Diretta / Psg Nantes (risultato finale 4-1) streaming video e tv: show parigino contro Ranieri

- Davide Giancristofaro Alberti

PSG Nantes streaming video e diretta tv: probabili formazioni, quote, orario, risultato live. In campo, dalle ore 17:00 di questa sera, i gioielli parigini contro la squadra di Ranieri

Neymar_Psg_giallo_lapresse_2017
Neymar, attaccante PSG - LaPresse

DIRETTA PSG NANTES (RISULTATO FINALE 4-1) SHOW PARIGINO CONTRO RANIERI

Finisce la sfida di Parigi tra Paris Saint Germain Nantes, coi padroni di casa che sconfiggono quattro a uno la squadra allenata da Claudio Ranieri. Doppietta firmata Edinson Cavani, in rete anche Di Maria e Pastore. Per gli ospiti ha accorciato le distanze Nakoulma. I parigini ottengono il settimo successo in casa e l’undicesimo in campionato. La formazione allenata da Unai Emery vola a + 7 in classifica sul Monaco. Seconda sconfitta in tre partite per il Nantes: i  gialloverdi hanno approcciato con troppo timore alla gara e il PSG dopo aver premuto a lungo è riuscito a spezzare l’equilibrio. (aggiornamento jacopo d’antuono)

ULTIMI MINUTI DI GIOCO

Quando siamo giunti oltre l’ottantacinquesimo minuto della partita, il risultato tra PSG e Nantes è fermo sul quattro a uno in favore della formazione parigina. Dopo i gol di Cavani e Di Maria, siglati al termine del primo tempo, gli ospiti sono rientrati in gara con una marcatura firmata Nakoulma. Al sessantaseiesimo, però, l’ex Palermo, Pastore ha ristabilito le distanze e ha siglato il tre a uno. Il gol stende le gambe agli uomini di Ranieri, che all’ottantesimo devono arrendersi alla giocata di Edinson Cavani. Ultimi minuti da giocare, PSG in pieno controllo del punteggio. Sconfitta vicinissima per il Nantes di Ranieri. (aggiornamento jacopo d’antuono)

A SEGNO CAVANI E DI MARIA

E’ ricominciato da quasi dieci minuti di gioco il secondo tempo di Paris Saint-Germain-Nantes, coi padroni di casa in vantaggio per due reti a zero. Cavani al trentottesimo e Di Maria al quarantatreesimo hanno fissato il parziale due a zero parigino, dopo una lunga pressione che aveva messo a dura prova la retroguardia avversaria. Gli uomini di Ranieri, dal canto loro, si erano limitati prevalentemente a difendersi, ma in questo secondo tempo dovranno prendersi qualche rischio in più per tentare di riaprire il match. La gara è ancora lunga, ma il PSG sembra in pieno controllo del risultato. (aggiornamento jacopo d’antuono)

PADRONI DI CASA PERICOLOSI

Quando siamo giunti oltre i primi trenta minuti di gioco, il risultato tra PSG e Nantes è sempre fermo sullo zero a zero. I padroni di casa non riescono a bucare la retroguardia avversaria, nonostante la grande mole di occasioni prodotte. Al diciottesimo grande opportunità per Pastore, la cui conclusione finisce in calcio d’angolo. Il Nantes risponde in contropiede con Lima, il quale spreca da ottima posizione I padroni di casa tornano ad attaccare, questa volta lo fanno con Thiago Silva: il difensore brasiliano si insersce con tempismo, ma il suo tentativo non è del tutto preciso e si impenna alto sopra la traversa. (aggiornamento jacopo d’antuono)

PARIGINI IN PRESSIONE

E’ cominciata da circa dieci minuti di gioco la sfida ligue 1 tra PSG Nantes, col risultato ancora fermo sullo zero a zero. Parigini logicamente più intraprendenti e pimpanti in avvio, con Neymar che continua a proporsi sul fronte offensivo. Al 4′, il brasiliano viene fermato dal direttore di gara per fuorigioco, mentre al 6′ è Diego Carlos ad opporsi col corpo ad una sua giocata. I padroni di casa si rendono pericolosi poco dopo con l’ex Palermo, Cavani. L’uruguaiano  stoppa un bel pallone, supera Diego Carlos in dribbling e conclude verso la porta: pallone oltre la linea di fondo. Attimi di sofferenza per il Nantes. (aggiornamento jacopo d’antuono)

SI GIOCA

Il Paris Saint Germain sta vivendo una stagione davvero sensazionale. La squadra parigina, che fra pochi minuti ospiterà il Nantes, è prima, non ha mai perso e vanta il migliori attacco e la difesa più solida del campionato. Il reparto offensivo della compagine allenata da Unai Emery è senza dubbio quello di maggiore qualità dellintera rosa. Al suo interno troviamo infatti Edinson Cavani, capocannoniere del torneo con 13 gol (al pari del monegasco Falcao), con laggiunta di due assist. Il nazionale uruguagio ex Napoli è in bella compagnia di Neymar, che di gol ne ha invece siglati sette, ma in otto presenze, distribuendo tra laltro sei passaggi vincenti ai propri compagni. Ci si aspettava forse qualcosa di più dal gioiellino Mbappé, sbarcato a Parigi in cambio di un assegno da 180 milioni di euro, che in otto partite ha segnato quattro gol con tre assist. Bene, infine, anche il terzino destro Thomas Meunier, con tre marcature e due passaggi vincenti. Un attacco quindi da 24 gol totali, per una media precisa di due reti per ogni match: il Nantes deve avere davvero paura.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME VEDERE LA PARTITA

Come al solito la partita del Paris Saint Germain sarà visibile in diretta tv ma solo a pagamento, precisamente sui canali di Mediaset Premium: vi basterà sintonizzarvi su Sport 2 dalle 17:00 e gustarvi lo show. Vi ricordiamo anche lapp dedicata, Premium Play, per la diretta streaming via smartphone, pc o tablet.

PARLA RANIERI

E un Ranieri ironico quello che si è presentato in conferenza stampa in vista della partita di oggi contro il Paris Saint Germain. Il tecnico italiano sa bene che vi è un divario tecnico enorme fra la propria squadra e gli avversari, e di conseguenza ha ammesso: «Come contrastarli? Se potessi giocherei con 22 giocatori e metterei due autobus davanti la porta, oppure potrei giocare con la difesa cinque come il Montpellier che è riuscito a fare 0-0 col PSG (ride, ndr). Scherzi a parte, voglio che la mia squadra sia tranquilla e determinata. So bene che possiamo perdere, ma dobbiamo provare a confermare le qualità che abbiamo espresso fino a oggi. Un piano per batterli cè, ma si tratta di una idea fantastica: la realtà è diversa. Lex allenatore del Leicester ha quindi aggiunto: «Il PSG è una grande squadra. Giocheremo contro i favoriti per la vittoria della Ligue 1. Da italiano, spero che in Champions League vinca una tra Juventus, Napoli e Roma, ma se non dovesse essere così spero che vincano i parigini perché sarebbe un bene per tutto il movimento del calcio francese di cui in questo momento faccio parte. Difficile contrastare lo strapotere del Paris Saint Germain, ma il Nantes ci proverà, spinto dallabile tatticismo del suo tecnico italiano.

LA SITUAZIONE

Il Paris Saint Germain ospiterà il Nantes questa sera dalle ore 17:00, gara rientrante nel programma del tredicesimo turno del campionato di calcio francese. Andiamo a vedere insieme la situazione delle due squadre, partendo dai padroni di casa parigini. Il PSG continua ad essere la prima forza della Francia, in testa da inizio stagione, e attualmente vanta 32 punti in dodici gare, con dieci vittorie, due pareggi e zero sconfitte, unica squadra dellintero campionato a non essere ancora stata battuta. Più indietro il Nantes, ma la stagione della squadra guidata da Ranieri è tuttaltro che da dimenticare: sono infatti ben 23 i punti conquistati, che valgono un ottimo quinto posto in classifica, ad una lunghezza dal Marsiglia e a due punti di distacco dal Lione. In totale il Nantes ha vinto sette partite, con due pareggi e tre sconfitte. La compagine del tecnico italiano è però lontana dal reale significato di calcio spettacolo, visto che in dodici gare ha segnato solo undici reti, con nove subiti. Di tuttaltro spessore, come non dovrebbe essere altrimenti, il campionato del PSG, che di gol ne ha segnati ben 39 (miglior attacco stagionale, per una media di più di tre gol a partita), con otto reti subite, miglior difesa in assoluto davanti proprio a quella del Nantes.

I BIG DEL NANTES

Conosciamo meglio la squadra del Nantes, compagine francese che questa sera dovrà vedersela al Parco dei Principi contro i padroni di casa del Paris Saint Germain. La compagine della Loira è allenata da Claudio Ranieri, e sta vivendo un campionato dignitoso, quinta a quota 23. Segna poco ma subisce anche poco, e di conseguenza, si tratta di una formazione che gioca un calcio molto tattico, senza eccessi da una parte o dallaltra. Non ci sono stelle di primissimo livello nel Nantes, ma qualche buon giocatore cè, come ad esempio il centravanti italo-argentino Emiliano Sala, che fino ad oggi ha segnato tre gol in undici presenze, miglior marcatore della propria rosa. Si distingue anche il centrocampista Adrien Thomasson, 23enne centrale franco-croato, e attenzione anche ad un altro talento come Leo Dubois, terzino di destra, a quota un gol e due assist. Infine, meritano senza dubbio menzione anche il difensore centrale brasiliano Diego Carlos e il 22enne mediano transalpino Valentin Rogier.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Proseguirà questoggi con Psg-Nantes la tredicesima giornata della Ligue 1 2017-2018, il campionato di calcio francese. Dalle ore 17:00 di questa sera, spazio alla sfida del Parco dei Principi di Parigi fra i padroni di casa del Paris Saint Germain e il Nantes, anticipo del programma odierno. Una sfida decisamente di livello visto che il PSG continua a guardare tutti dallalto, ma attenzione agli avversari guidati da Ranieri, quinta formazione assoluta in classifica. Andiamo quindi a vedere le probabili formazioni di questa interessante partita.

PROBABILI FORMAZIONI PSG-NANTES

Soffermiamoci, come detto sopra, sulle due probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo questa sera, partendo ovviamente dai padroni di casa del Paris Saint Germain. Il tecnico Unai Emery dovrebbe presentarsi per limpegno odierno con la rosa al completo, ad eccezione del centrocampista italiano Thiago Motta, out per un infortunio al menisco. Dovrebbe invece esserci Neymar, che ha avuto qualche problema negli scorsi giorni, ma che ha recuperato in tempo per la sfida. Spazio quindi allundici classico, un 4-3-3 con davanti il tridente delle meraviglie formato da Cavani, nel ruolo di punta centrale, con la stella brasiliana di cui sopra, esterno di sinistra, e il gioiello francese Mbappé schierato invece a destra. A centrocampo, il solito Rabiot in cabina di regia, con Verratti e Draxler schierati nei ruoli di interni. Infine la difesa, dove capitan Thiago Silva sarà affiancato da uno fra Marquinhos e Kimpembe, con il primo in vantaggio, mentre Kurzawa a sinistra e Dani Alves a destra saranno i due terzini. La porta sarà presieduta da Areola.

Vediamo anche le probabili formazioni del Nantes, con Ranieri che dovrà fare a meno del lungodegente Kayembe, che ha lesionato il crociato, e dellattaccante Sightorsson, che ha un problema al menisco. E probabile che il Nantes si presenti a Parigi con un compatto 4-4-1-1, con lex Fiorentina Tatarusanu in porta, schierato dietro ad una linea difensiva a quattro composta da capitan Dubots nel ruolo di terzino destro, Diego Carlos e Pallois in mezzo, con Lima sul versante mancino. Nel reparto di mezzo, Khrin e Toure in mediana, a fare legna, mentre largo a destra avremo Thomasson (in gol nella recente vittoria con il Tolosa), con Iloki a sinistra. Infine lattacco, dove litalo-argentino Sala sarà la prima punta, mentre Nakoulma agirà in posizione leggermente più arretrata.

QUOTE  E PRONOSTICO

Scopriamo le quote relative a PSG-Nantes, per chi volesse scommettere su questo match della Ligue 1. La Snai vede i parigini giustamente favoriti, visto che la quota per l1, la vittoria dei padroni di casa, è data a 1.10, una quota bassissima, mentre il successo del Nantes al Parco dei Principi è considerato clamoroso, visto che paga 22 volte la nostra puntata. Infine il segno X, il pareggio, quotato 9.75. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori