PAGELLE / Bologna Juventus (0-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 17^ giornata)

- Umberto Tessier

Le pagelle di Bologna Juventus: i voti della partita del Dall’Ara per il Fantacalcio. I bianconeri espugnano lo stadio dei felsinei con un tris firmato da Pjanic, Mandzukic e Matuidi

Douglas_Matuidi_Khedira_Juventus_lapresse_2017
Pagelle Juventus Sassuolo, Serie A 23^ giornata (Foto LaPresse)

La Juventus espugna il Dall’Ara con una prestazione molto convincente: ecco le pagelle della partita con i voti a tutti i protagonisti. Apre il match la punizione di Pjanic con la complicità di Mirante che si tuffa in ritardo. Lo stesso Pjanic serve a Mandzukic la palla del raddoppio che il croato deposita in rete con rabbia. Bologna nella prima frazione praticamente non pervenuto. Nella ripresa il francese Matuidi mette il sigillo sulla partita con una bordata da fuori che non lascia scampo a Mirante. Partita in ghiaccio e pura accedemia da parte della Juventus che controlla con estrema tranquillità. Bologna praticamente inoffensivo in un match che ha visto la Juventus comandare il match dal primo all’ultimo minuto. Con questa vittoria i bianconeri si portano al secondo posto a meno uno dalla capolista Napoli e rilanciano alla grande le ambizioni scudetto. I padroni di casa dovranno ripartire dopo un match giocato davvero male. Passiamo ora alle pagelle dei protagonisti in campo. VOTO PARTITA 6,5 – La Juventus è padrona del campo e offre uno spettacolo piacevole al Dall’Ara, la formazione di casa è praticamente assente. VOTO BOLOGNA 4,5 – Partita impostata sulla difensiva con relative ripartenze, in realtà i felsinei in campo non si vedono quasi mai. VOTO JUVENTUS 7 – Vittoria convincente dei bianconeri che asfaltano gli avversari. Ottima la brillantezza fisica della compagine guidata da Allegri e sesta gara senza subire gol. VOTO ARBITRO BANTI 6 – Partita senza particolari episodi da sbogliare, dirige con tranquillità.

I VOTI DEL BOLOGNA

MIRANTE 5 – Colpevole sulla punizione di Pjanic dove parte in ritardo, nel finale compie una bella parata su Dybala.

I. MBAYE 5 – Non combina nulla di esaltante, soffre troppo e non riesce a proporsi.

G. GONZALEZ 5,5 – Bella una chiusura su Higuain con conseguente dribbling, la difesa però balla troppo.

HELANDER 5,5 – Salva una rete su Higuain con una grande chiusura, in generale non demerita.

MASINA 5 – Asfalatato dal giocoliere Alex Sandro, pomeriggio da dimenticare.

DONSAH 5 – Inizia bene la partita per poi calare in maniera vistosa insieme a tutta la squadra.

PULGAR 5 – Prova qualche iniziativa ma il pomeriggio non è dei migliori, deludente.

A. POLI 5 – Combatte con ardore in mezzo al campo ma viene sovrastato dal centrocampo avversario.

VERDI 6 – Il migliore dei suoi per abnegazione e voglia di combattere, predica nel deserto.

DESTRO 5 – Non riceve un pallone decente ma fa poco per farsi vedere.

OKWONKWO 5 – Sorpresa di giornata nell’undici iniziale, non lascia tracce.

B. PETKOVIC 5 – Fa qualcosina in più del compagno di reparto ma comunque non incide.

FALLETTI 5,5 – Entra a partita praticamente finita, può fare davvero pochissimo.

KREJCI 5 – Il suo ingresso in campo non lascia segni importanti, pomeriggio da dimenticare per tutta la squadra.

ALL. DONADONI 4,5 – Imposta la partita sulla difensiva con la sua squadra che esce troppo presto dal match. Poteva provare a fare qualcosa in più.

I VOTI DELLA JUVENTUS

SZCZESNY 6 – Pomeriggio tranquillo per il portiere polacco, i pericolo sono zero.

DE SCIGLIO 6,5 – La cura Allegri lo ha rilanciato, l’esterno non si ferma mai.

BENATIA 7 – Il difensore marocchino ha blindato la difesa bianconera, un muro.

BARZAGLI 6,5 – Passano gli anni ma Barzagli non tramonta mai, un difensore con i fiocchi.

ALEX SANDRO 6,5 – Fiammate di vero Alex Sandro al Dall’Ara, deve ancora tornare definitivamente allo splendore iniziale.

MATUIDI 7 – Recupera tantissimi palloni e scaglia una sassata spettacolare da fuori area che termina in gol, grandissima prestazione.

PJANIC 7 – Gol e assist che chiudono il match, il bosniaco ha piedi magici.

KHEDIRA 6,5 – Controlla bene il traffico in mezzo, mancano i suoi soliti inserimenti.

DOUGLAS COSTA 7 – Giocate di alta scuola che inceneriscono Masina, il brasiliano è un giocatore dai colpi importanti.

HIGUAIN 6,5 – Non segna ma si sacrifica per la squadra, delizioso l’assist di tacco per Dybala.

MANDZUKIC 7 – Il guerriero trova un bel gol prima di abbandonare la contesa per infortunio, si spera non sia nulla di grave.

BERNARDESCHI 6 – Entra con la voglia di spaccare il mondo, il carrarese cerca spazio.

DYBALA 6 – Seconda panchina consecutiva per l’argentino che trova una grande parata di Mirante.

MARCHISIO S.V.

ALL. ALLEGRI 7 – La sua compagine mostra grande brillantezza e buone trame di gioco. Abbatte il Bologna in mezzora e si riporta al secondo posto, pomeriggio perfetto.

IL PRIMO TEMPO

Dopo la prima frazione di gioco la Juventus vince al Dall’Ara per due reti a zero grazie alle reti di Pjanic e Mandzukic. Banconeri padroni del campo contro un deludente Bologna. Passiamo ora alle valutazioni della prima frazione. Mirante (5) parte in ritardo sulla punizione di Pjanic, grave errore. Mbaye (5,5) non garantisce la solita spinta sulla fascia. Gonzalez (5,5) partita accora, forse poteva fare di più sul raddoppio. Helander (6) il migliore dei suoi dietro, sbaglia poco. Masina (5) sta perdendo il duello con Douglas Costa. Poli (5,5) potrebbe fare molto di più, perde tanti duelli in mezzo. Pulgar (5,5) il cileno ha buone idee, poco supportato. Donsah (6) forza esplosiva da vendere, lotta. Verdi (6) ci sta provando con la sua fantasia, troppo solo. Destro (5) si vede praticamente pochissimo, non riceve tanti palloni. Okwonkwo (5) la sorpresa di formazione non incide. Questi i voti della Juventus. Szczesny (6) non deve compiere particolari interventi. De Sciglio (6) partita accorta, sta crescendo. Benatia (6,5) dietro il marocchino è una certezza. Barzagli (6,5) solita grande esperienza al servizio della squadra, un muro. Alex Sandro (6) lampi del vecchio Alex Sandro, può e deve fare di più. Khedira (6) nulla di trascendentale ma il suo peso in mezzo si senre. Pjanic (7,5) sblocca il match e serve la palla del raddoppio, sontuoso. Matuidi (6,5) recupera tantissimi palloni in mezzo. Douglas Costa (6,5) sta asfaltando Masina, imprendibile. Higuain (5,5) nulla di trascendentale da parte dell’argentino. Mandzukic (7) il guerriero mette la sua firma, fondamentale.

I VOTI DEL PRIMO TEMPO

VOTO BOLOGNA: 5 – Gioca arroccata in difesa provando a ripartire, prestazione davvero grigia. MIGLIORE BOLOGNA: VERDI 6 – Ha grandissime qualità, poco supportato dalla sua squadra. PEGGIORE BOLOGNA: MIRANTE 5 – In netto ritardo sulla punizione di Pjanic. VOTO JUVENTUS: 6,5 – Pressing a tutto campo e la solita fame atavica, padrona del campo. MIGLIORE JUVENTUS: PJANIC 7,5 – Rete e assist del raddoppio, grande prestazione. PEGGIORE JUVENTUS: HIGUAIN 5,5 – Per ora non riesce a rendersi pericoloso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori