DIRETTA / Mestre Sudtirol (risultato finale 0-1) streaming video e tv: Costantino firma il sorpasso

- Michela Colombo

Diretta Mestre Sudtirol: streaming video Sportube.tv, orario, probabili formazioni, quote e risultato live del match della Serie C. Sfida aperta al Mecchia.

mauro_zironelli_mestre_lapresse_2017
Diretta Mestre AlbinoLeffe (LaPresse - repertorio)

MESTRE SUDTIROL (0-1) COSTANTINO FIRMA IL SORPASSO

Sudtirol vincente sul campo del Mestre al termine di novanta minuti non proprio esaltanti dal punto di vista dello spettacolo. Secondo tempo molto simile alla prima frazione di gioco, ad eccezione della giocata vincente di Costantino che ha deciso la gara. Il Mestre non ha avuto la forza di reagire dopo la rete subita. Poca benzina sulle gambe e troppi spazi concessi in fase difensiva. Tre punti preziosissimi per la compagine ospite, che supera in classifica il Mestre. Padroni di casa inchiodati a quota ventuno punti, ventiquattro per la formazione sudtirolese. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

COSTANTINO PER IL VANTAGGIO

Quando siamo giunti oltre l’ottantesimo minuto della partita, il Sudtirol conduce uno a zero sul campo del Mestre. Padroni di casa alla ricerca disperata del pareggio, dopo la svantaggio subito ad inizio ripresa. Per la formazione ospite ha sbloccato il punteggio Costantino attorno al cinquantacinquesimo. L’azione nasce da una bellissima iniziativa da parte di Tait sulla corsia laterale destra. Il giocatore del Sudtirol lascia partire un cross per il compagno, che si inserisce liberamente e appoggia in rete senza essere contrastato. Grande ingenuità da parte della retroguardia di casa. Minuti finali in corso. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

POCHE EMOZIONI

Si chiude sul risultato di 0-0, il primo tempo tra Mestre Sudtirol. Non tante emozioni in questi primi quarantacinque minuti di gioco. Le due squadre non sono riuscite a produrre molte occasioni dal punto di vista offensivo. Solo due chance per parte: per il Sudtirol ci ha provato Gyasu con un colpo di testa ad inizio gara. Poi altra chance al quarantacinqueismo, con Favaro bravissimo nella respinta. I padroni di casa hanno tentato la giocata acrobatico con Neto Pereira al sesto minuto, poi Spagnoli ha sciupato a fine primo tempo un bel suggerimento in area di Beccaro. Tra poco si torna in campo con il secondo tempo. Le due formazioni riusciranno a regalarci almeno un gol? (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

EQUILIBRIO

Si gioca da oltre venti minuti a Mestre, tra i padroni di casa e il Sudtirol. Punteggio ancora inchiodato sullo zero a zero, con le due squadre che si stanno equivalendo. Subito due squilli nella primissima fase del match, con Neto Pereira tra i più pericolosi al sesto. Il giocatore arancio nero sfodera una mezza rovesciata da dentro l’area ma non riesce a trovare la porta. Al diciottesimo chance per Casarotto, la cui conclusione da posizione defillata finisce ampiamente fuori dallo specchio. Poco dopo ci prova Favaro, dopo un regalo della difesa avversaria. Il calciatore ospite riceve palla al limite e prova ad andare al tiro: la retroguardia del Mestre si oppone con prontezza e sventa il pericolo.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA

Il Mestre affronta il Sudtirol, andiamo allora adesso ad analizzare alcune statistiche relative alle due formazioni che saranno protagoniste nel match inserito nel programma della diciannovesima giornata del campionato di Serie C per il girone B. Il Mestre si trova al decimo posto della graduatoria con 21 punti allattivo conquistati grazie a cinque vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte, con un bilancio di 18 gol messi a segno e 16 subiti. Il Sudtirol ha gli stessi punti e lo stesso andamento in campionato dei propri avversari e persino la stessa differenza reti di + 2, ottenuta però grazie a 17 gol fatti e 15 incassati. Infine osserviamo che in casa il Mestre ha raccolto 13 punti (sono due le sconfitte subite), mentre il Sudtirol in trasferta ha ottenuto 9 punti andando a segno 6 volte ed incassando tuttavia 10 reti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRECEDENTI

La partita Mestre-Sudtirol si è giocata in passato in sola un’altra occasione e questa ha visto luce proprio nel corso di questa stagione. Il match si è disputato per la Coppa Italia di Serie C lo scorso 13 agosto con i padroni di casa che si imposero col risultato di 3-0. La partita fu sbloccata da una rete dopo quattro minuti di Beccaro, con Bussi e Fabbri in grado di completare l’opera nella ripresa. In classifica nel Gruppo B di Serie C le due squadre sono appaiate alla zona playoff a ventuno punti. Negli ultimi due turni entrambe hanno raccolto un solo punto e non vivono un momento di grande forma. Anche se il campionato è ancora molto lungo vincere per una delle due potrebbe rappresentare un cambio di passo importante per il proseguo della stagione. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la partita tra Mestre e Sudtirol non sarà visibile in diretta tv, ma come sempre potrete avvalervi del servizio di diretta streaming video: tutte le gare di Serie C infatti sono sul portale elevensports.it, per il quale è richiesto il pagamento di una quota per abbonarsi. Il sito è raggiungibile anche con lindirizzo Sportube.tv, che fa riferimento alla vecchia denominazione di questa piattaforma attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Mestre-Sudtirol, diretta dallarbitro Davide Andreini della sezione di Forlì, è la partita in programma oggi sabato 16 dicembre 2017 alle ore 14.30 e valida nella 19^ giornata del girone B del Campionato di Serie C. Sfida che si annuncia interessantissima quella attesa oggi al Mecchia, specialmente se si considera la classifica del gruppo B. Mestre e Sudtirol infarti occupano alla vigilia di questo turno rispettivamente la decima e l11^ posizione in classifica vantando gli stessi punti, ben 21. A rendere questo match ancora più intenso ecco poi unaltro dato curioso: i due club hanno finora osservato pur con tempi diversi il medesimo ruolino di marcia, con 5 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte rimediate. Sarò quindi un testa a testa a armi pari e allesito ovviamente imprevedibile.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Per questo match così particolare il tecnico del Mestre Mauro Zironeili non vorrà correre alcun rischio e quindi punterà sulla formazione titolare schierata secondo il consueto 3-4-2-1 contro la compagine biancorossa. Tra i pali quindi non dovrebbe mancare Gagno con di fronte a se il terzetto composto da Boffelli, Perna e Politti. In avanti invece dovremmo vedere Felipe Sodinha in cabina di regia a supporto di Spagnoli e Beccaro prime punte: in mediana a poi agiranno Rubbo e Boscolo al centro con Lavagnoni e Fabbri sulle fasce più esterne. Chiaramente sono possibili parecchi ballottaggi, specialmente a centrocampo, dove Zecchin vuole di nuovo mettersi in mostra dopo la prestazione contro il Santacargelo nella precedente giornata di campionato.

Stessa voglia di stupire e di dare una mossa al proprio campionato per il Sudtirol: il suo tecnico Paolo Zanetti, quindi punterà sui propri titolari posti in campo, riproponendo ovviamente il solito 3-5-2. Centrocampo molto ampio quindi per i biancorossi con uno tra Cia e Broh in cabina di regia: a fianco non mancheranno capitan Fink e Bertoni, mentre toccherà a Tait e uno tra Zanchi e Frascatore presidiare le corsie più esterne. Per la difesa della probabile formazione del Sudtirol ecco poi il terzetto con Vinetot, Sgarbi e Eriic di fronte al solito Offredi: in attacco Costantino rimarrà titolare con a fianco uno tra Gyasi e Kayro Flores Heatley.

QUOTE E PRONOSTICO

Per questo match così equilibrato, almeno sulla carta, tra Sudtirol e Mestre, il portale di scommesse snai non esita a dare l favore del pronostico ai padroni di casa veneti. Nell1x2 vediamo infatti subito che la vittoria del Mestre è stata data a 2.20, contro il 3.30 quotato per il successo del Sudtirol: pareggio infine valutato a 3.05.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori