DIRETTA / Casertana-Sambenedettese (risultato finale 3-1) streaming video: Alfageme trascina i campani

- Stefano Belli

Diretta Casertana-Sambenedettese: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per i sedicesimi di Coppa Italia Serie C.

casertana_pallone_2017_lapresse
Diretta Casertana Sicula Leonzio (LaPresse)

DIRETTA CASERTANA SAMBENEDETTESE (3-1): ALFAGEME TRASCINA I CAMPANI

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Casertana e Sambenedettese sul punteggio di 3 a 1, una vittoria sofferta conquistata dai campani solamente dopo i supplementari. Mattatore della serata è stato Alfageme che era entrato al 54′ e dopo aver pareggiato al 65′ la rete realizzata in avvio, al 9′, da Di Pasquale, ha segnato anche al 92′ indirizzando il match che la rete segnata al Cigliano al 100′ ha definitivamente chiuso. La squadra di mister D’Angelo è così riuscita a conquistare il pass per gli ottavi di finale soffrendo parecchio visto che il momentaneo pareggio realizzato dal numero 21 è giunto solamente grazie ad un clamoroso errore commesso da Pegorin che si è fatto sfuggire il pallone dalle mani. Dopo aver riequilibrato il risultato, entrambe le formazioni si sono accontentate aspettando di fatto nell’ultima mezz’ora i supplementari che sono stati segnati subito dall’immediato vantaggio dei rossoblu. Nel secondo tempo supplementare, oltre alla stanchezza, è arrivato anche il nervosismo che ha costretto il direttore di gara ad allontanare dal terreno di gioco prima il tecnico degli ospiti Ezio Capuano e poi Patti e il grande protagonista della serata Alfageme rei di reciproche intemperanze.

ALFAGEME E CIGLIANO PER IL TRIS

Si è concluso il primo tempo supplementare della sfida tra Casertana e Sambedettese sul punteggio di 3 a 1, a portare in vantaggio i padroni di casa è stato ancora una volta Alfageme che ha segnato una pesante doppietta. Il subentrato numero 21 questa volta è riuscito a trovare la via del gol grazie all’ottimo lavoro di Tripicchio che è riuscito a liberare l’attaccante davanti a Pegorin grazie ad un ottimo filtrante, il bomber rossoblu ha superato l’estremo difensore ospite con una precisa conclusione mancina che ha fatto esplodere il pubblico di casa. Al 100′ arrivato anche il tris realizzato da Cigliano che ha insaccato da distanza ravvicinata dopo che lo scatenato Alfageme ha gestito al meglio un veloce contropiede. Al 103′ il tecnico degli ospiti, Ezio Capuano viene allontanato dal direttore di gara per proteste. Ormai la pratica qualificazione è ormai chiusa.

 

SI VA AI SUPPLEMENTARI

Si sono conclusi da pochissimo i 90 minuti dell’incontro tra Casertana e Sambenedettese sul punteggio di 1 a 1, decidono quindi le reti realizzate in avvio da Di Pasquale e nella ripresa dal subentrato Alfageme che ha fatto esplodere di gioia il pubblico di casa. Dopo aver riequilibrato il risultato, le due squadre non sono riuscite a trovare le energie per andare alla caccia di un gol che sarebbe potuto valere la vittoria ma entrambe le compagini hanno accettato il verdetto dei tempi supplementari che se si chiuderanno ancora in parità porteranno poi ai calci di rigore.

 

LA PAREGGIA ALFAGEME

Quando siamo giunti al 75′ della sfida tra Casertana e Sambenedettese il punteggio è ora di 1 a 1, a pareggiare i conti ci ha pensato Alfageme che al 65′ grazie però ad un papera di Pegorin visto che il tentativo del numero 21 da posizione defilata sembrava tutt’altro che imparabile ma l’estremo difensore si è fatto clamorosamente scappare il pallone in rete. L’attaccante che ha riequilibrato i conti era subentrato al 54′ al posto di Forte. Mister Lucarelli ha poi deciso di inserire Donnarumma e Tripicchio al posto rispettivamente di Ferrara e Padova. Mister Capuano invece ha mandato sul terreno di gioco al 63′ Mattia al posto di Ceka. Vedremo se le due formazioni troveranno le energie per cercare di evitare i tempi supplementari.

BENASSI SALVA SU BOVE

Il secondo tempo della sfida tra Casertana e Sambenedettese è cominiciato da circa 10 minuti ed il punteggio è ancora sullo 0 a 1, decide la rete messa a segno in avvio da Di Pasquale. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti. Al 51′ sono ancora gli ospiti ad andar vicino al raddoppio con Bove che ci prova dal limite dell’area ma Benassi riesce a bloccare in due tempi evitando anche il tentato tap-in di Vallocchia.

COLLI SFIORA IL PAREGGIO

Si è concluso da pochissimi minuti il primo tempo della sfida tra Casertana e Sambedettese ed il punteggio è ancora sullo 0 a 1, decide pertanto la rete messa a segno al 9′ da Di Pasquale. La reazione dei padroni di casa arriva al 19′ quando Carriero è riuscito a penetrare in area di rigore da dove ha crossato alla perfezione per Padovan che spreca tutto calciando oltre la traversa. Al 29′ sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi con Troianello il cui tentativo da distanza ravvicinata è stato bloccato dall’attento Benassi. Al 32′ ci prova poi Colli con un bel destro al volo scoccato da fuori area che è uscito dallo specchio di non molto. Al 34′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Cigliano prova un tiro di sinistro da dentro l’area di rigore che la retroguardia ospite riesce a deviare in corner. Prima del duplice fischio, c’è ancora tempo al 42′ per un contropiede della Sambenedettese gestito da Vallocchia che ha servito Sorrentino un pallone d’oro che il numero 9 ha sprecato calciando fuori.

LA SBLOCCA DI PASQUALE

Allo Stadio Alberto Pinto di Caserta i padroni di casa rossoblu stanno affrontando la Sambedettese nella gara valevole per i sedicesimi di finale di Coppa Italia di Serie C e, quando sono stati disputati circa 20 minuti di gioco, il punteggio è ora sull’1 a 0, a sbloccare il risultato ci ha pensato Di Pasquale al primo affondo al 9′, il numero 13 è riuscito a svettare più in alto di tutti sulla punizione di Vallocchia segnando con una bella schiacciata di testa. Scontro ad eliminazione diretta tra i campani che attualmente occupano la terzultima posizione nel gruppo C a quota 13 punti e gli abruzzesi  che invece si trovano al quarto posto nel gruppo B con 21 punti. Le condizioni del terreno di gioco tutt’altro che buone, non facilitano il compito di due compagini che finora si sono maggiormente concentrate sulla fase difensiva, gli ospiti dopo il vantaggio in particolare si sono arroccati nella propria metà campo.

SI COMINCIA!

La Sambenedettese fa visita alla Casertana nella sfida di Coppa Italia che decreterà l’accesso ai sedicesimi di finale. Luca Miracoli, attaccante di 25 anni nato a Genova, dopo l’esperienza a Carrara con la Carrarese, è approdato alla Sambenedettese. Sono cinque le reti siglate fino ad ora condite da due assist, per il bomber della squadra. La Casertana punta tutto invece sulla vena realizzativa del centravanti argentino Luis Maria Alfageme. Cinque le reti realizzate e un punto di riferimento importante per tutta la squadra. La compagine campana non vive un grandissimo momento e la sfida contro la Sambenedettese può rappresentare un crocevia fondamentale per ridare fiducia all’ambiente. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, DOVE VEDERE CASERTANA-SAMBENEDETTESE

Casertana Sambenedettese non verrà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite della stagione di Serie C, sarà possibile seguirla sul portale elevensports.it, grazie alla diretta streaming video già disponibile da qualche anno sul portale Sportube.tv – digitando questo indirizzo si verrà direttamente rimandati sul nuovo portale.

I TESTA A TESTA

Casertana e Sambenedettese incrociano le loro strade per la prima volta in Coppa Italia per una sfida tra due compagini che non vivono un grandissimo momento. La squadra campana ha raccolto tre pari, una sconfitta e una vittoria nelle ultime cinque uscite stagionali. L’ultimo sorriso risale al derby vinto in casa contro la Paganese per tre a zero. Discorso simile per la Sambenedettese reduce da due sconfitte, due pareggi e una vittoria. L’ultima affermazione è arrivata in casa del Ravenna in una sfida salvezza cruciale. Partita davvero indecifrabile quindi tra due squadre che non riescono a trovare continuità nei risultati. Il passaggio in Coppa Italia potrebbe essere fondamentale per morale e prestigio. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Casertana-Sambenedettese, diretta dal signor Camplone di Pescara, mercoledì 22 novembre 2017 alle ore 20.30, sarà un match valido per i sedicesimi di finale ad eliminazione diretta di Coppa Italia di Serie C. Sfida interessante tra due realtà che stanno vivendo una realtà diversa, la Casertana si sta dibattendo nella zona più bassa del girone C del campionato di Serie C, attualmente quartultima assieme all’Andria. La Sambenedettese occupa invece il quarto posto nel girone B, ma l’arrivo di Capuano in panchina al posto di Moriero è l’indice di come il club marchigiano voglia lottare per i massimi livelli e non si accontenti di un campionato da zona play off. L’utimo pareggio interno contro il Bassano ha costretto però la Samb a vedersi allontanare ulteriormente la capolista Padova, ora a otto punti di distanza.

La Casertana invece nell’ultimo impegno di campionato ha pareggiato uno a uno sul campo della Sicula Leonzio, andando sotto nel finale a causa di un autogol di De Rose ma riuscendo a reagire e rimontare a due minuti dal novantesimo con una rete siglata da Padovan. Acuto molto importante soprattutto per il morale e che regala continuità ai campani dopo la convincente vittoria casalinga contro la Paganese. Le due squadre sono alla ricerca del passo giusto per inseguire i rispettivi obiettivi di classifica, sarà importante valutare l’importanza che entrambi gli allenatori daranno all’avventura in Coppa, competizione nella quale la Casertana è all’esordio e in cui invece la Sambenedettese ha già affrontato un turno ad eliminazione diretta, andando a vincere tre a uno sul campo del Gubbio il 18 ottobre scorso, con i gol-qualificazione siglati da Valente (doppietta) e da Candellori per i marchigiani. Il fattore campo potrebbe rappresentare una discriminante importante, ma ora come ora la Samb sembra avere qualcosa in più a livello tecnico rispetto ai campani.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Allo stadio Pinto di Caserta si troveranno faccia a faccia queste probabili formazioni. Casertana schierata in campo con De Filippo in porta, D’Anna impiegato in posizione di terzino destro e Galli impiegato in posizione di terzino sinistro, mentre Rainone e il ceko Polak saranno i difensori centrali. De Marco, il croato Rajcic e De Rose giocheranno nel terzetto titolare di centrocampo, Carriero si muoverà da trequartista alle spalle delle due punte, che saranno Marotta e l’argentino Alfageme. Risponderà la Sambenedettese con Aridità tra i pali e una difesa a tre schierata con Conson, Patti e Miceli. Gelonese e lo sloveno Bacinovic giocheranno a centrocampo nella zona centrale, Rapisarda si muoverà sull’out di destra e Tomi sull’out di sinistra, mentre nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto Valente, Miracoli e Di Massimo.

QUOTE E PRONOSTICO

Per il match della Coppa Italia di Serie C tra Casertana e Sambenedettese, il sito di scommesse sportive bet 365 concede il favore del pronostoc alla compagine opsite. Controllando le quote vediamo infatti che la vittoria della Samb è stata valutata a 2.25m memtre il successo dei padroni di casa ha meritato la quota di 3.10: pareggio infine dato a 3.10.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori