Video/ Pistoiese Gavorrano (3-1): highlights e gol della partita (Serie C 19^ giornata)

- Francesco Davide Zaza

Video Pistoiese Gavorrano (risultato finale 3-1): highlights e gol della partita nella 19^ giornata di Serie C. Tripletta di Vrione per gli arancioni!

pistoiese_2_legapro_lapresse_2016
Video Lucchese Pistoiese (LaPresse)

La Pistoiese vince 3-1 il derby con il Gavorrano. Protagonista della serata è Vrioni, autore di una tripletta da ricordare. Per gli ospiti nel finale arriva la rete della bandiera di Brega. Grazie a questa vittoria la squadra di Indiani sale a quota 26 ed aggancia la Giana Erminio al sesto posto. Gavorrano fermo a 13 punti e a +2 dal Prato ultimo in classifica. Nella prima giornata di ritorno la Pistoiese osserverà il turno di riposo. Gavorrano che, invece, riceverà la capolista Livorno.

SINTESI PRIMO TEMPO

Pistoiese in campo con il 4-4-2. Tra i pali Zaccagno, in difesa Mulas, Zullo, Nossa e Quaranta. A centrocampo da destra verso sinistra Minardi, Hamlili, Regoli e Zappa. In avanti Surraco e Vrioni. Il gavorrano risponde con il 3-4-2-1. In porta Salvalaggio, zona difensiva occupata da Borghini, Bruni e Salvadori. A centrocampo da destra verso sinistra Gemignani, Conti, Finazzi e Ropolo. In attacco Remedi e Moscati in supporto di Brega. L’incontro è diretto dal Signor Andrea Tursi di Valdarno che ha sostituito Marco Ricci di Firenze, designato precedentemente per questo match. Gli assistenti sono Della Croce di Rimini e Pompei Poentini di Pesaro. Un cross di Zappa da sinistra crea qualche grattacapo alla retroguardia del Gavorrano. Bravo Salvalaggio a sbrogliare la situazione. Problemi poco dopo per Surraco, rimasto contuso alla testa dopo uno scontro aereo con un avversario. Il numero 3 degli orange dopo le dovute cure rientra in campo senza problemi. Rigore per i padroni di casa al 22esimo. Salvalaggio atterra Surraco lanciato a rete ed il direttore di gara concede la massima punizione nonostante le proteste dei giocatori del Gavorrano. Dal dischetto Vrioni spiazza Salvalavaggio e porta in vantaggio la Pistoiese. Quinta marcatura stagionale per l’attaccante classe ’88. Punizione in zona pericolosa per la Pistoiese: ci prova Zappa con una conclusione velenosa, il portiere avversario riesce a salvarsi. Al 37esimo Surraco scatenato, costringe Salvadori alla chiusura in extremis in fallo laterale. Prova a rispondere il Gavorranno con un sinistro di Bruni che termina di molto alto sopra la traversa. Nel finale la Pistoiese raddoppia. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo il numero 8, Vrioni, è il più lesto di tutto ad infilarsi tra le maglie nere del Gavorrano e a mettere in gol.

SINTESI SECONDO TEMPO

Subito un cambio nel Gavorrano: fuori Conti, dentro Mosti in mediana. Nessun cambio, invece, per mister Paolo Indiani. Al 50esimo arriva il tris. Assist di Mulas per il solito Vrioni che si presenta a tu per tu con Salvalaggio e lo fredda per la tripletta personale. Settimo gol stagionale per lui. L’attaccante va ancora vicinissimo al poker con un sinistro a giro: bravo Salvalaggio a negargli la quarta gioia personale con un tuffo provvidenziale. Poco dopo Remedi mette al centro e Zullo è provvidenziale nella chiusura in corner in spaccata. Al 60esimo il Gavorrano accorcia le distanze con il colpo di tacco di Brega, bravo a mettere in gol con un gioco di prestigio un centro dalla destra. Quinta marcatura stagionale per l’attaccante classe ’87. Primo cambio per Indiani: Papini dentro al posto di Zappa in mediana. Grandi applausi al 70esimo per il match winner Vrioni che lascia il posto a Ferrari. Subito il neo entrato numero 10 in evidenza con una conclusione debole che si spegne tra le braccia di Salvalaggio. Ammonito Moscati per un fallo ai danni di Mulas. Cambio intanto per mister Favarin che gioca la carta Malotti, un esterno, al posto di Bruni, un difensore. Ospiti che ora passano al 4-3-3. Giallo ad Hamlili per un intervento in ritardo ai danni di un avversario. All’81esimo lo stesso centrocampista centra il palo da due passi su bella iniziativa di Ferrari a sinistra. Giallo mostrato a Gemignani per un fallo ai danni del solito Hamlili. Indiani spende un altro cambio inserendo De Cenco per un esausto Surraco. Davvero positiva la sua prova. Remedi stende Ferrari lanciato in contropiede guadagnando un giallo inevitabile. Al 90esimo ci prova Mosti ma Zaccagno blocca senza problemi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori