DIRETTA / Reggiana Teramo (risultato finale 2-1) streaming video Sportube: Meritata vittoria degli emiliani

- Fabio Belli

Diretta Reggiana Teramo streaming video e tv Sportube: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Alle ore 18:30, il match valevole per la 19esima giornata del Girone B

mapei stadium reggiana
Diretta Reggiana Modena (Foto LaPresse)

DIRETTA REGGIANA TERAMO (RISULTATO FINALE 2-1): MERITATA VITTORIA DEGLI EMILIANI

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Reggiana e Teramo sul punteggio di 2 a 1, una vittoria ampiamente meritata dagli emiliani che riescono cosi a conquistare momentaneamente il quinto posto in graduatoria. Dopo un positivo avvio degli ospiti che hanno sfiorato il vantaggio con Bacio Terracino e Tulli, i cui tentativi sono stati disinnescati dall’attento Narduzzo, i padroni di casa hanno iniziato a prendere il controllo del gioco e, dopo i tentativi di Bovo e Ghiringhelli vanificati dagli interventi di Calore, sono riusciti a passare in vantaggio poco prima della fine del primo tempo al 42′ quando Altinier ha insaccato con un colpo di testa a conclusione di una bella azione avviata dal lancio di Panizzi e rifinita dall’ottima sponda aerea di Cianci. I ragazzi di Eberini rientrato dagli ospiti col piglio giusto e dopo un tentativo di Cesarini, hanno raddoppiato al 51′ quando Carlini ha insaccato con un bel tuffo di testa col quale ha anticipato tutti all’altezza del primo palo. Mister Asta, visto lo svantaggio, ha tentato il tutto per tutto inserendo una punta come Barbuti al posto di un centrocampista come De Grazia. Così facendo però gli abruzzesi hanno concesso degli invintanti spazi alla Reggiana che è andata vicinissimo al tris al 56′ con Cesarini e al 63′ con Bovo che ha sprecato da due passi facendosi parare dall’estremo difensore ospite un tiro troppo debole. Quando si attendeva solamente il triplice fischio finale è arrivato a sorpresa il gol del Teramo: bella azione personale di Bacio Terracino che, dopo aver scambiato con Tulli ed aver vinto un rimpallo, ha insaccato con un bel tiro di sinistro che si è imparabilmente infilato sotto l’incrocio dei pali. Nonostante il gol che sembrava poter riaprire l’incontro, i padroni di casa sono riusciti a gestire la situazione senza concedere alcuna occasione di pareggiare agli abruzzesi che, dopo quattro minuti di recupero, si sono dovuti arrendere agli emiliani che hanno vinto di misura ma che avrebbe forse meritato di vincere con un margine più ampio.

RADDOPPIA CARLINI CON UN BEL COLPO DI TESTA

Il secondo tempo della sfida tra Reggiana e Teramo è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è ora sul 2 a 0, il raddoppio è stato siglato da Carlini al 51′ con un bel colpo di testa in tuffo sul cross di Panizzi. La seconda frazione di gioco è inziata senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Iniziano subito forte gli emiliani che sfiorano il raddoppio al 47′ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo è Cesarini a provarci da distanza ravvicinata ma il tentativo del numero 10 è stato deviato in corner dalla retroguardia ospite. 

 

LA SBLOCCA IN ALTINIER

Si è concluso da pochissimi minuti il primo tempo della sfida tra Reggiana e Teramo sul risultato di 1 a 0, a sbloccare il risultato è stato Alinier al 42′ al termine di una bella azione avviata dal lancio di Panizzi che ha pescato in area Cianci la cui sponda aerea ha permesso al numero 11 di segnare da distanza ravvicinata. Dopo un ottimo avvio degli ospiti, gli emiliani sono riusciti finalmente a reagire al 23′ con una bella incursione di Bovo, il cui tentativo dai 20 metri è stato bloccato con sicurezza da Calore. Non passa nemmeno un minuto e al 24′ il portiere ospite è stato bravo a negare il gol a Ghiringhelli che aveva tentato un tiro sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Vedremo se nella ripresa gli ospiti troveranno le forze per cercare di riequlibrare il risultato.

NARDUZZO NEGA IL GOL A BACIO TERRACINO

Allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia di Reggio Emilia i padroni di casa della Reggiana stanno affrontando il Teramo nella sfida valida per il 17^ turno del Gruppo B di Serie C e, quando sono stati disputati circa 20 minuti di gioco, il risultato è ancora sullo 0 a 0. I granata occupano la nona posizione a quota 23 punti e, dopo tre vittorie consecutive, hanno rallentato nell’ultima gara pareggiando in trasferta però contro la capolista Padova; gli ospiti invece si trovano in quindicesima posizione ad un solo punto dalla zona playout e hanno finalmente conquistato la vittoria dopo tanto tempo sconfiggendo il fanalino di coda Fano per 2 a 1. La prima conclusione dell’incontro è del Teramo che al 4′ sfiorano il vantaggio con un tiro-cross di Ventola che è uscito di pochissimo. Al 16′ ancora abruzzesi vicini al gol con Bacio Terracino la cui conclusione tentata da dentro l’area di rigore è stata respinta dall’attento Narduzzo.

FORMAZIONI UFFICIALI! SI COMINCIA!

La Reggiana sfida il Teramo: in attesa del fischio dinizio, eccovi alcune statistiche che illustrano meglio il cammino delle due formazioni che si affrontano per la diciannovesima giornata del campionato di Serie C, nel girone B. La Reggiana occupa lottavo posto della classifica in piena zona Play Off grazie ai 23 punti messi da parte in 16 gare con un bilancio di sei vittorie, cinque pareggi e altrettante sconfitte per un bilancio di 15 gol fatti ed 11 incassati, mentre il Teramo è appena fuori della zona Play Out con 18 punti per effetto di un percorso caratterizzato da tre vittorie, nove pareggi e quattro sconfitte, con 16 gol messi a segno e 19 palloni raccolti nella propria porta. In casa la Reggiana è tra le migliori squadre del girone con 16 punti su 24 e ben quattro vittorie di fila dalle quali è reduce. Il Teramo, invece, in trasferta non è molto efficace con soli 6 punti ottenuti senza mai vincere lontano da casa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE REGGIANA TERAMO

Reggiana Teramo non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale ElevenSports.it (accesso diretto selezionando il vecchio Sportube) che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

TESTA A TESTA

La gara Reggiana-Teramo si gioca oggi per la quarta volta nella storia recente dei due club. Il bilancio pende nettamente a favore degli emiliani che tra le mura di casa contro questo avversario hanno vinto in tre occasioni e raccolto un pareggio senza mai uscire sconfitti. L’ultimo precedente risale alla scorsa stagione quando la Reggiana si impose col risultato di 1-0 grazie a un gol di Mogos a dieci minuti dalla fine della prima frazione di gioco. La squadra di casa al momento è salda nella zona playoff con 23 punti, cinque in più del Teramo che invece si trova appena sopra la zona di galleggiamento. Nonostante la testa della classifica sia per la Reggiana lontana la squadra ha la miglior difesa della categoria insieme a quella del Renate con 11 gol subiti. In attacco però con 15 reti ha fatto peggio degli avversari che invece ne hanno realizzate 16 fino a questo momento. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Reggiana-Teramo, diretta dal signor Luciani di Roma, sabato 16 dicembre 2017 alle ore 18.30, sarà un match della diciannovesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. Terzo risultato utile consecutivo in campionato per la Reggiana, che ha ormai ritrovato brillantezza e solidità e dopo le due vittorie consecutive contro Bassano e Albinoleffe, ha imposto lo 0-0 allEuganeo al Padova, capolista per distacco del girone B di Serie C. Risultato importante che ora vede la Reggiana ormai pienamente tornata in zona play off, da sola allottavo posto in classifica a quota 23 punti. 5 in più di un Teramo che ha una sola lunghezza di vantaggio sulla zona play out, ma che dopo un momento difficile è tornato fuori dalla zona calda grazie al successo interno contro il Fano, firmato dalle reti di Ventola e Terracino.

Questultimo match winner a tre minuti dal novantesimo, quando i marchigiani appena un minuto prima avevano siglato il gol del momentaneo pareggio. Il Teramo non vinceva in campionato da quasi due mesi, dal 2-1 al Padova del 14 ottobre scorso: da allora, per gli abruzzesi cinque pareggi e due sconfitte in campionato, e leliminazione in Coppa Italia di Serie C contro la Viterbese.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni schierate al Mapei Stadium: Reggiana in campo con Narduzzo alle spalle di una difesa a quattro schierata dalla fascia destra alla fascia sinistra con Ghiringhelli, Spanò, Crocchianti e Panizzi. Il francese Genevier sarà affiancato da Bovo e da Carlini nel terzetto di centrocampo, Altinier, Cianci e Cesarini saranno invece titolari nel tridente offensivo. Risponderà il Teramo con lestremo difensore polacco Lewandowski alle spalle dei tre difensori centrali, Speranza, Sales e Altobelli. Lecuadoriano Varas, Ilari e De Grazia saranno i centrali di centrocampo, con Ventola che si muoverà sulla fascia destra e Pietrantonio sulla fascia sinistra. In attacco ci sarà Foggia a far coppia con Barbuti.

TATTICA E PRECEDENTI

4-3-3 per la Reggiana, 3-5-2 per il Teramo: questa la scelta dei moduli tattici delle due squadre, che nelle ultime stagioni si sono affrontate in partite quasi sempre molto sterili. La Reggiana lanno scorso, il 9 aprile 2017 e il 26 novembre 2016, ha vinto di misura 1-0 entrambi i precedenti, allandata con un gol di Mogos e al ritorno con una rete di Guidone. Il Teramo ha battuto in casa per lultima volta la Reggiana il 15 novembre 2014 con una rete di Bucchi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote sul match vedono la Reggiana favorita con quota di 1.85 proposta da Betclic per laffermazione interna degli emiliani, mentre laffermazione esterna abruzzese viene quotata 4.20 da William Hill ed il pareggio viene offerto a una quota di 3.30 da Bwin. Over 2.5 quotato 2.25, under 2.5 quotato 1.61 dallagenzia Bet365.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori