Roma si qualifica agli ottavi se…/ Ora il Qarabag: sarà solo una formalità

- Mauro Mantegazza

Roma si qualifica agli ottavi se… i giallorossi perdono 2-0 al Wanda Metropolitano e devono rimandare l’accesso alla prossima fase di Champions League, comunque ampiamente alla portata

daniele_derossi_asroma_lapresse_2017
Probabili formazioni Roma Milan (LaPresse)

Prima sconfitta della Roma in Champions League, che al Wanda Metropolitano, in casa dellAtletico Madrid, cade sotto i colpi della compagine di Diego Simeone, terminando il match con il risultato di due a zero in sfavore. Nulla di eccessivamente drammatico però, visto che Di Francesco dovrà ora giocarsi lultimo match, la gara interna contro il Qarabag, in programma fra due settimane. Gli azeri sono il fanalino di coda del Gruppo C, a quota due punti, e già fuori anche dai discorsi Europa League. Difficile se non praticamente impossibile che i giallorossi commettano un passo falso in casa, quindi la qualificazione agli ottavi di Champions non sembra in discussione. Tra laltro potrebbe arrivare anche il primo posto, visto che il Chelsea giocherà allo Stamford Bridge contro lAtletico di Madrid, e i Colchoneros vorranno vendicare il bruciante risultato dellandata, quando persero al 93esimo in casa. La cosa certa, è che il cammino della Roma in Coppa è destinato a proseguire (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SCONFITTA CONTRO L’ATLETICO DI MADRID

La Roma non si può qualificare questa sera agli ottavi di finale: al Wanda Metropolitano lAtletico Madrid vince 2-0 con i gol di Antoine Griezmann e Kevin Gameiro. Nel girone C di Champions League adesso il Chelsea ha 11 punti ed è vicino al primo posto; la Roma ne ha 8 con lAtletico Madrid che sale a 6, mentre il Qarabag è già eliminato. Cosa servirà per chiudere la qualificazione? Servirà battere il Qarabag oppure sperare che lAtletico Madrid non batta il Chelsea. Situazione comunque favorevole come dicevamo in precedenza, perchè gli azeri sono già fuori dai giochi e non possono più nemmeno arrivare in Europa League, in più naturalmente il rapporto di forze tra le due squadre tende decisamente dalla parte giallorossa. (agg. di Claudio Franceschini)

HA SEGNATO GRIEZMANN

Al Wanda Metropolitano si è sbloccata la partita, ma ha segnato lAtletico Madrid: grande gol di Antoine Griezmann che trova una mezza rovesciata dentro larea di rigore, sull’assist pregevole di Angel Correa, e batte Alisson. E soltanto il terzo gol dei Colchoneros in questo girone, e il francese ritrova il gol dopo quasi due mesi: adesso con questo vantaggio degli spagnoli la Roma non potrebbe festeggiare la qualificazione oggi. Infatti i giallorossi resterebbero a quota 8 punti, con lAtletico Madrid che si porterebbe a 6: sarebbe comunque una situazione favorevole perchè gli spagnoli devono andare a Stamford Bridge – dove il Chelsea si gioca il primo posto nel girone – mentre la Roma ospiterà il Qarabag, ma ci sarebbe comunque una partita vera da disputare con tutta la tensione che questo comporta. Adesso in ogni modo la Roma ha ancora circa 20 minuti per provare a segnare il gol che la spingerebbe questa sera agli ottavi di finale: vediamo allora come andranno le cose. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO AL WANDA METROPOLITANO

Roma agli ottavi di finale: non è ufficiale, è solo virtuale perchè manca ancora un tempo per finire la partita contro lAtletico Madrid. Una buona Roma, che non ha la necessità di alzare il ritmo, soffre il giusto e prova a ripartire: nel finale brividi quando Augusto Fernandez ha infilato la porta di Alisson con deviazione, ma larbitro ha annullato per un fallo di mano sul controllo del centrocampista. Con questo risultato la Roma vola dunque agli ottavi: i giallorossi si porterebbero a 2 punti dal Chelsea tenendo ancora aperto il discorso legato al primo posto nel girone C. Quel che conta adesso è provare a tenere botta: manca solo un tempo, poi si potrà festeggiare il primo obiettivo stagionale raggiunto. (agg. di Claudio Franceschini)

IL CHELSEA E’ GIA’ QUALIFICATO

Abbiamo già detto che i calcoli per capire se la Roma si qualificherà già questa sera per gli ottavi di Champions League passano pure dallesito dellaltra partita del girone C. A Baku siamo già allintervallo della partita fra Qarabag e Chelsea e come prevedibile la squadra allenata da Antonio Conte sta conducendo per 0-2, grazie ai gol segnati da Hazard su calcio di rigore al 21 minuto e da Willian al 37. A questo punto, ipotizzando che la vittoria del Chelsea sia confermata anche al termine della partita, i campioni dInghilterra salirebbero a quota 10 punti in classifica, scavalcando la Roma a quota 8, mentre il Qarabag rimarrebbe fermo a quota 2 e sarebbe eliminato. LAtletico Madrid, che di punti per il momento ne ha 3, dovrebbe invece battere i giallorossi per continuare a sperare: ricordiamo infatti che la Roma passerà il turno già questa sera se riuscirà almeno a pareggiare, altrimenti tutto sarà rimandato fra due settimane, quando la squadra di Eusebio Di Francesco potrà comunque sfruttare il favorevole match casalingo contro il Qarabag. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ULTIMA VOLTA

La Roma è ad un passo dagli ottavi di Champions League, ai quali si qualificherà già questa sera se otterrà almeno un pareggio sul campo dellAtletico Madrid. Una ipotesi decisamente positiva per i giallorossi, che nelle ultime stagioni non hanno avuto grande confidenza con le Coppe europee: in effetti, dopo il 2011 solamente una volta la Roma ha saputo superare la fase a gironi di Champions League. Successe due anni fa e fu una qualificazione con il brivido, dal momento che ai giallorossi bastarono appena 6 punti per conquistare il secondo posto in un girone dominato nel Barcellona, nel quale la Roma ebbe la meglio sul Bayer Leverkusen (che conquistò 6 punti come i capitolini) grazie ai migliori risultati nello scontro diretto, rischiando la beffa anche da parte del Bate Borisov, ultimo pur con 5 punti al proprio attivo. Lavventura si fermò comunque già agli ottavi, quando la Roma fu eliminata dal Real Madrid che si impose con un doppio 2-0 sia allOlimpico sia al Bernabeu. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN CASO DI SCONFITTA

Abbiamo detto che la Roma si qualifica agli ottavi di Champions League già questa sera se otterrà almeno un pareggio sul campo dellAtletico Madrid, ma pure in caso di sconfitta al Wanda Metropolitano se laltra partita del girone C Qarabag-Chelsea dovesse finire in pareggio. Se invece le cose dovessero andare male, ecco che la Roma avrebbe comunque intatte possibilità di andare avanti in Champions League, considerando pure che fra due settimane prevede per i giallorossi limpegno casalingo contro il Qarabag: una vittoria con gli azeri darebbe la certezza del passaggio del turno, ma quasi certamente dovrebbe bastare anche un pareggio e – in caso di mancata vittoria dellAtletico Madrid in casa del Chelsea – addirittura la Roma potrebbe anche perdere contro il Qarabag. Cè dunque una combinazione di risultati che permetterebbe alla Roma di avanzare pur senza fare punti nelle ultime due giornate: scenario che sarebbe comunque meglio evitare, possibilmente festeggiando già oggi con un risultato utile a Madrid. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BASTA UN PAREGGIO

La Roma si qualifica per gli ottavi di finale di Champions League già questa sera se non perderà contro lAtletico Madrid. Questa in estrema sintesi è la più che positiva situazione dei giallorossi di Eusebio Di Francesco in vista della partita di questa sera al Wanda Metropolitano: infatti, la Roma ha a disposizione due risultati su tre per ottenere la qualificazione agli ottavi già con una giornata danticipo. Vincendo, la squadra capitolina potrebbe addirittura già conquistare il primo posto, ma ciò accadrebbe solamente in caso di mancata vittoria del Chelsea in casa del Qarabag: dal momento che in Azerbaigian si giocherà a partire dalle ore 18.00 italiane, quando la Roma scenderà in campo i calcoli saranno più semplici da fare, perché conosceremo già il risultato di Qarabag-Chelsea. Una certezza però cè già ed è appunto quella che vi abbiamo detto fin da subito: alla Roma basta un pareggio per essere certa di finire il girone fra le prime due e di conseguenza per conquistare il passaggio agli ottavi di questa Champions League.

ROMA SI QUALIFICA SE UNA COMBINAZIONE PER PASSARE PURE PERDENDO

Non è tutto: la Roma si qualificherebbe già stasera pur perdendo in casa dellAtletico Madrid in caso di pareggio a Baku fra Qarabag e Chelsea, in virtù del fatto che fra due settimane a Stamford Bridge si giocherà Chelsea-Atletico Madrid e di conseguenza le due squadre si ruberanno punti a vicenda, rendendo impossibile un doppio sorpasso alla Roma. Di conseguenza la Roma fallirà la qualificazione anticipata solamente in caso di sconfitta con contemporanea vittoria di Qarabag oppure Chelsea: nel primo caso perché avrebbero clamorosamente ancora una piccola speranza pure gli azeri, che fra due settimane saranno ospiti allOlimpico; nel secondo, certamente più probabile, perché il Chelsea sorpasserebbe i giallorossi e la Roma correrebbe il rischio di essere superata anche dallAtletico nellultima giornata. Detto tutto questo, chiudiamo ricordando che comunque questa situazione è favorevolissima e la Roma merita già complimenti per essere la capolista di un girone che al momento del sorteggio sembrava durissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori