Video/ Napoli Manchester City (2-4): highlights e gol della partita. Il commento di Sacchi (Champions League)

- Umberto Tessier

Video Napoli Manchester City (risultato finale 2-4): highlights e gol della partita di Champions League al San Paolo per la 4^ giornata del girone F, 1 novembre

san paolo napoli
Lo stadio San Paolo: in occasione delle Universiadi è stato parzialmente ristrutturato (LaPresse)

Grande disamina dellex allenatore Arrigo Sacchi, sulla sfida fra Napoli e Manchester City. Ecco le sue parole dagli studi di Premium Sport: «Quando giochi contro squadre così forti come il City, si deve giocare a ritmi e soluzioni tecniche molto elevate, e poi quando sbagli lerrore diventa fatale. E un giocare terribile, loro hanno dato tutto quello che potevano, ed è evidente che ci son stati errori, ma bisogna contare laffaticamento nel tenere questi ritmi, che poi i giocatori hanno pagato. Il Napoli avrebbe dovuto giocare in difesa ma non è nella sua filosofia, così come il City: entrambe sono brave quando hanno la palla, mentre quando non ce lhanno bisogna fare pressing, che ti costa energie. Alcuni giocatori del Napoli erano in ritardo, non hanno scalato in maniera adeguata sui gol presi. La cosa certa è che è stata una partita fantastica, il Napoli ha avuto il coraggio, non puniamolo. Clicca qui per il video con le parole di Sacchi a Premium

IL VIDEO CON LE PAROLE DI INSIGNE

E un Insigne molto dispiaciuto quello che si è presentato ai microfoni di Premium Sport, dopo la sconfitta subita per mano del Manchester City. Ecco le sue parole ai microfoni di Premium Sport: «Il 4 a 2 penso sia un risultato ingiusto dopo la prova che abbiamo disputato. Cè un po di rammarico peerché penso che abbiamo messo in difficoltà per diversi minuti la squadra più forte dEuropa. Dobbiamo ripartire da questo per affrontare la partita di domenica con la giusta mentalità. Noi ci crediamo ancora per il passaggio dle turno in Champions League, se continueremo a giocare così ci toglieremo un sacco di soddisfazioni. Però, ripeto, cè un po di rammarico perché potevamo vincere la gara, visto che sul 2 a 2 il portiere ha fatto una grande parata su Callejon, poi loro hanno segnato noi dobbiamo stare sereni e superare qualche errore che abbiamo commesso stasera. Clicca qui per il video con le parole di Insigne

IL VIDEO CON LE PAROLE DI SARRI

E un Maurizio Sarri comunque soddisfatto al termine della sconfitta contro il Manchester City di ieri sera. Il tecnico del Napoli ha parlato così ai microfoni di Premium Sport: «Ho una buona impressione tutto sommato, abbiamo messo in difficoltà una squadra molto forte, abbiamo accusato il colpo Ghoulam, poi abbiamo preso luno a uno e abbiamo preso il gol del tre a due su un errore nostro quando cera grande equilibrio, e ciò è ovviamente un buon segnale. Le palle inattive sono un nostro limite, abbiamo una fisicità limitata ed è un qualcosa su cui lavorare. Giochiamo contro squadre che si riposano di più, anche se nessuno lo nota. Quando è uscito Ghoulam abbiamo perso qualche metro di campo, non ci siamo riorganizzati e contro di loro è difficile ed è tutto più complicato.Clicca qui per il video con le parole integrali di Sarri a Premium

IL VIDEO CON I COMPLIMENTI DI GUARDIOLA

Pep Guardiola ha parlato al termine della spettacolare vittoria per 4 a 2 sul Napoli al San Paolo, e ancora una volta il tecnico spagnolo ha voluto fare i complimenti alla compagine allenata da Sarri. Ecco le sue parole al triplice fischio finale: «Sono meravigliato per quanto abbiamo fatto. Forse il Napoli è la squadra più forte che ho incontrato nella mia carriera. Nei primi 20′ ci hanno massacrati, sapevamo di non poter dominare, ma mi è piaciuto come la squadra ha reagito dopo il 2-2. Poi abbiamo fatto molto bene e ora spero di continuare così anche in Premier League. Cosa temevo del Napoli? Siamo due squadre simili. Volevo chiudere la sua fascia sinistra, loro li sono micidiali perché ti prendono dietro e poi ti attaccano. Avevo chiesto ai miei di far girare molto la palla per evitare di far prendere il pallone a Mertens. A volte ci siamo riusciti altre no. Lo ripeto sono innamorato di come gioca il Napoli e sono orgoglioso di questo risultato.Clicca qui per il video con le parole di Guardiola

VIDEO NAPOLI MANCHESTER CITY, GOL E HIGHLIGHTS

Il Napoli cade in casa contro il Manchester City e dice quasi certamente addio agli ottavi di finale. Sconfitta pesante troppo ampia in termine di risultato, anche se c’è da dire che il Manchester City è davvero una grande squadra. Andiamo ora a vedere le statistiche del match. Possesso palla a favore del Manchester City, 55% contro il 45% del Napoli. I passaggi complessivi sono stati invece 607 per i padroni di casa contro i 619 degli ospiti. Migliore anche la fase difensiva del Manchester City con 54 palloni recuperati contro i 48 del Napoli. Meglio il Napoli invece nella precisione dei tiri, 66,7% contro il 55,6% del Manchester City. I numeri premiano la band guidata da Pep Guardiola che vola agli ottavi di finale e si candida a grande protagonista di questa Champions League, il Napoli esce dal match comunque a testa alta.

LE DICHIARAZIONI, QUI NAPOLI

Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta con il Manchester City, queste le parole raccolte da tuttomercatoweb: “Non conosco le condizioni di Ghoulam, ne sapremo di più domani. Il suo infortunio c’è costato molto perché in quel momento avevamo il predominio della gara e prima di riassestarci abbiamo perso sicurezza. Però io sono molto contento di quello che ha fatto la squadra, è stata una gara coraggiosa. Li abbiamo portato dove volevamo, nell’acqua alta, poi nel tentativo di vincerla ci siamo anche un po’ esposti. Il City in questo momento è la migliore squadra d’Europa. Anche loro non mi sono sembrati male… Sono contento della prima mezz’ora, ma soddisfatto anche di un altro particolare: abbiamo reagito dopo che siamo andati sotto. A livello di testa siamo più avanti, un anno fa contro il Real non abbiamo reagito. Poi chiaramente ci abbiamo messo dentro delle ingenuità, in occasione del 2-3 quello era un dribbling da non tentare. Ma se ai giocatori chiedi coraggio poi non puoi lamentarti perché hanno troppo coraggio. “La nostra fisicità è limitata, spesso siamo in difficoltà anche in campionato. E’ un aspetto sul quale lavoriamo, ma quando si vanno ad affrontare squadre di livello così elevato in queste situazioni si è ancora più in difficoltà. Se io sono 75 kg e lui 90 probabilmente ci arriva lui. Ghoulam nell’ultimo anno è diventato uno dei migliori terzini d’Europa, le conseguenze di un suo lungo stop sarebbero preoccupanti. Trovare in rosa un giocatore di pari valore è quasi impossibile. Ora proveremo a portare velocemente a un rendimento elevato Mario Rui”.

LE DICHIARAZIONI, QUI GUARDIOLA

Queste invece le parole di Pep Guardiola: “Nei primi 20 minuti ci hanno massacrato, distrutti, ma sono felice per come hanno reagito i miei ragazzi. Se il Napoli lo lasci giocare non esci dalla tua porta. Invece abbiamo reagito sempre, anche dopo il 2-2. Mi innamoro a veder giocare il Napoli e mi auguro possa restare nella competizione perché il calcio ha bisogno di squadre come il Napoli. Abbiamo conquistato una grandissima vittoria. Nei primi 20 minuti, chiaramente. Il gol di Insigne ha portato meritatamente il Napoli in vantaggio. Non dobbiamo dimenticare lo Shakhtar, è una squadra straordinaria e nel calcio funziona così. Anche se mi piacerebbe molto vedere il Napoli avanti nella competizione. Ma pure lo Shakhtar è una squadra meravigliosa”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO CON GOL E HIGHLIGHTS DI NAPOLI MANCHESTER CITY

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori