DIRETTA / Pro Piacenza Pisa (risultato finale 0-3): Eusepi completa il trionfo toscano!

- Mauro Mantegazza

Diretta Pro Piacenza Pisa: risultato finale 0-3. Nel posticipo del lunedì sera in Serie C (girone A) i toscani vincono nettamente al Garilli con i gol di Mannini (rigore), Gucher ed Eusepi

propiacenza_legapro_lapresse_2017
Diretta Pro Piacenza-Carrarese, LaPresse

DIRETTA PRO PIACENZA PISA (RISULTATO FINALE 0-3)

Pro Piacenza Pisa 0-3: bella e importante vittoria dei toscani, che nel posticipo del lunedì sera si riprendono il secondo posto nel girone A di Serie C e lanciano la sfida al Livorno, che ospitano domenica con la possibilità di portarsi a 5 punti dalla vetta della classifica. Un Pisa concreto e anche cinico, che ha due occasioni reali e le sfrutta: prima con il rigore di Daniele Mannini creato dallincursione di Di Quinzio, poi con il missile di Robert Gucher a segno dopo oltre due anni e mezzo. Una volta raddoppiato, la squadra di Michele Pazienza abbassa i ritmi e non consente più alla Pro Piacenza di rendersi pericoloso; arriva così il tris al minuto 89, firmato da Umberto Eusepi che scatta in posizione appena regolare e, presentatosi a tu per tu con Gori, mette la palla in porta (quarto gol in campionato). Al 75 Musetti, entrato da circa 20 minuti al posto di Aspas, aveva alzato bandiera bianca costringendo Fulvio Pea a un altro cambio; gli emiliani però avevano da tempo perso le idee e le distanze in campo. Altra sconfitta per i rossoneri, che restano terzultimi in classifica: il Gavorrano, che è anche in serie positiva, adesso è vicino soltanto un punto e le cose per la Pro si mettono davvero male, con la panchina di Pea che potrebbe essere a rischio. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PRO PIACENZA PISA (0-2): RADDOPPIO DI GUCHER!

Pro Piacenza Pisa 0-2: grande avvio di secondo tempo da parte dei toscani, che al 50 minuto legittimano la superiorità del primo tempo trovando la rete del raddoppio. La firma Robert Gucher: il centrocampista austriaco non segnava dallaprile 2015, quando era in Serie B con il Frosinone e aveva ottenuto la promozione nel massimo campionato. Giocatore non troppo avvezzo alla rete, ma questa sera trova il jackpot: prende palla da fuori area e spara un siluro che si infila alle spalle dellincolpevole Gori. Dunque con i gol di due centrocampisti il Pisa avvicina la vittoria esterna nel posticipo della quindicesima giornata di Serie C e il ritorno al secondo posto della classifica del girone A; ora vedremo quale sarà la reazione da parte della Pro Piacenza, con Fulvio Pea che appena prima dellora di gioco ha effettuato i primi due cambi della serata- Fuori Aspas e Cavagna, dentro Musetti e La Vigna: il tecnico degli emiliani vuole provare a rimettere in piedi la partita per quanto adesso sarà difficile farlo, con il Pisa che vola sulle ali dellentusiasmo. Da segnalare anche lammonizione per Giacomo Ricci – secondo della partita dopo Belotti – per un fallo su Di Quinzio. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Pro Piacenza Pisa sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport + HD in quanto posticipo del lunedì sera e sarà di conseguenza visibile anche in diretta streaming video su RaiPlay; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video anche sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv, che ha lesclusiva per tutte le partite della terza divisione.

DIRETTA PRO PIACENZA PISA (0-1): INTERVALLO

Pro Piacenza Pisa 0-1: si conclude un primo tempo interessante, anche se a dire il vero senza troppe occasioni da rete. Forse la più grande prima dellepisodio nel finale è quella, raccontata in precedenza, che ha visto Giovanni Abate colpire alto di testa; tuttavia è stato il Pisa ad avere maggiormente il controllo del gioco e a farsi vedere di più dalle parti di Gori, fino a ottenere un calcio di rigore allultimo secondo utile del primo tempo, quando Di Quinzio è stato steso in area da Calandra (ammonito). Sul dischetto si è portato Daniele Mannini, che non ha sbagliato e ha dunque firmato un prezioso vantaggio per i toscani. Squadre per il resto imprecise nella mira: i toscani ci hanno provato con Gucher e ancora Maltese (palla fuori in entrambi i casi), poi con azioni personali di Masucci (ripresosi senza apparenti problemi) e Eusepi che sono stati chiusi in calcio dangolo. La Pro Piacenza ha provato ad alleggerire la pressione con Aspas (parata centrale di Lazar Petkovic) e Alessandro il cui cross è stato bloccato dal portiere, poi con una conclusione alta di Cavagna. Nel finale di primo tempo Alessandro è stato toccato duramente dalla difesa avversaria: rimasto a bordo per essere curato dallo staff medico, non ha comunque riportato infortuni seri e dunque è tornato in campo ripristinando la parità numerica. Ora lintervallo, il Pisa è avanti e vuole gestire la situazione. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PRO PIACENZA PISA (0-0): MALTESE PERICOLOSO!

Pro Piacenza Pisa 0-0: non si sblocca la partita del Garilli, avvio lento da parte di entrambe le squadre che hanno provato a bussare dalle parti delle difese avversarie senza però riuscire a trovare la giusta incisività. Poco da segnalare per il momento: il Pisa, presentatosi a Piacenza senza due giocatori chiave come De Vitis e Negro, ha dovuto accusare anche i problemi fisici di Masucci (Michele Pazienza ha chiesto a Giannone di scaldarsi). Pisa che ha avuto la prima opportunità con una sponda di Eusepi per Dario Maltese che ha calciato male, non trovando lo specchio della porta. Il centrocampista centrale del Pisa si è rivelato il più in palla in questa porzione di gara: all11 minuto una sua incursione personale si è risolta in una scelta sbagliata, andando a cercare lassist invece del tiro la difesa della Pro Piacenza ha potuto controllare. I padroni di casa dal canto loro si sono visti al 9, ovviamente con Danilo Alessandro: lattaccante ha calciato con il destro ma non ha inquadrato la porta. Per ora dunque sia Gori che Lazar Petkovic sono stati inoperosi, anche se al 18 un cross di Bazzoffia ha portato a un colpo di testa di Giovanni Abate che ha mandato fuori. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PRO PIACENZA PISA (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo pronti a vivere Pro Piacenza Pisa: la partita del girone A di Serie C chiude la quindicesima giornata ed è particolarmente importante per entrambe le squadre. Dopo i risultati della domenica, la Pro Piacenza ha visto il Gavorrano portarsi ad un solo punto di distanza; viceversa, con la vittoria gli emiliani potrebbero scavalcare Alessandria e Cuneo e portarsi al quindicesimo posto in classifica, virtualmente salvi. Il Pisa cerca di non far scappare gli arcirivali del Livorno: attualmente terzi con 25 punti, i nerazzurri possono scavalcare il Siena e prendersi momentaneamente la seconda piazza, anche se avrebbero giocato una partita in più delle due corregionali. Portarsi a -8 dal Livorno sarebbe particolarmente prezioso perchè la prossima settimana arriverà allArena Garibaldi proprio la capolista, nella sfida più sentita dellanno e che in questa stagione è ammantata di unimportanza ancora maggiore. Diamo dunque la parola al campo e mettiamoci comodi: finalmente è arrivato il momento di giocare allo stadio Leonardo Garilli, ecco le formazioni ufficiali del Monday Night al Leonardo Garilli. PRO PIACENZA (4-4-2): 1 Gori; 2 Calandara, 30 Battistini, 33 M. Belotti, 23 G. Ricci; 11 Bazzoffia, 4 Cavagna, 8 Aspas, 21 G. Barba; 10 Alessandro, 29 G. Abate. Allenatore: Fulvio Pea PISA (4-4-2): 22 L. Petkovic; 2 S. Birindelli, 28 Ingrosso, 13 Carillo, 3 L. Filippini; 7 Mannini, 8 Maltese, 27 Gucher, 10 Di Quinzio; 23 Eusepi, 26 Masucci. Allenatore: Michele Pazienza (agg. di Claudio Franceschini)

LE STATISTICHE

Pro Piacenza Pisa inizia ormai tra poco, sale l’attesa all’Arena Garibaldi: vediamo quindi qualche statistica a confronto. I rossoneri infatti approcciano questo match dalla 17^ posizione, con appena 11 punti a bilancio e 2 vittorie finora conseguite: va però detto che la Pro Piacenza non sta facendo malissimo in difesa, avendo raccolto 17 reti, mentre preoccupanti sono i numeri in attacco, con appena 11 reti firmate finora. Diverso il discorso per il Pisa, che vanta la terza piazza in graduatoria con 2 punti  e 6 successi conseguiti finora assieme a 7 pareggi, l’ultimo rimediato contro la Giana Erminio, Segnaliamo poi che i nerazzurri hanno un’ottima difesa, la migliore del campionato, visto che subito solo 8 reti al pari del Livorno. Le maggiori pecche dei pisani sono in avanti, visto che hanno realizzato solo 15 reti: a ciò però aggiungiamo che i toscani sono ancora imbattuti in casa, mentre in trasferta hanno rimediato ben 6 risultati utili in 7 match disputati. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

I precedenti di Pro Piacenza-Pisa  sono appena due e risalgono entrambi al campionato 2014/15 quando la gara si disputò allo stesso modo di oggi in Serie C. Entrambe terminarono col risultato di 1-0 che favoriva chi giocava tra le mura di casa. A Piacenza fu decisiva una rete di Caboni per permettere alla Pro di portarsi a casa tre punti, mentre al ritorno fu meritevole di nota Simone Sini autore di una rete col suo felpato sinistro che servì a migliorare la classifica dei toscani. Al momento le due compagini vivono una situazione in classifica diametralmente opposta. La Pro Piacenza è infatti terzultima con appena undici punti, di cui quattro raccolti nelle ultime due partite. Segno che le cose stanno migliorando dopo un inizio molto complicato. Il Pisa invece, che vanta con 8 reti subite la migliore difesa della categoria, è terzo a otto punti dal Livorno capolista. Staremo a vedere chi riuscirà a portare a casa tre punti. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pro Piacenza Pisa, partita diretta dallarbitro Luca Zufferli stasera, lunedì 20 novembre in notturna alle ore 20,45 allo stadio Garilli, si gioca per la quindicesima giornata del campionato di Serie C girone A, tra due formazioni che si trovano a lottare per obiettivi decisamente differenti. La Pro Piacenza in questo momento ha 11 punti, conquistati nelle 13 gare disputate per un bilancio di 11 gol messi a segno a fronte di ben 17 incassati. Il Pisa invece si trova a quota 25 punti allattivo conquistati in 14 gare, con 15 gol messi a segno ed 8 incassati.

PROBABILI FORMAZIONI PRO PIACENZA PISA

Passando alle formazioni, la Pro Piacenza si dovrebbe presentare sul terreno di gioco con un consistente 3-5-2 nel quale ci saranno Gori tra i pali, in difesa nel mezzo Belotti, sul centro destra Battistini e sul centro sinistra Beduschi. A centrocampo ci sarà in cabina di regia Aspas anche se non è da escludere un possibile utilizzo di Bazzoffia, come interni Cavagna e Barba. Per quanto riguarda la fascia di destra è ballottaggio tra Calandra e Belfasti mentre dallaltra parte Ricci appare in vantaggio su La Vigna per la maglia da titolare. In avanti certamente Alessandro con al fianco uno tra Musetti e Mastroianni. Il Pisa dovrebbe invece disporsi sul rettangolo di gioco con un 3-4-1-2 nel quale tra i pali ci sarà lesperto Petkovic. Nella difesa a tre andranno invece a giocare Lisuzzo nel mezzo, Ingrosso o Birindelli sul centro destra e Carillo sullaltro fronte. A centrocampo Maltese con uno tra De Vitis e Gucher, Zammarini titolare sulla fascia destra mentre Mannini non è ancora certo del posto viste le buone prestazioni recentemente fornite da Filippini. In avanti la coppia offensiva è composta da Masucci e Eusepi con alla spalle nel ruolo di trequartista Giannone.

CHIAVE TATTICA

Cè da attendersi una gara molto combattuta anche perché gli schieramenti si somigliano tantissimo. Tuttavia potrebbe essere la posizione del trequartista del Pisa, Giannone, a fare la differenza giacchè andando ad agire tra le linee e quindi potrebbe mettere in grande difficoltà lassetto difensivo del Pro Piacenza.

PRONOSTICO E QUOTE

Le principali agenzie di scommesse tra cui Eurobet, per questo incontro hanno previsto delle quote che raccontano di un favore nei pronostici verso il Pisa nonostante giochi in trasferta. Nello specifico la vittoria della Pro Piacenza vale 3,25 volte la posta in palio contro il 3,15 del pareggio mentre leventuale successo della compagine toscana darebbe diritto ad una vincita di 2,20 limporto scommesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori