DIRETTA / Fiorentina Genoa (risultato finale 0-0) streaming video e tv: buon punto per i Grifoni

- Mauro Mantegazza

Diretta Fiorentina Genoa info streaming video e tv: 17^ giornata di Serie A, una classica sfida di scena al Franchi. Probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita.

giovanni_simeone_fiorentina_lapresse_2017
Video Fiorentina Spal, Serie A 32^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA FIORENTINA GENOA (0-0 FINALE): BUON PUNTO PER I GRIFONI

Buon punto per il Genoa di Ballardini, che blocca sullo 0-0 casalingo la Fiorentina. Per i rossoblu, finale di partita di grande sostanza difensiva, così come lo è stata tutta la prestazione dei genoani. Che anzi hanno provato anche nel finale a piazzare il colpaccio allo stadio Franchi, con una conclusione di Lapadula che non ha avuto però fortuna. Fino a 3′ dal novantesimo è stato sempre Federico Chiesa il più attivo tra le fila viola, con un’ultima conclusione che non ha avuto però fortuna, con Perin che ha visto tranquillamente sfilare il pallone sul fondo. Dopo 3′ di recupero la partita si è conclusa, con la Fiorentina che ha perso l’occasione per fare un passo avanti importante in zona Europa League, anche alla luce del pesante ko del Milan a Verona. Passo avanti importante in zona salvezza per il Genoa che riscatta lo scivolone interno dell’ultima giornata di campionato contro l’Atalanta. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA FIORENTINA GENOA (0-0): DOPPIA SOSTITUZIONE PER PIOLI

La Fiorentina non riesce a sfondare la perfetta organizzazione difensiva del Genoa, con Pioli che al 19′ della ripresa opera una doppia sostituzione per provare a scuotere i suoi offensivamente. Eysseric prende il posto di Thereau, mentre Babacar sostituisce Giovanni Simeone. Nel Genoa, cartellino giallo per Rosi, seconda ammonizione per i rossoblu. Al 25′ è proprio il nuovo entrato Eysseric ad innescare Federico Chiesa, che scavalca Perin proteso in uscita con un tiro-cross senza trovare però compagni pronti ad approfittare della sua giocata. Poco prima delle due sostituzioni viola, ancora una volta Pezzella su azione da corner era riuscito a sovrastare i difensori rossoblu, mandando però di nuovo per un soffio di imprecisione il pallone sul fondo. Il risultato è ancora di 0-0 allo stadio Franchi. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA FIORENTINA GENOA (0-0): COLPO DI TESTA DI PEZZELLA FUORI DI POCO

Troppo poco incisiva la Fiorentina di Stefano Pioli nel corso del primo tempo, per non pensare ad una ripresa affrontata con un diverso piglio da parte dei viola, e così è stato nei primissimi minuti di gioco del secondo tempo. Al 5′ Perin è costretto a respingere coi pugni una conclusione di Federico Chiesa, quindi sugli sviluppi del conseguente calcio d’angolo, un colpo di testa di Pezzella ha mancato davvero di pochissimi centimetri il bersaglio. Genoa costretto a presidiare la propria metà campo, e all’8′ Ballardini cambia Pandev con Lapadula, operando quella che è la seconda sostituzione della partita con i Grifoni, dopo quella forzata di Spolli con Rossettini nel primo tempo. La Fiorentina sta comunque provando ad alzare i giri per sbloccare uno 0-0 finora difeso con grande efficacia dal Genoa. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA FIORENTINA GENOA (0-0): RISULTATO INCHIODATO

Il risultato resta inchiodato sullo 0-0 tra Fiorentina e Genoa alla fine del primo tempo: entrambe le squadre continuano a non trovare sbocchi offensivi, situazione che ovviamente va meglio al Genoa piuttosto che a una Fiorentina che fatica a trovare sbocchi offensivi, nonostante la presenza contemporanea in campo di Federico Chiesa, Cyril Thereau e Giovanni Simeone. Per il tecnico rossoblu Ballardini tegola al 44′, con Spolli, che già aveva lamentato problemi, costretto ad abbandonare la contesa per un problema fisico, sostituito da Rossettini. L’univo vero sussulto nel finale della prima frazione di gioco è arrivato al 41′: un tiro abbastanza sbilenco di Simeone si è trasformato di fatto in un assist per Biraghi, che a due passi dallo specchio della porta completamente spalancato non è riuscito ad arrivare all’impatto col pallone, con le due squadre rientrate dunque negli spogliatoi dopo 2′ di recupero col risultato ancora a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA FIORENTINA GENOA (0-0): CHIESA VICINO AL GOL

Al 17′ è arrivata la prima vera occasione da gol per la Fiorentina, bella iniziativa di Federico Chiesa che con una gran botta ha mandato il pallone a sibilare alle spalle di Perin, di pochissimo a lato. La Fiorentina è decisamente salita di tono dopo un inizio in cui era stato il Genoa ad accendersi, trascinato dalle iniziative di Taarabt, ma le occasioni da gol sono state comunque poche. Anzi, è aumentato un po’ il nervosismo e l’arbitro Calvarese ha dovuto estrarre un cartellino giallo per parte, per Thereau tra le fila viola e per Brlek nel Genoa. La formazione rossoblu è comunque molto attenta in fase difensiva, con Thereau e Simeone che restano spesso imbottigliati durante i loro tentativi offensivi. Partita ancora bloccata ed il risultato di 0-0 alla mezz’ora è sostanzialmente giusto. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA FIORENTINA GENOA (0-0): TAARABT SUBITO PROTAGONISTA

E’ il fantasista rossoblu Taarabt il protagonista della primissima parte di match tra Fiorentina e Genoa. La squadra di Ballardini ha iniziato con buon piglio la sfida, andando molto vicina al vantaggio dopo appena 5′ proprio grazie all’ex Milan e Queens Park Rangers. Taarabt ha infatti saltato in scioltezza due avversari e con una gran botta ha impegnato severamente il portiere di casa Sportiello, che è riuscito però a deviare salvando la sua porta. Ancora Taarabt al 10′ ha guadagnato una preziosa punizione all’altezza dei 25 metri, sempre grazie alle sue caratteristiche serpentine. Da parte della Fiorentina poco da segnalare in questo avvio di gara, fatta eccezione per un colpo di testa su Pezzella deviato da Rosi prima che potesse indirizzarsi verso la porta difesa da Perin. Alla Fiorentina serve ben altra intensità per cercare di sfondare in avanti, la linea difensiva viola è abbastanza alta e il Genoa sta cercando di approfittarne. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA FIORENTINA GENOA (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta finalmente per cominciare linteressante Fiorentina Genoa allo stadio Artemio Franchi. La Fiorentina di Stefano Pioli, dopo aver imbrigliato il Napoli al San Paolo, cerca di continuare nel momento positivo battendo il Genoa di Davide Ballardini. Il tecnico emiliano sta facendo un bel lavoro con una squadra rifondata e giovane. Con il modulo base, 4-2-3-1, sta infatti riuscendo ad esaltare le doti dei propri giocatori trovando in Veretout la vera sorpresa capace di far girare al meglio i meccanismi. Sulla panchina dei liguri c’è invece Davide Ballardini reduce dalla brutta caduta casalinga contro l’Atalanta. Il suo 3-5-2 sembra comunque aver prodotto effetti positivi su una compagine che con Juric non riusciva a trovare il bandolo della matassa. La strada per la salvezza è comunque lunga e tortuosa con la netta impressione che anche in questa stagione ci sarà da soffrire molto. Ora ci siamo: ecco le formazioni ufficiali della partita, si comincia! FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Ger. Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; F. Chiesa, G. Simeone, Thereau. Allenatore: Stefano Pioli GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Brlek, Miguel Veloso, Bertolacci, Migliore; Pandev, Taarabt. Allenatore: Davide Ballardini (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A

Fiorentina Genoa sarà trasmessa in diretta tv sia sulla piattaforma satellitare Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium per i rispettivi abbonati: nel primo caso il canale di riferimento sarà Sky Calcio 2 HD, mentre nel secondo ecco che gli abbonati dovranno sintonizzarsi su Mediaset Premium Calcio 1 oppure Calcio 1 HD. Inoltre, come sempre, sarà possibile assistere a questa partita anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smarpthone, attivando il servizio di diretta streaming video tramite lapplicazione Sky Go oppure Premium Play, a seconda della piattaforma di riferimento.

I PRECEDENTI

La gara Fiorentina-Genoa si disputa oggi per la diciassettesima giornata di Serie A. Le due squadre dal 2003 a oggi si sono affrontate allo Stadio Artemio Franchi per undici volte. Il bilancio pende nettamente a favore dei viola con sette successi e nessuna sconfitta, sono quattro invece i pareggi. nell’ultima stagione la gara è stata veramente molto emozionante, terminata col risultato di 3-3. Iviola sbloccarono la partita con un gol di Josip Ilicic al minuto 17. Nella ripresa Federico Chiesa siglò il raddoppio che sembrava chiudere la partita. Il grifone riusciva in due minuti a pareggiare con i gol di Giovanni Simeone e Hiljemark. Passano quattro minuti e i viola tornano in vantaggio con Nikola Kalinic, mentre a quattro minuti dalla fine arriva il pari su calcio di rigore ancora di Simeone che questa partita la giocherà dall’altra parte. Il figlio del Cholo infatti si è trasferito dal Genoa alla Fiorentina per sostituire proprio Nikola Kalinic. L’ultima vittoria dei viola invece risale al settembre del 2015 quando i toscani furono in grado di sbloccarla all’ora di gioco con un gran gol di Kouma Babacar. I toscani giocarono l’ultima mezzora in dieci per il rosso a Badelj, ma furono bravi a mantenere comunque il vantaggio. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE STATISTICHE

Parlando dei numeri stagionali di Fiorentina e Genoa, possiamo notare che la Fiorentina di Stefano Pioli è in vantaggio sul Genoa adesso affidato a Davide Ballardini in buona parte delle statistiche. I gol fatti sono infatti 26 contro 14 mentre in quelli subiti siamo 19 a 22. Ecco inoltre i 205 tiri totali (104 in porta) per la Viola, mentre sono 156 (76) per il Grifone. Toscani avanti anche negli attacchi (442 a 395) e nel possesso palla (27’26 a 23’09). I liguri hanno commesso 252 falli contro 230 e sono avanti anche nei cartellini, avendo ricevuto 37 gialli e tre rossi contro i 26 ammoniti e l’unico espulso della Fiorentina. Quest’ultima ha centrato quattro successi, un solo pareggio e due sconfitte in casa e due vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte fuori casa, mentre il Genoa ha fatto malissimo in casa con solo due pareggi e sei sconfitte, ma in trasferta i rossoblù possono vantare tre vittorie, due pareggi e tre sconfitte. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Al Franchi di Firenze, Fiorentina Genoa viene diretta dal signor Gianpaolo Calvarese, arbitro 41enne della sezione di Teramo, con assistenti di linea Longo e Galetto. Sacchi svolgerà le funzioni di quarto uomo, con Valeri alla VAR con Rapuano come assistente. Cinque le presenze stagionali di Calvarese in questa stagione nella massima serie, in una delle quali ha incrociato la formazione di Pioli, a Ferrara nella gara del 13esimo turno, durante la quale ha espulso per doppia ammonizione il giocatore della Spal, Oikonomou. In totale in questa stagione sono stati 22 i cartellini gialli mostrati dallarbitro teramano, ed 1 il rigore assegnato. Calvarese ha diretto in stagione anche lincontro di Coppa Italia tra Spal e Renate. Con la Fiorentina Calvarese ha 10 incroci nel corso della carriera: i viola con lui sono stati abbastanza fortunati, vincendo la metà di queste partite a fronte di 2 pareggi e 3 sconfitte. Sono invece 7 le occasioni in cui il direttore di gara di Teramo ha dovuto arbitrare il Genoa: il Grifone ne è uscito con una sola vittoria che peraltro risale a quasi cinque anni fa (1-0 allUdinese), poi due sconfitte e quattro pareggi. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Fiorentina Genoa sarà diretta dallarbitro Calvarese: la partita della diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2017-2018 si gioca allo stadio Artemio Franchi alle ore 15.00 di oggi, domenica 17 dicembre. Una sfida di grande fascino fra due formazioni che hanno scritto la storia del calcio italiano, ma che adesso hanno ambizioni decisamente differenti. La Fiorentina di Stefano Pioli, nonostante in estate abbia vissuto una vera e propria rivoluzione, ha 22 punti ed è dunque nel gruppo di squadre che ambisce alla qualificazione alla prossima Europa League: si tratta di sei o sette compagini che avranno a disposizione presumibilmente solo due posti (dando per scontato che le prime cinque sono abbastanza definite), dunque la lotta sarà dura e la Fiorentina oggi dovrà sfruttare al meglio un turno sulla carta favorevole.

Il Genoa invece ha appena 13 punti, sicuramente ha mostrato un chiaro miglioramento da quando Davide Ballardini è arrivato in panchina al posto di Ivan Juric ma per i rossoblù lunico obiettivo deve essere la salvezza, possibilmente più tranquilla rispetto allanno scorso se la crescita manifestata nelle ultime partite dovesse proseguire. Per ora tuttavia il Genoa non può fare voli pindarici e deve invece pensare concretamente a una situazione difficile che vede i liguri con appena due lunghezze di margine sul terzultimo posto.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA GENOA

Parlando adesso delle probabili formazioni di Fiorentina Genoa, nei viola lallenatore Stefano Pioli dovrebbe confermare la squadra che domenica scorsa ha ottenuto un prezioso pareggio sul campo del Napoli, quindi ad esempio confermando anche Laurini e Biraghi come terzini. A centrocampo citazione dobbligo per Veretout che è stato invece decisivo mercoledì in Coppa Italia con i due rigori segnati contro la Sampdoria, mentre in attacco dovremmo vedere il tridente con Chiesa e Thereau ai fianchi della punta centrale, l’ex Simeone. Più dubbi in casa Genoa, a partire dallattacco dove Davide Ballardini dovrebbe preferire Pandev a Lapadula per affiancare Taarabt, ma anche in difesa dove Spolli e Rossettini si contendono il posto di centrale in una retroguardia a tre che comprenderà pure Izzo e Zukanovic. Altro possibile dubbio è quello fra Rosi e Lazovic come esterno destro, mentre sullaltra fascia ci sarà Laxalt.

PRONOSTICO E QUOTE

Le quote proposte dallagenzia di scommesse sportive Snai circa Fiorentina Genoa vedono nettamente favoriti i padroni di casa. Una vittoria della Fiorentina (segno 1) pagherebbe infatti appena 1,60 volte la posta in palio, mentre un colpaccio esterno del Genoa (segno 2) è quotato a 5,75. Naturalmente si può scommettere anche sul pareggio: se allo stadio Franchi dovesse uscire il segno X, chi ci ha scommesso guadagnerebbe 4,00 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori