Video/ Trapani Rende (4-0): highlights e gol della partita (Serie C 13^ giornata)

- Stefano Belli

Video Trapani Rende (risultato finale 4-0): highlights e gol della partita valida nella 14^ giornata del girone C del Campionato di Serie C 2017-2018.

trapani gruppo
Diretta Spezia Trapani (Foto repertorio LaPresse)

Al Provinciale di Erice va in scena il monologo del Trapani che batte il Rende per 4 a 0 e conquista così la terza vittoria consecutiva: la formazione di Calori continua a recuperare terreno e sta tornando nelle posizioni che le competono e dove ci si auspica di vedere una squadra che due anni fa aveva sfiorato la promozione in Serie A e lo scorso è retrocessa nella terza divisione nonostante un’ultima parte di stagione decisamente incoraggiante. Battuta d’arresto pesante invece per la compagine di Bruno Trocini che aveva fatto affidamento su questa partita per valutare le reali ambizioni di classifica, di certo il Rende esce da questo turno infrasettimanale pesantemente ridimensionato, pur rimanendo in zona play-off. Tutto facile per i padroni di casa che rompono subito gli equilibri con Evacuo e trovano poco dopo il gol del raddoppio con Murano, non potevano mettersi meglio le cose per il Trapani che di fatto ha risolto la pratica in meno di venti minuti, a parte qualche timido tentativo da parte di Gigliotti non si ricordano interventi importanti da parte del portiere Furlan.

IL SECONDO TEMPO

Nella ripresa i granata mettono ulteriormente in chiaro le cose con il tris di Silvestri, in contropiede gli uomini di Calori potrebbero dilagare ma Fazio ha bisogno di almeno tre palle gol nitide per trovare la via del gol. Alla fine il 4 a 0 sta quasi stretto al Trapani per le tantissime occasioni create, finalmente si rivede la bella squadra che solo pochi mesi fa aveva dato filo da torcere alle formazioni che lottavano per salire in Serie A. Archiviata la bella vittoria ai danni del Rende il Trapani si preparerà ad affrontare il Matera, per il Rende l’esame di riparazione consiste nello sfidare il Monopoli che si trova ai piani alti della graduatoria.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori