Diretta / Leonzio Casertana (risultato finale 1-1) streaming video e tv: Padovan salva gli ospiti

- Stefano Belli

Diretta Sicula Leonzio-Casertana: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 15^ giornata di Serie C

casertana_pallone_2017_lapresse
Diretta Casertana Sicula Leonzio (LaPresse)

LEONZIO-CASERTANA (RISULTATO FINALE 1-1): PADOVAN SALVA GLI OSPITI

Gran punizione di De Rose che per poco non si trasforma in un assist per Polak. Narciso è tempestivo ad anticipare tutti in tuffo respingendo la sfera con un pugno. Ospiti ad un passo dal vantaggio. La gara si sblocca al 77′! La rete è di Bollino che porta in vantaggio la Sicula Leonzio. Tiro di controbalzo di Bollino da dentro l’area, che viene deviato da un difensore rossoblu che spiazza Cardelli. La Casertana attacca a testa bassa per provare a raggiungere il pari. La comagine campana non riesce a reagire, manca pochissimo alla fine. Grandissimo tiro dal limite di Gammone con la sfera che termina di un soffio fuori. Trova il pari la Casertana! Grandissimo cross di Carriero che trova in area piccola Padovan, che in spaccata gonfia la rete. Termina il match, Padovan nel finale salva la Casertana. (agg. Umberto Tessier)

TRAVERSA DI MAROTTA!

Inizia la ripresa, speriamo di vedere qualcosa in più rispetto alla prima frazione. Si riparte con gli stessi protagonisti che hanno disputato la prima frazione di gioco. Gammone tenta il tiro-cross, è bravo Polak a spazzare in corner. Grandissimo tiro-cross di Marotta che colpisce la parte alta della traversa. Cartellino giallo per Carriero dopo un fallo su De Rossi. Botta di Carriero ma il suo tiro è centrale e viene bloccato da Narciso. Primo cambio per la Casertana intanto va fuori Galli e d entra Ferrara. Siamo al 70′ e il match non si sblocca ancora. Ci stanno provando i padroni di casa che non riescono a sfondare il muro difensivo della Casertana. Vediamo se in questi ultimi venti minuti il match si sblocca. (agg. Umberto Tessier)

NON SI SBLOCCA IL MATCH

Tutto pronto per il match tra Sicula Leonzio e Casertana. Tiro di Arcidiacono che diventa un assist per Ferreira, l’attaccante classe ’95 viene però anticipato. La Sicula Leonzio ha iniziato meglio della Casertana. Arcidiacono colpisce in area a botta sicura; Rainone quasi sulla linea devia in corner, Sicula Leonzio ad un passo dal vantaggio. Cartellino giallo per Rainone dopo il fallo su Gammone. Grande punizione di Ferreira, pallone che esce di un metro alla destra del palo difeso da Cardelli. Arriva il secondo giallo del match questa volta per Gammone che tira la maglietta a De Rose. Siamo intanto giunti alla mezz’ora ed il match non si sblocca. Partita avara di emozioni fino ad ora tra due compagini che lottano per la salvezza. (agg. Umberto Tessier)

SI GIOCA

Giuseppe Leonardi, presidente della Sicula Leonzio, attraverso il portale ufficiale della squadra ha voluto lanciare un appello ai tifosi: “Molti tifosi non hanno chiesto il rimborso dellabbonamento perché hanno compreso le problematiche che sta attraversando la società. A loro chiedo di non abbandonarci e di sostenerci come finora hanno sempre fatto anche lontano da Lentini, a Catania o in trasferta, fino a Fondi dove alcuni ragazzi sono stati encomiabili. Capisco il momento socioeconomico che viviamo e le difficoltà che attraversano i nostri tifosi. A tal proposito, posso dire che i nostri ultras sono tifosi. In 4 anni a Lentini non è mai accaduto nulla, hanno sempre mostrato il lato buono della parola ultras che a mio avviso appartiene alle frange più estremiste e a coloro i quali ledono e danno vita ad atti di violenza”. Mister Luca D’Angelo, tecnico della Casertana, ha presentato la prossima gara che attende la sua compagine, le parole sono riprese dal portale tuttoc: ” normale che vincendo si lavori con più tranquillità ma la squadra l’ha fatto con la giusta determinazione. La classifica d’altronde parla chiaro, non abbiamo motivo di staccare la spina, sarebbe folle. Sono certo che a livello di prestazione non deluderemo. Non conta tanto l’interpretazione tattica, quanto quella psicologica. Negli ultimi tempi c’è stata una netta crescita, qualche frutto si vede anche dal punto di vista del lavoro atletico, ma nel complesso possiamo fare molto di più. La Leonzio appena due settimane fa ha vinto, il campionato è molto livellato, a parte le prime tre. Lo dimostrano ad esempio Virtus Francavilla, Monopoli e Siracusa, che nessuno si aspettava potessero essere lì in alto. Tra l’altro la Leonzio è un’ottima squadra, con una coesione tra i reparti difficile da contrastare, servirà molta concentrazione. Ha giocatori di categoria, con molta esperienza, in questo girone non esistono squadre materasso”. (agg. Umberto Tessier)

OBIETTIVO 3 PUNTI

Sfida salvezza tra Sicula Leonzio e Casertana divise da appena un punto in graduatoria. I padroni di casa non vincono da tre partite dove hanno subito due stop e un pari. Pietro Arcidiacono, che con tre reti all’attivo insieme a Mauro Bollini è il bomber della squadra, ha i numeri giusti per far male alla difesa della compagine campana reduce dalla vittoria nel derby contro la Paganese. Occhio a Luis Maria Alfageme attaccante argentino stella della Casertana. Stagione davvero positiva per lui che oltre a siglare cinque reti in stagione, regala sempre grande prestazioni. Partita che vivrà sul filo del rasoio tra due compagini che vogliono punti per rafforzare il loro obiettivo: la salvezza. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE IN DIRETTA SICULA LEONZIO-CASERTANA

La diretta tv della partita non sarà trasmessa da nessuno dei canali in chiaro o a pagamento, ma gli abbonati o gli utenti registrati che compreranno la partita sul sito elevensports.it potranno gustarsi la diretta streaming video via internet del match.

LE STATISTICHE

Il Sicula Leonzio giocherà in casa contro la Casertana: si avvicina la partita valida per la quindicesima giornata di Serie C, andiamo allora a leggere qualche numero delle due squadre, entrambe comprese nel girone C. I siciliani hanno fatto registrare il seguente score in questa prima parte del loro campionato: tre vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte, un crescendo che non è particolarmente positivo ma ci può stare per una neopromossa. Per la squadra bianconera sia le reti fatte che le reti subite ammontano a cinque nelle partite in casa, complessivamente invece la differenza reti è di – 3. La Casertana ha vinto solo una gara in trasferta, alla quale si sommano due pareggi e tre sconfitte. Per i rossoblu sono sette sia i gol fatti che quelli subiti. Numeri che a dire il vero non migliorano considerando anche le gare in casa: in totale 12 punti, frutto di tre vittorie e altrettanti pareggi a fronte di sette sconfitte. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Non ci sono precedenti per quanto riguarda la partita Sicula Leonzio-Casertana che si gioca questo pomeriggio per la quindicesima giornata del Girone C di Serie C. Le due compagini sono appaiate a cavallo della zona retrocessione rispettivamente con tredici e dodici punti. I padroni di casa sono tornati a vivere un momento difficile dopo che avevano inanellato una serie di due vittorie di fila, la più lunga di questa stagione. Dopo aver superato Catania e Akragas sono arrivate le sconfitte esterne contro Rende e Fondi inframezzate da un pareggio contro Andria. Dall’altra parte invece la Casertana è sotto di un punto e di una posizione. Nonostante questo dopo appena due punti in quattro partite è arrivata una bella risposta nell’ultimo turno con una vittoria interna contro la Paganese col rotondo risultato di 3-0. Staremo a vedere chi avrà la meglio in questa gara che sicuramente significa molto per entrambe le compagini. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sicula Leonzio-Casertana, diretta dal signor Maggioni di Lecco, sabato 18 novembre 2017 alle ore 14.30, sarà una delle sfide del primo pomeriggio nella quindicesima giornata d’andata del campionato di Serie C, nel girone C. Attualmente, la Sicula Leonzio mantiene un punto di vantaggio, a quota tredici punti, sulla Casertana a quota dodici. Ma nell’ultimo turno di campionato i campani hanno recuperato ben tre lunghezze sui siciliani. Sabato scorso infatti la Casertana ha interrotto un digiuno dalla vittoria lungo cinque partite, andando a vincere in scioltezza in casa il derby campano contro la Paganese con un rotondo tre a zero, firmato dalle reti di Alfageme, Carriero e Marotta. Ossigeno puro per una squadra che aveva raccolto solo due punti nelle precedenti cinque partite, senza riuscire a cambiare passo dopo il cambio di allenatore che aveva visto passare la guida tecnica dalle mani di Scazzola a quelle di D’Angelo.

La Sicula Leonzio continua ad andare avanti un po’ tra alti e bassi e a soffrire soprattutto in trasferta. Nell’ultimo turno di campionato, siciliani battuti due a uno dal Fondi in rimonta, con l’illusorio vantaggio firmato da Marano che non è bastato per far punti allo stadio Purificato. Nonostante un inizio di campionato in cui per la matricola non sono mancate le soddisfazioni, su tutte la vittoria sul campo del Catania, per la Sicula Leonzio ora il margine sulla zona play out è di un solo punto, anche se va sottolineato come i siciliani abbiano finora disputato dodici partite, una in meno rispetto alle altre squadre e addirittura due in meno rispetto a Lecce, Siracusa, Paganese ed Akragas. I margini per rimontare ci sono ma bisognerà tornare subito a far bene in casa.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni della sfida vedono la Sicula Leonzio scendere in campo con una difesa a tre composta da Aquilanti, Monteleone e Gianola davanti all’estremo difensore Narciso. Davì, Gammone e Marano occuperanno la zona centrale di centrocampo, mentre De Rossi sarà l’esterno laterale di destra e Squillace l’esterno laterale di sinistra. In attacco, a fare compagnia al portoghese Tavares ci sarà Arcidiacono. Risèonderà la Casertana con Cardelli in porta, D’Anna schierato in posizione di terzino destro e Galli schierato in posizione di terzino sinistro, mentre i due centrali della retroguardia saranno il ceko Polak e Rainone. A centrocampo spazio al croato Rajcic, a Carriero e a De Rose, mentre De Marco avrà compiti da trequartista alle spalle di Marotta e dell’argentino Alfageme.

LA CHIAVE TATTICA

I moduli che saranno opposti in questo match vedranno la Sicula Leonzio schierata col 3-5-2 disegnato dal mister Rigoli, mentre la Casertana di D’Angelo partirà con il 4-3-1-2. La sfida è un inedito di campionato, con la Sicula Leonzio da quest’anno nuova realtà del professionismo italiano.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote delle agenzie di scommesse pendono verso i padroni di casa, vittoria interna quotata 2.25 da Betclic, mentre William Hill moltiplica per 3.00 l’investimento sull’eventuale pareggio e Bet365 per 3.50 quanto scommesso sul successo esterno della formazione campana. Sempre Bet365 quota 2.39 l’over 2.5, mentre l’under 2.5 viene proposto ad una quota di 1.56 da Unibet.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori