Probabili Formazioni/ Roma-Spal: i duelli del match. Quote, ultime novità live (Serie A, 15a giornata)

- Davide Giancristofaro Alberti

Probabili formazioni Roma-Spal: quote le ultime novità live (Serie A, 15a giornata). La compagine giallorossa in campo questa sera allo stadio Olimpico per la sfida contro i ferraresi

DiFrancesco_Roma_grinta_lapresse_2017
Pagelle Roma Barcellona, Champions League (Foto LaPresse)

Saranno diversi i duelli che vedremo in campo nella sfida Roma-Spal con alcune zone del campo che saranno molto trafficate nonostante l’evidente differenza tecnica tra le due compagini. Al 4-3-3 di Eusebio Di Francesco vedremo contrapposto il 3-5-2 di Leonardo Semplici con la possibilità di vedere gli emiliani bravi ad allargare il gioco e a rendere quindi complicata la vita ad Alessandro Florenzi e Aleksander Kolarov che in un certo senso dovranno occupare tutta la fascia. Non si dovrà sottovalutare la Spal che vedrà Manuel Lazzari e Federico Mattiello due ragazzi bravi sia in fase offensiva che difensiva. Ovviamente la Roma non può avere paura di un avversario molto più debole sulla carta. Dovrà puntare sui duelli individuali tra i suoi attaccanti e la difesa di Semplici che fino a questo momento ha fatto molta fatica. Sarà interessante vedere quale sarà l’approccio di Patrik Schick che dovrebbe partire da titolare per la prima volta nella sua avventura in giallorosso. (agg. di Matteo Fantozzi)

I MIGLIORI

Nell’anticipo di venerdì alle ore 18.30 la Roma affronterà la Spal. La colonna vertebrale della compagine giallorossa sarebbe formata da Federico Fazio, miglior difensore in questa prima parte di stagione, da Radja Nainggolan, centrocampista eclettico fondamentale nel gioco di Di Francesco, ed Edin Dzeko, miglior realizzatore della Lupa con sette reti segnate. Nelle probabili formazioni della partita di questa sera però mancherà il centrocampista belga, nemmeno convocato come ha annunciato lallenatore alla vigilia. Un piccolo vantaggio che la Spal dovrà cercare di sfruttare, anche se la missione non sarà facile per i ferraresi: mister Leonardo Semplici in difesa non rinuncerà allesperienza del brasiliano Felipe, mentre a centrocampo Pasquale Schiattarella è il nome che dà più certezze. In attacco invece il calciatore della Spal che ha realizzato più reti è Alberto Paloschi, andato in gol tre volte finora. Numeri non entusiasmanti dunque per gli emiliani là davanti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROTAGONISTI

La grande sorpresa di Roma-Spal potrebbe essere l’impiego da titolare di Patrik Schick sul quale ci saranno i fari dei media e degli addetti ai lavori. L’ex Sampdoria partirà nel tridente al lato di Edin Dzeko per provare a cambiare passo a una squadra che sta giocando molto bene ma che segna più con i centrocampisti che con gli attaccanti. Il calciatore sarà titolare in una sfida sulla carta facile, ma dove sicuramente potremo vedere in scena tutto il suo repertorio. Dall’altra parte invece non si può non parlare di Lazzari. Il calciatore era stato risparmiato da parte di Leonardo Semplici nella gara di Coppa Italia contro il Cittadella, poi persa addirittura 2-0. Nella ripresa però poi la squadra ha avuto bisogno di lui e abbiamo visto, al di là della sconfitta, la possibilità di veder crescere un calciatore dotato di grandissima qualità che può fare la differenza anche contro una squadra decisamente più forte come la Roma di Eusebio Di Francesco.  (agg. di Matteo Fantozzi)

GLI ASSENTI

La gara Roma-Spal vedrà anche tanti assenti da una parte e dall’altra. Eusebio Di Francesco dovrà ridisegnare il suo centrocampo nonostante la superiorità tecnica palese rispetto all’avversario. Non ci sarà ovviamente Daniele De Rossi fermato dal giudice sportivo dopo il rosso della settimana scorsa contro il Genoa per uno schiaffo a Gianluca Lapadula. Non sarà della partita nemmeno Radja Nainggolan alle prese con un affaticamento muscolare. Problemi anche sulla corsia destra dove ovviamente non ci sarà il lungodegente Rick Karsdorp. Davanti invece gli indisponibili sono Gregoire Defrel e l’ultima sgradita novità, Diego Perotti che non è stato convocato. Molti più problemi avrà Leonardo Semplici che dovrà vedersela con diversi giocatori costretti a rimanere fuori. Si parte dalla porta dove sarà ancora fermo Alex Meret, alle prese con un problema muscolare ormai da mesi. Contusione alla gamba per Costa che regala preoccupazioni. Dietro non ci saranno nemmeno il giovane Della Giovanna, il centrale ex Milan Salamon e Vaisanen. Davanti invece l’unico indisponibile sarà Mirko Antenucci. (agg. di Matteo Fantozzi)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA SPAL: LE ULTIME NOTIZIE

Toccherà alla Roma di Esubio Di Francesco aprire le danze di questa quindicesima giornata di Serie A. Dalle ore 18:00 di questa sera, i giallorossi scenderanno infatti in campo sul rettangolo di gioco di casa dellOlimpico, per ospitare la Spal. Una sfida sulla carta facile per i giallorossi, che sono però reduci dal mezzo passo falso di Genova contro il Genoa, condizionato dallespulsione di Daniele De Rossi. Roma che non può permettersi altri scivoloni perché davanti scappano, mentre la compagine di Ferrara cerca punti in ottica salvezza. Andiamo a vedere le probabili formazioni del match, ma prima, uno sguardo alle quote per le scommesse.

QUOTE SCOMMESSE

Per chi volesse scommettere sulle partita fra Roma e Spal, sappiate che i giallorossi sono fortemente i favoriti. Lagenzia italiana Snai, quota infatti il segno 1, la vittoria della squadra di Eusebio Di Francesco, a 1.19, mentre il colpaccio ferrarese allOlimpico, il segno 2, paga ben 14.00 volte la nostra puntata. Il pareggio, il segno X, è considerato anche in questo caso poco probabile, ed è dato a 6.75. Vediamo brevemente anche le quote per lunder e lover 2.5, date rispettivamente a 2.90 e 1.38, con i bookmaker italiani che prevedono quindi almeno tre reti nella sfida dellOlimpico. Infine, lopzione gol e nogol, quotate a 1.95 e 1.75.

SQUALIFICATO DE ROSSI, TORNA SCHICK

Per la partita contro la Spal, lallenatore della Roma, Di Francesco, dovrà rinunciare a Daniele De Rossi. Il capitano giallorosso è stato infatti squalificato per due turni dopo la manata rifilata a Lapadula nella recente sfida col Genoa, e di conseguenza assisterà al match dalla tribuna. Al suo posto, in un classico 4-3-3, dovrebbe giocare Pellegrini con Strootman e Nainggolan a completamento del reparto di mezzo. In difesa, invece, Florenzi sarà il terzino di destra con lintoccabile Kolarov schierato invece sulla fascia mancina, mentre in mezzo dovrebbe vedersi la coppia di centrali composta da Manolas in coppia con Fazio, questultimo in vantaggio su Juan Jesus. Infine lattacco, dove troveremo il solito Edin Dzeko punta di riferimento in mezzo, con El Shaarawy largo a destra, reduce da uno straordinario momento di forma, e Perotti invece sulla fascia di sinistra. Assente oltre a De Rossi il solo Karsdorp, out fino alla prossima primavera in seguito alla lesione del legamento del crociato. Spicca la presenza fra i convocati di Schick, che torna così arruolabile dopo il lungo stop delle ultime settimane: per lui, probabile scampolo di match nel finale, sopratutto se le cose dovessero mettersi bene per i capitolini.

SOLITO 3-5-2 PER SEMPLICI

Scopriamo anche quella che dovrebbe essere la formazione della Spal che manderà in campo il tecnico Semplici. Il modulo sarà sempre lo stesso, il 3-5-2, dove il terminale offensivo di riferimento sarà la coppia composta dal grande ex del match, Borriello, con laggiunta di Alberto Paloschi. A centrocampo, largo a destra il gioiello Lazzari, con laltro gioiello, Mattiello (giocatore di proprietà della Juventus), posizionato invece sullout di sinistra. In cabina di regia, con le chiavi del gioco, avremo Grassi, mentre Schiattarella e Mora saranno i due intermedi di centrocampo, rispettivamente di destra e di sinistra. Infine la difesa, con Vicari pilastro centrale, e Cremonesi e lesperto Felipe sui due interni. In porta andrà il solito Gomis. Diversi assenti per la trasferta di Roma, tutti fermi ai box con infortuni vari. Lelenco è composto precisamente da Costa, Antenucci, Meret, Della Giovanna e infine Salamon.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Gonalons, Pellegrini, Strootman; Under, Dzeko, Schick. All: Di Francesco

A disp: Skorupski, Lobont, Juan Jesus, Bruno Peres, Castan, Emerson, Gerson, El Shaarawy

Indisponibile: Karsdorp, Nainggolan, Perotti, Defrel

Squalificato: De Rossi

Spal (3-5-2): Gomis; Cremonesi, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Grassi, Mora, Mattiello; Borriello, Paloschi. All: Semplici

A disp: Marchegiani, Poluzzi, Vaisanen, Vitale, Schiavon, Konate, Bellemo, Rizzo, Floccari, Bonazzoli, Viviani, Oikonomou

Indisponibili: Costa, Antenucci, Meret, Della Giovanna, Salamon

Squalificati: –

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori