Diretta/ Latina Piacenza (risultato finale 2-3) streaming video Rai: vittoria ospite!

- Michela Colombo

Diretta Latina Piacenza: info streaming video e Rai.tv, orario e risultato live della partita di volley maschile nella 5^ giornata di Serie A1, oggi 2 novembre 2017.

latina_volley_maschile_2017_facebook
La formazione di Latina (da facebook ufficiale)

DIRETTA LATINA PIACENZA (RISULTATO FINALE 2-3): FINE QUINTO SET

Piacenza parte forte sfruttando l’imprecisione di Latina nella circolazione di palla. Gli emiliani vanno sul 3-7 dopo pochi minuti. Savani con un pipe suona la carica cercando di scuotere i compagni. Piacenza colpisce però con ottima frequenza. Sottile e compagni seguono le indicazioni che arrivano dalla panchina proponendo una maggiore diversificazione nelle giocate: 7-10. Piacenza ci ha però ormai preso gusto e non ci sta. I pontini riescono a ridurre comunque lo svantaggio: 11-13. Complessivamente le due squadre si equivalgono ma Piacenza riesce a essere più concreta. Il quinto set termina 12-15 e la vittoria va a Piacenza che si aggiudica 2 punti; 1 invece per Latina.

FINE QUARTO SET

Inizio promettente dei bassopadani: 1-4. Rispetto al primo set la qualità di gioco di Piacenza è migliorata sensibilmente, d’altro canto Latina fatica parecchio soprattuto nei primi tempi. I laziali riescono comunque a rimanere in scia degli avversari: 5-7. In attacco Fei sbaglia un paio di palloni. Yosirov batte con forza, Latina risponde con una schiacciata di Savani potente ma imprecisa. Piacenza resta in vantaggio. Savani in battuta mira all’angolo opposto ma con estrema freddezza gli ospiti rispondono trovando ancora un punto. Poco dopo Savani ci prova in schiacciata ma anche in questa circostanza c’è poco da fare: muro. Piacenza riesce a scappare portandosi a + 7. Momento di difficoltà per Latina che trova comunque l’appoggio del pubblico. In campo è però la squadra emiliana a imporsi. Il quarto set si chiude sul 19-25. Parziale di 2-2.

FINE TERZO SET

Anche questo set parte con un discreto equilibrio: 8-8. A livello tecnico le due squadre compiono cose interessanti. Latina riesce a destreggiarsi meglio nella circolazione di palla mentre Piacenza copre meglio riuscendo a ottenere diversi punti murando gli avversari. L’equilibrio persiste ancora: 12 pari. Segue una fase favorevole agli emiliani che riescono a portarsi in vantaggio: 16-18. Latina commette troppi errori e Di Pinto è cosretto a chiamare il time-out sul 18-21. Il Latina continua a sbagliare parecchio: 19-22. Piacenza d’altro canto non riesce a chiudere subito il match ma usufruisce degli errori avversari. Sottile in battuta cerca la riga ma regala un punto pesante: 21-24. Time-out chiamato da Giuliani, tecnico di Piacenza. Il terzo set si chiude sul 22-25 per gli ospiti.

FINE SECONDO SET

Latina e Piacenza rispondono colpo su colpo dando vita a un piacevole secondo set. Savani riesce a trovare la traiettorie giuste per continuare la sua serata positiva ma i piacentini rispetto alla prima ripresa sembrano decisamente più sciolti e attenti. Gli emiliani mettono in scena buone transizioni offensive riuscendo a smuovere con efficacia la retroguardia avversaria: 14-15. Nella seconda parte del set però gli emiliani smarriscono la retta via. Troppi errori, spesso banali, e molte palle sbagliate. Latina ringrazia e marcia a passo spedito verso il 2-0. Una serie di 4-0 permette ai pontini di muovere i passi giusti per andare a prendersi la vittoria di set: 23-19. Piacenza molla la presa e il secondo set termina 25-20 per Latina.

FINE PRIMO SET

La primissima fase di gara si rivela molto equilibrata. Latina e Piacenza rispondono colpo su colpo: 5-5. Daniele Sottile batte bene ma lo sviluppo dell’azione avversaria lo sorprende e i pontini dopo esser passati in vantaggi si fanno ancora una volta raggiungere dagli avversari. Parodi intanto trova l’incrocio delle linee con una schiacciata potentissima: 8-7 per Latina. I laziali si rivelano meno sbilanciati nel gioco riuscendo a trovare qualche punto di vantaggio. La concretezza di Sottile e Savani fa la differenza: 15-13. Quest’ultimo, rientrato dall’esperienza in Cina, mostra di non aver dimenticato le sue qualità sotto rete a dispetto dei 35 anni. Sul 19-15 il tecnico di Piacenza, Alberto Giuliani, chiama il time-out chiedendo maggior attenzione in difesa. La pausa in effetti rivitalizza gli emiliani che si fanno sotto andando sul -2. Latina però reagisce alla grande andando a prendersi il primo set: risultato finale 25-21 e 1-0 per i pontini.

LE DICHIARAZIONI

Sta per avere inizio la partita tra Latina e Piacenza, ultimo match che completerà il programma della 5^ giornata del campionato di Superlega e del secondo turno infrasettimanale della massima serie di volley maschile in Italia. La partita attesa al Pala Bianchini si annuncia fondamentale per entrambe le squadre, ma riveste un gusto particolare per i lupi, che dopo due KO cercano il riscatto corsaro. Non a caso alla vigilia dellincontro il tecnico dei biancorossi Alberto Giuliani aveva dichiarato: Ora ci attende una trasferta molto dura. Il roster di Latina offre giocatori di grande esperienza, non dobbiamo nasconderci dietro agli alibi, piuttosto dobbiamo mettere in campo il 100% di quanto possiamo dare. Il club piacentino dopo tutto si presenta in campo ancora a ranghi non completi dato che Kody è appena tornato a disposizione del coach dopo i campionati africani, mentre Fei è in pieno recupero: non si annuncia quindi una prova facile per Piacenza che comunque farà di tutto per non deludere i propri tifosi. Diamo la parola al campo: si comincia! (aggiornamento di Michela Colombo)

STREAMIG VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA PARTITA DI VOLLEY

Ricordiamo che la partita valida per la 5^ giornata del Campionato di Serie A1 tra Latina e Piacenza sarà visibile in diretta tv sulla tv di stato: appuntamento alle ore 20.30 su Raisport + al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. La sfida al PalaBianchini sarà inoltre disponibile in diretta streaming video tramite il portale gratuito raiplay.it.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO LATINA PIACENZA (raiplay.it)

I PRECEDENTI

Questa sera al Pala Bianchini si accenderà la sfida valida nella 5^ giornata del Campionato di Superlega tra Latina e Piacenza, match che chiaramente non risulta inedito, specialmente in tempi recenti. Considerando lo storico infatti dal 2009 a oggi si registrano ben 20 testa a testa, tutti raccolti nel campionato di serie A1 tra regular season e fase finale. Il bilancio inoltre ci racconta di ben 16 successi da parte dei lupi, la maggior parte raccolti proprio gli anni più vicini a noi: appare quindi scontato che la squadra di Giuliani scenda in campo stasera rassicurata da questo dato importante. Lultima vittoria di Latina nello scontro diretto infatti risale al lontano 20^ turno del campionato di Serie A1 del 2015-2016, dove i bianco blu vinsero fuori casa  con un netto 3-0. Gli ultimi testa a testa sono invece molto recenti e risalgono ai play off nella precedente stagione di Superlega, dove Latina e Piacenza si lottarono il miglior piazzamento tra la 12^ e la 5^ posizione: a vincere la serie furono i Lupi con un netto 3-0. 

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Latina Piacenza, diretta dagli arbitri Ilaria Vagni e Marco e Zavater, è la partita di volley maschile in programma oggi giovedì 2 novembre 2017 alle ore 20.30 presso il Pala Bianchini, valida come posticipo della 5^ giornata del Campionato di Serie A1. Dopo la clamorosa vittoria occorsa solo domenica scorsa contro la blasonata Civitanova, i ragazzi di Vincenzo Di Pinto tornano in campo tra le mura di casa per affrontare  i lupi  di mister Alberto Giuliani, di ritorno invece dal secondo KO della stagione raccolto a favore di Modena. La compagine di Stoychev si è infatti rivelata un osso troppo duro per Piacenza, che pure ha registrato un ottimo gioco in campo ed è pronta a prendersi una sonora rivincita questa sera contro Latina. 

QUI LATINA 

Come abbiamo visto, i ragazzi di Di Pinto, tornano in casa da vincitori: il successo ottenuto per 3-0 contro la campionessa dItalia in carica ovvero la Lube Civitanova trovata in terra marchigiana è senza dubbio motivo di gran vanto. Ora però Latina deve confermare quanto di bello visto domenica scorsa all’Eurosuole, contro un avversario, sulla carta, alla sua portata. Di certo Latina ha tutte le carte giuste per affrontare al meglio la sfida di questa sera: dopo un inizio di stagione complicato (due KO contro Verona e Castellana) la squadra oggi padrona di casa si è ripresa vincendo negli ultimi due turni (Sora e appunto Civitanova). Va fatta però una precisazione: il successo contro la Lube, benché fondamentale a livello emotivo, non deve ingannare Savani e compagni, perché Piacenza rimane un avversario tosto, non da sottovalutare. 

QUI PIACENZA

Se lultimo successo ottenuto a Latina potrebbe essere motivo di preoccupazione per i lupi, la squadra di Giuliani sa che sulla carta come in campo, la Taiwan Excellence rimane  un avversario abbordabile, come ben dimostra anche lo storico recente. In ogni caso i lupi biancorossi scenderanno questa sera in campo con la massima determinazione e lobiettivo di dare finalmente la svolta giusta al proprio campionato. Dopo un buon inizio di stagione (due vittorie con Ravenna e Vibo Valentia) il cammino di Piacenza si è infranto contro le due big di quest’anno di serie A1, ovvero Modena e Perugia, a cui in ogni caso sarebbe stato difficile strappare un successo. Ora dopo due banchi  di prova pesanti, Piacenza torna in campo per confrontarsi contro una formazione tecnicamente alla pari: la formazione di Giuliani riuscirà a travolgere Latina in casa sua?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori