Diretta/ Discesa maschile Val Gardena, streaming video tv, risultato live. Vince Svindal (Coppa del Mondo sci)

- Michela Colombo

Diretta Discesa Maschile Val Gardena: streaming video e tv, orario, vincitore e risultato live della prova della Coppa del Mondo di Sci. Feuz si confermerà?

beat feuz discesa
Beat Feuz vincerà la Coppa del Mondo di discesa (Foto LaPresse)

E terminata pochi minuti fa la Discesa maschile in Val Gardena, nuovo appuntamento con la coppa del mondo di sci 2017-2018. A trionfare è stato uno dei grandi favoriti, il norvegese Svindal, che ha chiuso con il tempo di 1:57.00, bissando così il successo del 2015. Seconda posizione per il connazionale Jansrud, distanziato di 59centesimi, mentre sul gradino più basso del podio si piazza laustriaco Franz, a 85centesimi dalla vetta. Bene anche gli italiani, a cominciare da Innerhofer, che si ha concluso la propria discesa al quinto posto assoluto, con un secondo e quattordici centesimi di distanza dal vincitore. Positivo anche Paris, sesto a pari merito con Baumann, a 1 secondo e 16 di distacco. E stato invece sfortunato un altro degli italiani attesi, Peter Fill, che ha rotto lo sci dopo aver sbattuto contro un sasso dopo appena 50 secondi di gara, chiudendo così lontanissimo dai primi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

5 INNERHOFER

Siamo a circa unora e mezza dallinizio della Discesa maschile in Val Gardena, nuovo appuntamento con la coppa del mondo di sci. Esceso in pista anche litaliano Innerhofer, che ha chiuso la propria prova con il tempo di 1:58 e 14, che vale il quinto posto assoluto in classifica. Non cambiano le posizioni in vetta, con il norvegese Svindal che continua a guardare tutti dallalto con il tempo di un minuto e 57 secondi netti, seguito dal connazionale Jansrud, distanziato di 59 centesimi. Terza posizione invariata, con laustriaco Franz, davanti allo svizzero Roulin e quindi al nostro azzurro. Bene anche un altro italiano in gara, leggasi Paris, che ha fatto registrare il sesto tempo assoluto con 1:58.16, mentre è trentasettesimo Peter Fill con 2:00.35. Attualmente sono scesi in gara 40 sciatori, e ricordiamo che il gruppo è composto in totale da ben 72 atleti. Appuntamento a breve per un nuovo aggiornamento dalla Val Gardena sulla Discesa maschile. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SVINDAL SI PRENDE LA VETTA

Siamo a unora esatta dallinizio della Discesa in Val Gardena, nuovo appuntamento con il campionato del mondo di sci 2017-2018. Dopo 60 minuti sono cambiate le posizioni in classifica, visto che al primo posto non cè più il tedesco Dressen, scivolato in settima posizione, bensì il norvegese Svindal, che ha fatto meglio di tutti con il tempo di 1:57.00. Segue, distanziato di 59 centesimi, un altro norvegese, leggasi Jansrud, con laustriaco Franz che invece ha ottenuto il terzo tempo. Bene il nostro italiano Paris, quarto assoluto con 1:58.16, a un secondo e sedici centesimi dalla vetta, mentre Peter Fill, altro azzurro in gara, è scivolato in 23esima posizione, ultimo in classifica, con due minuti e 35 centesimi. Appuntamento a fra poco per un nuovo aggiornamento sulla Discesa maschile in Val Gardena. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PRIMO DRESSEN

Siamo a circa mezzora dallinizio in Val Gardena, precisamente a Slalong, per lappuntamento con la coppa del mondo di sci 2017-2018, disciplina discesa libera. Dopo che lorologio ha effettuato trenta giri, al primo posto troviamo lo sciatore tedesco Dressen, che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:58.34. A seguire, in seconda posizione, il canadese Osborne-Paradis con 1:58.50, distanziato quindi di 16 centesimi, mentre terzo gradino del podio per laustriaco Mayer, a 28 centesimi dal primo. Per ora è sceso in pista uno solo degli otto italiani in gara, leggasi Peter Fill, forse il più atteso di tutti, che però si è piazzato solo in ottava posizione, con il tempo di 2 minuti e 35 centesimi, a poco più di due secondi di distanza dal tedesco. Appuntamento a breve per un nuovo aggiornamento sulla discesa libera di Slalong. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SI COMINCIA!

Stiamo finalmente per entrare nel vivo della discesa libera maschile in programma per questa mattina sulla splendida neve della Val Gardena: tanti quindi i protagonisti attesi a minuti al cancelletto della pista di Saslong, dove speriamo che anche gli azzurri possano finalmente raccogliere le prime grandi soddisfazioni in questa edizione della Coppa del mondo di sci. Finora infatti anche per la nazionale maschile, la neve non ha riservato grandi emozioni, benché non siano mancati i buoni piazzamenti al traguardo. Le nostre speranze più vive per la gara di oggi rimangono ancorate a Dominik Paris e specialmente a Peter Fill, benché in allenamento abbia fatto davvero bene anche Christof Innerhofer. Con loro poi proveranno a mostrare tutto il loro valore anche Mattia Casse e Matteo Marsaglia, che hanno bene approcciato questa prova in Val Gardena. Ovviamente solo al traguardo si conoscerà il verdetto finale: diamo allora la parola alla pista, si comincia!.

ORARIO, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA DISCESA

La prova della Val Gardena come abbiamo visto sarà solo il terzo appuntamento per la discesa nella Coppa del Mondo di Sci, ma non per questo non sarà interessante vedere come si configura in maniera preliminare la classifica di specialità. Qui infatti grazie ai podi di Lake Louise e Beaver Creek in testa troviamo lo sciatore rossocrociato Beat Feuz, con ben 180 a bilancio è il grande favorito nella giornata di oggi. Dietro di lui in classifica però rimane molto vicino il norvegese Aksel Lund Svndal, con appena venti lunghezze di distanza: terzo gradino del podio per laustriaco Matthias Mayer, secondo a podio in Canada nella prima discesa libera della stagione. Chiudono la top five il tedesco Thomas Dressen e lazzurro Peter Fill, rispettivamente fermi quota 78 e 76 punti. Per gli altri azzurri da segnalare infine la nona piazza di Dominik Paris a 60 punti oltre che il 13^ piazzamento di Christof Innerhofer.

La Coppa del Mondo di Sci fa di nuovo tappa in Italia in Val Gardena: dopo la prova del Super G che si è svolta ieri, oggi sabato 16 dicembre 2017 si disputerà la discesa libera sulla neve del Saslong, terzo appuntamento per la disciplina in questa edizione della Coppa. Dato  che la competizione si è spostata sulla neve azzurra chiaramente  tutti gli appassionati si aspettano moltissimo dalla nazionale italiana di Massimo Carca, ma ovviamente la concorrenza sarà di primo livello. Dai norvegesi guidati da Svindal agli austriaci di Matthias Mayer fino a Beuz Feuz il ventaglio di favoriti al più alto gradino del podio rimane amplissimo. 

La terza prova della discesa libera maschile, attesa in Val Gardena per la  Coppa del Mondo di sci avrà inizio alle ore 12.15. Chiaramente questo attesissimo appuntamento sarà visibile in diretta tv sui canali che ormai da tempo sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando) e il canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky che su Mediaset Premium. La gara sarà inoltre visibile in diretta streaming video: primo riferimento sarà il servizio gratuito disponibile sul sito Rai (www.raiplay.it). Da non dimenticare le possibilità offerte agli abbonati per quanto riguarda i servizi Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati sulla situazione in pista a Saslong (www.fis-ski.com).

I PROTAGONISTI PIU ATTESI

Per la terza tappa della discesa libera maschile nella Coppa del Mondo di sci, controllando i risultati finora ottenuti negli appuntamenti di Lake Louise in Canada e Beaver Creek negli Stati Uniti, il favorito rimane ovviamente il rossocrociato Beat Feuz, a podio in entrambe le occasioni. Lo sciatore svizzero però anche in questa occasione in Val Gardena dovrà guardarsi alle spalle da parecchi avversari, non ultimo il norvegese Aksel Lund Svindal. Con lui non mancherà anche Max Franz e Kjetil Jansrud oltre che gli azzurri Peter Fill e Dominik Paris, da cui ci aspetta moltissimo specialmente dopo una deludente primo allenamento che si è svolto lo scorso mercoledì 13 dicembre. Proprio in quell’occasione era emerso il grande outsider di questa discesa maschile in Val Gardena, ovvero lo statunitense Jared Goldberg, che da trentesimo aveva poi raggiunto il miglior tempo della giornata con 127?27.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori