Diretta / Sada Zenit Kazan (risultato finale 0-3) streaming video e tv: finita! (Semifinale Mondiale per club)

- Michela Colombo

Diretta Sada Zenit Kazan: streaming video e tv, orario e risultato live della 1^ semifinale per il Mondiale per club di volley. Chi nella finale per l’oro?

zenit_kazan_volley_maschile_lapresse
Diretta Sada Zenit Kazan(LaPresse)

DIRETTA SADA KAZAN (RISULTATO FINALE 0-3) FINE GARA!

Finisce tre a zero in favore del Kazan, la sfida di Volley tra i russi e la squadra brasiliana del Sada Cruzeiro. Quella andata in scena questo pomeriggio è stata una partita estremamente importante, con una posta in palio prestigiosa. Si è giocato infatti per la semifinale del Mondiale per club di Pallavolo. Grande vittoria da parte del Kazan, che si è imposto con la sua miglior qualità in chiave offensiva. Equilibrio nel primo set, dove i russi hanno chiuso avanti a +2. Nel secondo e nel terzo set, il divario si allunga (25-19, 25-18) e la vittoria viene blindata.

2^SET

Siamo nel secondo set della partita di Volley tra Sada e Kazan, valida per la prima semifinale del Mondiale per club. La prima frazione di gioco ha regalato parecchie emozioni, coi russi che hanno chiuso venticinque a ventitre. Grande equilibrio in campo, la ripresa si preannuncia molto intensa e combattuta. Il Sada Cruzeiro vuole recuperare e rimettere il tabellino sul pareggio. Il secondo set, però, non è cominciato nel migliore dei modi dato che i russi stanno conducendo ventidue a quattordici. Nulla è perduto, ma per i sudamericani si fa sempre più dura.

SI GIOCA

Sta finalmente per accendersi la partita tra Sada e Kazan, prima semifinale del Mondiale per club: qui quindi si scoprire tra poco chi sarà la prima contendente per la medaglia doro al Mondiale per club 2017. La sfida di questo pomeriggio a Cracovia sia annuncia più aperta che mai: pur considerando storia, palmares, stato di forma personalità nelle due squadre appare davvero difficile individuare un favorito. Da una parte infatti abbiamo la scuola brasiliana del volley, campionessa olimpica in carica e dallaltra il meglio del continente europeo, che vanta dei record di imbattibilità davvero impressionanti. Considerando solo lo storico recente degli scontri diretti possiamo però dure che il Sada ha forse qualcosa in più: negli ultimi 4 testa a testa tra i due club i Brasiliani hanno vinto in ben tre di questo occasioni. Tale elemento sulla partita secca però potrebbe contare ben poco: come al solito lultima parola lavrà il campo, si parte!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la semifinale tra Sada Zenit sarà visibile in diretta tv sulla piattaforma satellitare di Sky: appuntamento quindi alle ore 17.30 al canale Sky Sport 2 HD, con diretta streaming video garantita tramite il servizio Sky Go.

LANNO SCORSO

Come abbiamo detto la semifinale di oggi tra Sada Cruzeiro e Zenit Kazan pare davvero una finalissima mancata in questa edizione dei Mondiale per club: a dare ulteriore riprova di questo titolo è il fatto che proprio lanno scorso a Betim in Brasile i due club si erano dati battaglia per la medaglia doro. Ora come allora sua Sada che Kazan avevano ottenuto un posto nel tabellone dei mondiale per club come campioni del proprio continente in carica. Lanno scorso però la sorte vide i due club nello tesso girone, terminato con il primo piazzamento dei brasiliani e il secondo dei russi (scontro diretto andato al Sada per 3-1). Tale risultato però permise alle formazione di non incontrarsi in semifinale, ma solo nella finalissima per loro cui il Sada arrivò battendo il Bolivar e il Kazan vincendo per 3-0 contro gli azzurri della Diatec Trento. Nella finalissima poi disputata lo scorso 23 ottobre 2017 i padroni di casa del Sada vinsero il loro terzo titolo con il netto risultato di 3-0.

Sada Cruzeiro-Zenit Kazan è la partita di volley maschile in programma oggi sabato 16 dicembre 2017 alle ore 17.30 a Cracovia, prima semifinale della Mondiale per club 2017. Una semifinale che alla vigilia della competizione targata  Fivb doveva essere una finalissima per loro: di contro infatti questo pomeriggio si troverà il meglio del volley sudamericano contro il meglio della pallavolo europea, le due scuole ora più forti per fisico, tecnica e tradizioni al mondo. Solo una quindi tra Sada e Zenit potrà andare a lottarsi poi domani la medaglia più preziosa, contro la vincitrice della seconda semifinale tra Civitanova e Belchatow. A mettere lo zampino in quella che è di fatto una finalissima mancata è stata proprio la Lube Civitanova, che battendo i brasiliani nella fase a gironi ha costretto il Sada a qualificarsi alla final four da miglior seconda del gruppo A.

QUI SADA

Dopo aver chiuso il proprio girone come migliore seconda con solo 6 punti (pesa il KO per 3-0 contro la Lube), il Sada Cruzeiro arriva a questa semifinale, ben intenzionata a fare di tutto per conquistarsi un posto in finale: qui la speranza dei Brasiliani è poi quella di trovare Civitanova per vendicare la disfatta della fase a gruppi. Un progetto ambizioso per i Brasiliani che però si potrebbe scontrare contro il colosso Zenit Kazan, tra le migliori squadre a livello europeo, se non proprio la migliore. In ogni caso il Sada ha ben mostrato di aver imparato moltissimo dalla sconfitta rimediata contro i cucinieri e in successivo percorso fatto è stato impeccabile con due vittorie per 3-0 ottenute contro Sarmaye e Zaksa. 

QUI KAZAN

Contro come abbiamo detto i brasiliani is troveranno di fronte il meglio del volley europei: lo Zenit Kazan vanta infatti un palmares oltre che uno stato di forma davvero impressionante. Non solo in questa prima parte del Mondiale per club ha ottenuto solo vittorie per 3-0 (rispettivamente contro Bolivar, Shanghai e Belchatow), ma è pur campione deuropa (vincitore della Champions League) da tre anni di fila (5 i titoli in totale). A ciò si aggiunge poi un record per dare unidea della forza della squadra russa: solo il 22 novembre scorso si è infatti rotto il record di imbattibilità dello Zenit, che durava da ben 64 match affrontati. Di certo un ottimo biglietto da visita per un club che non vede lora di strappare la medaglia doro. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori