DIRETTA / Roma Milan Primavera (risultato finale 2-1) streaming video e tv: decisivo Riccardi

Roma Milan Primavera info streaming video e diretta tv: probabili formazioni e risultato live. Alle ore 15:00, la sfida di Trigoria fra i giallorossi di De Rossi e i pari età rossoneri

marchizza_soleri_asroma_primavera_lapresse_2017
La Roma Primavera - LaPresse

DIRETTA ROMA MILAN PRIMAVERA (2-1): DECISIVO RICCARDI

Cala il sipario su Roma Milan Primavera. I giallorossi si aggiudicano la partita con un bel due a uno; i meneghini hanno fatto la loro gara, ma non sono riusciti a rimettere il match sui binari giusti I capitolini passano in vantaggio grazie al calcio di rigore messo a segno da Marcucci, a cui Capanni ha risposto con una punizione al bacio, Poco dopo, però, ci ha pensato Riccardi a regalare la vittoria alla Roma. Per il Milan, errore dagli undici metri di Tiago Dias. Mister Alessandro Lupi, malgrado la sconfitta, si è complimentato coi suoi ragazzi alla fine della gara. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

EQUILIBRIO IN CAMPO

E’ ricominciato da alcuni istanti il secondo tempo di Roma Milan Primavera. Punteggio sempre fermo sullo zero  zero, con le due squadre che si stanno affrontando a viso aperto. Rossoneri propositivi ma poco cinici negli ultimi metri. La Roma ha creato tanto, ma non è riuscita a pungere. Alla mezzora ci hanno provato i meneghini con un cross insidioso di El Hilali, la difesa giallorossa allontana prontamente. Poco dopo chance per Antonucci, che prova la giocata dal limite. Para Guarnone. Nel finale di frazione problema fisic per Pellegrini, al suo posto entra Valeau.  (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

RITMI ALTI

Partita divertente tra Roma Milan Primavera. Risultato ancora fermo sullo zero a zero, quando abbiamo ampiamente superato il ventesimo minuto della gara. Giallorossi subito avanti con un tiro di mancino da parte di Riccardi: palla alta. Al terzo, ancora capitolini in attacco con Corlu che viene chiuso provvidenzialmente da Guarnone. Ai padroni di casa viene annullato un gol per offside, poi la reazione del Milan con un cross pericoloso di Larsen, su cui Greco interviene. Ritmi alti e botta e risposta in attacco. I rossoneri premonono con Tiago Dias, che serve Bellanova. Il terzino tenta il cross, ma la difesa romanista allontana. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Roma e Milan Primavera tornano ad affrontarsi dopo sei anni, e precisamente dopo la gara del 4 giugno 2011, match valevole per i quarti di finale del vecchio campionato di Primavera. Fu una sfida che venne vinta dai giallorossi, allenati allepoca sempre da Alberto De Rossi (padre di Daniele), con il risultato di una rete a zero. Era una squadra, quella capitolina, che al suo interno vantava diversi giocatori che oggi militano in Serie A, come Ciciretti, capitano del Benevento, Caprari, di proprietà della Sampdoria, ma anche Florenzi, attuale giocatore della prima squadra romana, senza dimenticarsi di Viviani della Spal e di Antei, altro calciatore del Benevento. Meno prestigio in casa Milan, dove comunque spiccavano giocatori come Beretta, attaccante del Foggia, Fossati, Albertazzi e Calvano, tutti e tre dellHellas di Verona, Merkel del Bochum, Rodrigo Ely, con un passato anche nel Milan prima squadra (ora al Deportivo Alaves), e infine Piscitelli, portiere del Benevento. Due squadre ovviamente diverse rispetto a quelle che scenderanno in campo: ecco le formazioni ufficiali della partita. ROMA (4-3-3): Greco; Meadows, Ciavattini, Ciofi, Pellegrini; Masangu, Marcucci, Valeau; Cappa, Antonucci, Besuijen. Allenatore: Alberto De Rossi MILAN (3-4-3): Guarnone; Bellodi, El Hilali, Campeol; Negri, Pobega, Murati, Llamas Acuna; Tiago Dias, Forte, Sinani. Allenatore: Alessandro Lupi

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV

La partita fra la Roma Primavera e i pari età del Milan, valida per lundicesimo turno del campionato di categoria, sarà visibile in diretta tv, in chiaro e in forma totalmente gratuita. Sportitalia ha infatti acquisito i diritti per il match in questione, e di conseguenza lo trasmetterà a partire dalle ore 15:00 di questo pomeriggio. Per seguire la partita non dovrete fare altro che sintonizzarvi sul canale dedicato e godervi lo spettacolo. Vi ricordiamo inoltre la possibilità, per chi volesse guardare la gara attraverso il proprio personal computer, smartphone o tablet, della diretta streaming andando sul sito di Sportitalia. Infine, aggiornamenti sulla partita saranno fruibili anche attraverso i social network delle due società, in particolare Facebook e Twitter.

ESORDIO PER ALESSANDRO LUPI

Il Milan Primavera tornerà in campo oggi pomeriggio, dalle ore 15:00, per affrontare la Roma a Trigoria. Si tratterà della prima gara dei rossoneri con il nuovo allenatore. Negli scorsi giorni Gennaro Gattuso ha infatti dovuto lasciare il suo incarico per andare ad allenare la prima squadra, dopo lesonero di Vincenzo Montella (fatale per lAeroplanino lo zero a zero di San Siro contro il Torino). La formazione primavera del Milan è stata quindi affidata alle mani e alla mente di Alessandro Lupi, tecnico varesino. Carriera molto breve quella del lombardo, che si trova in casa Milan da sette anni, dopo aver diretto il Viggiù e il Varese. Con gli Allievi del Milan si è laureato campione dItalia nel 2017, al termine della passata stagione. A scoprire il suo talento è stato un altro grande ex rossonero come Giovanni Stroppa, che lo segnalò appunto alla dirigenza dopo un Camp Estivo. Oggi il primo esame importante per la carriera di Lupi, che spera ovviamente di continuare quanto di buono fatto nelle scorse settimane da Gattuso.

I BOMBER IN CAMPO

Chi finirà sul taccuino dei marcatori della sfida fra Roma e Milan? Andiamo a scoprirlo insieme, analizzando nel dettaglio come si sono comportanti i giocatori nelle precedenti dieci uscite. Nella Roma spicca un po a sorpresa il giovane belga Masangu, che di reti ne ha siglate fin qui tre, con laggiunta di un assist. Lo stesso score appartiene allesterno dattacco di sinistra, Coly, mentre lesterno che occupa la zona destra dellattacco, Antenucci, è fermo a quota due ma con laggiunta di due passaggi vincenti. Bene infine anche il centrocampista centrale Riccardi, nonché la prima punta Zan Celar, che hanno trovato la via del gol in due occasioni a testa. Numeri più importanti, giustificati anche dalla migliore posizioni di classifica, in casa Milan, dove spicca su tutti Riccardo Forte, che è riuscito a gonfiare la rete ben 6 volte in dieci gare. Sta disputando una buona stagione anche lesterno dattacco portoghese Tiago Dias, a quota quattro gol, mentre Sinani e Pobega sono fermi a quota un gol a testa.

LA SITUAZIONE DELLE SQUADRE

Roma-Milan sarà una delle sfide più interessanti di questo undicesimo turno del campionato di calcio Primavera 1. Per cercare di capire quale delle due potrebbe avere la meglio, andiamo a vedere insieme come si sono sin qui comportate le due squadre. Partiamo dai padroni di casa, la Roma di De Rossi, che occupa il nono posto assoluto in classifica, con quattordici punti ottenuti frutto di quattro vittorie, due pareggi e tre sconfitte. Il Milan sta decisamente meglio, visto che è al terzo posto in graduatoria, con 19 punti dopo sei vittorie, un pareggio e tre sconfitte. Rossoneri che avevano iniziato male la nuova stagione, con una clamorosa capitolazione nel derby, ma che si sono poi ripresi a poco a poco, risalendo la classifica. Tredici i gol siglati dai piccoli Diavoli, con undici subiti, terza miglior difesa dopo Inter e Atalanta. La Roma, invece, segna di più ma subisce anche più marcature, con 16 reti realizzate e 17 incassate. Nellultimo incontro, bella vittoria del Milan sul campo del Chievo per due reti a zero. Ancora più spettacolare il successo della Roma, che ha battuto 4 a 1 la Sampdoria a Genova.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Sfida decisamente interessante in programma oggi pomeriggio dalle ore 15:00, per lundicesima giornata del campionato di Primavera 1 2017-2018: in quel di Trigoria, di scena la partita fra i padroni di casa della Roma, e gli ospiti del Milan. Una gara che tra laltro vedrà allopera per la prima volta il nuovo tecnico rossonero, Alessandro Lupi, subentrato negli scorsi giorni a Gennaro Gattuso dopo che lo stesso è stato chiamato dalla prima squadra a sostituire lesonerato Vincenzo Montella. Andiamo a vedere insieme le probabili formazioni del match, e le informazioni sulla diretta tv.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA MILAN PRIMAVERA

La Roma di Alberto De Rossi affronterà il Milan con un solo assente, leggasi il lungodegente Geoerge Ganea, attaccante rumeno che ha rotto il crociato del ginocchio. Per il resto, formazione al gran completo, e spazio ad un offensivo 4-3-3 dove il numero 1 Romagnoli stazionerà come al solito fra i pali, dietro ad una linea difensiva a quattro formata da Bouah nel ruolo di terzino destro, con Trusescu (in gol lo scorso turno contro la Samp), sulla fascia mancina; in mezzo, spazio alla coppia di centrali formata da capitan Ciavattini e Ciofi. A centrocampo, cabina di regia affidata ai piedi di Masangu, con Marcucci interno di destra e Riccardi schierato come intermedio di sinistra. Infine il tridente dattacco, dove lesterno di sinistra sarà Antenucci (doppietta per lui nellultima gara), con Corlu schierato largo a destra e in mezzo la prima punta Besuljen.

Vediamo brevemente anche come si disporrà il Milan, che registra la solita assenza del centrocampista centrale Torrasi, anchegli fermo ai box per la rottura del legamento. Mister Lupi dovrebbe di fatto portare avanti il progetto iniziato da Gattuso in estate, con un Milan che si disporrà quindi con un 4-3-1-2 con il centrocampo a rombo. Spazio a Forte in attacco, in rete nella vittoria contro il Chievo dello scorso weekend, in coppia con Sinani. Sulla trequarti, nella classica posizione di numero 10, agirà invece Dias, mentre il vertice basso del rombo sarà il capitano El Hilali. Sullout di destra spazio a Pobega, altro in gol contro i clivensi, mentre a sinistra, a completare il reparto di mezzo, Murati. Infine la retroguardia, che Lupi schiererà a quattro, con Llamas e Bellodi coppia di centrali, mentre Negri a destra e Campeol a sinistra avranno il compito di spingere sulle due fasce. In porta il solito numero 1 Guarnone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori