ATP FINALS 2017 / Diretta Dimitrov Sock (0-0) streaming video e tv: si gioca! (tennis)

- Mauro Mantegazza

Diretta Atp Finals 2017 info streaming video e tv, orario delle semifinali del torneo di tennis, oggi sabato 18 novembre: Federer Goffin, poi Dimitrov Sock a Londra

Federer_Londra_ingresso_lapresse_2017
Diretta Atp Finals 2017: Roger Federer (LaPresse)

Sta per cominciare a Londra la seconda semifinale delle Atp Finals 2017 di tennis: si cerca dunque lo sfidante di David Goffin, che oggi pomeriggio ha battuto a sorpresa ed eliminato Roger Federer. Scenderanno in campo Grigor Dimitrov e Jack Sock: il bulgaro si è imposto a Cincinnati, lo statunitense invece a Parigi Bercy, dunque sono fra i pochi ad avere ottenuto successi di prestigio in un 2017 che è stato a dir poco dominato da Federer e da Rafa Nadal, anche se la finale del Masters sarà inedita. Che sia Goffin, Dimitrov o Sock, chiunque vincerà queste Atp Finals domani otterrà il successo più prestigioso della carriera: il belga però è già in finale, gli altri due invece devono salire ancora un altro gradino. Loccasione è di quelle che non capitano spesso, ma la tensione potrebbe giocare brutti scherzi: parola al campo, Dimitrov Sock sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GOFFIN ELIMINA FEDERER

David Goffin batte Roger Federer nella prima semifinale delle Atp Finals 2017 a Londra e si qualifica per la finale di domani contro il vincitore della partita di stasera tra Grigor Dimitrov e Jack Sock. Epilogo a sorpresa, perché lo svizzero era nettamente favorito, a maggior ragione dopo il primo set travolgente di Federer. Forse nessuno in quel momento avrebbe scommesso su Goffin, che invece ha firmato una straordinaria rimonta per andare a vincere con il risultato di 2-6, 6-3, 6-4 in 107 minuti. David Goffin ha messo in discesa il terzo set – e di conseguenza lintera partita – strappando il servizio a Federer nel terzo game, scavando il margine che Roger non è più riuscito a recuperare. Grande merito al belga, che non ha nemmeno patito la tensione quando la grande impresa era ormai ad un passo: anzi, Goffin ha colto al volo lopportunità chiudendo la partita già al primo match point. Epilogo clamoroso ma sostanzialmente meritato: comunque vada, questi Masters avranno un vincitore a sorpresa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

2^ SET

David Goffin è vivo e ci crede: Roger Federer si è dovuto inchinare nel secondo set della semifinale delle Atp Finals 2017 a Londra. Avevamo in precedenza parlato di un primo set vinto dallo svizzero con un netto 6-2 in appena 34 minuti di gioco: il belga ha risposto vincendo il secondo parziale per 6-3 in 36 minuti e adesso il destino di questa partita appare incertissimo. Tutto al contrario nel secondo set rispetto al primo: Goffin vola sul 3-0 grazie al servizio strappato a Federer nel secondo game, Federer dunque ha dovuto sempre inseguire e poco ha potuto in un set in cui lo svizzero ha avuto in tutto solamente una palla break al settimo game, ma annullata dal belga che così ha chiuso i conti al nono, tra laltro tenendo la battuta a zero. Due set dunque di fatto uno allestremo opposto dellaltro: il terzo set ci dirà chi andrà in finale, intanto però Goffin già merita i nostri complimenti, perché dopo la batosta del primo set non era facile ipotizzare una simile reazione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

1^ SET

Il primo set della semifinale delle Atp Finals 2017 tra Roger Federer e David Goffin è stato praticamente dominato dallo svizzero, che a Londra sta dando lennesima dimostrazione di classe e di superiorità: Federer infatti si è imposto su Goffin con il punteggio di 6-2 in appena 34 minuti di gioco. Tutto facile per il tennista elvetico, che ha strappato il servizio a Goffin già nel corso del primo game della partita e poi di nuovo al quinto, quando dunque Federer si è ritrovato già sul 4-1. Al settimo gioco il belga ha annullato una palla break allungando il set ma di un solo gioco, perché Federer non ha avuto problemi nel chiudere i conti nel game successivo sul proprio servizio, tenendo la battuta a zero come era già successo nel sesto game. Ora ci si fa una sola domanda: Federer dominerà anche il secondo set conquistando una facile qualificazione per la semifinale oppure Goffin saprà rendere più vibrante questa partita? La parola torna di nuovo al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FEDERER GOFFIN, SI COMINCIA

Pochi minuti alla semifinale fra Roger Federer e David Goffin, primo atto di questo ricchissimo sabato delle Atp Finals 2017 di tennis a Londra. Si tratta della semifinale più sbilanciata, quella fra lunica stella superstite di una stagione che ha segnato la restaurazione dei due grandi vecchi Federer e Nadal, con lo spagnolo che però ha dovuto alzare bandiera bianca proprio allinizio del Masters a causa di problemi fisici, e il belga classe 1990 che sarà il primo dei tre outsider arrivati fin qui a tentare di fare uno sgambetto al re. Dunque fra poco scopriremo se in finale ci arriverà il protagonista più atteso o se il pomeriggio londinese ci porterà una grande sorpresa firmata Goffin. In ogni caso, chi vincerà questa partita godrà di un piccolo vantaggio rispetto allaltro finalista: qualche ora in più di riposo, dal momento che Grigor Dimitrov e Jack Sock scenderanno in campo invece alle ore 21.00. Adesso però la parola deve passare al campo: la semifinale Federer Goffin sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL TORNEO

Le Atp Finals 2017 sono trasmesse in diretta tv sulla televisione satellitare: lappuntamento per tutti i possessori di un abbonamento è su Sky Sport 2, canale numero 202, con la possibilità ovviamente di seguire i match anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, grazie alla diretta streaming video attivabile con lapplicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi. Ricordiamo poi che il sito ufficiale del Master è www.nittoatpfinals.com, mentre per informazioni utili sui giocatori impegnati alla O2 Arena potete rivolgervi agli account ufficiali del circuito Atp, che trovate agli indirizzi facebook.com/ATPWorldTour e, su Twitter, @atpworldtour.

L’ALBO D’ORO

Parlando dellalbo doro delle Atp Finals 2017 alla luce dei quattro giocatori che si sono qualificati per le semifinali dellultimo atto della stagione, è inevitabile che di fatto si debba parlare di Roger Federer. Fa una certa impressione pensare che lo svizzero ha vinto per la prima volta il Masters di fine anno nel 2003, quando il torneo si disputava a Houston e il finalista sconfitto era un certo Andre Agassi, nome che ben racconta quanto tempo è passato da allora. Federer in totale ha vinto le Atp Finals per ben sei volte: i successi seguenti sono arrivati nel 2004 ancora una volta a Houston ma contro laustraliano Lleyton Hewitt, nel 2006 e nel 2007 a Shanghai rispettivamente contro lamericano James Blake e lo spagnolo David Ferrer. Infine ci fu una nuova doppietta nel 2010 e nel 2011: la sede in questi ultimi due casi era già Londra, gli avversari nel primo caso Rafa Nadal (unica finale fra i due al Masters) e nel secondo Jo-Wilfried Tsonga. Oltre alle sei vittorie, per Federer anche quattro finali perse, per un impressionante totale di 10: nel 2005 fu sconfitto dallargentino David Nalbandian in una maratona chiusa al quinto set e con tre tie-break; nel 2012, 2014 e 2015 invece le ultime tre finali di Federer si sono sempre concluse con il trionfo di Novak Djokovic (nel 2014 a dire il vero non si giocò nemmeno la finale perché Roger fu costretto a ritirarsi). Adesso però il serbo è molto lontano dai campi, mentre Federer è più protagonista che mai. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I NUMERI DEL RE

Roger Federer è la stella polare di queste Atp Finals 2017 a Londra: inevitabile quando sei il re del tennis, ma a maggior ragione se gli altri tre semifinalisti sono David Goffin (che affronterà oggi), Grigor Dimitrov e Jack Sock. Bastano pochi numeri per capire la differenza abissale fra le carriere di Federer e dei suoi tre avversari: il dato più semplice e più importante è quello relativo ai tornei del Grande Slam vinti, che per lo svizzero sono 19 (record di tutti i tempi), mentre Goffin, Dimitrov e Sock sono tutti a quota zero. Lanalisi dei precedenti è altrettanto impietosa: limitandoci allavversario di oggi, ecco che Roger Federer e David Goffin si sono già affrontati sei volte, tutte concluse con lelvetico a festeggiare; se si allarga il discorso ai tre semifinalisti, Federer è 16-0, con 35 set vinti e appena cinque persi. Insomma, per i numeri il trionfo di Federer sembra già essere scritto: qualcuno dei tre pretendenti al titolo riuscirà a fare la rivoluzione? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITE

Le Atp Finals 2017 vivono oggi, sabato 18 novembre, un giorno molto importante: terminata la fase a gironi, si giocheranno infatti le due semifinali. Soliti orari dei giorni scorsi: alle ore 15.00 italiane si giocherà Federer Goffin, mentre alle ore 21.00 sarà la volta di Dimitrov Sock. Il tabellone è stato composto in modo molto semplice: Roger Federer, che ha vinto il proprio girone, sfiderà David Goffin che è arrivato secondo nellaltro gruppo, vinto invece da Grigor Dimitrov che di conseguenza affronterà Jack Sock, che ha chiuso secondo nel girone dello svizzero. Naturalmente adesso si gioca ad eliminazione diretta: chi vince domani tornerà in campo per la finale, per chi perde il torneo si concluderà oggi.

LE DUE SEMIFINALI: FEDERER GOFFIN

Roger Federer è luomo più atteso e grande favorito per queste Atp Finals: un successo coronerebbe il memorabile 2017 dello svizzero, che ha vinto Australian Open e Wimbledon, due tornei del Grande Slam dopo un digiuno di oltre quattro anni. Un anno fa di questi tempi Federer sembrava avere già decisamente imboccato il viale del tramonto, adesso potrebbe chiudere un anno in ogni caso leggendario vincendo il Masters per la settima volta in carriera, che però sarebbe la prima da sei anni a questa parte, visto che lultima volta fu nel 2011. Proverà a contrastarlo David Goffin, che però essendo del 1990 fa parte di quella generazione di mezzo schiacciata tra i fenomeni degli anni Ottanta e il nuovo che avanza. Il tennista belga ha una carriera regolare a livelli molto alti, ma senza guizzi: proprio questanno ha ottenuto le maggiori soddisfazioni vincendo uno dietro laltro i tornei di Shenzhen e Tokyo, inoltre ieri ha conquistato le semifinali in modo autorevole spazzando via Dominic Thiem, però sinceramente battere questo Federer sarà unimpresa davvero difficilissima per Goffin.

DIMITROV SOCK

A proposito di Federer: Grigor Dimitrov ha dovuto convivere per anni con letichetta di nuovo Federer, che in realtà è un grosso problema, perché il paragone con lelvetico è inevitabilmente difficile da sostenere per chi copia loriginale. Il 2017 è stato comunque un anno molto positivo per Dimitrov, che a Cincinnati nel mese di agosto ha vinto per la prima volta in carriera un Masters 1000 e adesso ha loccasione di essere grande protagoniste di queste Atp Finals, sia pure approfittando delle tante assenze che sinceramente stanno rendendo meno interessante il tradizionale torneo di fine anno a Londra. Il bulgaro sulla carta gode dei favori dei pronostici contro Jack Sock, ma attenzione allamericano che in queste settimane è luomo più caldo del circuito Atp. Alla vigilia del torneo di Parigi Bercy, nessuno avrebbe potuto immaginare Sock qualificato per le Finals: invece, lo splendido torneo dellamericano e il trionfo finale, unito ai deludenti risultati di chi avrebbe potuto soffiargli il posto, hanno dato allamericano il pass per Londra, dove con due vittorie nel proprio girone (sconfitto solo da Federer) si è conquistato pure le semifinali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori