Probabili formazioni / Juventus Genoa: diretta tv, orario, notizie live. Cameo anche per Pjaca? (Coppa Italia)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus Genoa: diretta tv, orario e le ultime notizie live sugli 11 in campo per gli Ottavi di Coppa italia. Dybala torna titolare?

Dybala_mask_Juventus_Cagliari_lapresse_2017
Probabili formazioni Spal Juventus (foto LaPresse)

Esaminato nel dettaglio le probabili formazioni che domani vedremo in campo allAllianz Stadium per il match di coppa italia tra Juventus e Genoa occorre ora esaminare chi saranno gli elementi relegati in panchina. Partendo dai padroni di casa, come abbiamo visto almeno in difesa la coperta è corta per Massimiliano Allegri: in panchina ecco quindi a disposizione e in forma solo Mehdi Benatia e Alex Sandro. Con loro poi ci saranno però per gli altri reparti Sami Khedira, Miralem Pjanci e Blaise Matuidi, con Gonzalo Higuain ma senza Juan Cuadrado, che non è stato recuperato e ci proverà contro la Roma. Possibile cameo a partita in corso per Marko Pjaca, che si era già rivisto domenica contro il Bologna; panchina più ampia invece per il Genoa di Ballardini: ecco che quindi dovrebbero vedere il campo solo da seduti Mattia Perin e Armando Izzo, con Nicolas Spolli e Santiago Gentiletti oltre che Francesco Migliore e Aleandro Rosi. In panchina per i grifoni ci stanno poi Luca Rigoni e Ricardo Centurion, oltre che Adel Taarabt, Goran Pandev e Pietro Pellegri. (agg Michela Colombo)

DYBALA TORNA TITOLARE

Sia per la formazione della Juventus che per quella del Genoa, entrambi i tecnici opteranno per un totale turnover in attacco, per ridare fiato ai propri bomber e mettere alla prova coloro che risultano meno in forma. Ecco perché, pure con Mandzukic out, Allegri giocherà la carta Paulo Dybala, nella speranza che la Joya finalmente si sblocchi dopo un inizio di stagione eccellente e un duro momento No che continua ancora. Con lui ecco pure Bernardeschi oltre che Douglas Costa, questultimo ancora in campo dopo limpegno con i felsinei domenica scorsa. Cambio di maglie anche per i grifoni come abbiamo detto: tornerà infatti titolare Gianluca Lapadula, che non si è più sbloccato dopo la rete firmata alla Roma a fine novembre. Con lui ecco poi Galabinov, altro bomber a secco da parecchio e pure vittima di un brutto infortunio muscolare da cui però pare essersi ristabilito. (agg Michela Colombo)

IL CENTROCAMPO

Controllando la probabile formazione della Juventus attesa domani in campo contro il Genoa, noteremmo subito un amplissimo turnover optato da Massimiliano Allegri per il centrocampo. Approvando il modulo a tre ecco che Matuidi, Pjanic e Khedira si accomoderanno in panchina dopo la sfida con il Bologna e in vista del match contro il Roma: ecco che allora la cabina di regia rivedrà Bentancur, che da tempo siede nella panchina bianconera. Come lui anche Claudio Marchisio, pronto a tornare un campo da titolare, dopo le voci di mercato che lo vogliono presto ben lontano da Torino. Novità anche nella mediana del Genoa con tanti volti  che finora hanno trovato ben poco posto: tra le scelte pure tante riconferme rispetto all11 messo in campo contro il Crotone nel precedente turno di Coppa Italia. Cofie e Omeonga in questo senso avranno una nuova chance di convincere il tecnico del loro stato di forma. (agg Michela Colombo)

LA DIFESA

Per quanto riguarda il reparto difensivo della probabile formazione della Juventus in vista del match di Coppa con il Genoa, la coperta di Allegri risulta stranamente corta, al netto chiaramente dei turnover obbligati. Con Buffon, Chiellini e Lichtsteiner ancora out per infortunio, il tecnico bianconero dovrà per forza di cose optare per Szczesny, Barzagli e De Sciglio per coprire questi slot, con la speranza di recuperare i primi per la sfida con la Roma di Serie A. Per quanto riguarda il Genoa lidea guida di Ballardini dovrebbe essere quella di dare spazio invece a chi finora ha visto poco il campo, in primis Luca Rossettini, che ha dato buona prova di se nella ripresa della fida tra Genoa e Fiorentina domenica scorsa per il Campionato. Da valutare però leffettiva efficacia del turnover tra i pali Perin-Lamanna: il capitano dei grifoni si accomoderà davvero in panchina? (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Si accenderà solo domani alle ore 20.45 allAllianz Stadium il match di Coppa Italia tra Juventus e Genoa: i campioni in carica scendono quindi per la prima volta in campo per questo torneo agli ottavi di finale e lo faranno con una  formazione rimaneggiata. In vista del big match di Serie A contro la Roma prima di Natale, Allegri dovrà infatti fare bene i suoi conti e probabilmente metterà in campo tanti giocatori che finora hanno trovato poco spazio in campo. Simile lidea di Ballardini, tecnico del Genoa il quale però dovrà fare attenzione a calibrare con accortezza i cambi, visto lalto valore tecnico della squadra avversaria. Vediamo allora come tecnici e spogliatoio si sono preparati a questo incontro di Coppa Italia andando a vedere nel dettaglio le probabili formazioni di Juventus-Genoa.

INFO DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita di Coppa Italia tra Juventus e Genoa sarà visibile in diretta tv sulla tv di stato come al solito: appuntamento quindi alle ore 20.45 sul canale Rai Uno con diretta streaming video garantita tramite il servizio Raiplay.it

LE PROBABILI FORMAZIONI

LE SCELTE DI ALLEGRI

Con il big match di Serie A contro la Roma alle porte Allegri dovrà ovviamente optare per le seconde linee nel disegnare le probabili formazioni della Juventus, al netto chiaramente degli acciaccati, che non sono pochi. Ecco quindi che pur osservando il 4-3-3 rivedremo tra i pali Szczesny (Buffon ancora indisponibile), e avanti al polacco la coppia di centrali Rugani e Barzagli. Sulla fascia destra De Sciglio è lunica opzione dato che Lichtsteiner è ancora out per infortunio, mentre sulla sinistra rivedremo Asamoah, in panca contro il Bologna. Per la mediana ecco che Bentancur potrebbe fare da registra con Sturaro e Marchisio a supporto come mezzali: a riposo quindi Matuidi, Khedira e Pjanic attesi titolari conto la Roma nella prossima giornata di Serie A. Per lattacco ecco la rivoluzione: ritroveremo da titolare Paulo Dybala, con la speranza che la Joya torni a fare gol dopo un periodo davvero no: con lui saranno titolari anche Bernadeschi e Douglas Costa con lazzurro tenuto a riposo nella partita contro il Bologna.

GLI 11 DI BALLARDINI

Pur contro un avversario temibile come è la Juventus, il tecnico del Genoa Davide Ballardini non rinuncerà a fare un piccolo turnover, che non sarà sinonimo di resa anticipata. Nel 3-5-2 già visto in campo contro la Fiorentina solo domenica scorsa per la serie A vedremo in difesa Rossettini che finora ha trovato meno spazio: con lui ecco anche Biraghi e Zukanovic (questo titolare contro i viola) posti sulle fasce nel reparto a fronte di Lamanna (capitan Perin si accomoderà quindi in panchina). Interessante turnover atteso nellampio centrocampo dei grifoni: qui infatti sarà Cofie a occupare la cabina di regia, con Bertolacci e Omeonga al suo fianco. Per le fasce Lazovic e Laxat tornano titolari dopo esse stati messi a riposo contro la Fiorentina. Altro turnover importante anche per lattacco: Ballardini dovrebbe infatti dare fiducia dallinizio a Galabinov e Lapadula, con Taarabt e Pandev comunque pronti dalla panchina in caso di necessità.

IL TABELLINO

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Barzagli, Rugani, Asamoah; Sturaro, Betancur, Marchisio; Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa. All. Allegri

Genoa (3-5-2): Lamanna; Biraschi, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, Omeonga, Cofie, Bertolacci, Laxalt; Lapadula, Galabinov. All. Ballardini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori