Video/ Reggiana Teramo (2-1): highlights e gol della partita (Serie C 19^ giornata)

- Marco Guido

Video Reggiana Teramo (risultato finale 2-1): highlights e gol della partita nella 19^ giornata del girone B di Serie C. Carlini chiude il match casalingo al 51′. 

Reggio Audace curva
Diretta Reggio Audace Sudtirol (Foto LaPresse)

La Reggiana vince di misura sconfiggendo il Teramo per 2 a 1, un punteggio che però non racconta quanto visto nel corso dell’incontro visto che gli emiliani avrebbe meritato una vittoria con un margine più ampio viste le tante occasioni sprecate. Gli emiliani hanno vinto grazie alle reti realizzate in chiusura di primo tempo da Altinier e in avvio di ripresa da Carlini, la rete messa a segno nel finale da Bacio Terracino non è riuscita a riaprire un incontro ormai conquistato dai padroni di casa. Inizia subito forte il Teramo che sfiora il vantaggio già al 4′ con un tiro-cross tentato da Ventola che è uscito di poco. Al 16′ e al 19′ sale in cattedra il portiere di casa Narduzzo che nega il gol prima a Bacio Terracino che aveva tentato un potente tiro da dentro l’area di rigore e poi al Tulli che invece aveva provato un bel tiro a giro dal limite dell’area ma in entrambe le occasioni il numero 22 ha deviato in corner. Al 23′ sono finalmente i padroni di casa ad affacciarsi in avanti trascinati dall’azione personale Bovo che ha concluso una bella incursione con un tiro dai 20 metri che Calore ha bloccato con sicurezza. Un minuto dopo al 24′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo ci prova Ghiringhelli con un tiro che l’estremo difensore ospite è riuscito in qualche modo a deviare in calcio d’angolo. I granata provano ad attaccare e vengono premiati al 42′ quando Panizzi con un perfetto lancio libera in area Cianci la cui sponda aerea libera Altinier che ha cosi segnato con un tiro al volo da dentro l’area di rigore che ha fatto esplodere di gioia il pubblico di casa. Dopo tre minuti di recupero si è concluso il primo tempo sul punteggio 1 a 0, decide la rete realizzata nel finale da Altinier.

IL SECONDO TEMPO

Il secondo tempo inizia senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Al 47′ è la Reggiana a sfiorare il raddoppio sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Cesarini tenta una conclusione da distanza ravvicinata che la retrgouardia ospite riesce in qualche modo a deviare in corner. Il gol arriva al 51′ quando Panizzi ha crossato dal fondo e Carlini è stato il più lesto nell’anticipare tutti all’altezza del primo palo e ad insaccare con un bel colpo di testa in tuffo. Al 56′ ancora Reggiana con Cesarini la cui potente conclusione è stata respinta dall’ottimo intervento di Calore. Al 57′ mister Asta tenta il tutto per tutto inserendo un attaccante come Barbuti al posto di un centrocampista come De Grazia. Il dominio dei padroni di casa prosegue e al 63′ sfiorano anche il tris con Bovo che ha tirato debolmente da due passi. La Reggiana mantiene il pieno controllo del match e così non succede più nulla fino all’86’ quando è ancora Cesarini a provarci con un tiro dal limite dell’area che Calore blocca ancora una volta. Sul capovolgimento di fronte il Teramo a sorpresa riapre l’incontro col gol segnato da Bacio Terracino: stupenda azione personale del numero 24 che, dopo uno scambio con Tulli ed un rimpallo ha messo la palla sotto l’incrocio dei pali con un potente tiro di sinistro. Dopo aver accorciato le distanze, gli ospiti hanno provato a gettarsi in avanti alla caccia del pareggio ma invano visto che i padroni di casa si sono arroccati nella propria metà campo impedendo gli abruzzesi di trovare spazi e creare pericoli nell’area emiliana. La Reggiana riesce così a vincere questo incontro con un solo gol di vantaggio anche se la squadra di Eberini avrebbe meritato di concludere con un margine più ampio viste le occasioni avute nel corso della ripresa; gli abruzzesi invece perdono rischiando così di piombare in zona playout.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori