DIRETTA / Lione Everton (risultato finale 3-0): streaming video e tv. Tripletta francese!

- Claudio Franceschini

Diretta Lione Everton: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la quarta giornata del girone E in Europa League

Lopes_Lennon_Lione_Everton_lapresse_2017
Diretta Lione Everton, Europa League (Foto LaPresse)

DIRETTA LIONE EVERTON (3-0): TRIPLETTA FRANCESE

Il Lione liquida l’Everton con un secco tre a zero, dopo aver dominato in lungo e in largo per novanta minuti di gioco. I francesci si aggiudicano i tre punti, nonostante un Pickford in forma straordinaria. Il punteggio, dunque, poteva essere ancora più pesante, considerate le varie occasioni costruite dai padroni di casa. Per gli inglesi, quello odierno, è il terzo ko consecutivo che li costringe ad abbandonare la competizione. Crisi nera per l’Everton, che ora potrà concentrarsi esclusivamente sul campionato non proseguendo la sua avventura in Europa League. Il Lione si conferma ottima squadra, con Traorè, Aouar e Depay che hanno messo la loro firma sul tabellino. (aggiornamento jacopo d’antuono)

AOURA FIRMA IL BIS

Lione avanti due a zero sull’Everton, quando siamo giunti oltre il sessantacinquesimo minuto della partita. Padroni di casa meritatamente in vantaggio, grazie ai gol di Traorè e Aouar. Dopo una lunga pressione in fase offensivi e i ripetuti miracoli di Pickford, i francesi sono riusciti a sbloccarla. Il primo gol arriva al sessantottesimo grazie a Traorè, che è bravo ad anticipare i difensori avversari e ad insaccare con tempismo. L’Everton subisce il contraccolpo psicologico e poco dopo prende anche il secondo go. Questa volta è Aoura ad andare in rete, con un piattone ravvicinata che trafigge Pickford sul secondo palo. Vantaggio da gestire per il Lione in questo finale. Gara praticamente chiusa. (aggiornamento jacopo d’antuono)

FRANCESI PIU’PROPOSITIVI

Lione e Everton in campo da circa dieci minuti per il secondo tempo, con il risultato sempre fermo sul pareggio. Nessun gol in questi primi cinquantacinque giri di lancetta, nonostante le numerose occasioni e l’intraprendenza dei francesci. Padroni di casa che si sono confermati su ottimi livelli anche in questa ripresa, con una maggior spinta sul fronte offensivo. L’Everton sa soffrire, si difende bene ma fatica a ripartire. Attorno al cinquantaduesimo, squillo di Cornet che prova a sorprendere Pickford da fuori area: l’estremo difensore degli inglesi risponde presente e non si lascia sorprendere. Gara ancora lunga, vedremo se il Lione riuscirà a sbloccarla. (aggiornamento jacopo d’antuono)

ANCORA NESSUN GOL

E’ terminato da alcuni istanti, dopo un lunghissimo recupero, il primo tempo di Europa League tra Lione ed Everton. Risultato ancora inchiodato sullo zero a zero, con Pickford vero e proprio protagonista nella prima mezzora di gioco con un doppio miracolo ravvicinato. Il portiere dell’Everton si conferma migliore in campo con una paratona sulla punizione calciata da Depay al trentasettesimo. Le emozioni non finiscono qui perchè al quarantacinquesimo, Marcelo manda fuori di un soffio con un colpo di testa. Poco dopo ancora Traorè conclude dal lmite, ma Pickford si oppone. Squadre negli spogliatoi per l’intervallo, tra un po’ si ricomincia.  (aggiornamento jacopo d’antuono)

MIRACOLO DI PICKFORD

Quando siamo giunti oltre la prima mezzora di gioco, il risultato tra Lione Everton è ancora fermo sul risultato di zero a zero. Dopo una fase di stallo, il match si sblocca con un doppio miracolo di Pickford. Il portiere dell’Everton compie una grande parata prima su Traorè, poi su Fekir dalla distanza ravvicinata. Si lotta intensamente a centrocampo, la formazione di Genesio sembra aver più benzina nelle gambe e maggiore convinzione nei contrasti. Attrono alla mezzora chance per Fekir, la cui girata si spegne alta sopra la traversa. Non si sblocca il punteggio quando mananco meno di quindici minuti all’intervallo.  (aggiornamento jacopo d’antuono)

GIALLO PER MARTINA

Squadre in campo da quasi dieci minuti di gioco e risultato ancora fermo sullo zero a zero. Fase di studio tra Lione ed Everton, con tanti errori in fase di impostazione da parte di entrambe le squadre. Gli ospiti sembrano più ispirati sul fronte offensivo e provano a colpire dopo un paio di minuti con un’accelerazione insidiosa. Al quarto, Martina mette giù Fekir. Il Lione conquista un calcio di punizione che sfuma in un nulla di fatto, ma poco dopo crea un’altra potenziale occasione con Cornet, che viene steso da Martina. Per il giocatore dell’Everton il cartellino giallo è inevitabile. Il Lione si mette in evidenza con un possesso palla prolungato, le due difese però si stanno comportando bene e non ci sono ancora state vere occasioni da gol. (aggiornamento jacopo d’antuono)

SI COMINCIA

In vista di Lione Everton, il cui fischio d’inizio è imminente, alcuni numeri sulle due formazioni: finora 4 gol realizzati per i transalpini, ad una media di 1,33, e 3 per gli inglesi ad una media di 1 a partita. Il Lione ha tirato 52 volte in porta a una media di 17,33 per incontro, lEverton 47 tiri, 15,67 conclusioni a partita. 1495 passaggi per il Lione, dei quali 1230 andati a buon fine per una percentuale di realizzazione dell82%, contro l83% dellEverton che ha azzeccato 1177 passaggi su 1410 effettuati. Bertrand Traoré ha realizzato 2 gol nel Lione, 1 rete anche per Depay e Fekir, nellEverton sono andati a segno finora Rooney, Vlasic e Ashley Williams. Mariano Diaz nel Lione ha tirato 10 volte in porta, Rooney 8 nellEverton. Luomo dei passaggi per la formazione francese è Marcelo, 172 realizzati, 151 riusciti per una percentuale dell88%, mentre nellEverton Morgan Schneiderlin ha effettuato 163 passaggi e ne ha azzeccati 141, ad una media dell87%. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Lione Everton sarà trasmessa in diretta tv sul canale Sky Calcio 3 (codice dacquisto 408193), dunque riservata in esclusiva agli abbonati al bouquet satellitare che avranno la possibilità di seguire la partita anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi lapplicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Su Sky Super Calcio inoltre va in onda Diretta Gol Europa League, con le reti e le azioni salienti in tempo reale da tutti i campi su cui si gioca a questo orario.

La partita in programma al Parc Ol tra Lione e Everton vedrà la direzione arbitrale del signore Orel Grinfeld: il fischietto israeliano sarà quindi in campo nel 4^ turno di Europa League assieme ai due assistenti di linea Danny Krasilow e Roy Hassan, oltre al quarto uomo Amihay Yehoshua Mozes. La partita di questa sera in terra francese sarà la quarta direzione stagionale sul continente del arbitro, che ha già diretto una partita valida per la fase  giorni di Europa League (Milan-Riejka) e due valide per il torneo preliminare ( Hajduk Spalato-Brondby e Marsiglia-Domzale). Considerando i numeri messi a statistica da Grindfeld, vale la pena di ricordare che nelle partite europee sopracitate sono stati messi a bilancio  ben 14 cartellini gialli e un solo calcio di rigore. Completando la nostra analisi va poi detto che il fischietto israeliano non ha mai incontrato il Lione (pur registrando 2 precedenti con squadre francesi): sono invece ben 4 i suoi testa a testa con formazioni inglesi, benché Grindfeld non abbia mai incontrato finora lEverton. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Lione Everton, partita diretta dallarbitro israeliano Orel Grinfeld, vale per la quarta giornata del girone E di Europa League 2017-2018: alle ore 19 di giovedì 2 novembre si gioca dunque una delle sfide più interessanti del turno, anche per quanto riguarda noi italiani visto che le due squadre sono inserite nel girone dellAtalanta. Per lEverton è un dentro o fuori: i Toffees sono ultimi in classifica con un punto e solo una vittoria esterna permetterebbe loro di tornare in corsa per un posto nei sedicesimi. Anche laffermazione al Parc Olympique Lyonnas tuttavia potrebbe non bastare, perchè in ogni caso al termine di questa partita lEverton resterà alle spalle di Atalanta e Lione, dovendo poi fare risultato nelle ultime due gare del tirone.

IL CONTESTO

Per il Lione la stagione non era iniziata alla grande: due pareggi in Europa League e un ritmo a singhiozzo in campionato, fatto di tre vittorie, quattro pareggi e la sconfitta sul campo del Psg. Da metà ottobre però la squadra allenata da Bruno Génésio ha ripreso a correre, infilando tre vittorie consecutive con un totale di 10 gol segnati; il colpo di Goodison Park in più ha scavato un solco nei confronti dellEverton, una vittoria sancirebbe di fatto la qualificazione ai sedicesimi con due giornate di anticipo anche al netto di quello che farà lApollon, contro il quale basterà pareggiare nella partita di ritorno (oppure i ciprioti dovrebbero mancare la vittoria contro i Toffees). Per lEverton situazione complicata in Europa e ancora di più in campionato: la sconfitta interna contro lArsenal è costata la panchina a Ronald Koeman, ma il suo sostituto David Unsworth ha iniziato male perdendo al King Power Stadium contro il Leicester. Risultato, i Toffees hanno vinto una sola partita in Premier League, ne hanno perse tre delle ultime quattro e, praticamente fuori dalle coppe internazionali, sono anche terzultimi in campionato.

PROBABILI FORMAZIONI LIONE EVERTON

Il Lione dovrebbe presentarsi in campo con il consueto 4-2-3-1: davanti al portiere portoghese Anthony Lopes una linea con Marcelo e Diakhaby al centro, Tete e Marçal invece saranno i due esterni anche se Bruno Génésio ha ritrovato Jeremy Morel e potrebbe mandarlo in campo sulla corsia mancina. A centrocampo ci sarà sicuramente Tousart; al suo fianco è ballottaggio tra Aouar e Jordan Ferri con il primo che dà la sensazione di essere favorito, sulla linea di trequarti invece non si dovrebbe cambiare con Bertrand Traoré e Depay esterni a supportare Nabil Fekir, un terzetto che praticamente gioca sempre e infatti era schierato dal primo minuto sia a Goodison Park che nella vittoria per 2-0 sul Metz nel fine settimana. Davanti a tutti cè Mariano Diaz, che ha lasciato il Real Madrid e sta dimostrando di poter sostituire degnamente Lacazette, anche se al momento non è ancora a quei livelli di eccellenza.

Tanti dubbi in casa Everton: Unsworth attende per il prossimo mese i ritorni dagli infortuni di Seamus Coleman e Ross Barkley, intanto dovrebbe giocare ancora con il 4-2-3-1 mandando Wayne Rooney ad agire come trequartista alle spalle di Calvert-Lewin, probabilmente confermato nel ruolo di unica punta. Quello che va valutato è se il nuovo allenatore dei Toffees decida di avere ancora speranze in Europa League: in questo caso si vedrà la formazione migliore, quella con Gylfi Sigurdsson in campo al posto di uno tra Aaron Lennon e Mirallas e con la cerniera mediana formata da Schneiderlin e Gueye; in difesa invece non dovrebbe comunque cambiare granchè, capitan Jagielka farà coppia con Ashley Williams – favorito su Holgate – mentre come terzini giocheranno Kenny e Leighton Baines, uno dei veterani di questa squadra. Poche le alternative dalla panchina: occhio in particolare al giovane trequartista croato Nikola Vlasic, che sta già facendo piuttosto bene.

QUOTE E SCOMMESSE: IL PRONOSTICO SULLA PARTITA

E il Lione il chiaro favorito per la partita di Europa League: lo dice anche lagenzia di scommesse Snai, che pone una bella differenza tra la quota per il segno 1 (1,50) e quella per il segno 2 (6,25) a conferma di quanto si è visto fino a qui in Europa e del momento delle due squadre, unito al fatto che vincere al Parc Olympique Lyonnais non è semplice per nessuno. Per quanto riguarda il pareggio, la vincita sarà di 4,50 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori