EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2017/ Streaming video e diretta tv: oro per Dotto, Orsi e Sabbioni, 4×50 d’argento!

- Mauro Mantegazza

Diretta Europei nuoto vasca corta 2017 streaming video e tv, orario e programma della 5^ e ultima giornata: finali e titoli in palio a Copenaghen (oggi 17 dicembre)

nuoto_generica_1_corsia_lapresse_2017
Diretta Mondiali nuoto in vasca corta (LaPresse, repertorio)

Si è chiusa davvero con il botto questa edizione 2017 degli europei di nuoto in vasca corta a Copenaghen : dopo le medaglie doro di Luca Dotto e Marco Orsi gli azzurri fatto tripletta della medaglia più preziosa con la bella vittoria di Simone Sabbioni nella finale dei 50 m dorso. Lazzurro riesce a salire al gradino più alto del podio con il tempo di 2305 nuovo record italiano e battendo quindi il favorito Kolesnikov e il francese Stravius. A chiudere effettivamente il programma di gara ecco poi le staffette: la 4x50m donne ha visto le azzurre fermarsi solo alla settima piazza. Soddisfazioni maggiori ci ha riservato al staffetta dei 4×50 misti maschili: qui è giunta una meravigliosa medaglia di argento a chiudere lavventura azzurra a Copenaghen. Il quartetto Italiano con Sabbioni, Scozzoli, Codia e Dotto hanno di nuovo brillato alla Royal Arena, strappando il tempo di 1.31.91, dietro solo alla Russia. (agg Michela Colombo)

ORO ANCHE PER ORSI!

Non sono certo mancate le emozioni alla Royal Arena_ dopo lincredibile oro di Luca Dotto nella finale dei 100 stile libero, gli europei di nuoto in vasca corta di Copenaghen si colorano ancora di azzurro. E infatti Marco Orsi a regalarci unaltra medaglia doro vinta con il tempo di 5176 nella finale dei 100 m misti (ottavo laltro italiano in gara Simone Geni). Non cè lha invece fatta la nostra Simona Quadarella, che è arrivata solo settima nella finale di 400 liberi femminili, andata alla Kapas, oro davanti alla Koehler e la Hassler.  Le ultime grandi occasioni per lItalia per salire nuovamente sul podio ora saranno con le due staffette 4×50 M miste uomini e donne che saranno le ultime prove  a chiudere questa edizione degli Europei di vasca corta di Copenaghen! (agg Michela Colombo)

ORO PER DOTTO AI 100 SL

Siamo finalmente entrati nel vivo di questo ultimi pomeriggio di finale per gli Europei di nuoto di vasca corta e già la prima soddisfazione è giunta per lItalia: Luca Dotto ha vinto la medaglia doro nella finalissima dei 100 m stile libero, davanti a Tiemmers e Scott rispettivamente secondo e terzo sul podio. Ricordiamo però i primi risultati che sono arrivate dalla Royal Arena di Copenaghen ricordiamo che Ferrarioli e Pezzato non sono riuscite a trovare un posto per la finalissima della 5 stile libero femminile, mentre invece è riuscito nel suo intento Simone Sabbioni nella 50 dorso maschile e che quindi ritornerà in vasca questa sera per la finalissima. Anche la finalissima dei 100 metri farfalla non ha arriso allItalia: Ilaria Bianchi  è arrivata solo quinta: un vero peccato per lazzurra. (agg Michela Colombo)

INIZIANO LE FASI FINALI

Stiamo per tornare in vasca alla Royal Arena di Copenaghen: a minuti ecco che infatti terminerà con le ultime semifinali  finali gli Europei di nuoto in vasca corta del 2017. Il programma rimane fittissimo  e i protagonisti assoluti saranno ancora una volta i nostri azzurri, che hanno ottenuto anche questa mattina diverse nuove chance di medaglia, Il medagliere comunque premia la spedizione azzurra in Danimarca per questa edizione degli Europei: secondo piazzamento per numero di medaglie totali, ben 13 di cui 2 ori, 6 argenti e ben 5 bronzi. Un buon bottino quindi che però potrebbe venire a momenti di nuovo rimpinguato: le occasioni come abbiamo visto non ci mancheranno, da Simona Quadarella alle due staffette dei 4 x50 misti sia per le donne che per gli uomini. Non ci resta che dare la parola alla vasca: si comincia! (agg Michela Colombo)

QUADARELLA IN FINALE!

Si sono finalmente chiude anche le batterie del mattino qui a Copenaghen. dove è in corso la quinta e ultima giornata dei Mondiali di nuoto in vasca corta 2017. Vediamo quindi quali sono stati gli ultimi risultati a tabella, utili per definire le finali e semifinali di questo pomeriggio. Nelle batterie dei 200 a farfalla non cè la fatta il nostro Matteo Rivolta a trovare un posto nella finale: chi è invece è riuscita a sfondare questa mattina è Simona Quadarella. Lazzurra ha trovato infatti con il settimo miglior crono un posto nella finalissima di questo pomeriggio dei 400 stile libero. Nessun problema poi anche per gli azzurri che hanno preso parte alla staffetta dei 4×50 misti maschili ovvero Bonacchi, Martinenghi, Codia e Miressi: per loro quinto crono valido per la finale di questo pomeriggio. Ricordiamo che il programma pomeridiano di semifinali e finali per questo ultimo giorno per gli europei di Nuoto in vasca corta verrà inaugurato dalle semifinale dei 50 m femminile a stile libero, dove proveranno a dare il tutto per tutto le nostre Aglaia Pezzato e Erika Ferraioli. (agg Michela Colombo)

COMINCIANO LE BATTERIE

Siamo ormai entrati nel vivo del programma mattutino degli europei di nuoto in vasca corta a Copenaghen: giunti ormai allultima giornata di questa bellissima edizione, ecco che sono di scena le ultime batterie alle Royal Arena. A dare il via ufficiale sono stati quindi i turni preliminari dei 50 stile libero femminili, dove le azzurre Erika Ferraioli e Aglalia Pezzato hanno raccolto un tempo valido per affrontare le semifinali, pur con grande difficoltà. A seguire si sono svolte le batterie dei 50 dorso maschili e anche qui sono stati ben due gli italiani che si presenteranno poi alle semifinali di questo pomeriggio ovvero Simone Sabbioni ( terzo miglior crono della fase preliminare dietro a Kolesinov e Stravius) e Niccolò Bonacchi. Nessun successo azzurro invece nella 200 rana femminile, dove invece ha brillato la russa Simonova, che ha strappato il primo tempo di 2-20.21 davanti alle due spagnole Vall Montero e Garcia Urzainqui. Sta invece per avere inizio le batterei dei 200 farfalla maschile e qui proverà a tenere alto il tricolore il già medaglia Matteo Rivolta. (agg Michela colombo)

OCCHIO A DOTTO

Sarà la domenica di Luca Dotto per gli Europei di nuoto in vasca corta 2017? L’atleta italiano gareggia per i 100 stile libero e vuole conquistare una medaglia d’oro, cercando quindi di diventare campione europeo. Le potenzialità di questo ragazzo, come dimostrato anche dalle gare del passato, sono enormi, e di sicuro questi potrà provare a strappare nuovi record. In questa competizione il velocista veneto ha già ottenuto un risultato importante e cioè la conquista della medaglia di bronzo nei 50 stile libero e vuole chiudere con un successo prestigioso, portando così a casa due medaglie. Non sarà facile perché di fronte si troverà due avversari temibili come Timmers e Scott, ma c’è la certezza che lotterà per ottenere un risultato importante. (agg. di Matteo Fantozzi)

QUINTA E ULTIMA GIORNATA AL VIA

Quinta e ultima giornata per gli Europei di nuoto in vasca corta 2017: oggi domenica 17 dicembre ci attenderanno grandi emozioni nella rassegna di nuoto a Copenaghen, la capitale della Danimarca che ospita il campionato continentale in piscina da 25 metri, che caratterizza lattività invernale con i Mondiali negli anni pari e gli Europei in quelli dispari come appunto questanno. Il programma delle gare si fa inevitabilmente sempre più intenso, diminuiscono le batterie ed aumentano semifinali e soprattutto finali, dal momento che entro stasera tutto si concluderà. Gli Europei in vasca corta sono il punto più alto della prima parte della stagione, magari non fanno la storia ma certamente sono un confronto importante e prestigioso con il resto dEuropa. Luca Dotto nella gara regina, i 100 sl maschili, e Marco Orsi nei 100 misti (gara che invece si disputa solo in vasca corta) sono probabilmente i due uomini più attesi in ottica azzurra in questa domenica.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE GLI EUROPEI DI NUOTO

Oggi una brutta notizia per gli appassionati: non sarà possibile seguire in diretta tv lultima giornata degli Europei di nuoto in vasca corta 2017 di Copenaghen: è infatti prevista sul canale Rai Sport + HD (numero 57 del telecomando) solamente una differita in seconda serata, dalle ore 22.45. Di conseguenza non sarà possibile seguire la sessione pomeridiana nemmeno in diretta streaming video tramite il portale raiplay.it, dove troveremo soltanto la differita allorario già ricordato.

IL PROGRAMMA DEGLI EUROPEI DI NUOTO, 5^ GIORNATA

Il calendario degli Europei di nuoto a Copenaghen presenta anche oggi un programma estremamente lineare e che abbiamo ormai imparato a conoscere: tutte le batterie si disputeranno al mattino a partire dalle ore 9.30 mentre al pomeriggio, a partire dalle ore 17.00, avremo le semifinali e finali. Naturalmente oggi, essendo lultima giornata, le batterie saranno tutte di gare che poi assegneranno il titolo nel pomeriggio: si scenderà in acqua già al mattino per i 50 metri stile libero femminili, 50 metri dorso maschili, 200 metri rana femminili, 200 metri farfalla maschili, 400 metri stile libero femminili, staffetta 4×50 metri misti maschile e 4×50 misti femminile.

Due di queste gare prevedono ben tre turni, dunque il pomeriggio si aprirà con le semifinali dei 50 metri stile libero femminili e 50 metri dorso maschili, poi sarà naturalmente una raffica di finali con ben dieci titoli da assegnare oggi. Nellordine, potremo assistere agli atti decisivi di 200 metri rana femminili, 100 metri stile libero maschili alle 17.23 con Dotto fra i favoriti, 100 metri farfalla femminili, 100 metri misti maschili alle 17.30 con Orsi ottimo in semifinale, 400 metri stile libero femminili, 200 metri farfalla maschili, 50 metri stile libero femminili, 50 metri dorso maschili, staffetta 4×50 metri misti maschile e infine la stessa gara, staffetta 4×50 misti al femminile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori