DIRETTA/ Pescara-Pro Vercelli (risultato finale 3-1) streaming video e tv: i delfini tornano alla vittoria

- Mauro Mantegazza

Diretta Pescara Pro Vercelli info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live della partita di Serie B, valida per la 15^ giornata

zdenek_zeman_pescara_lapresse_2017
Pescara, Zeman esonerato - La Presse

DIRETTA PESCARA-PRO VERCELLI (RISULTATO FINALE 3-1): I DELFINI TORNANO ALLA VITTORIA

Il Pescara torna alla vittoria battendo la Pro Vercelli per 3 a 1, la squadra di Zeman si riavvicina alla zona play-off mentre quella di Grassadonia ritorna in zona play-out. Nell’ultimo quarto d’ora succede ben poco di significativo con i padroni di casa che non corrono rischi importanti nella propria trequarti, semmai sono i delfini ad andare vicini al quarto gol con Mancuso che al 77′ stampa il pallone sul palo che grazia Marcone dall’1-4. Gli ospiti non hanno saputo dare continuità alla giocata vincente di Morra che in precedenza aveva accorciato le distanze, il Pescara non ha problemi a gestire la sfera e il risultato in attesa del triplice fischio del signor Piscopo che arriva allo scadere del 93′. (agg. di Stefano Belli)

MORRA ACCORCIA LE DISTANZE

A un quarto d’ora dal novantesimo è cambiato ancora il parziale all’Adriatico tra Pescara e Pro Vercelli, ora la squadra di Zeman è in vantaggio per 3 a 1. Al 60′ arriva il quinto gol in campionato di Capone che su assist di Mancuso punisce Marcone e cala il tris, ovviamente con le squadre allenate dal tecnico boemo non si può mai stare tranquilli e questa gara non fa eccezione. Al 65′ gli ospiti accorciano le distanze con il gran gol di Morra che raffredda gli entusiasmi del pubblico con i tifosi locali che stavano già festeggiando la vittoria, ovviamente gli uomini di Grassadonia hanno davanti a sé un Everest da scalare ma nei limiti del possibile cercheranno di complicare la vita ai delfini che da qui in avanti non possono concedersi ulteriori distrazioni. (agg. di Stefano Belli)

DOPPIETTA DI PETTINARI

Il Pescara è in vantaggio sulla Pro Vercelli per 2 a 0 quando siamo giunti al decimo minuto del secondo tempo. Alla ripresa del gioco i padroni di casa tornano ad attaccare con il destro di Palazzi che termina alto sopra la traversa, altro campanello d’allarme per gli ospiti che non possono rilassarsi nemmeno per un istante, considerando anche la situazione di svantaggio che costringe gli uomini di Grassadonia a inventarsi qualcosa nel tentativo di evitare il settimo KO dall’inizio del campionato. Rispetto alla prima frazione di gioco le squadre si sono allungate in mezzo al campo, questa situazione favorirà un incremento dei capovolgimenti di fronte e di conseguenza lo spettacolo. Al 55′ Pettinari scavalca Marcone con un pallonetto delizioso e firma la rete del raddoppio, per l’attaccante del Pescara si tratta della doppietta personale e del gol numero 10 in campionato. (agg. di Stefano Belli)

PETTINARI ROMPE GLI EQUILIBRI

Pescara e Pro Vercelli vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione di Zeman. Nell’ultimo quarto d’ora i padroni di casa hanno alzato ulteriormente i ritmi, la manovra difensiva degli ospiti si è fatta sempre più affannosa e al 36′ il portiere Marcone ha rischiato di combinare la frittata non riuscendo a trattenere il tiro di Brugman tutt’altro che irresistibile, l’estremo difensore biancocrociato ha evitato la figuraccia salvando sulla linea. Tuttavia l’appuntamento con il gol è rimandato solamente di qualche giro di lancette, al 38′ Pettinari colpisce il pallone di testa sul cross di Crescenzi e questa volta l’attaccante dei delfini gonfia la rete per il vantaggio meritato del Pescara. Gli uomini di Grassadonia sono ora chiamati a reagire nella seconda frazione di gioco che comincerà tra circa un quarto d’ora, al termine della pausa. (agg. di Stefano Belli)

FIORILLO CHIUDE CASTIGLIA IN CORNER

Pescara-Pro Vercelli 0-0 alla mezz’ora del primo tempo, i padroni di casa continuano a fare la partita senza però creare grossi pericoli dalle parti di Marcone, solamente al 17′ gli ospiti si affacciano nella trequarti avversaria con Germano che dai 20 metri fa partire un tiro debole e impreciso che si spegne mestamente sul fondo. Cinque minuti più tardi Capone dal limite dell’area di rigore prova a inquadrare il bersaglio grosso ma il suo tiro sfiora soltanto l’incrocio dei pali. Al 27′ prima palla gol seria anche per l’undici di Grassadonia con l’incornata di Castiglia che chiama al dovere Fiorillo, l’estremo difensore dei delfini riesce comunque a rifugiarsi in calcio d’angolo. (agg. di Stefano Belli)

PETTINARI SCHEGGIA LA TRAVERSA

All’Adriatico è cominciato il match valido per il quindicesimo turno di Serie B 2017-18 tra Pescara e Pro Vercelli, a dieci minuti dal fischio d’inizio il punteggio rimane fermo sullo 0-0. Prima grande occasione da gol per i padroni di casa al 3′ con Pettinari che colpisce la traversa al termine di una grande azione manovrata dagli uomini di Zeman, il numero 17 del Pescara stacca di testa sul cross di Mazzotta ma il legno gli nega la gioia dell’1 a 0. Anche nei minuti successivi i delfini occupano stabilmente la metà campo avversaria mettendo subito alle corde la difesa ospite in serio affanno nell’arginare le avanzate dei locali. (agg. di Stefano Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Il Pescara affronterà la Pro Vercelli in questa quindicesima giornata di Serie B, introduciamo il match ormai imminente con qualche dato statistico relativo alle due formazioni. Gli abruzzesi sono nelle zone basse della classifica, nonostante un attacco da 22 segnature stagionali; colpa di una pessima difesa, che ha subito gol in 24 circostanze. I delfini di Zdenek Zeman hanno vinto quattro partite e ne hanno pareggiate altrettante, perdendo in cinque occasioni. La Pro Vercelli ha abbandonato l’ultimo posto grazie alla terza vittoria stagionale. Per i bianco-crociati anche quattro pareggi e sei sconfitte, con 19 reti segnate e 21 reti subite. Adesso però è giunto il momento di andare a leggere le formazioni ufficiali di Pescara Pro Vercelli, poi la parola passerà al campo dello stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia! PESCARA: Fiorillo; Crescenzi, Fornasier, Perrotta, Mazzotta; Brugman, Carraro, Palazzi; Capone, Pettinari, Mancuso. Allenatore: Zeman. PRO VERCELLI: Marcone; Berra, Legati, Bergamelli, Barlocco; Castiglia, Germano, Altobelli; Firenze, Riacevic, Vajushi. Allenatore: Grassadonia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE PESCARA PRO VERCELLI

Pescara Pro Vercelli sarà visibile in diretta tv esclusivamente sui canali della tv satellitare, per la precisione su Sky Calcio 3 HD, il numero 253 della piattaforma Sky. Di conseguenza, la diretta streaming video sarà garantita tramite lapplicazione Sky Go a tutti gli abbonati alla televisione satellitare.

I BOMBER

La Pro Vercelli, reduce dalla bella vittoria casalinga contro il Frosinone, attende la visita del Pescara di Zeman. Le due compagini sono divise in graduatoria da appena un punto con i numeri stagionali che sono estremamente simili. Gli abruzzesi si affidano a Stefano Pettinari, terzo nella classifica dei bomber con otto reti, per scardinare una difesa non certo irresistibile. La Pro Vercelli invece si gode il buon momento di Luca Castiglia capace di realizzare quattro reti nonostante giochi a centrocampo. Insieme a Marco Firenze è l’uomo più in forma della squadra e contro la difesa alta di Zeman può trovare gli spazi giusto per colpire ancora. Partita che si preannuncia molto equilibrata. (agg. Umberto Tessier)

TESTA A TESTA

Sono appena quattro i precedenti di Pescara-Pro Vercelli tra le gare disputate allo Stadio Silvio Piola e quelle che si sono giocate invece all’Adriatico. Il Delfino ha vinto entrambi i match che si sono giocati a Pescara, entrambi col risultato di 1-0. La prima partita è stata decisa da una giocata di Gianluca Caprari, ora alla Sampdoria, dopo dodici minuti. La seconda invece fu vinta grazie a una giocata di Forte appena entrato in campo. La squadra di Zdenek Zeman vive un momento molto complicato con appena un punto nelle ultime quattro partite giocate. Nonostante questo in classifica il Pescara è sopra la Pro Vercelli di un punto, 17 a 16 rispettivamente quelli accumulati fino a questo momento. La Pro Vercelli vive però un momento di grande ripresa perché dopo tanti brutti bocconi amari da digerire nelle ultime due giornate sono arrivate due belle vittorie di cui una addirittura contro l’Empoli fino a poche giornate fa capolista. Staremo a vedere chi riuscirà a imporsi nel match che si disputerà questo pomeriggio. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pescara e Pro Vercelli cercano punti importanti per uscire dalle zone basse della graduatoria. I padroni di casa non vincono da ben quattro incontri dove hanno perso tre volte e trovato un pari. L’ultima gioia risale al 21 ottobre contro l’Avellino con una vittoria in casa per due reti ad uno. Discorso diverso per la Pro Vercelli capace di rialzare la testa con due vittorie di seguito dopo un pari e due sconfitte. Sono invece quattro i precedenti tra le due compagini che vedono il Pescara nettamente avanti con tre vittorie contro l’unica sconfitta subita nel 2016 con un sonoro cinque a due. Match da seguire attentamente tra due squadre incapaci di trovare continuità di rendimento. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pescara Pro Vercelli, partita diretta dallarbitro Piscopo oggi, sabato 18 novembre alle ore 15.00 allo stadio Adriatico, sarà una sfida valida per la quindicesima giornata di Serie B. La classifica ci parla di un solo punto di differenza fra le due squadre e questa è senza dubbio una sorpresa, perché Pescara e Pro Vercelli erano partite con ambizioni senza dubbio molto diverse fra loro. Gli abruzzesi di Zdenek Zeman però non riescono a decollare e si ritrovano dunque con soli 17 punti, più vicini ai playout piuttosto che ai playoff: una situazione spiacevole per una squadra ambiziosa come il Pescara, servirebbe invertire la tendenza subito, con una vittoria.

La Pro Vercelli di Gianluca Grassadonia è però un avversario in evidente crescita: i piemontesi hanno raccolto appena 2 punti nelle prime sei giornate, ma da quel momento hanno cominciato a marciare ad un ritmo molto buono e se il campionato finisse oggi sarebbero salvi senza nemmeno bisogno dei playoff. Inoltre nelle ultime due giornate la Pro Vercelli ha vinto sia il derby contro il Novara in trasferta sia la difficile sfida contro lEmpoli, una delle big di questo campionato cadetto. I piemontesi dunque sono in forma, il Pescara è avvisato

PROBABILI FORMAZIONI

Per quanto riguarda le probabili formazioni, non ci dovrebbero essere dubbi per il modulo 4-3-3 del Pescara di Zeman. Gli interpreti dovrebbero poi essere i seguenti: in porta Fiorillo, protetto da una retroguardia a quattro con, da destra a sinistra, Zampano, Fornasier, Perrotta e Mazzotta. Nel terzetto di centrocampo ci attendiamo invece titolari Palazzi, Brugman e Carraro; infine, il tridente dattacco dovrebbe vedere in campo dal primo minuto Del Sole, Pettinari e Mancuso. Quanto alla Pro Vercelli, pure Grassadonia dovrebbe scegliere un 4-3-3, andando così a sfidare Zeman sul suo terreno preferito: Marcone in porta; in difesa Berra a destra, centrali Legati e Bergamelli, a sinistra Bruno; a centrocampo dovremmo vedere in azione Altobelli, Rocca e Castiglia, mentre il tridente dattacco potrebbe essere composto da Morra, Raicevic e Firenze.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda le quote, i favori del pronostico secondo la proposta dallagenzia SNAI per il match Pescara Pro Vercelli vanno in modo chiaro ai padroni di casa abruzzesi: il segno 1 infatti è quotato a 1,75, mentre il segno 2 paga 4,50 volte la posta in palio; quanto al pareggio, il segno X è proposto alla quota di 3,65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori