Video/ Renate Giana Erminio (2-1): highlights e gol della partita (Coppa Italia Serie C)

- Francesco Davide Zaza

Video Renate Giana Erminio (risultato finale 2-1): gli highlights e i gol della partita valida per i sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie C 2017-2018.

Renate_gruppo_Bassano_lapresse_2017
Video Monza Renate (LaPresse)

Il Renate supera 2-1 la Giana Erminio al Città di Meda e accede agli ottavi di finale di Coppa Italia Serie C. I nerazzurri passano in vantaggio alla mezzora con Ungaro. Qualche minuto dopo Musto su rigore trova il raddoppio. Nella ripresa Okerye riaccende le speranze degli ospiti, risultate alla fine vane. Il Renate affronterà il 6 dicembre la vincente della gara tra Bassano e Feralpi Salò.

SINTESI PRIMO TEMPO 

Roby Cevoli schiera il Renate con il 4-3-3. In porta Cincilla, in difesa Makinen, Di Gennaro, Savi e Mattioli. In mediana De Micheli, Fietta e Confalonieri. In zona offensiva Ungaro, Musto e Sofia. Cesare Albè sceglie invece il 4-4-2. Tra i pali Taliento, zona difensiva occupata da Montesano, Rocchi, Concina e Seck. A centrocampo da destra verso sinistra Sosio, Capano, Greselin e Pinto. In attacco Okyere e Caldirola. Primo squillo nerazzurro. Di Gennaro pesca su lunga distanza Ungaro, che salta il diretto marcatore e riesce a lanciare la sfera verso la porta: Taliento fa sua la sfera. Al sesto minuto gli ospiti si rendono pericolosi in contropiede. Capano mette ottimamente in movimento Caldirola, che costringe Sofia a un ripiegamento difensivo: corner per gli ospiti. Indiavolato Capano, che scatta ancora in contropiede e serve Okyere, che si trova a battere un rigore in movimento, prima ribattuto, poi lanciato alto dallo stesso attaccante. Il Renate intanto deve effettuare un cambio: esce Fietta per infortunio, entra Simonetti. Alla mezzora si sblocca il risultato: a passare in vantaggio è il Renate. Grave errore di Taliento, che prova a bloccare il tiro cross di Ungaro dalla destra, ma niente può, e la palla termina lemme lemme nell’angolino alto opposto. Gli ospiti non riescono a metabolizzare il gol subito e poco dopo ne incassano un altro, questa volta su rigore. Lavora bene la palla Musto, che viene atterrato da Montesano con una scivolata in ritardo: l’arbitro non ha dubbi, concede il penalty. Dal dischetto Musto non sbaglia. Intuisce la direzione della sfera Taliento, ma non ci arriva: è 2-0. Qualche minuto dopo Musto viene atterrato da Greselin, che è il primo calciatore del match a essere ammonito. Nel finale di primo tempo la Giana Erminio prova a reagire ma sbaglia troppo non riuscendo a impensierire Cincilla. 

SINTESI SECONDO TEMPO 

Subito un cambio per gli ospiti: negli spogliatoi rimane Sosio, al suo posto va Iovine. Subito pericolosa la Giana. Okyere supera Savi e si gira con il destro in porta, impegnando un reattivo Cincilla. Ci prova anche Caldirola. Gran giocata in area dell’attaccante biancazzurro, che prima vede il tiro murato da Mattioli, poi, sulla ribattuta, parato a terra da Cincilla. Si gioca solo nella metà campo del Renate, salgono a 8 i corner conquistati dagli ospiti. Albè rincara la dose: esce Montesano ed entra Chiarello. I padroni di casa si difendono bene provando a ripartire in contropiede. De Micheli va al tiro ma non impensierisce Taliento. Sostituzione tra le fila nerazzurre: esce Di Gennaro, entra Vannucci. Per gli ospiti dentro Pinardi, fuori Caldirola. Al 68esimo Okerye accorcia le distanze. Sul tiro cross in area di Iovine l’attaccante corregge a rete di testa, trovando il giusto varco. Gara riaperta. Intanto scatta il giallo, per gioco pericoloso, ai danni di Concina, che colpisce De Micheli. Si becca un’ammonizione anche Simonetti, reo di aver commesso un intervento irregolare su Chiarello. Al 77esimo la Giana Erminio va vicinissima al gol del pareggio. Cross in area per Iovine che s’inserisce bene e colpisce di testa. Cincilla fa sua la sfera. Okyere nel frattempo centra anche la rete del pareggio, con Cincilla che ritarda l’uscita, ma al momento del calcio dell’attaccante biancazzurro l’arbitro fischia posizione di fuorigioco dello stesso. Arriva il momento di un altro cambio in casa Renate: Pavan prende il posto di De Micheli. Chiarello mette indietro per Pinto che appoggia a Pinardi, lesto a calciare un destro di prima intenzione che va di poco fuori. Nel finale assalto degli ospiti ma non basta. Passa il Renate.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori