Video/ Benevento Spal (1-2): highlights e gol della partita (Serie A 17^ giornata)

- Francesco Davide Zaza

Video Benevento Spal (risultato finale 1-2): highlights e gol della partita giocata al Vigorito e valida nella 17^ giornata del Campionato di Serie A. Vittoria in rimonta per gli estensi

Semplici_Spal_esultanza_lapresse_2017
Video Spal Parma, Serie A 7^ giornata (Foto LaPresse)

La Spal vince lo scontro diretto del Vigorito superando 1-2 il Benevento. I padroni di casa sbloccano il risultato a inizio secondo tempo sfruttando lautogol di Cremonesi. Successivamente si scatena Floccari. Lex attaccante del Bologna con una preziosa doppietta permette agli estensi di vincere uno scontro diretto per la salvezza. In classifica la Spal è ora quartultima con 14 punti, gli stessi del Genoa. Il Benevento resta fanalino di coda con un solo punto. Nel prossimo turno i giallorossi saranno impegnati al Ferraris contro il Genoa per un altro scontro diretto. La Spal ospiterà invece il Torino di Sinisa Mihajlovic.

IL PRIMO TEMPO

De Zerbi schiera il Benevento con il 4-3-3. Tra i pali Belec, in difesa Letizia, Djimsiti, Costa e Di Chiara. A centrocampo Chibsah, Cataldi e Memushaj. In attacco Ciciretti, Armenteros e D’Alessandro. La Spal risponde con il 3-5-2. In porta Gomis, linea difensiva composta da Salamon, Vicari e Cremonesi. A centrocampo da destra verso sinistra Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi e Mattiello. In avanti Floccari e Paloschi. Arbitra il signor Pasqua di Tivoli. Ci prova il Benevento per primo. Discesa di Letizia che va al cross, Cremonesi allontana la sfera. Rispondono gli estensi. Va sul fondo Lazzari che poi fa partire il traversone intercettato da Djimsiti. Capovolgimento di fronte col Benevento che arriva in area con Ciciretti il cui cross viene bloccato senza problemi da Gomis. Poco dopo, bell’apertura di Schiattarella per Mattiello che va via sulla sinistra ma viene poi fermato fallosamente da Letizia. Occasione da calcio piazzato per la Spal. Punizione calciata con forza da Viviani il cui tiro viene deviato dalla barriera. Rispondono i campani. Discesa di Ciciretti, Salamon non chiude e la sfera giunge a D’Alessandro che ci prova da fuori area. Palla alta non di poco. Al 18esimo Schiattarella prova a servire Paloschi in verticale, la sfera si alza e Lazzari, nel tentativo di colpire la sfera al volo, rifila un colpo al volto a Memushaj che ad ogni modo si rialza senza problemi. Il Benevento ci prova da corner. Angolo battuto da Cataldi ma la Spal allontana la sfera. La Spal si affida a lanci lunghi. Uno di questi parte dalle retrovie. Aggancio prodigioso di Schiattarella che appoggia per Lazzari il cui cross viene stoppato da Ciciretti. Spal poco lucida in fase di possesso. Sassata dalla lunga distanza di Memushaj alla mezzora, Gomis respinge. Ci prova Ciciretti. Sinistro da fuori verso l’angolino alto, palla a lato non di pochissimo. Rispondono gli emiliani. Cross di Schiattarella dopo la rimessa battuta da Lazzari, colpo di testa dell’ex Atalanta sul secondo palo ma Belec blocca in due tempi. Rete annullata alla Spal al 32esimo. Azione rocambolesca con Paloschi che dialoga con Floccari, poi Schiattarella serve l’ex Chievo ma c’era posizione di offside. Pasqua dopo l’ok dal Var conferma la sua decisione iniziale. Estensi pericolosi ancora. Lazzari riceve la sfera sulla destra e cerca il primo palo, sfera a lato. Tentativo di ripartenza della Spal al 37esimo con Mattiello fermato fallosamente da Chibsah, punito col cartellino giallo dal direttore di gara. Nel finale di primo tempo gli ospiti offendono senza sosta. Ennesimo cross dalla fascia destra di Lazzari, allontana il solito Djimsiti. Nei minuti di recupero riecco i sanniti. Passaggio in diagonale di Chibsah per D’Alessandro che tocca appena la sfera trovando la deviazione di Gomis.

IL SECONDO TEMPO

Nessun cambio effettuato dai due tecnici durante l’intervallo. Sgambetto di Schiattarella ai danni di Cataldi, scatta il giallo per il giocatore della Spal. Benevento che prova a far male sulla corsia mancina, D’Alessandro innesca Di Chiara il cui cross viene intercettato da Salamon. Problemi per Lazzari dopo un contrasto con Letizia. Il Benevento, dopo un attimo di incertezza, mette la sfera fuori. Cartellino giallo per il terzino giallorosso. Arriva il primo cambio del match. Fuori D’Alessandro, dentro Parigini. Ci prova Floccari. Gran tiro a giro dalla distanza respinto da Belec, poi sulla respinta Schiattarella prova a servire Paloschi ma c’è una grande chiusura in corner di Di Chiara. Ancora l’ex Lazio. Sugli sviluppi del corner traversa piena dell’attaccante che colpisce quasi con la nuca. Rispondono i giallorossi. Bella discesa di Parigini che va al cross per l’esterno giallorosso che di prima intenzione spara a lato. Ammonito Mattiello per un pestone in netto ritardo ai danni di Ciciretti. Al 59esimo si sblocca il risultato. Punizione calciata a giro da Ciciretti nel cuore dell’area di rigore. Gomis non esce e Cremonesi, nel tentativo di anticipare Costa, spinge la sfera nella propria porta. Benevento in vantaggio. Cambio per la Spal: fuori Paloschi, dentro Antenucci. Il vantaggio della squadra di Roberto De Zerbi dura poco: al 65esimo è già 1-1. Lancio dalla trequarti, tocco di Antenucci per Schiattarella che serve al centro Floccari il quale deve solo spingere la sfera in porta alle spalle di Belec. Difesa giallorossa imbarazzante. Subito dopo ci prova da fuori Viviani, palla che termina lentamente a lato. Prova a rispondere il Benevento. Disimpegno errato di Gomis che di testa regala la sfera a Letizia il cui tiro al volo termina di poco alta sopra la traversa. Al 74esimo la Spal passa in vantaggio. Grande discesa di Mattiello che arriva in area e tira, Belec non trattiene la sfera permettendo a Floccari di appoggiare la sfera in porta. Cambio per il Benevento: dentro Puscas al posto di Chibsah. Ci prova poco dopo Grassi. Cross di Lazzari, Antenucci non c’arriva e il centrocampista conclude in scivolata ma Belec salva in corner. Cambio per la Spal: dentro Mora al posto di Schiattarella. Ultimo cambio per De Zerbi che manda in campo Coda al posto di Armenteros. I padroni di casa provano a reagire. Punizione calciata direttamente in porta da Cataldi, Gomis ci arriva e respinge. Poi cross di Di Chiara per Puscas che impegna nuovamente il portiere senegalese. Ultimo cambio anche per la Spal: entra Schiavon per Floccari. Ammonito Cremonesi intanto per un intervento falloso ai danni di Coda. Djimsiti prova ad innescare Puscas il cui tiro viene deviato da Salamon. Nei minuti di recupero il Benevento si tuffa in avanti alla disperata ricerca del pari. Cross da centrocampo di Di Chiara per Puscas che ci prova dal limite dell’area ma non trova lo specchio della porta. Niente da fare, vince la Spal.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori