DIRETTA/ Fano Sudtirol (risultato finale 0-1) streaming video Sportube: il Sudtirol espugna il Mancini!

- Mauro Mantegazza

Diretta Fano Sudtirol: streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita, 15^ giornata del girone B di Serie C

Germinale Fano
Domenico Germinale ai tempi del Fano (foto LaPresse)

DIRETTA FANO SUDTIROL (RISULTATO FINALE 0-1): FINALE ROVENTE, FIORETTI SBAGLIA IL RIGORE DEL PARI AL 99

Per gli ospiti arriva il primo cambio con capitan Cia che lascia il posto a Bertoni. I padroni di casa faticano parecchio a trovare spazi palla al piede. Ospiti molto attenti e organizzati. Brevi prova a invertire la rotta con un paio di cambi: escono Schiavini e Filippini, entrano Capellupo e Varano. Ancora un cambio per il Fano, esce Masetti ed entra Rolfini. Per gli ospiti esce invece il match-winner Costantino ed entra Gatto. Poco dopo Smith rileva Berardocco. Un pò di scintille in campo al minuto 86 per una brutta scivolata di Frascatore su Torelli, i due rimangono a terra, e il giocatore in maglia numero 3 viene ammonito. Esce lo stesso Frascatore, sostituito da Zanchi. Il Fano non riesce a rendersi pericoloso. Breve è su di giri e viene espulso. Il direttore di gara lo spedisce in tribuna per le troppe proteste. Nei minuti di recupero subito ammonito Germinale per simulazione. Al 93esimo viene espulso Rolfini per proteste. La situazione sembra sfuggire di mano: rosso anche a Berardocco dalla panchina. Il Fano si riversa in attacco e trova un rigore al 98esimo. Dal dischetto si presenta Fioretti che sbaglia tutto, facendosi neutralizzare la conclusione da Offredi.

INIZIO SECONDO TEMPO

In questo avvio di secondo tempo non ci sono cambi, i protagonisti sono gli stessi effettivi dei primi quarantacinque minuti. Il Fano conquista subito due corner. Pallone messo al centro ma arriva il fischio dell’arbitro che ravvisa un fallo sul portiere. Punizione per il Sudtirol, Berardocco sul punto di battuta, è uno schema con Erlic che mette in mezzo con un tiro-cross al volo ma nulla di fatto, palla che non prende la giusta traiettoria. Punizione interessante anche per il Fano. Alla battuta Germinale, parte il tiro che viene deviato, ma c’è la parata a terra di Offredi senza problemi. Primo cambio per il Fano con Torelli che prende il posto di Melandri. Fano a caccia del pari. Sudtirol guardingo.

GOL DI COSTANTINO AL 19

Al 19esimo il Sudtirol passa in vantaggio. Un ottimo passaggio all’indietro di Cia per Costantino che praticamente solo, non marcato da nessuno in area di rigore non ha problemi a tirare in porta, palla che s’insacca alle spalle di Miori. Sesta rete in campionato per lui. Il Fano sembra accusare il contraccolpo per il gol subito e gli ospiti sfiorano subito il raddoppio. Sugli sviluppi di un corner palla sui piedi di Costantino che calcia con un tiro sbilenco che si spegne alto sopra la traversa senza impensierire minimamente Miori. Ancora pericolosa la squadra di Zanetti. Frascatore riesce a servire Giasy, che crossa sul secondo palo. La sfera attraversa l’area di rigore trovando Costantino che di piatto spedisce fuori. Fano in difficoltà. Solo nel finale di primo tempo arriva un’occasione. Colpo di testa di Fioretti che termina alto di poco.

INIZIO GARA

Oscar Brevi schiera il Fano con il 4-3-1-2. Tra i pali Miori, in difesa Lanini, Ferrani, Gattari e Masetti. In mediana Schiavini, Melandri e Lazzari. In attacco Filippini in supporto della coppia Germinale-Fioretti. Paolo Zanetti risponde con il 3-5-2. In porta Offredi, in difesa Vinetot, Sgarbi ed Erlic. A centrocampo da destra verso sinistra Tait, Cia, Broh, Berardocco e Frascatore. In attacco Gyasi e Costantino. Abritra il signor Marco Ricci di Firenze. Ci provano subito i padroni di casa. Filippini entra bene in area di rigore, su di lui Sgarbi che lo sbilancia impedendogli di concludere a rete in maniera ottimale. Azione che sfuma. Le due squadre si studiano cercando di interpretare le intenzioni avversarie. Primo angolo della partita per il Fano. Un rimpallo in area favorisce Fioretti che tenta il tiro ma Vinetot lo mura salvando Offredi.

IN CAMPO, SI GIOCA!

In attesa del calcio dinizio di Fano Sudtirol, leggiamo i principali numeri delle due squadre in questo girone B della Serie C. I marchigiani fra le mura amiche stanno zoppicando parecchio, avendo vinto solo una volta, con due pareggi e due sconfitte: per di più lunico successo del Fano in questo campionato risale al 27 agosto, prima giornata di campionato (contro il Bassano), da allora solo pareggi o sconfitte. Le reti fatte in casa sono solo quattro, quelle subite cinque e dunque è evidente come il problema risieda innanzitutto nel reparto offensivo. Il Sudtirol ha vinto la sua prima gara esterna due settimane fa sul campo della Sambenedettese, portando così lo score ad una vittoria, tre pareggi e tre sconfitte fuori casa; resta ancora un bilancio troppo ondivago, ma è comunque compensato dalla buona media al Druso (11 punti in 6 partite). Per gli altoatesini quattro reti segnati e otto reti subite quando giocano lontani dallo stadio amico. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Fano Sudtirol non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

I TESTA A TESTA

Sono appena due i precedenti della gara Fano-Sudtirol che si gioca oggi per la quindicesima giornata del Gruppo B della Serie C. Entrambe le gare si sono giocate nella scorsa stagione nella stessa categoria. All’andata in Trentino Alto Adige il match terminò 2-0 con le reti di Gliozzi e Tulli. Nelle Marche invece il risultato fu di 0-0, un pareggio a reti bianche con poche emozioni. E’ sicuramente un momento più positivo per gli ospiti che nelle ultime cinque partite hanno alternato a un pareggio una vittoria rispetto ai padroni di casa che hanno raccolto appena due punti. Il Sudtirol è aggrappato alla zona playoff con diciassette punti, sotto di undici lunghezze e fanalino di coda c’è il Fano. La squadra marchigiana è in difficoltà e dopo il fallimento del Modena è terminata in fondo al Girone B. Staremo a vedere chi riuscirà a portare a casa tre punti oppure se la gara terminerà con un pareggio. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Fano Sudtirol, diretta dallarbitro Marco Ricci oggi domenica 19 novembre alle ore 14:30, si gioca per la quindicesima giornata del campionato di Serie C, girone B. Il Fano ha vinto la sua prima e unica partita lo scorso 28 agosto, oltre due mesi e mezzo fa, e naturalmente si trova nelle ultime posizioni della classifica. Tuttavia nelle ultime due uscite casalinghe la squadra è riuscita a strappare due pareggi, mostrando di riuscire ad esprimersi meglio con la spinta del proprio pubblico. Il Sudtirol invece è reduce da sei risultati utili consecutivi, che gli hanno permesso di salire fino al decimo posto, ultimo per accedere ai play-off di fine stagione. Il Fano ha un maggior bisogno di punti ed eserciterà una pressione maggiore. Il Sudtirol dalla sua parte ha una maggior qualità tecnica, e potrà sfruttare il lavoro degli esterni per cercare di allargare le maglie difensive della compagine marchigiana.

PROBABILI FORMAZIONI FANO SUDTIROL

Andiamo ad analizzare le probabili formazioni che le due squadre dovrebbero proporre oggi pomeriggio. Il Fano del tecnico Oscar Brevi userà il 4-3-1-2 con il rombo a centrocampo. Gli interpreti saranno l’estremo difensore Miori, coadiuvato dal muro difensivo composto dai terzini Lanini e Masetti e dai difensori centrali Gattari e capitan Ferrani. A centrocampo il mediano sarà Capellupo, affiancato a destra dalla mezzala Schiavini e a sinistra da Lazzari. Sulla trequarti si posizionerà Filippini, che darà supporto ai movimenti dei due attaccanti centrali, Germinale e Fioretti. La formazione scelta dal mister del Sudtirol, Paolo Zanetti, si avvarrà del modulo di gioco 3-5-2; il portiere titolare sarà Offredi, sostenuto dalla difesa a tre formata da Vinetot, Sgarbi ed Erlic. A centrocampo i due esterni saranno Tait sulla destra e Zanchi sulla sinistra, mentre al centro si sistemeranno Berardocco, capitan Fink e Cia. I due attaccanti centrali saranno Gyasi e Costantino.

PRONOSTICO E QUOTE

Secondo le quote proposte dalla compagnia di scommesse Bet365, la squadra ad essere favorita per la vittoria finale in questo match è il Sudtirol. La vittoria esterna degli altoatesini infatti è data a 2.39 (segno 2), il pareggio a quota 3,00 (segno X) e la vittoria interna del Fano a 2.87 (segno 1).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori