a Mauricio e Basta assieme a Murgia e Neto: spazio anche a Felipe Anderson (acciaccato) e a Nani. (agg Michela Colombo)

LE DIFESE

Scelte quasi scontate anche in difesa per il match tra Roma e Lazio:  la posta in gioco in questo derby, come è noto, è altissima e i due allenatori punteranno sui propri uomini migliori anche nel reparto difensivo della propria formazione. Proprio per questa occasione del Campionato di Serie A Inzaghi ritrova Strakosha tra i pali, dopo laffaticamento registrato con la nazionale albanese: davanti allo specchio quindi solito modulo a tre con Bastos, De Vrij e Radu. Simili certezze per Di Francesco: di fronte al solito Alisson, sulla fascia sinistra il punto fermo si chiama Aleksandar Kolarov, mentre laltra corsia sarà presidiata da Florenzi, chiamato ad arretrarsi, data l’assenza di Karsdorp e il grande stato diforma che sta vivendo ora il giocatore romano. Al centro della difesa giallorossa invece dovremmo rivedere il duo formato da Manolas e Fazio, con questultimo però che rimarrà in ballottaggio fino allultimo con Juan Jesus. (agg Michela Colombo)

IL CENTROCAMPO

Per un match così decisivo, che giunge pure dopo la sosta per le nazionali, i tecnici di Roma e Lazio non vogliono e non possono sbagliare nel disegnare la mediana delle formazioni che domani scenderanno in campo allOlimpico. Partendo dalla Roma, che farà gli onori di casa, va detto che Di Francesco non cambierà rispetto al solito modulo a tre dove spicca il nome di De Rossi: la bandiera della squadra della lupa non può certamente mancare in un appuntamento così importante, specialmente dopo le delusioni riportate con la nazionale azzurra. Con lui poi dovrebbe trovare spazio con uno tra Pellegrini e Gerson, con il primo favorito, dato che Nainggolan risulta ancora acciaccato: non mancherà ovviamente Strootman di fianco al capitano giallorosso. Solito centrocampo ampio per la Lazio di Inzaghi, che invece punterà sulla coppia centrale formata da Parolo e Lucas Leiva per dirigere le operazioni. Pochi dubbi per il tecnico biancoceleste pure per le fasce: la sosta infatti gli permetterà di utilizzare i propri titolari, freschi e riposati, senza ricorrere al turnover. Ecco quindi che le maglie da titolari degli esterni saranno affidate a Marusic e Lulic, benchè il primo potrebbe poi vedere la panchina nel caso in cui Dusan Basta sia in grado di tornare in campo dopo linfortunio alla coscia riportato diverso tempo fa. (agg Michela Colombo)

ATTACCO

Alla vigilia del derby capitolino andiamo a dare un occhio a quali saranno i punti fermi delle due tecnici per lattacco nella probabile formazione di Roma e Lazio: chi saranno i bomber che potrebbero dare la svolta decisiva alla partita dellOlimpico? Sia Di Francesco che Inzaghi non hanno dubbi a riguardo e punteranno sui nomi che più si sono fatti strada, in campo come nella classifica marcatori, ovvero il giallorosso Edin Dzeko e il biancoceleste Ciro Immobile. Per la Roma infatti il bosniaco sarà come al solito al vertice del tridente dattacco, completato ora da Stephan El Shaarawy, impaziente di scrollarsi di dosso la delusione Nazionale, con Diego Perotti, che come il Faraone sta vivendo un ottimo stato di forma (benchè Defrel scalpiti dalla panchina). Modulo sul 2-1 per la Lazio di Inzaghi con Immobile, capocannoniere della Serie A, affamato di gol dopo la brutta esperienza in azzurro di pochi giorni fa. Con il bomber ecco poi Luis Alberto e Milikovic Savic, con lo spagnolo che esaltato alla convocazione in nazionale potrebbe far davvero male alla retroguardia avversaria. (agg Michela Colombo)

ROMA LAZIO, ULTIME NOTIZIE

Roma Lazio apre la tredicesima giornata della Serie A 2017-2018 ed è ovviamente un grande spettacolo: il derby della capitale si gioca alle ore 18 di sabato 18 novembre. Come ritroviamo le due squadre dopo la sosta? La Lazio di fatto è ferma da tre settimane, avendo dovuto rinviare la sfida contro lUdinese: il che significa che anche i biancocelesti, come la Roma, hanno una partita in meno. Una Roma che continua a vincere e convincere: il 4-2 di Firenze prima degli impegni delle Nazionali ha fatto volare la squadra di Eusebio Di Francesco, che è assolutamente in corsa per lo scudetto come lo stesso allenatore ha ammesso. Che il derby della capitale arrivi con due squadre virtualmente a caccia del tricolore è un avvenimento verificatosi poche volte in anni recenti: dobbiamo tornare a cavallo dei due secoli per ritrovare uno scenario del genere, a parte qualche timida eccezione. Ecco allora il dettaglio delle scelte dei due allenatori, nelle probabili formazioni di Roma Lazio.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA

Il derby Roma Lazio sarà trasmesso in diretta tv sulle due piattaforme a pagamento: sul satellite i canali sono Sky Super Calcio e Sky Calcio 1 (in entrambi i casi per gli abbonati al pacchetto Calcio), mentre su digitale terrestre bisognerà andare su Premium Sport, canale che è disponibile anche in alta definizione.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA LAZIO

I DUBBI DI DI FRANCESCO

Difficilmente ci sarà (almeno come titolare) Radja Nainggolan, vittima di un infortunio muscolare in nazionale: quasi una maledizione per lui, escluso a lungo e subito fermato al ritorno nel Belgio. Il suo posto potrebbe allora essere preso da Lorenzo Pellegrini, che rappresenta il cambio naturale delle due mezzali: ci sarebbe anche Gerson che ha segnato una splendida doppietta al Franchi, ma sembra che il brasiliano sia tenuto in maggiore considerazione come esterno destro nel tridente, ruolo che dovrebbe essere occupato da Diego Perotti visto che a sinistra graviterà El Shaarawy, uno di quelli che dovranno dimenticare in fretta la delusione azzurra nel playoff per i Mondiali. Come lui De Rossi, candidato al posto di perno centrale davanti alla difesa; il centrocampo sarà completato da Strootman, mentre Dzeko sarà la prima punta. Florenzi e Kolarov agiranno come terzini, la coppia centrale titolare a protezione di Alisson è ormai quella formata da Fazio e Manolas; recuperi possibili e probabili sia per Bruno Peres che per Schick, ma entrambi al massimo si accomoderanno in panchina con la speranza di avere qualche minuto nel secondo tempo.

GLI 11 DI INZAGHI

In casa Lazio le notizie sono positive (non tutte, visto che Caicedo è fuori per qualche settimana): Strakosha, out in nazionale, recupera e dunque va regolarmente in porta mentre si sono rivisti sia Wallace che soprattutto Felipe Anderson. Il fantasista dovrebbe farcela per la panchina, ancora qualche dubbio per il difensore; in ogni caso saranno sempre Bastos e Radu a proteggere i fianchi di De Vrij, leader del reparto arretrato schierato con la consueta linea a tre. A centrocampo invece non dovrebbe cambiare nulla rispetto alle ultime uscite: Marusic ormai è titolare della fascia destra (Basta però ha recuperato e scalpita per una maglia), dallaltra parte agisce Lulic con Lucas Leiva che va a giocare da playmaker, avendo al suo fianco Parolo che è laltro deluso dalla doppia sfida con la Svezia (al pari di Immobile, che sarà la prima punta). Solito assetto offensivo alle spalle del capocanniere della Serie A: si gioca con il doppio trequartista, in campo andranno Sergej Milinkovic-Savic e Luis Alberto, lo spagnolo in questi giorni ha vissuto lemozione della prima convocazione in nazionale con tanto di esordio nel 5-0 alla Costa Rica.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA LAZIO: IL TABELLINO

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 6 Strootman, 16 De Rossi, 7 Lo. Pellegrini; 8 Perotti, 9 Dzeko, 92 El Shaarawy

A disposizione: 28 Skorupski, 25 Bruno Peres, 55 Castan, 5 Juan Jesus, 15 Hector Moreno, 33 Emerson P., 30 Gerson, 21 Gonalons, 4 Nainggolan, 17 Cengiz Under, 23 Defrel, 14 Schick

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Squalificati:

Indisponibili: Karsdorp

 

LAZIO (3-4-2-1): 1 Strakosha; 15 Bastos, 3 De Vrij, 26 Radu; 77 Marusic, 6 Lucas Leiva, 16 Parolo, 19 Lulic; 18 Luis Alberto, 21 S. Milinkovic-Savic; 17 Immobile

A disposizione: 55 Vargic, 4 Patric, 27 Luiz Felipe, 13 Wallace, 33 Mauricio, 8 Basta, 96 Murgia, 66 Bruno Jordao, 30 Pedro Neto, 10 Felipe Anderson, 7 Nani

Allenatore: Simone Inzaghi

Squalificati:

Indisponibili: D. Di Gennaro, Caicedo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori