Video/ Borussia Dortmund Tottenham (1-2): highlights e gol della partita (Champions League, girone H)

- Stefano Belli

Video Borussia Dortmund Tottenham (risultato finale 1-2): highlights e gol della partita valida nella 5^ giornata del girone H di Champions League 2017-2018.

bartra_dortmund_lapresse_2017
Video Salisburgo Dortmund (LaPresse)

Al Westfalenstadion di Dortmund il Tottenham conquista matematicamente il primo posto nel gruppo H di Champions League 2017-18: la squadra di Pochettino batte in rimonta il BVB per 2 a 1 e vola a 13 punti rimanendo a +3 sul Real Madrid e con il vantaggio nello scontro diretto gli Spurs diventano così irraggiungibili per le Merengues che dovranno accontentarsi del secondo posto, pur assicurandosi con un turno di anticipo il passaggio agli ottavi di finale. Alla squadra di Peter Bosz non resta che difendere il terzo posto, a pari punti con l’Apoel il club tedesco vanta comunque una miglior differenza reti che gli consente di scavalcare la compagine cipriota presa a pallonate dagli uomini di Zidane. Il primo tempo è appannaggio dei padroni di casa con il ritorno al gol di Pierre Emerick Aubameyang che su assist geniale di Yarmolenko fulmina Lloris e porta in vantaggio il Borussia, dall’altra parte Burki fa il suo dovere su Eriksen negandogli la rete del pari. Gli ospiti ristabiliranno gli equilibri a inizio ripresa con Harry Kane che su assist di Dele Alli non si fa certo pregare e gonfia la rete; sempre su assist dell’onnipresente Dele Alli, il coreano Son realizzerà il gol del sorpasso fissando il punteggio sul definitivo 2 a 1 e mettendo KO il BVB, mentre Llorente metterà KO nel vero senso della parola il portiere Burki che nel tentativo di anticipare in uscita l’attaccante spagnolo riceve un colpo in testa che lo costringerà a lasciare il campo in barella. Prosegue la crisi nera per il Borussia Dortmund che in campionato non vince più e si è nettamente staccato dal Bayern capolista, e sta per lasciare la Champions League senza aver mai vinto finora nella fase a gironi, una disfatta per la compagine vestfaliana che nel 2013 raggiunse la finalissima di Wembley. Il Tottenham, inoltre, prevale nel computo relativo al possesso palla (52% a 48%), ai tiri in porta (6 a 3), ai palloni recuperati (36 a 33) e ai calci d’angolo (10 a 8).

LE DICHIARAZIONI

Le parole di Harry Kane, punta del Tottenham, nel dopo-gara: “Devo ammettere che ho segnato davvero un gran gol, anche quando eravamo in svantaggio sapevamo che se avessimo creato occasioni a profusione prima o poi saremmo riusciti a rimetterci in carreggiata e a rimontare. Dele mi ha fornito un bellissimo assist e non potevo non sfruttarlo. Il gol di Sonny è stata la ciliegina sulla torta di una serata fantastica”. Le dichiarazioni di Hugo Lloris, portiere del Tottenham: “Anche se non sta attraversando un momento molto felice e fortunato, il Borussia Dortmund rimane una delle squadre più blasonate di Germania ed Europa, non potevamo assolutamente sottovalutarli considerando quanto ci avrebbero tenuto a far bene davanti al loro pubblico. Il valore del BVB rende la nostra vittoria ancora più preziosa”.

intervenuto anche l’allenatore degli Spurs, Mauricio Pochettino: “Il primo tempo è stato piatto, eppure non meritavamo di subire gol. Nell’intervallo ci siamo chiariti all’interno dello spogliatoio e siamo tornati in campo con lo spirito giusto, la squadra ha reagito come meglio non poteva e con merito si è conquistata la vittoria. Per noi è un grandissimo risultato vincere un girone che comprende Real Madrid, Borussia Dortmuns e Apoel Nicosia, ne approfitto per fare i complimenti ai giocatori e condividere questa gioia con i nostri tifosi che non ci fanno mai mancare il loro supporto”. Mario Gotze è la voce della delusione in seno al BVB: “Sull’1 a 0 stavamo controllando la situazione e avevamo la partita in pugno, purtroppo abbiamo concesso agli avversari la rete del pari e da quel momento tutto si è complicato. Non ci resta che assumerci la responsabilità di questa sconfitta, abbiamo perso un match che con un minimo di attenzione in più avremmo vinto”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO BORUSSIA DORTMUND TOTTENHAM (1-2): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE, da uefa.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori