DIRETTA SBK 2017/ Superbike, info streaming video e tv: Rea si conferma nella Fp2! Gp del Qatar (Losail)

- Michela Colombo

Diretta Sb 2017: superbike, info streaming video e tv delle due sessioni di prove libere fp1 e Fp2 in programma oggi al Losail per il Gp del Qatar. 

rea kawasaki sbk superbike
Diretta Sbk 2019: Gp Qatar (repertorio LaPresse)

Jonathan Rea si conferma nelle prove libere 2 sulla pista di Losail. Il campione del mondo della Superbike ha dimostrato ancora una volta di essere il più rapido. Dietro al pilota della Kawasaki si piazza la Yamaha di Alex Lowes che ha raccolto un tempo davvero ottimo. Terzo Tom Sykes in sella all’altra Kawasaki che ha dimostrato di avere un buon passo e si propone per fare un grande Gp del Qatar. Dietro troviamo poi la Ducati di Chaz Davies, la Yamaha di Michael Van Der Mark e l’altra Ducati di Xavi Fores. Non è andata benissimo per Marco Melandri che si è dovuto accontentare della settima posizione e che dovrà lavorare molto in questi giorni per riuscire a centrare un risultato importante in vista della gara vera e propria. E’ stata una giornata emozionante e di grandi conferme con la dimostrazione che Jonathan Rea quest’anno non sbaglia davvero mai. (agg. di Matteo Fantozzi)

REA IL PI VELOCE NELLA FP1

La Fp1 del Gp del Qatar ha incoronato sulla pista di Losail il già campione del Mondo della Sbk Jonathan Rena: lalfiere della Kawasaki infatti ha già segnato il giro più veloce prendendo la bandiera a scacchi con il tempo di 1.57.666. Il secondo gradino del podio provvisorio è invece andato al compagno di squara Tom Sykes, che di ritorno dallinfortunio pare aver già ottenuto buone sensazioni dalla pista qatariota. Terzo tempo invece per Chaz Davies, seguito nella lista da Alex Lowes, entrambi entro il secondo di ritardo da Rea. Nella lista dei primi 10 della Fp1 ecco anche Van der Mark, quinto con Laverty e Savadori che hanno chiuso rispettivamente con il sesto e il settimo tempo, con Fores ottavo. Solo nono nella prima sessione di prove libere per laltro ducatista Marco Melandri, che fa da fanalino di coda nella top 10 assieme a Torres. (agg Michela Colombo)

REA: QUI PER VINCERE

Il Mondiale della Sbk e i suoi protagonisti sono pronti a fare tappa a Losail per disputare oggi le prime due sessioni di prove libere del Gp del Qatar: la stella attesa oggi in pista è ovviamente il già consacrato Campione del Mondo della Superbike Jonathan Rea. Lalfiere della Kasawaki si è già assicurato il titolo mondiale a Magny Cours, ma questo non vuol dire che non lotterà per conquistare una nuova vittoria nellultima prova del calendario. In Qatar infatti Rea non ha mai vinto e  un successo a Losail potrebbe quindi fare da chiusura perfetta di una stagione davvero incredibile per il nordirlandese. Lo stesso Rea alla viglia della Fp1 aveva dichiarato: Questo sarà lultimo round e voglio finire bene la stagione. Mi piace molto latmosfera che troviamo qui nel paddock e correre la sera aggiunge un po di eccitazione tra i piloti e le squadre. Il layout mi soddisfa e ci sono molte curve ad alta velocità. importante massimizzare il grip, dato che il tracciato è in mezzo al deserto e allinizio del fine settimana la pista non è gommata, quindi dovremo fare attenzione. Voglio finire bene la stagione. Qualunque cosa accadrà, potremo essere soddisfatti con il lavoro di questanno.

L’ULTIMO APPUNTAMENTO DELLA STAGIONE

Il Mondiale della Superbike fa tappa oggi, giovedì 2 novembre 2017,  nel circuito di Losail per affrontare le prime due sessioni di prove libere della Gran Premio del Qatar, ultima prova del calendario della Sbk 2017. Si celebrerà quindi in questo weekend la chiusura di una stagione davvero emozionate per la classe regina delle derivate di serie, dove ancora una volta il re incontrastato è stato il britannico della Kawasaki, Jonathan Rea, che già al Gp di Francia è stato incoronato Campione del Mondo per il terzo anno di fila. Se il titolo è già stato assegnato, di certo non mancheranno le sorprese in pista a Losail in quesi ultimi tre giorni della stagione 2017 della Sbk: in palio oltre al prestigio di vincere le ultime due prove del Gp del Qatar, ecco anche i migliori piazzamenti nella classifica del mondiale piloti dietro a Rea. Sarà quindi fondamentale per tutti protagonisti in questa prova dare il massimo a partire dalle Fp1 e  Fp2 in programma questo pomeriggio

GLI ORARI DI OGGI

In attesa di vivere le emozioni sulla pista di Losail, cominciamo a riepilogare gli orari di oggi, dove come al solito, i piloti della Sbk scenderanno sullasfalto qatariota per disputare le prime due sessioni di prove libere. Serve però una precisazione: sono infatti due le ore di fuso orario che vanno conteggiate dal Qatar allItalia, per cui non dovremmo sorprenderci se in tabella vediamo orari differenti dai soliti. Si comincerà con la Fp1 della Superbike alle ore 15.45, con bandiera a scacchi attesa unora dopo. La Fp2 invece avrà inizio alle ore 19.00 e si concluderà alle ore 20.00, quale ultimo appuntamento del giovedi dedicato al Gp del Qatar 2017.

COME SEGUIRE FP1 E FP2 IN DIRETTA TV E STREAMING VIDEO

Purtroppo anche in occasione del Gran Premio del Qatar 2017 non ci è stata prevista una diretta tv della Fp1 come della Fp2, disponibile per gli appassionati italiani, visto che le due tv che detengono i diritti televisivi del Mondiale Sbk, ovvero Eurosport e Mediaset, trasmetteranno solo gli eventi principali del sabato e della domenica. Ovviamente non sarà disponibile neanche una diretta video streaming delle due sessioni di prove libere sulla pista di Losail: il riferimento quindi ancora una volta sarà il sito ufficiale del campionato Sbk allindirizzo www.worldsbk.com, oltre che i profili social collegati come laccount Twitter sbk_official, che aggiornerà gli tutti i fan della Superbike in maniera puntale sugli eventi in pista a Losail.

REA CAMPIONE DEL MONDO MA

Benchè il titolo mondiale sia ormai già da tempo nella mani di Jonathan Rea, come abbiamo detto prima, il Gp del Qatar 2017 non mancherà certo di entusiasmare il pubblico degli appassionati della Sbk, con battaglie furiose, in pista come a cronometro. Il prestigio di chiudere con due vittorie la stagione 2017 della Superbike rimane sempre un ottimo motivo di vanto e di carica emotiva in vista del prossimo anno, e  non dimentichiamo poi sono ancora tanti i verdetti attesi dalla pista di Losail. Dando un occhio alla graduatoria, detto di Rea in testa ora con 506 punti, alle spalle del pilota Kawasaki infuria la battaglia per il miglior piazzamento nel mondiale piloti. Al secondo posto infatti troviamo il compagno di squadra Tom Sykes e il ducatista Chaz Davies entrambi fermi a quota 363 punti, mentre alle loro spalle ecco l’altro alfiere della casa di Borgo Panigale, Marco Melandri, che insegue a quota 301 punti. Oltre la top four non mancheranno in ogni caso le sorprese: alla quarta piazza della classifica del mondiale piloti della Sbk troviamo Lowes con 226 punti e solo 16 di vantaggio su Van der Mark, seguito dalla distanza da Fores. A chiudere la top ten per la Sbk ecco poi Camier fermo a quota 154 punti e lo spagnolo Torres, nono a 149, con Laverty fanalino di coda fermo a quota 135 punti. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori