DIRETTA / Pro Vercelli Spezia (risultato finale 0-2) streaming video e tv: Spezia corsaro a Vercelli

- Mauro Mantegazza

Diretta Pro Vercelli Spezia info streaming video e tv: punti pesanti in palio al Piola nella 19^ giornata di Serie B. Probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita.

vercelli_piola_generica_lapresse_2017
Diretta Pro Vercelli Pisa (LaPresse, repertorio)

DIRETTA PRO VERCELLI SPEZIA (RISULTATO FINALE 0-2): SPEZIA CORSARO A VERCELLI

Arriva la risposta della Pro Vercelli, dal limite dell’area di rigore si coordina Giuseppe Vives, ex Torino, che trova la grandissima parata in tuffo di Di Gennaro. La Pro Vercelli prova gli ultimi attacchi in un match che appare segnato. Provvidenziale la chiusura in corner di Giani su Raicevic che non ha fatto molto fino a questo momento. Ultimo cambio per lo Spezia, in campo Vignali al posto di Maggiore. Mammarella tira da distanza lontanissimo, il suo mancino termina di un soffio alto sopra la traversa della porta di Di Gennaro. Manca pochissimo alla fine della partita, ormai la Pro Vercelli sembra rassegnata alla sconfitta. Ha tentato di realizzare la doppietta Forte, il suo mancino però è troppo centrale e termina facilmente tra le braccia di Marcone. De Col sfiora il tris nell’ultimo minuto di recupero! L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, vince lo Spezia. (agg. Umberto Tessier)

FORTE TROVA IL RADDOPPIO!

Riprende il match, primo cambio della Pro Vercelli, in campo Armando Vajushi al posto di Bifulco. Mastinu al limite dell’area di rigore, grande dribbling ai danni di Bergamelli e pallone per Granoche che dalla sinistra non riesce a fornire il traversone giusto Alberto Gilardino. Ghiglione abbatte Granoche e si becca il cartellino giallo. Grande parata di Marcone su Maggiore! Ottimo inserimento del giocatore spezzino che per poco non trova la rete del raddoppio. Troppo lenta la manovra della Pro Vercelli, lo Spezia controlla facilmente il match. Primo cambio per lo Spezia, in campo Forte al posto di Alberto Gilardino. Mancino secco da posizione defilata di Carlo Mammarella che termina di un soffio alta sopra la traversa di Di Gennaro. Raddoppio dello Spezia con Forte al 75′ che probabilmente chiude la gara! Forte che si coordina ed incrocia il destro con la sfera che tocca il palo prima di finire in rete. (agg. Umberto Tessier)

GRANOCHE TROVA IL VANTAGGIO DI TESTA

Lo Spezia ci prova con il destro dal limite dell’area di rigore di Mastinu, conclusione sull’assist di Walter Lopez che viene però parata dall’ex Trapani Marcone. Abbiamo intanto raggiunto la mezzora di gioco e il match non si sblocca, partita con pochissime emozioni. Passa in vantaggio lo Spezia con Granoche! Traversone alto di Walter Lopez per la testa di Granoche che svetta su Mammarella e incorna dove Marcone non può arrivare. Tentativo di tocco aereo di Mastinu al limite dell’area di rigore per Granoche, appoggio errato che termina direttamente tra le braccia di Marcone in uscita. La Pro Vercelli ancora non riesce a reagire, lo Spezia controlla il pallone. Termina la prima frazione do gioco, al momento decide la rete di Granoche, da segnalare l’ottima prestazione di Alberto Gilardino. (agg. Umberto Tessier)

VIVES SALVA SULLA LINEA

Pro Vercelli e Spezia danno il via alla contesa con lo Spezia che batte il calcio d’inizio. A rischio ammonizione Maggiore, il direttore di gara Minelli effettua solo un richiamo dopo la trattenuta vistosa del centrocampista dello Spezia ai danni di Vives. Siamo intanto giunti al 10′ di una gara molto combattuta ma con poche emozioni. Mammarella ci prova su punizione, il mancino del capitano della Pro Vercelli termina di poco alto sopra la traversa della porta di Di Gennaro. Pallone perso pericolosamente da Pessina in mezzo al campo con Altobelli che serve al limite Vives, il destro dell’ex calciatore del Torino viene bloccato in due tempi da Di Gennaro. Sortita offensiva della Pro Vercelli che viene bloccata dal fischio del direttore di gara, commesso fallo in attacco da Filip Raicevic. Sponda in area di rigore di Gilardino per Maggiore che calcia di destro trovando la respinta sulla linea di porta di Vives che salva i suoi. (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

La gara Pro Vercelli-Spezia si disputa nella diciannovesima giornata di Serie B per la quinta volta recente allo Stadio Silvio Piola di Vercelli: eccovi le formazioni ufficiali. Il bilancio ci parla di due vittorie degli ospiti e di tre dei padroni di casa. Curiosità vuole che non ci siano stati pareggi, l’unico nella storia tra le due squadre al Picco di La Spezia nel settembre del 2015 a margine di una gara terminata col risultato di 1-1. Nella scorsa stagione il match terminò col risultato di 0-2 grazie alle reti di Maggiore e Fabbrini, una gara condizionata dall’espulsione di Provedel subito dopo la rete che aveva sbloccato il tutto. L’ultimo successo da parte dei piemontesi invece risale all’ottobre del 2014, una gara decisa da un calcio di rigore trasformato da Ettore Marchi a diciotto minuti dalla fine. Altro successo dei liguri è arrivato nella stagione 2015/16 grazie alla rete decisiva di Nico Pulzetti a venti minuti dalla fine. Al momento sono i padroni di casa a vivere un momento più complicato, cinque punti indietro rispetto agli ospiti e in piena zona retrocessione. PRO VERCELLI (4-3-3): Marcone, Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella, Altobelli, Vives, Castiglia, Bifulco, Raicevic, Firenze. SPEZIA (4-3-1-2): Di Gennaro, De Col, Terzi, Giani, Lopez, Maggiore, Bolzoni, Pessina, Mastinu, Gilardino, Granoche. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE B

Pro Vercelli Spezia sarà trasmessa in diretta tv esclusivamente sulla piattaforma satellitare Sky a pagamento: il canale di riferimento sarà Sky Calcio 7 HD, mentre su Sky Sport 1 HD e Sky Supercalcio HD sarà a disposizione Diretta Gol Serie B con collegamenti da tutti i campi coinvolti in questo sabato pomeriggio, compreso naturalmente il Piola. Inoltre, come sempre, sarà possibile assistere a questa partita anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smarpthone, attivando il servizio di diretta streaming video tramite lapplicazione Sky Go.

I PROTAGONISTI

Lo Spezia fa visita alla Pro Vercelli, penultima in classifica, e proverà a raccogliere altri punti importanti per la salvezza. Compagine ligure che si affida alla grande esperienza di Alberto Gilardino decisivo nell’ultima gara di campionato. Il bomber non ha certo bisogno di presentazioni visto il suo straordinario curriculum. Anche Guido Marilungo potrebbe incidere sul match grazie ad una qualità spesso penalizzata dai continui infortuni. Padroni di casa che invece sono una vera e propria cooperativa del gol. Tra i tanti calciatori presenti in rosa spiccano Luca Castiglia, prelevato dalla Juventus nel 2015, e Claudio Morra punta centrale arrivata dal Torino. Per entrambi i calciatori sono quattro le reti stagionali condite da ottime prestazioni. (agg. Umberto Tessier)

I BOMBER

La Pro Vercelli, penultima in classifica, proverà a superare lo Spezia per rilanciare la sua stagione. Il trequartista Marco Firenze, arrivato in prestito dal Crotone, è una delle poche note liete stagionali per i padroni di casa. Sono cinque le reti siglate dal classe 93′ che gli permettono di essere il bomber principe della squadra. Nello Spezia invece Granoche, tre le reti siglate, sta iniziando ad essere più incisivo e a regalare punti pesanti alla compagine ligure. Partita dal sapore quindi di salvezza con lo Spezia leggermente favorito rispetto ai padroni di casa che faticano a trovare la giusta dimensione. La missione salvezza per i padroni di casa è difficile ma non impossibile visto il grande equilibrio che regna nel campionato. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

Pro Vercelli Spezia si gioca tra poco e sarà diretta dal signor Daniele Minelli, arbitro che è affiliato alla sezione AIA di Varese. Per il 35enne Minelli gli assistenti di linea saranno Margani e Rossi L, mentre nella posizione di quarto uomo opererà Meleleo. Nelle 7 gare dirette in questa stagione, Minelli non ha precedenti con le due squadre. I finali delle 7 gare hanno visto 2 pareggi e ben 5 successi esterni. Per Minelli ci sono 29 ammonizioni, con 1 espulsione per cartellino rosso e 2 per doppia ammonizione. Un solo rigore assegnato, nellultima gara diretta, quella tra Foggia e Cittadella, termina con la vittoria dei veneti per 1 3. Minelli è un arbitro di grande esperienza con allattivo 79 gare dirette nella serie cadetta; 6 di queste hanno coinvolto lo Spezia che ne ha vinte 4 (consecutivamente) con un pareggio e una sconfitta, ma nel quadro va inserito anche uno 0-0 a Bassano in Lega Pro, nellormai lontano novembre 2011. Sono invece 6 le volte in cui Minelli si è trovato di fronte la Pro Vercelli: i piemontesi con lui hanno vinto due partite e ne hanno pareggiate tre. Una sola sconfitta, che però è proprio in una sfida al Picco contro lo Spezia, un pesante 2-5 andato in scena nel marzo 2015 e nel quale era stato espulso Francesco Cosenza, oggi difensore del Lecce. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pro Vercelli Spezia sarà diretta dallarbitro Minelli: allo stadio Silvio Piola si gioca la partita della diciannovesima giornata del campionato di Serie B 2017-2018, appuntamento alle ore 15.00 di oggi, sabato 16 dicembre. Andiamo innanzitutto ad esaminare la situazione in classifica delle due squadre. La Pro Vercelli di Gianluca Grassadonia sicuramente non se la passa molto bene e con 18 punti è fra le formazioni maggiormente indiziate a dover lottare fino al termine della stagione per conquistare la salvezza, diretta o almeno attraverso i playout. Ogni punto potrà risultare prezioso per i piemontesi, che dovranno cercare di sfruttare il fattore campo meglio di quanto hanno fatto finora (10 punti al Piola per la Pro Vercelli).

Lo Spezia di Fabio Gallo sta un po meglio, ma pure i liguri non hanno una situazione esaltante in classifica: 23 punti, ad oggi lo Spezia è più vicino alla minaccia dei playout piuttosto che alla speranza dei playoff, anche se con una classifica così corta naturalmente tutto è ancora possibile, tanto che volendo pensare in grande potremmo notare che il secondo posto (e quindi la promozione diretta) dista appena sette lunghezze. La verità è una sola: questo non è ancora il momento di fare calcoli, bisogna solo andare il più forte possibile e poi a primavera si capirà quali potranno essere le ambizioni stagionali.

PROBABILI FORMAZIONI PRO VERCELLI SPEZIA

Dando adesso uno sguardo alle probabili formazioni delle due squadre, mister Gianluca Grassadonia dovrebbe schierare la sua Pro Vercelli secondo il modulo 4-3-3: portiere Marcone, davanti a lui una retroguardia a quattro con Ghiglione, Legati, Bergamelli e Mammarella da destra a sinistra; nel terzetto di centrocampo prevediamo Altobelli, Vives e Castiglia mentre il tridente dattacco dovrebbe essere composto da Morra, Firenze e Bifulco. Quanto invece allo Spezia, lallenatore Fabio Gallo dovrebbe scegliere il 4-3-1-2: Di Gennaro in porta; De Col terzino destro, Terzi e Giani difensori centrali e Lopez a sinistra; a centrocampo il terzetto formato da Maggiore, Bolzoni e Pessina, poi lattacco con Gilardino che potrebbe agire qualche metro dietro a Mastinu e Marilungo.

PRONOSTICO E QUOTE

Per questa sfida Pro Vercelli Spezia le quote offerte dallagenzia di scommesse sportive Snai indicano un notevole equilibrio, pur con un leggero vantaggio per la squadra di casa. Infatti il segno 1 per la vittoria della Pro Vercelli è quotato a 2,60, mentre per il pareggio (indicato naturalmente dal segno X) si sale a 3,05, che sarà la quota più alta perché poi, in caso di vittoria esterna dello Spezia, che sarà naturalmente indicata dal segno 2, si scenderà di nuovo un pochino a 2,85 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori