DIRETTA / Fano Triestina (risultato finale 1-0) streaming video Sportube: è finita! Gode il Fano

- Mauro Mantegazza

Diretta Fano Triestina: streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Nel girone B di Serie C siamo alla 17^ giornata

Germinale Fano
Domenico Germinale ai tempi del Fano (foto LaPresse)

DIRETTA FANO TRIESTINA (1-0): FINE PARTITA

Arma si libera al tiro ma è provvidenziale la chiusura in scivolata di uno strepitoso Germinale. Subito dopo Porcari servito da Petrella non trova la porta con il piattone. Ammonito intanto Miori per aver perso tempo al momento di rimettere in gioco il pallone dal fondo. Grandi proteste dei giocatori del Fano per un presunto tocco di mano di Codromaz su conclusione di Germinale. Il braccio del difensore della Triestina era aderente al corpo quindi la decisione del direttore di gara sembra corretta. Altro cambio per mister Brevi: si rivede Schiavini che prende il posto di Filippini. Ammonito Petrella. Secondo cambio per Brevi: out Lanini, dentro Torelli. Assalto della Triestina nel finale.  Grande giocata di Mensah sulla sinistra per Arma che calcia sulla traversa con il pallone che rimbalza sulla linea di porta. Clamorosa chance per il pari. Doppio cambio nel Fano: esce Fautario, entra Soprano. Dentro anche Varano per Fioretti. Vince il Fano.

GOL DI GERMINALE AL 53

Nessun cambio effettuato dalla due squadre durante l’intervallo. Fano subito in dieci uomini a causa di Germinale, a bordo campo per sottoporsi alle cure dei medici. L’attaccante rientra senza problemi e lo dimostra esattamente al 53esimo. Punizione da destra di Filippini e splendido colpo di tacco sul primo palo del numero 10 in maglia granata. Il Fano passa in vantaggio. Quinta rete in campionato per l’attaccante classe ’87. Corre ai ripari Sannino che toglie Bariti per inserire il più offensivo Petrella. Poco dopo sospetto contatto in area tra Mensah e Sosa ma per il direttore di gara trattasi solamente di rinvio dal fondo per il Fano. Primo giallo del match per il centrocampista granata Filippini. Secondo cambio nelle fila della Triestina: Pozzebon rileva uno spento Bracaletti.

FINE PRIMO TEMPO

Al 19esimo ci prova il Fano con Fioretti: palla ampiamente a lato. La temperatura di 8 gradi limita lo spettacolo. Le due squadre non si scoprono. Punizione molto invitante per la squadra di Oscar Brevi al 34esimo. Ci prova Lazzari con il pallone che esce di pochissimo a lato della porta difesa da Boccanera. Sugli sviluppi di un calcio piazzato Codromaz prova a coordinarsi ma non riesce a inquadrare lo specchio. La Triestina nel finale prova ad approfittare della stanchezza dei padroni di casa. La squadra di Sannino commette però troppi errori in fase di possesso. Il primo tempo si chiude sullo 0-0.

INIZIO GARA

Oscar Brevi schiera il Fano con il 3-5-2. Tra i pali Miori, in difesa Sosa, Gattari e Ferrani. A centrocampo da destra verso sinistra Lanini, Eklu, Filippini, Lazzari e Fautario. In attacco Germinale e Fioretti. Sannino risponde con il 4-4-2. In porta Boccanera, coperto da Libutti, El Hasni, Codromaz e Pizzul. A centrocampo Acquadro e Porcari in mezzo, Bariti e Bracaletti sulle fasce. In avanti Arma e Mensah. La gara è diretta dal Signor Diego Provesi della Sezione AIA di Treviglio coadiuvato dagli assistenti Francesco Biava di Vercelli e Francesco Perrelli di Isernia. Avvio di gara senza emozioni al “Mancini”. I padroni di casa mantengono a lungo il possesso palla coinvolgendo tutti i giocatori in campo nel giro palla. Germinale prova a girarsi in area alabardata ma Codromaz lo tiene bene. Atteggiamento guardingo della Triestina, molta attenta a non concedere spazi agli avversari.

SI COMINCIA!

Fano Triestina inizia tra poco; vale la pena fare un excursus attraverso qualche statistica delle due squadre in campo nella giornata dedicata al girone B della Serie C. Una gara molto delicate per entrambe le contendenti: la Triestina si trova allottavo posto della graduatoria con 21 punti ottenuti in 14 gare (5 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte) con un bilancio di 25 gol fatti e 15 incassati. Il Fano è praticamente ultimo in classifica con 7 punti raccolti in 14 incontri con 1 sola vittoria, 4 pareggi e 9 sconfitte per uno score di 10 gol realizzati e 19 incassati. In casa il Fano ha raccolto soltanto 5 punti su 18 ed ha segnato soltanto 4 reti mentre la Triestina in trasferta ha fatto molto bene con 11 punti su 21 conquistati (15 reti allattivo e 9 in passivo). (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Fano Triestina non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

I PRECEDENTI

Non ci sono precedenti per la gara Fano-Triestina che si disputa questo pomeriggio per la prima volta in vista della diciassettesima giornata del Gruppo B di Serie C. I padroni di casa vivono un momento davvero molto complicato, che non vincono dal 27 agosto, unico successo stagionale in campionato. Da quel momento sono arrivate nove sconfitte e quattro pareggi. Il Fano al momento è ultimo in classifica con appena sette punti, dopo che il Modena è fallito lasciando uno spazio vuoto nel girone in questione. Dall’altra parte c’è una Triestina che invece è ottava con ventuno punti ed è tornata alla vittoria nell’ultimo turno contro il Gubbio col risultato di 3-1. La squadra era reduce da un punto in due partite con un ko contro i biancoscudati che sono in testa alla classifica e un pareggio ancor più doloroso in casa 1-1 contro il Teramo. Staremo a vedere come andrà la gara in questione che vede gli ospiti nettamente favoriti dai pronostici. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Fano Triestina sarà diretta dall’arbitro Diego Provesi della sezione Aia di Treviglio oggi pomeriggio, sabato 2 dicembre alle ore 16.30 in casa dellAlma Juventus Fano, che ospiterà la gloriosa Triestina in questa diciassettesima giornata del girone B di Serie C. Segnaliamo innanzitutto che da oggi e per i prossimi mesi il girone B si sposta al sabato, secondo lalternanza dei gironi già sperimentata lanno scorso. Sulla carta, dovrebbe trattarsi di una partita con la Triestina nettamente favorita: la classifica infatti vede gli alabardati a quota 21 punti in piena zona playoff, mentre i padroni di casa marchigiani sono tristemente ultimi con appena 7 punti al proprio attivo.

Il Fano deve dunque cercare una vittoria che darebbe la svolta a un cammino fin qui nettamente deludente con una sola vittoria nelle 14 partite fino a questo momento disputate dalla squadra allenata da Oscar Brevi. La Triestina però naturalmente ha obiettivi opposti: contro lultima in classifica, per i giuliani di mister Giuseppe Sannino loccasione può essere propizia per una vittoria che consoliderebbe una posizione fra le migliori squadre del girone, in quella che potrebbe diventare una lunga volata verso i playoff, obiettivo però di tante squadre, dunque la lotta sarà molto interessante.

PROBABILI FORMAZIONI FANO TRIESTINA

Andiamo ora ad analizzare le probabili formazioni che i due allenatori dovrebbero schierare oggi pomeriggio. Partiamo dai padroni di casa di mister Oscar Brevi e segnaliamo innanzitutto che sarà ancora squalificato lattaccante Rolfini, di conseguenza ci attendiamo dei nuovo la coppia formata da Fioretti e Germinale nel 3-5-2 dellAlma Juventus Fano. In questo modulo hanno un ruolo molto delicato in entrambe le fasi i due esterni di centrocampo, che dovrebbero essere Lanini a destra e Torelli a sinistra. In difesa invece il punto di riferimento può essere il capitano Ferrani, che farà parte della retroguardia a tre uomini davanti al portiere Miori. Per quanto riguarda la Triestina, la prima annotazione va a mister Giuseppe Sannino, un allenatore che in Serie C è un lusso. I giuliani potrebbero scendere in campo con il modulo 4-2-3-1 imperniato su Arma come punta centrale, alle spalle del quale ci attendiamo capitan Bracaletti nei panni del trequartista e poi gli esterni, Bariti a destra e Mensah a sinistra.

PRONOSTICO E QUOTE

Le quote Snai del match di oggi pomeriggio tra il Fano e la Triestina disegnano un pronostico favorevole agli ospiti giuliani, ma abbastanza equilibrato. Il segno 1 che identifica la vittoria del Fano è proposto a 3,10, stessa identica quota valida anche per il pareggio (segno X), mentre un eventuale colpaccio della Triestina, identificato con il segno 2, ripagherebbe gli scommettitori 2,15 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori