DIRETTA/ Inter Napoli Primavera (risultato finale 1-0) streaming video e tv: la decide il solito Zaniolo

Diretta Inter Napoli Primavera: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario e risultato live della partita. I nerazzurri sono secondi in classifica e ospitano oggi i partenopei

16.12.2017 - Claudio Franceschini
odgaard_inter_primavera_facebook
Diretta Inter Napoli Primavera (Foto LaPresse)

E terminata proprio in questi istanti la partita fra lInter Primavera e i pari età del Napoli, match valevole per il campionato di categoria. Larbitro ha fischiato per tre volte, mandando definitivamente le due squadre negli spogliatoi con il risultato finale di una rete a zero in favore dei padroni di casa nerazzurri. A decidere il match è stato il solito Zaniolo: al 74esimo minuto di gioco, cross di Valietti su cui si avventa lattaccante nerazzurro, che colpisce di testa e trafigge Schaeper. Si tratta della terza rete nelle ultime tre uscite per il giovane attaccante dei meneghini, subentrato tra laltro nella ripresa. Poco prima era stato invece il Napoli ad andare vicino al vantaggio, con un tiro insidioso di Marie Sainte, e palla che è finita a lato di poco. Una vittoria meritata quella dellInter, anche se gli azzurri si sono resi pericolosi in un paio di occasioni, e alla luce anche di questa prestazione, la loro posizione in classifica appare davvero inspiegabile. Grazie ai tre punti ottenuti, lInter di Vecchi si porta in vetta alla graduatoria, al pari dellAtalanta a quota 27, con i bergamaschi che stanno però giocando in questi istanti. Rimane sempre nelle retrovie invece il Napoli, fermo a quota 12, in terzultima posizione, in attesa che giochino la Sampdoria e lHellas Verona, che inseguono rispettivamente a quota 9 e 11. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

GARA SEMPRE SULLO ZERO A ZERO

Siamo al sessantasettesimo minuto di gioco della sfida fra Inter e Napoli Primavera, gara valevole per il campionato di categoria. Dopo tre quarti di match, il risultato è ancora fermo sullo zero a zero, perfetta parità, ma la partita non sta comunque lesinando emozioni. Nerazzurri in particolare vicini al vantaggio prima con Danso, che ha colpito un palo al 55esimo minuto di gioco, e poi con Belkheir, quando al sessantunesimo ha sparato alto a pochi passi dalla porta del Napoli. In casa partenopea, invece, è sempre il solito Gateano a creare scompiglio agli avversari, prima con una bel tiro da fuori area al 53esimo, e poi con unazione personale al 58esimo, terminata però con una respinta del portiere interista Pissardo. Una sfida senza dubbio molto interessante, che siamo certi regalerà ancora grandi emozioni da qui al novantesimo di gioco. Appuntamento al termine del secondo tempo per lultimo aggiornamento sulla sfida fra Inter e Napoli Primavera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FINE PRIMO TEMPO

Si è chiuso in questi istanti il primo tempo della sfida fra lInter e il Napoli, gara valevole per il campionato Primavera 1. Larbitro ha mandato le due squadre temporaneamente negli spogliatoi, fischiando per due volte, con il match che è sempre fermo in parità, zero a zero. Non è successo granché in questi primi quarantacinque minuti di gioco, con lInter che ha avuto quasi sempre il pallino del gioco, anche se gli azzurri ci hanno provato in un paio di occasioni, come ad esempio al terzo minuto di gioco, dopo grande azione personale di Gaetano, e soprattutto al 45esimo, allo scadere della prima frazione, quando lestremo difensore Pissardo ha chiuso la porta a tu per tu con Mezzoni. Da segnalare anche una bellazione del nerazzurro Colidio al 33esimo minuto di gioco, con palla uscita di poco a lato dopo una cavalcata personale. Appuntamento a dopo la pausa per un nuovo aggiornamento sulla sfida fra Inter e Napoli Primavera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CI PROVA GAETANO

Siamo a poco più del 22esimo minuto di gioco a Sesto San Giovanni, al campo Breda, per la sfida fra i padroni di casa dellInter Primavera e i pari età del Napoli, match valevole per il campionato di categoria. Attualmente la sfida si trova ancora ferma sul risultato di perfetta parità, zero e zero. In questo primo quarto di gara, nerazzurri con il pallino del gioco, e partenopei in attesa, anche se è di marca azzurra la prima ed unica occasione da rete, quella accaduta al terzo minuto di gioco dopo una grande azione personale del gioiello Gaetano. Da segnalare anche due ammoniti fra le fila partenopee, leggasi Esposito, per brutto fallo al decimo di gioco su Adorante, e quindi Marie Sainte, per intervento scomposto al 14esimo ai danni di Colidio. Appuntamento al termine della prima frazione di gioco per un nuovo aggiornamento sulla partita fra Inter e Napoli Primavera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SI COMINCIA

Eccoci al via di Inter Napoli Primavera: come già accennato, entrambe le squadre sono state impegnate in Europa nel corso di questa stagione. Il Napoli però non è riuscito a qualificarsi al turno seguente: nel girone di Youth League i partenopei hanno avuto qualche buon guizzo (hanno vinto in casa dello Shakhtar Donetsk) ma, anche a causa del cambio di allenatore, non sono riusciti a tenere lo stesso livello fino in fondo e hanno chiuso allultimo posto con punti. LInter invece era impegnata nella Domestic Champions Cup, avendo vinto lo scudetto: competizione parallela che si incrocia poi con la Youth League in un turno di playoff precedente gli ottavi di finale. I nerazzurri hanno superato i due turni previsti senza troppe difficoltà eliminando Dinamo Kiev e Esbjerg e ora dovranno giocare lo spareggio, in una gara secca che disputerà in casa, contro lo Spartak Mosca. Ci sono ottime possibilità di arrivare agli ottavi; staremo a vedere, intanto per noi è arrivato il momento di metterci comodi e lasciar parlare il campo perché finalmente Inter Napoli Primavera sta per cominciare. (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Inter e Napoli Primavera non hanno mai giocato partite ufficiali tra di loro: non sono registrati precedenti tra due squadre che, rappresentando idealmente il Nord e il Sud Italia, sono sempre state divise in quelli che fino allo scorso anno erano i gironi che formavano la stagione regolare del campionato. Va anche detto che il Napoli Primavera non ha mai avuto una grandissima tradizione, e raramente è riuscito a spingersi in profondità nei tornei; lo aveva fatto per esempio in Coppa Italia, vincendo il titolo nel 1997 e poi riuscendo a disputare la finale nel 2013, perdendola però al termine di una doppia sfida tiratissima contro la Juventus. Adesso con lavvento del girone unico si creano tanti incroci che la storia del campionato Primavera non ci aveva consegnato; tra cui questo tra Inter e Napoli, che a livello di giovanili si sono anche scambiate un paio di giocatori in epoca recente. Lultimo è dello scorso anno: Angelo Ansani, classe 2001, è un esterno offensivo passato dai nerazzurri ai partenopei. Oggi gioca nel Bari ed è un elemento prezioso della Nazionale Under 17 di Serie C: in sette partite ha già segnato due gol. Stesso ruolo per Gianluca DAuria, oggi alla Juve Stabia in Serie C, passato dallInter al Napoli nel 2014. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Inter Napoli Primavera è diretta da Andrea Zingarelli: arbitro affiliato alla sezione AIA di Siena, che si sta facendo le ossa non soltanto in Primavera ma anche nel campionato di Serie C (entrambe sono sotto la stessa categoria arbitrale, dunque va di conseguenza). In questo girone unico di Primavera 1, Zingarelli in questa stagione ha diretto una sola partita: a metà settembre tra Genoa e Juventus, sfida terminata per 1-1. In Serie C invece ha già arbitrato tre partite dei gironi A e B e quattro del girone C; lultima in ordine di tempo è Triestina-Feralpisalò, ma a metà novembre è stato impegnato nella spettacolare Lecce-Reggina, terminata 3-2 in favore dei salentini. Le sue cifre stagionali parlano di 48 ammonizioni in 13 partite: tutto sommato un numero contenuto, soprattutto a questi livelli. Sono tre le espulsioni, tutte comminate con rosso diretto; i calci di rigore assegnati sono 5, dunque da questo punto di vista Zingarelli si segnala come un arbitro che non ci pensa troppo prima di fischiare la massima punizione. Sono due i precedenti con lInter Primavera: una vittoria interna contro lUdinese e una sconfitta a Trigoria, ovviamente contro la Roma, nello scorso campionato. Una sola volta Zingarelli ha diretto il Napoli, sconfitto sempre in casa dei giallorossi e anche qui per 0-2. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Inter Napoli Primavera, che sarà diretta dallarbitro Andrea Zingarelli, va in scena alle ore 13:00 di sabato 16 dicembre: siamo arrivati alla tredicesima giornata del campionato Primavera 1 2017-2018. Il girone unico rappresenta una grande novità, e ha creato qualche problema ad alcune squadre; non sono poche le big partite a singhiozzo e che devono recuperare terreno in classifica. Non lInter, che dopo 12 turni occupa la seconda posizione in classifica con un +2 sui cugini rossoneri, e dunque a oggi andrebbe direttamente a giocare la fase finale per lo scudetto. Il Napoli invece sta attraversando parecchie difficoltà: al momento è terzultimo, e la sua realtà parla dunque di una corsa per la salvezza. Ha esonerato poco fa il suo allenatore storico, Giampaolo Saurini, a conferma del momento che sta vivendo; come i nerazzurri era impegnato in Europa, ma è stato eliminato dal girone della Youth League.

Inter Napoli Primavera sarà trasmessa in diretta tv su Sportitalia: dunque, andando al canale 60 del vostro televisore, sarà un appuntamento a disposizione di tutti in chiaro. Gli abbonati Sky potranno seguire questa partita anche attraverso il numero 225 del bouquet satellitare; la diretta streaming video della partita è invece disponibile visitando, senza costi aggiuntivi, il sito ufficiale dellemittente che trovate allindirizzo www.sportitalia.com.

IL CONTESTO

E unInter in leggera flessione quella che arriva a questa partita interna: nulla di grave, ma dopo tre vittorie consecutive con un solo gol concesso i nerazzurri hanno pareggiato per due volte. E stato 1-1 sia contro la Juventus e la Lazio; due avversarie che seguono in classifica, ma al netto delle difficoltà incontrate bianconeri e biancocelesti restano al top della categoria e per questo i due pareggi possono essere comunque positivi. In generale lInter ha prolungato a cinque la striscia di partite senza sconfitte (appunto 11 punti) e in casa è ancora imbattuta, con quattro vittorie e due pareggi. Il Napoli non può dire di avere lo stesso passo: i partenopei infatti non vincono da oltre un mese (quattro partite) ma se non altro appaiono leggermente in ripresa avendo pareggiato le ultime tre partite, tra cui quelle contro la capolista Atalanta  e la Roma (entrambe per 2-2), con in mezzo lo 0-0 di Verona. Un Napoli che in questa stagione ha vinto soltanto tre volte, con sei sconfitte; cinque di queste consecutive, ma da allora i partenopei hanno perso solo una volta in sei partite raccogliendo 9 punti. Insomma: si vede qualche segnale di miglioramento.

PROBABILI FORMAZIONI INTER NAPOLI PRIMAVERA

Non ha problemi di formazione Stefano Vecchi, che da qualche tempo adotta il 4-3-3: dovrebbe essere questo il modulo per sfidare il Napoli, con Plissardo che andrà a giocare tra i pali protetto dalla coppia di centrali Lombardoni-Bettella. Sugli esterni invece spazio a Valietti e Marco Sala; a centrocampo la qualità di Zaniolo sullinterno, dallaltra parte la concretezza del belga Emmers mentre sarà Rada ad operare davanti alla difesa come perno centrale. Dovrebbe essere Odgaard a guidare lattacco, con Rover e Belkheir sulle corsie; tuttavia attenzione alle sorprese, in particolare rappresentate da Zappa e Merola. Per quanto riguarda il Napoli, Loris Beoni dovrebbe confermare il 4-2-3-1 che ha pareggiato contro la Roma: Schaeper in porta, Marie-Sainte ed Esposito davanti a lui con Schiavi e Senese che si piazzano sulle corsie, mentre in mediana la cerniera sarà composta da Basit e Otranto. La linea di mezzepunte prevede la classe di Gaetano a servizio della prima punta Russo, con Mezzoni e Zerbin sugli esterni; possibile anche linserimento di Palmieri come laterale, in ogni caso è sicuramente questo il reparto migliore a disposizione del Napoli Primavera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori