DIRETTA/ Catanzaro-Cosenza (risultato finale 2-1) streaming video e tv: il derby va ai giallorossi!

- Stefano Belli

Diretta Catanzaro-Cosenza: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 15^ giornata di Serie C

Catanzaro curva
La curva dei tifosi del Catanzaro (Foto Lapresse)

DIRETTA CATANZARO COSENZA (RISULTATO FINALE 2-1) IL DERBY VA AI GIALLOROSSI!

Catanzaro-Cosenza termina con il risultato finale di 2-0 in favore dei giallorossi per effetto delle reti siglate da Zanini e Letizia. Dopo il raddoppio dei padroni di casa, gli ospiti hanno provato più volte a riaprire il match senza tuttavia riuscire a concretizzare le occasioni avute. La più nitida è arrivata al 65′, con una girata di Baclet deviata in corner da Nordi. All’80’ Zanini spara dai 35 metri ma la sfera sbatte clamorosamente sul palo dopo una impercettibile parata di Perina. Lo stesso Perina è miracoloso poco dopo a salvare sul diagonale di Benedetti. Inutile il gol di D’Orazio in pieno recupero.

DIRETTA CATANZARO COSENZA (2-0) RADDOPPIO DI LETIZIA!

Quando siamo al 70′ il risultato di Catanzaro-Cosenza è di 2-0 in favore dei locali. A inizio ripresa il Catanzaro raddoppia immediatamente con Letizia. Al 46′ Infantino viene anticipato al momento della conclusione ma il numero 18 dei giallorossi è il più lesto di tutti a spingere la sfera in fondo al sacco bucando Perina. La risposta del Cosenza arriva al 48′, quando Bruccini raccoglie un suggerimento di Pinna ma non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Poco dopo Letizia finisce ko: al suo posto entra in campo Falcone. I padroni di casa, intanto, costruiscono altre due palle gol, prima con Infantino (diagonale deviato) poi con Gambaretti (incursione da corner).

DIRETTA CATANZARO COSENZA (1-0) ZANINI SBLOCCA IL MATCH!

Il primo tempo di Catanzaro-Cosenza si è chiuso con il risultato di 1-0 in favore dei locali. Il match è stato divertente e disputato a ritmi alti, con occasioni da una parte e dall’altra. Tuttavia al 31′ sono stati i padroni di casa a passare in vantaggio grazie alla rete siglata da Zanini. L’esterno numero 7 dei giallorossi ha raccolto il perfetto traversone tagliato di Benedetti, superato Baclet e messo fuori causa Perina con un tentativo a distanza ravvicinata.Al 45′ il Cosenza ha sfiorato il pareggio con Calamai: sul traversone di Corsi, Bruccini prolunga per il compagno che di testa colpisce il montante.

DIRETTA CATANZARO COSENZA (0-0) RITMI ALTI MA RETI ANCORA INVIOLATE!

Quando siamo al 25′ di gioco il risultato di Catanzaro-Cosenza è sempre fermo sullo 0-0. Il derby calabrese, una delle partite più attese della giornata, vede affrontarsi due squadre disposte con moduli completamente diversi. Il Catanzaro ha scelto il 3-5-2 con Letizia e Infantino coppia offensiva, mentre il Cosenza si affida al 4-3-1-2, con Baclet, Statella e Mungo a comporre il diamante avanzato. I ritmi sono altissimi e il Cosenza non appare minimamente intimorito dai rivali. Sono proprio gli ospiti a costruire la prima chance degna di nota con un colpo di testa di Baclet terminato di poco sul fondo dagli sviluppi di un corner battuto da Pinna. Al 10′ c’è da segnalare un presunto calcio di rigore richiesto dal Catanzaro per un fallo di mano in area di Idda; il signor Viotti ha tuttavia lasciato proseguire. Al 15′ il Catanzaro sfiora il vantaggio con Marin, il cui destro dal limite esce di un soffio alle spalle di Perina. Poco dopo Nordi è bravissimoa d anticipare Statella che si trovava in buona posizione.

DIRETTA CATANZARO COSENZA (0-0) IN CAMPO, SI GIOCA!

Davide Dionigi presenta il derby contro il Cosenza in conferenza stampa: “Non credo che il Cosenza arrivi meglio di noi. O se lo fa è solo perché ha vinto domenica. A noi è mancato solo il risultato a Catania e penso che entrambe le squadre arrivino alla gara nel momento giusto, viste le prestazioni confortanti. Qualcosa è mancato in fase realizzativa. So da dove sono partito e so a cosa sono dovuto andare incontro. So cosa dovevo fare e non è ancora finito perché ci vuole ancora una decina di giorni per arrivare al top. Partiremo sicuramente alla pari. I derby sono partite strane e contano tanti aspetti, ma noi ci arriviamo bene: la squadra sta credendo in quello fa. Stiamo lavorando su tante situazioni difensive diverse e vedremo come disporci in fase di non possesso”. Allan Baclet, attaccante del Cosenza, intervenuto ai microfoni del sito ufficiale rossoblu, ha parlato del derby contro il Catanzaro: “Ho ancora negli occhi le immagini del rientro al Marulla di un anno fa, quello mi ha fatto capire che questa non è una partita normale Per quanto riguarda il modulo preferisco sempre giocare con Mendicino o con Mungo di fianco, ma mi limito a fare ciò che vuole il Mister, che sta lavorando alla grande. Gestire una sconfitta sarebbe difficile, ma noi non siamo gente che abbassa la tensione dopo due vittorie consecutive: chi è qui da più anni sta trasmettendo limportanza di questa partita ai nuovi, questa gara sarà più importante delle altre”. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE IN DIRETTA CATANZARO-COSENZA

L’incontro Catanzaro Cosenza non sarà trasmesso in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ci sarà però la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet per tutti coloro che si collegheranno sul sito elevensports.it, dopo aver sottoscritto un abbonamento oppure acquistando, previa registrazione al portale, la partita come evento singolo.

I BOMBER

Catanzaro e Cosenza sono appaiate in classifica a quota quindici punti e viaggiano nelle zone centrali della classifica. Evangelista Cunzi, con tre reti siglate, è il bomber principe del Catanzaro insieme ad Antonio Letizia. L’attaccante spera di tornare al gol che manca da molto tempo. Il Cosenza invece segna davvero con il contagocce. Sono infatti appena undici e reti stagionali da una compagine che fatica tantissimo nella fase offensiva. Mirko Bruccini, attaccante nato a La Spezia, sta comunque dando segnali di risveglio. Tre le reti stagionali siglate per un centravanti che spera di portare la sua compagine fuori dall’anonimato. Le ultime due vittorie consecutive ottenute sono comunque un segnale importante. (agg. Umberto Tessier)

LE STATISTICHE

Acceso derby calabrese fra Catanzaro e Cosenza: cresce lattesa per il posticipo domenicale della quindicesima giornata del girone C di Serie C, che adesso andiamo ad approfondire ulteriormente mediante lanalisi di qualche dato statistico circa le due formazioni. I padroni di casa del Catanzaro stanno ottenendo i migliori risultati nello stadio amico, dove sono maturati tre vittorie e due pareggi, ma anche due sconfitte. Per i giallo-rossi sono sette sia le reti segnate che le reti subite in casa, mentre la differenza reti complessiva è di – 2. Il Cosenza da parte sua ha vinto due volte in trasferta, ottenendo anche un pareggio, ma ha perso tre volte, con sei reti segnate e otto gol incassati. In casa non va meglio, la differenza reti complessiva è di – 6. I punti in classifica sono invece gli stessi, 15 per ciascuna delle due compagini calabresi: quattro vittorie, tre pareggi e sei sconfitte nel ruolino di marcia di entrambe. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Sono sette i precedenti della gara Catanzaro-Cosenza e il bilancio ci parla di due vittorie del Cosenza, entrambe in trasferta, una del Catanzaro, in casa, e ben quattro pareggi. Nella scorsa stagione le due compagini si sono affrontate, ma per un curioso scherzo del destino entrambe le partite si sono disputate nel 2016 la prima ad agosto e la seconda a dicembre. All’andata il Cosenza è andato a vincere in trasferta col risultato di 3-0. Decisiva fu la doppietta di Caccetta, intramezzata dalla rete del momentaneo due a zero di Gambino. Al ritorno invece la gara terminò col risultato di 1-1 grazie alle reti di Statella e Basrak tra il minuto 63 e il 66. Le due compagini sono a pari punti, quindici, in classifica tra dodicesimo e tredicesimo posto. E’ perfettamente identico il ruolino di marcia che parla di quattro vittorie, tre pareggi e sei sconfitte. Il Catanzaro però ha segnato più gol, 14 a 16, e subito anche meno reti, 16 a 17. Staremo a vedere come terminerà la gara di oggi. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Catanzaro-Cosenza, diretta dal signor Viotti di Tivoli, domenica 19 novembre 2017 alle ore 14.30, sarà un sentitissimo derby calabrese che andrà in scena nel posticipo domenicale, che chiuderà ufficialmente il programma della quindicesima giornata d’andata nel girone C del campionato di Serie C. Un derby è sempre un derby, tutto da seguire anche se le due formazioni non arrivano all’appuntamento in una situazione di classifica propriamente lusinghiera.

Il Catanzaro dopo aver battuto nel turno infrasettimanale una formazione di alta classifica, ovvero il Monopoli, non è riuscito a fare il bis nella pur difficile trasferta contro il Catania secondo della classe, che si è comunque imposto solo di misura al termine di una partita molto combattuta. Il Catanzaro resta a quota quindici punti e si è fatto agganciare nella classifica del girone C del campionato di Serie C proprio dal Cosenza, reduce invece da un successo di misura in casa contro la Juve Stabia, deciso da una rete di Bruccini realizzata proprio in apertura di secondo tempo. Vittoria importantissima per i silani, visto che ha dato continuità al precedente successo esterno sul campo dell’Akragas.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni che si troveranno faccia a faccia domenica pomeriggio presso lo stadio Ceravolo di Catanzaro. I padroni di casa saranno schierati con una difesa a tre composta da Di Nunzio, Gambaretti e Sirri davanti all’estremo difensore Nordi. La coppia centrale di centrocampo sarà tutta romena, formata da Marin ed Onescu, mentre Zanini giocherà come esterno laterale di destra ed invece a Nicoletti sarà chiesto di presidiare la fascia mancina. Imperiale ed Infantino completeranno invece il tridente offensivo al fianco di Letizia. Risponderà il Cosenza con Perina in porta, Corsi schierato in posizione di terzino destro e Pinna schierato in posizione di terzino sinistro, mentre i due centrali di difesa saranno Dermaku e Idda. A centrocampo partiranno dal primo minuto Calamai, Palmiero e Bruccini, nel tridente offensivo saranno invece schierati titolari Statella e Caccavallo al fianco della punta centrale, il francese Baclet.

LA CHIAVE TATTICA

Il Catanzaro di Erra resterà fedele al suo 4-4-2, mentre il Cosenza di Braglia andrà avanti tatticamente con il 4-3-3. La storia del derby fra Catanzaro e Cosenza è ricca di sfide rimaste nella memoria dei tifosi. Il match allo stadio Ceravolo dello scorso campionato, datato 28 agosto 2016, è stato vinto dai silani con un roboante tre a zero, con doppietta di Caccetta e gol di Gambino. Pareggio uno a uno, vantaggio ospite di Arrighini e pari di Razzitti su rigore, nel precedente del 4 ottobre 2015, mentre il Catanzaro ha battuto per l’ultima volta il Cosenza, con il punteggio di tre a zero, nel precedente risalente al campionato di Serie B 1988/89.

QUOTE E PRONOSTICO

Secondo i bookmaker sono i padroni di casa ad essere favoriti per questo derby calabrese, con vittoria interna del Catanzaro quotata 2.30 da William Hill, mentre Bwin alza fino a 3.20 la quota per il successo esterno del Catanzaro e Betclic offre a 2.95 la quota relativa al pareggio. L’under 2.5 viene quotato 1.58 da Unibet, Bet365 propone a 2.29 la quota per l’over 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori