Probabili formazioni / Inter Udinese: chi dalla panchina? Diretta tv, orario, ultime notizie live (Serie A)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Udinese: diretta tv, orario, e le notizie live sugli 11 in campo per la 17^ giornata di Serie A. Tornano tutti i titolari nerrazzurri. 

Perisic_Inter_Udinese_lapresse_2017
Video Inter Udinese (LaPresse)

Parlando delle possibili mosse dalla panchina nelle probabili formazioni di Inter Udinese, in casa nerazzurra si tornerà ad avere i classici titolari di campionato e di conseguenza torna ad accomodarsi in panchina chi aveva avuto più spazio in Coppa Italia – e sinceramente non ha sfruttato molto bene loccasione. Le gerarchie verosimilmente non sarebbero comunque cambiate, ma abbiamo ad esempio capito che ci vorrà ancora un po per vedere i vari Dalbert, Cancelo o Karamoh protagonisti in questa Inter. Dunque i cambi dovrebbero tornare a essere i soliti, come Eder pronto a dare man forte ad Icardi oppure a prendere il posto dellargentino, mentre a centrocampo dovrebbe andare in panchina uno fra Vecino, Brozovic e Gagliardini, ma naturalmente chi non partirà titolare sarà una validissima opzione a partita in corso. Per quanto riguarda lUdinese, i nomi di spicco potrebbero essere De Paul e Perica, che dovrebbero partire dalla panchina ma potrebbero cambiare il volto dellattacco friulano a partita in corso. Altro nome interessante è Behrami, che potrebbe essere la prima alternativa a centrocampo anche in virtù della propria esperienza. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN ATTACCO

In Inter-Udinese si sfidano due reparti offensivi molto diversi come possiamo vedere dalle probabili formazioni. Luciano Spalletti continuerà a giocare con il 4-2-3-1 che offre a Mauro Icardi la presenza di tre trequartisti in grado di imbeccarlo e mandarlo in gol. Sulle corsie saranno confermatissimi da un lato Antonio Candreve a dall’altro Ivan Perisic, mentre al centro Borja Valero dovrebbe vincere il ballottaggio con Marcelo Brozovic e Joao Mario. I nerazzurri dovranno allargare la manovra per aggirare la difesa della squadra di Massimo Oddo che parte con un 3-5-1-1 ma che arretra i due esterni in una linea a cinque quando è senza palla. Davanti i bianconeri poi si muovono con una punta sola a fare reparto e questa volta potrebbe essere Maxi Lopez. Alle sue spalle invece agirà, cercando di fare movimento e di far uscire i due centrali nerazzurri, De Paul. Quest’ultimo ha dimostrato grandi qualità personali anche se non è riuscito ancora a trovare continuità anche per gli alti e i bassi della sua squadra. (agg. di Matteo Fantozzi)

A CENTROCAMPO

Andando a guardare le probabili formazioni di Inter-Udinese ci rendiamo subito conto di come i due centrocampi potrebbero fare la differenza. La squadra di Luciano Spalletti rischia di soffrire, e non poco, l’inferiorità numerica. Questo perché ai due perni Gagliardini e Vecino dovranno dare una mano i tre trequartisti Perisic, Borja Valero e Candreva. Massimo Oddo schiera di fronte alla sua difesa a tre infatti un reparto composto da cinque calciatori. Nonostante le difficoltà accusate dai friulani in questo inizio di campionato proprio il centrocampo ha fatto vedere le cose più belle. Fofana agirà al centro del campo con Jankto e Barak che si muoveranno ai suoi fianchi. Sulle corsie esterne troveremo invece da un lato Widmer e dall’altro Ali Adnan che in fase di non possesso torneranno a dare una mano alla difesa formando così un 5-3-1-1. I nerazzurri non dovranno sottovalutare questo aspetto con la posizione di Borja Valero che potrebbe essere l’ago della bilancia. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA DIFESA

Addentriamoci nel vivo delle probabili formazioni di Inter-Udinese, soffermandoci in particolare sui giocatori che andranno a comporre il reparto più arretrato dellundici titolare, la difesa. Iniziamo con i padroni di casa nerazzurri allenati ottimamente da Luciano Spalletti. Cambia davvero poco in casa Inter rispetto alle ultime uscite, anche perché il tecnico di Certaldo ha pochissime alternative. In porta stazionerà come al solito lottimo Samir Handanovic, che sta vivendo una grande stagione, con DAmbrosio schierato sulla corsia di destra e Santon sulla fascia sinistra. Questultimo si è ripreso dopo la botta subita sabato scorso in occasione del match con la Juventus e sembrerebbe essere in vantaggio rispetto a Nagatomo, che ha giocato invece in Coppa. In mezzo giocherà il solito duo formato da Skriniar e Miranda, intoccabile. Fra le fila friulane, invece, ci sarà il numero uno Bizzarri a curare la porta, schierato a ridosso di una difesa a tre composta da Larsen nel ruolo di interno di destra, Danilo in mezzo, e sulla sinistra spazio a Nuytinck. Nessuna novità quindi anche in casa bianconera.

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

A San Siro si accenderà la partita tra Inter e Udinese domani, sabato 16 dicembre: fischio dinizio in programma alle ore 15.00 per il primo match della 17^ giornata della Serie A 2017-2018. Dopo la difficilissima qualificazione agli ottavi di Coppa Italia i nerazzurri tornano a giocare di fronte al pubblico di casa, con la ferma intenzione di far dimenticare presto la prova messa in campo solo pochi giorni fa con il Pordenone. Lobbiettivo sulla carta non rimane lontano anche perché per il campionato Spalletti ritrova gran parte dei suoi titolari per la probabile formazione di partenza. In ogni caso la sfida non si annuncia molto semplice, anche perché lUdinese, sotto la guida di Massimo Oddo sta cominciando a ritrovare lucidità e risultati. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio le scelte dei due allenatori per le probabili formazioni di Inter-Udinese. 

INFO DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH A SAN SIRO

Per la partita tra inter  e Udinese attesa alle ore 15.00 è prevista unampia copertura mediatica: la sfida sarà infatti visibile in diretta tv sia su Mediaset premium che sulla piattaforma di Sky. Sul digitale terrestre  a pagamento quindi il riferimento saranno i canali Premium Sport e Premium sport HD, mentre sul satellite lappuntamento sarà su Sky Calcio1. Da non dimenticare poi che lincontro di San Siro sarà disponibile anche in diretta video streaming sul portale Sportube.tv, dove si potrà acquistare il singolo evento. 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER UDINESE

LE SCELTE DI SPALLETTI

Dopo le difficoltà in Coppa Italia, ecco che Spalletti può tirare un sospiro di sollievo ritrovando i suoi titolari che tanto hanno fatto e stanno facendo nel campionato di Serie A. Nel solito 4-2-3-1 ecco che quindi tornerà titolare il bomber Mario Icardi, con Cadreva e Perisic al suo fianco, mentre Borja Valero farà vedere ancora una volta tutta la sua qualità agendo sulla trequarti. qualche dubbio in più per il reparto centrale: Vecino rimane confermato mentre Gagliardini  potrebbe vedersi sorpassato da Marcelo Brozovic visto anche il doppio impegno in coppa. Per la difesa invece ecco il ritorno di Handanovic tra i pali: davanti  saranno titolari  Skriniar e Miranda. Qualche perplessità per le fasce, dove comunque viene confermato DAmbrosio: Nagatomo infatti dopo aver regalato il passaggio del turno in Coppa Italia allInter ai calci di rigore, potrebbe di nuovo scalare le gerarchie a sfavore di Santon. 

GLI 11 DI ODDO

Contro alla squadra capolista nella classifica della Serie A ovviamente il tecnico dellUdinese non vorrà sfigurare: occorre quindi studiare molto bene la probabile formazione da mettere in campo a San Siro. Considerati anche gli ultimi risultati positivi ottenuti è assai probabile che il tecnico dei friulani confermi gran parte dei protagonisti visti di recente, schierati ovviamente sul 3-5-2. Sarà quindi Bizzarri a trovarsi a protezione dei pali, con Danilo confermato al centro del reparto difensivo, completato da Nuytinck e Stryger Larsen. Non ci sono dubbi nellassegnare le maglie prue a centrocampo, con Fofana ancora in cabina di regia per impostare le due mezzali offensive Barak e Jakto questultimo in grande stato di forma. Widmer e Adnan completeranno il reparto agendo sulle corsie più esterne. I primi dubbi per il tecnico delUdinese arrivano però dallattacco: in prima posizione per le maglie titolari rimangono Lasagna e Maxi Lopez, ma dalla panchina scalpitano De Paul e Perica. 

IL TABELLINO

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 21 Santon, 25 Miranda, 37 Skriniar, 33 DAmbrosio; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 44 Perisic, 20 Borja V. 67 Candreva, 9 Icardi. All. Spalletti. 

UDINESE (3-5-2): 1 Bizzarri; 17 Nuytinck, 5 Danilo, 19 Stryger Larsen; 53 Adnan,  14 Jakto, 6 Fofana, 7 Barak, 27 Widmer; 20 Maxi Lopez, 15 Lasagna. All. Oddo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori