Risultati Serie B / Classifica aggiornata, diretta gol live score: tutti i finali! (19a giornata)

Risultati Serie B, classifica aggiornata, diretta gol e live score: le partite di sabato (19a giornata). Dopo lanticipo di ieri, spazio ad altre otto partite del campionato cadetto

16.12.2017 - Davide Giancristofaro Alberti
bruno_tedino_palermo_lapresse_2017
Diretta Palermo-Ascoli, LaPresse

Chiuso il sabato di Serie B, facciamo una panoramica dei risultati e delle loro conseguenze sulla classifica. Ridono Palermo e Bari, che si candidano a dare vita alla prima fuga di questo campionato. Per i rosanero è bastato un gol dopo pochissimi minuti per battere la Ternana (1-0); squillante invece la vittoria del Bari sul campo del Perugia, con il Curi violato per 1-3. Rallentano invece le altre big: pareggio per 1-1 al Cabassi fra Carpi e Frosinone, mentre il derby emiliano-romagnolo fra Parma e Cesena è stata lunica partita a chiudersi senza reti (0-0). Le vittorie in trasferta alla fine sono soltanto tre: oltre al Bari, ecco la Salernitana vincente a Chiavari e lo Spezia corsara sul campo della Pro Vercelli, entrambe con il punteggio di 0-2. Infine annotiamo altri due pareggi per 1-1: risultato che ha caratterizzato sia Cremonese-Empoli sia Avellino-Ascoli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INTERVALLO

Non moltissimi gol nei primi tempi delle otto partite di Serie B che si stanno disputando oggi pomeriggio, ma risultati parziali comunque molto interessanti, quasi sempre in favore delle squadre in trasferta. Molto significativo il vantaggio del Bari a Perugia, nellunica partita nella quale è stato segnato più di un gol (1-2), ma anche lEmpoli è in vantaggio in casa della Cremonese (0-1). Proseguendo la nostra panoramica sui colpaccio esterni, ecco che sono in vantaggio lontano dal proprio pubblico amico pure lo Spezia al Piola di Vercelli, la Salernitana in casa della Virtus Entella e pure il fanalino di coda Ascoli, che ad Avellino potrebbe dunque ottenere un risultato preziosissimo per la propria stagione. Una sola squadra è in vantaggio in casa al termine del primo tempo, ma è proprio la capolista Palermo che in questo modo consolida la propria posizione al vertice della classifica. Sono infine ferme sullo 0-0 due partite sulla via Emilia, cioè Carpi-Frosinone e Parma-Cesena. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Scopriamo insieme un po di dati e di statistiche del campionato di Serie B, torneo che entrerà decisamente nel vivo questoggi, con le sfide valevoli per il diciannovesimo turno stagionale. Comanda dopo lo scorso weekend il Palermo, primo a quota 32 punti, con Parma e Frosinone che inseguono a 30. Nelle retrovie, invece, ultimissima piazza per lAscoli, che in diciotto gare ha conquistato solo 15 punti. La squadra che ha segnato più reti è invece lEmpoli, con 36 marcature, di cui 14 realizzate dallattuale capocannoniere della cadetta, Caputo. Seguono a quota 31 il Perugia e la sorpresa Cesena, che nonostante sia prolifica davanti, si trova solo al diciottesimo posto in classifica. Segna molto poco invece lAscoli, appena 16 reti realizzate, seguito a ruota dal Brescia, fermo invece a quota 17. La Ternana è invece la squadra che fino ad oggi ha ottenuto più pareggi, ben 12 partite terminate con il segno X (segue la Salernitana a quota 11), mentre Parma e Bari sono quelle che hanno vinto di più, nove volte a testa, con il Palermo che si ferma a quota 8. Di contro, la compagine che ha perso più volte è sempre lAscoli, con nove capitolazioni e sole tre vittorie.

I BOMBER

Andiamo a scoprire i migliori marcatori della Serie B, quei giocatori che meglio si sono comportati in fase realizzativa nelle scorse diciotto uscite. Continua ad essere lassoluto protagonista il centravanti dellEmpoli, Caputo, sempre in vetta alla classifica dei cannonieri della cadetta con ben 14 marcature siglate, di cui solo due su rigore. Toscani impegnati oggi a Cremona, e chissà che il bomber metterà la sua firma anche su questo match. Segue a quota 12 Pettinati del Pescara, che giocherà però domenica sera contro il Novara, mentre a undici gol realizzati troviamo Galano del Bari, che sfiderà il Perugia al Renato Curi. Cè quindi Nestorovski a quota 10, giocatore della capolista Palermo, assente nel recente big match contro il Bari e voglioso di rifarsi contro la Ternana oggi pomeriggio, mentre Caracciolo del Brescia e Di Carmine del Perugia, inseguono a quota nove marcature realizzate. Infine, il gruppo di giocatori con otto gol allattivo, leggasi lottimo Jallow del Cesena, Donnarumma dellEmpoli e Mazzeo del Bari.

AMARCORD EMPOLI

Quella fra Cremonese ed Empoli sarà una sfida dal sapore nostalgico per la compagine toscana. Poco più di ventanni fa, precisamente nella stagione 1996-1997, la squadra empolese ottenne la promozione in Serie A proprio allo stadio Zini di Cremona, battendo i rosso grigi per una rete a zero. Grazie a quel successo chiusero al secondo posto la loro stagione nella Serie B, ottenendo quindi lapprodo nel massimo campionato calcistico dItalia. Era un Empoli ovviamente molto diverso rispetto a quello attuale, e al suo interno figuravano giocatori del calibro di Luca Toni, che si sarebbe poi laureato campione del mondo nel 2006, ma anche lex Juventus Birindelli, Di Natale, esploso nellEmpoli e poi confermatosi a Udine, Carmine Esposito, autore del gol da Serie A, e infine Christian Amoroso. Una squadra molto divertente, che regalò spettacolo per tutta la stagione fino alla partita appunto del 14 giugno 1997. Oggi in ballo non cè la Serie A, ma lEmpoli può sicuramente lottare per il ritorno fin da subito nel massimo torneo.

I BIG-MATCH

Dopo la gara di ieri, entra nel vivo la diciannovesima giornata del campionato di Serie B, torneo affascinante e seguito da moltissimi fan: andiamo a scoprire nel dettaglio quali sono le gare più interessanti che si disputeranno nelle prossime ore. Il big match di oggi, la gara che ruberà la scena alle altre partite, sarà senza dubbio la sfida dello stadio Giovanni Zini delle ore 15:00, quando i padroni di casa della Cremonese ospiteranno lEmpoli. Si tratta di un incontro fra i rossogrigi, che sono settimi assoluti in classifica a quota 27, e i toscani, che invece di punti ne hanno conquistati fin qui 29, che valgono il quarto piazzamento in graduatoria. Sfide semplici, almeno sulla carta, per Palermo e Parma, prima e seconda in classifica, mentre attenzione alla trasferta insidiosa del Frosinone, che sarà costretto a superare lesame Carpi se vorrà rimanere in vetta alla classifica. Ciociari che sono terzi assoluti con trenta punti conquistati, ma gli emiliani si difendono bene, essendo noni a 24, e proveranno ad ottenere il successo approfittando del fatto di trovarsi fra le mura di casa. Infine, attenzione alla gara Perugia-Bari, con i perugini che sembrano finalmente aver ritrovato la giusta forma dopo un lungo periodo di appannamento, mentre i pugliesi sono reduci dalla bruciante sconfitta interna contro il Palermo, che è costata la vetta della classifica.

SERIE B, OGGI 8 PARTITE

E iniziata ieri la diciannovesima giornata del campionato di Serie B 2017-2018, con la sfida fra il Foggia e il Venezia. Questoggi proseguirà il turno, ed entrerà decisamente nel vivo, visto che saranno ben sedici le squadre che si daranno battaglia sul campo dalle ore 15:00 fino al fischio finale delle 16:45 circa. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio tutte le partite in programma questoggi.

19a GIORNATA SERIE B: LE PARTITE IN PROGRAMMA OGGI

Torna in campo la capolista Palermo (prima con 32 punti sin qui ottenuti), che dopo aver battuto nella sfida ai vertici il Bari, ospiterà allo stadio Renzo Barbera, la Ternana, squadra che si trova attualmente al diciannovesimo posto in classifica, a quota 18 punti. Di scena anche il Parma, grande sorpresa di questa stagione, secondo a quota 30 punti, che giocherà fra le mura di casa dello stadio Tardini, ospitando il Cesena, che invece occupa la diciottesima posizione, con 21 punti conquistati. Proseguiamo con unaltra big della Serie B impegnata oggi alle ore 15:00, il Frosinone, terzo a quota 30 punti, appaiato agli emiliani, che giocherà allo stadio Cabassi di Carpi, che invece è nono assoluto in classifica, con 24 lunghezze. Trasferta anche per lEmpoli, formazione che si trova attualmente in quarta posizione con 29 punti, che giocherà a Cremona, sul campo della Cremonese, settima forza assoluta del campionato, a quota 27 punti: un vero e proprio big match che potrebbe cambiare il volto della graduatoria. Attenzione anche al Bari, che dalle ore 15:00, sarà impegnato sul campo del Perugia, con gli umbri che stanno iniziando a risalire la classifica e che attualmente occupano il decimo posto assoluto, a quota 23. Pugliesi che invece dopo la sconfitta con il Palermo sono rimasti fermi a quota 29 punti, scivolando in quinta posizione. La Salernitana, undicesima a 23, giocherà in trasferta in Liguria contro la Virtus Entella, anche se bisognerà capire se il match si giocherà, visti forti temporali che si sono abbattuti in questi giorni in quella zona dellItalia. A completamento delle partite in programma oggi, Pro Vercelli-Spezia e Avellino-Ascoli, due sfide valevoli per le zone medio-basse della graduatoria.

RISULTATI SERIE B E CLASSIFICA

FINALE Avellino-Ascoli 1-1 – 45’+1 Perez (As), 59′ Castaldo (Av)

FINALE Carpi-Frosinone 1-1 – 57′ D. Ciofani (F), 82′ Mbakogu (C)

FINALE Cremonese-Empoli 1-1 – 34′ Donnarumma (E), 69′ Brighenti (C)

FINALE Entella-Salernitana 0-2 – 29′ Kiyine (S), 59′ Sprocati (S)

FINALE Palermo-Ternana 1-0 – 3′ Rispoli (P)

FINALE Parma-Cesena 0-0

FINALE Perugia-Bari 1-3 – 21′ Galano (B), 33′ Di Carmine (P), 42′ Nenè (B), 71′ Galano (B)

FINALE Pro Vercelli-Spezia 0-2 – 34′ Granoche (S), 74′ Forte (S)

Classifica: Palermo 35, Bari 32, Parma, Frosinone 31, Empoli 30, Cittadella, Cremonese, Venezia 28, Salernitana, Spezia 26, Carpi 25, Perugia, Novara 23, Avellino, Cesena 22, Entella, Brescia, Pescara 21, Foggia 19, Ternana, Pro Vercelli 18, Ascoli 16

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori