Video/ Roma Spal (3-1): highlights e gol della partita. Che giocate Alisson e Florenzi! (Serie A 15^ giornata)

- Umberto Tessier

Video Roma Spal (3-1): gli highlights e i gol della partita che si è giocata venerdì 1 dicembre per la 15^ giornata del campionato di Serie A all’Olimpico

eusebio_difrancesco_olimpico_lapresse_2017
Roma, Di Francesco - La Presse

Grande spettacolo ieri sera sul rettangolo di gioco dello stadio Olimpico, per la sfida fra Roma e Spal, anticipo del campionato di Serie A. Al di là delle quattro reti siglate in totale, tre giallorosse e una dei ferraresi, non sono mancati i numeri dei calciatori, gli attori protagonisti dello show. Sorprendente ad esempio quanto fatto dallestremo difensore dei capitolini, il portiere brasiliano Alisson, che dopo aver ricevuto una palla pericolosa da Kolarov, ha ripassato la sfera al terzino sinistro bosniaco di tacco, beffando così un avversario in biancoazzurro che stava arrivando minaccioso. Degna di nota anche la giocata di Florenzi in attacco sulla fascia destra, che prima ha recuperato palla con una grande rovesciata, poi si è lanciato col tacco dribblando un avversario, e poi ha fatto un tunnel sempre allo stesso malcapitato. Clicca qui per vedere il video con il tacco di Alisson. Clicca qui invece per la grande giocata di Florenzi

IL VIDEO CON LE PAROLE DI PELLEGRINI

Fra i protagonisti della vittoria della Roma contro la Spal di ieri sera, anche il giovane centrocampista Pellegrini, al primo gol in stagione. Al termine della partita lo stesso giocatore ha rilasciato unintervista ai giornalisti nella mixed zone dello stadio Olimpico: «Unemozione grandissima, volevo tanto questo gol, lo cercavo da inizio stagione, poi sotto la Sud in una vittoria importantissima tutto fantastico e perfetto. Cerco sempre di preparare le partite con più concentrazione che posso, perché è una cosa fondamentale, probabilmente contro lAtletico sono entrato in campo un po nervoso visto anche il palcoscenico: ho fatto parecchi errori ma era importante dare una risposta e lho fatto stasera. Contro il Qarabag sarà una gara fondamentale per il nostro anno e per le nostre emozioni, passare il turno sarebbe fantastico perché nessuno ci avrebbe scommesso un euro, sapevamo che sarebbe stato difficile, sarebbe stupendo. Clicca qui per il video con le parole di Pellegrini

IL VIDEO CON LE PAROLE DI STROOTMAN

Al termine della vittoria della Roma contro la Spal, ha parlato ai microfoni di Premium Sport il centrocampista giallorosso, Kevin Strootman, in gol tra laltro nella sfida di ieri sera. Ecco le sue parole: «Una vittoria che non era così prevista come sembra, forse per gli altri poteva essere facile, ma non è mai così. Logico che loro sono rimasti in inferiorità numerica dopo dieci minuti e quindi ci hanno agevolato la vittoria. Abbiamo fatto bene nel primo tempo, mentre nel secondo tempo abbiamo un po mollato e abbiamo preso gol, ma limportante erano i tre punti ed ora la testa va al Qarabag. Siamo soddisfatti, ma dobbiamo migliorare ancora in tante cose, come si è visto nella gara contro il Genoa in cui bisognava vincere: stiamo facendo bene ma dobbiamo lavorare ancora tanto per poter lottare contro le altre squadre. Clicca qui per il video con le parole di Strootman

IL VIDEO CON LE PAROLE DI DI FRANCESCO

Al termine della vittoria della Roma contro la Spal per tre reti a uno, ha parlato il tecnico dei giallorossi, Eusebio Di Francesco, ai microfoni di Premium Sport. Lallenatore dei capitolini era soddisfatto ma non fino in fondo: «Oggi la squadra voleva la vittoria a tutti i costi, ha giocato con grande aggressività, abbiamo tirato 37 volte in porta e tre gol sono pochi per quello che abbiamo creato, possiamo fare molto meglio. Abbiamo lasciato due punti a Genova e oggi era importante vincere, mi girano un po le scatole per il gol preso perché ogni domenica regaliamo un gol agli avversari magari subendo solo tre/quattro tiri in porta. Queste piccole disattenzioni vanno eliminate, loro non hanno praticamente mai tirato in porta. Oggi però contava vincere per prepararsi al meglio per la partita con il Qarabag di mercoledì. Clicca qui per il video con le parole di Di Francesco

VIDEO ROMA-SPAL, GOL E HIGHLIGHTS

La Roma batte agevolmente la Spal grazie alle reti di Dzeko, Strootman e Pellegrini, per gli ospiti la rete della bandiera viene siglata da Viviani su rigore. Scopriamo le statistiche del match per capire l’andamento della partita. Possesso palla nettamente a favore della Roma, 68% contro il 32% degli ospiti. I giallorossi hanno tirato 30 volte contro i 3 tentativi degli uomini guidati da mister Semplici. I tiri in porta sono stati 18 a 2 con Gomis letteralmente bombardato. Passiamo ora alle statistiche dei singoli. Sei tiri in porta di Dzeko seguito da un ottimo Pellegrini con quattro. El Shaarawy invece ha fornito due assist vincenti seguito da Kolarov con uno. Ben otto le palle recuperate da Manolas che ha sbagliato causando il rigore su Rizzo. Per la Spal brilla Viviani con otto palloni recuperati. I numeri certificano un match senza storia.

LE DICHIARAZIONI

Davide Vagnati, dg della SPAL, ha parlato a Premium Sport al termine della sfida persa contro la Roma, queste le parole riprese da tuttomercatoweb: “Siamo in A e ci vogliamo rimanere giocandoci le nostre carte come tutti gli altri. Vorrei rivedere l’espulsione di Felipe, perché il regolamento parla di chiara ed evidente occasione da gol. Secondo me non lo era. Sul secondo gol El Shaarawy è in fuorigioco di una gamba: perché non dobbiamo fischiarli? I ragazzi hanno giocato una gara eccezionale, tenendo in dieci contro la Roma. Se non siamo in grado di rimanere in A per errori nostri ok, ma non per errori dell’arbitro. Alla quarta volta che si sbaglia la società deve ricordare che le cose vengano fatte in modo giusto, da regolamento. Noi dobbiamo rimboccarci le maniche ma vogliamo più attenzione. I ragazzi hanno capito di aver preso il Cittadella in maniera sbagliata. Siamo professionisti che rappresentano una città e devono farlo al massimo. Oggi no, i ragazzi hanno dato tutto ma sono venuti meno i regolamenti”. Eusebio Di Francesco ha parlato ai microfoni di Sky Sport della vittoria sulla Spal: “Sono soddisfatto perché in questi 4-5 giorni d’allenamento abbiamo lavorato su concetti che poi si sono visti in campo. Spiace per aver preso un gol e per non aver realizzato quanto potevamo visto i 37 tiri in posta. C’è ancora da lavorare e da migliorare. Schick? Non è detto che non possa giocare dall’inizio contro il Qarabag mercoledì in coppa. Ha grandi mezzi, è andato vicino al gol con facilità anche oggi, ma deve ovviamente recuperare un po’ di condizione. Mercato? Dobbiamo capire la convivenza con Dzeko e il suo adattamento in un nuovo ruolo, ma ora non possiamo pensare al mercato perché mercoledì c’è una gara importantissima, da vincere assolutamente per continuare il nostro percorso e che spero possa avere una grande cornice di pubblico”.

ROMA-SPAL, VIDEO GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori