DIRETTA/ Inter Atalanta Primavera (risultato finale 0-1) streaming video e tv: bergamaschi in semifinale

- Claudio Franceschini

Diretta Inter Atalanta Primavera: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che vale per i quarti di finale della Coppa Italia

Mutton_Inter_Primavera_gol_lapresse_2017
Diretta Verona Inter Primavera (Foto LaPresse)

E terminata proprio in questi istanti la sfida fra lInter e lAtalanta Primavera, match valevole per i quarti di finale della Tim Cup. Alla fine le due squadre sono rientrate definitivamente negli spogliatoi sul risultato di zero a uno, con vittoria quindi della squadra bergamasca. Decisiva la rete siglata dal difensore della Dea, Bolis, al 52esimo minuto di gioco. Finale di gara in cui lInter ha tentato di equilibrare il match, ma più con la forza e la grinta che con idee chiare e precise. A ripetizione i tentativi dei giovani meneghini, in particolare con Odgaard, con un tiro a giro allo scadere, su cui Carnesecchi si è superato, e poi con Zappa, il cui tentativo è stato clamorosamente respinto da un proprio compagno. Atalanta che ha invece sfiorato il raddoppio al 73esimo minuto di gioco con Nikovazi, che ha trovato di fronte un grande Dekic che ha salvato la propria porta. Vittoria importante per la squadra allenata da Massimo Brambilla, che è stata brava e concreta. LInter avrebbe meritato il pari, e probabilmente un pizzico di fortuna in più non gli sarebbe guastata tenendo conto anche della traversa colpita da Emmers nel primo tempo. Grazie a questa vittoria, bergamaschi che approdano così in semifinale di Tim Cup, e che sfideranno la vincente fra Milan e Chievo. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

VANTAGGIO ATALANTA

Gara ripresa allo stadio Breda di Sesto San Giovanni, e quando manca solo un quarto di gara, la sfida fra lInter e lAtalanta Primavera è attualmente sul risultato di una rete a zero in favore degli ospiti bergamaschi. La rete che sta decidendo fino ad ora lincontro è arrivata precisamente al 52esimo minuto di gioco: bellazione Kulusevski-Bolis, con questultimo che in area fa partire un tiro pericoloso che beffa Dekic e porta in vantaggio i giovani calciatori bergamaschi. Inizio di secondo tempo davvero esaltante, con diverse azioni da ambo le parti. Al 50esimo si era fatto vedere Zaniolo in area avversaria, mentre al 54esimo Pinamonti ha sfiorato il pari. Sempre lattaccante nerazzurro si è reso pericoloso al 60esimo, con colpo di testa da buona posizione però debole. Al 62esimo, invece, mischia in area atalantina, con Emmers che non riesce a trovare la zampata vincente. Al 66esimo Atalanta di nuovo vicina al gol con Nivokazi che calcia a botta sicura, ma Zappa si oppone di corpo salvando la porta. La nostra redazione vi da di nuovo appuntamento al termine della partita, per lultimo aggiornamento sulla sfida fra Inter e Atalanta Primavera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FINE PRIMO TEMPO: 0 A 0

E terminato proprio in questi istanti il primo tempo della sfida fra lInter e lAtalanta Primavera, gara valevole per la Tim Cup di categoria. Dopo che lorologio ha superato il 45esimo minuto di gioco, le due squadre sono ritornate negli spogliatoi, con la partita che si trova attualmente sul risultato di zero a zero, sempre ferma quindi. Un primo tempo a reti inviolate ma senza dubbio interessante, visto che la gara ha vissuto fin qui diverse fiammate: prima è stata la volta dellInter, poi lAtalanta, quindi nel finale si sono alternate le due avversarie. Loccasione più ghiotta di questa seconda frazione di primo tempo è capitata alla Dea, precisamente al 35esimo, quando lestremo difensore dellInter, Dekic, ha respinto una palla molto pericolosa di Nivokazi, addirittura con il volto. LInter ha replicato al 41esimo con un gran tiro da fuori area di nuovo di Emmers (protagonista dei meneghini), con palla finita a lato di poco. Appuntamento a dopo la pausa fra il primo e il secondo tempo per un nuovo aggiornamento su Inter-Atalanta Primavera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

TRAVERSA DI EMMERS!

Lorologio ha da poco superato il 23esimo minuto di gioco a Sesto San Giovanni, allo stadio Ernesto Breda, per la partita fra i padroni di casa dellInter e lAtalanta, gara valevole per il nuovo turno della Tim Cup del calcio Primavera. Attualmente la gara si trova sempre sul risultato di zero a zero, in perfetto equilibrio. Un risultato che rispecchia perfettamente quanto vistosi in campo, con le due squadre che si stano studiando, senza mai riuscire a trovare il bottino. Lazione più pericolosa è senza dubbio quella capitata al 20esimo di gioco, con la traversa colpita dall’interista Emmers dopo respinta del portiere avversario, su bellazione di Zaniolo. Al 18esimo minuto di gioco, invece, bel tiro di Pinamonti, finito però di poco a lato della porta curata da Carnesecchi. Appuntamento a fra poco per un nuovo aggiornamento sulla sfida fra Inter e Atalanta Primavera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA INTER ATALANTA PRIMVERA (0-0) FORMAZIONI UFFICIALI

Eccoci finalmente al via di Inter Atalanta Primavera: se cè un giocatore che dobbiamo tenere docchio nella partita di Coppa Italia, quello è sicuramente Musa Barrow. Classe 98, concluderà questanno la sua esperienza in questa categoria: è nato a Serrekunda, in Gambia, e in questa stagione è già riuscito a segnare 17 gol in 13 partite. In campionato ha timbrato il cartellino 15 volte (con anche 5 assist), in coppa è entrato in corso contro lUdinese ed è stato lui a risolvere con una doppietta; un attaccante che almeno a questi livelli sta dimostrando di poter fare la differenza sempre e comunque. Lanno scorso arrivò a febbraio alla Dea; nel Torneo di Viareggio segnò 4 volte in cinque partite, in campionato rimase a secco nelle prime sei apparizioni e poi esplose, mettendo a segno 9 gol nelle ultime cinque, otto dei quali in appena tre partite con due triplette e una doppietta. Se lAtalanta ha il problema dei gol a livello di prima squadra, Musa Barrow potrebbe essere il giocatore giusto: il totale dei suoi bilancio con la Primavera parla di 30 gol in altrettante partite, e anche a questo livello non sono tantissimi gli attaccanti con questo score. Prima del salto tra i professionisti tuttavia il gambiano vuole aiutare lAtalanta a vincere il possibile: ecco dunque che la Dea sta per entrare in campo per affrontare lInter nei quarti di finale della Coppa Italia Primavera, mettiamoci comodi e gustiamoci la sfida! INTER: 1 Dekic; 2 Zappa, 5 Bettella, 6 Lombardoni, 3 Sala; 7 Rover, 8 Emmers, 4 Brignoli, 11 Gnoukouri; 10 Zaniolo, 9 Pinamonti. A disposizione: 12 Pissardo, 13 Valietti, 14 Nolan, 15 Corrado, 16 Rada, 17 Schirò, 18 Danso, 19 Odgaard, 20 Colidio, 21 Belkheir, 22 Mutton, 23 Merola. Allenatore: Stefano Vecchi ATALANTA: 1 Carnesecchi, 2 Del Prato, 3 Migliorelli, 4 Bolis, 5 Alari, 6 Guth, 7 Zortea, 8 Chiossi, 9 Nivokazi, 10 Mallamo, 11 Kulusevski. A disposizione: 12 Vidovsek, 13 Salvi, 14, Heidenreich, 15 Zanoni, 16 Carminati, 17 Rinaldi, 18 Rizzo Pinna, 19 Elia, 20 Louka, 21 Colpanni. Allenatore: Massimo Brambilla (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Inter Atalanta Primavera è la partita che è stata scelta per essere trasmessa in diretta tv: lappuntamento è su Sportitalia, il canale che è accessibile a tutti al numero 60 del televisore (gli abbonati al pacchetto Sky potranno invece raggiungerlo al numero 225). In assenza di un televisore sarà possibile assistere alla sfida anche in diretta streaming video, su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone accedendo senza costi aggiuntivi al sito www.sportitalia.com.

I PRECEDENTI

Come già detto, lultima Inter Atalanta Primavera è quella del primo ottobre, quarta giornata di campionato: eravamo sul campo della Dea, che vinse 2-0 con i gol dei protagonisti più attesi, vale a dire Filippo Melegoni e Musa Barrow. Non è certo lunico precedente tra queste due squadre, che anzi si sono affrontate in tante occasioni: curiosamente lAtalanta ha vinto gli ultimi due incroci, perchè anche nellaprile dellanno scorso si era presa i tre punti. Allora eravamo al Breda, casa dellInter: tripletta fantastica di Christian Capone (oggi in prestito al Pescara) e successo orobico, a spezzare una serie di risultati negativi. Prima infatti lAtalanta non vinceva dal gennaio 2013, un 2-0 firmato da Antonio Palma e Davide Cais; tra quellaffermazione e quella di otto mesi fa lInter ha ottenuto quattro vittorie con altrettanti pareggi. Le più recenti sono arrivate a 18 giorni di distanza nel dicembre di un anno fa: in campionato un 2-1 esterno con i gol di Andrea Pinamonti e Axel Mohamed Bakayoko (ancora Capone per gli orobici), poi nei quarti di Coppa Italia. Dunque, a distanza di un anno le due squadre tornano a sfidarsi nello stesso contesto e allo stesso turno: allora, sempre con lInter in casa, Eyob Zambataro aveva portato in vantaggio lAtalanta ma la risposta con tanto di qualificazione era arrivata grazie a Xian Emmers, Loris Zonta e Rigoberto Rivas. Si tratta fino a questo momento, almeno negli ultimi dieci anni, della prima sfida in Coppa Italia tra queste due formazioni. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Inter Atalanta Primavera, che sarà diretta dallarbitro Cristian Cudini della sezione di Fermo, si gioca alle ore 14:30 di mercoledì 20 dicembre, in contemporanea con le altre tre partite che compongono il programma dei quarti di finale della Coppa Italia Primavera 2017-2018. Una grande sfida, sicuramente la più interessante del turno: si gioca in gara secca, con la possibilità quindi di arrivare ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore, e la vincente sfiderà la squadra che tra Chievo e Milan supererà i quarti di finale. Dunque, è possibile arrivare a un derby tra le due milanesi: curiosamente, nella Coppa Italia di Lega A è già così, le due prime squadre si affronteranno nei quarti di finale mentre a livello di Primavera ci sarebbero unandata e un ritorno, visto che semifinali e finale prevedono finalmente la doppia sfida. 

IL CONTESTO

Inter e Atalanta sono le due squadre che guidano il girone unico di campionato: grande passo per entrambe, che al momento sarebbero le due qualificate alla fase finale per lo scudetto, accedendovi direttamente e senza passare dai playoff. Sono 30 i punti della Dea, 27 quelli messi insieme dallInter; i nerazzurri di Milano hanno quattro lunghezze di vantaggio sul Milan e questo la dice lunga sulla bontà dei due progetti, perchè queste due formazioni stanno provando ad andare in fuga. La sfida diretta di campionato lha vinta lAtalanta (2-0) ma eravamo ad Azzano San Paolo (dunque sul campo dei bergamaschi) e in ogni caso stiamo parlando di una partita che si è giocata il primo ottobre e che dunque può contare il giusto; la Dea segna nettamente di più (36 gol contro i 24 dellInter) ma i meneghini hanno una difesa migliore, avendo incassato 10 reti contro le 13 subite dagli orobici. In ogni caso stiamo parlando di numeri ottimi: questa partita a oggi è una sorta di finale anticipata in Coppa Italia, e una sfida nella quale sulla carta possiamo aspettarci di tutto. 

PROBABILI FORMAZIONI INTER ATALANTA PRIMAVERA

Stefano Vecchi cambierà qualcosa: Inter con il 4-4-2 nel quale Pinamonti e Odgaard potrebbero essere confermati in attacco, sulle fasce invece ecco la presenza di Rover e Visconti che si gioca il posto con Karamoh dallaltra parte (il franco-ivoriano potrebbe essere prestato dalla prima squadra). In mezzo possibile spazio a Emmers (era assente contro lUdinese) con uno tra Brignoli e Rada; Zappa e Marco Sala agiranno sulle corsie esterne con Nolan e Bettella centrali, in porta il serbo (di origine croata) Vladan Dekic.  Anche lAtalanta potrebbe fare un po di turnover, anche se la partita è di quelle da onorare fino in fondo. Mancherà sicuramente lo squalificato Peli, espulso contro lUdinese; in porta Vidovsek che aveva già giocato in campionato per la squalifica di Carnesecchi, in difesa potremmo vedere Guth e Del Prato nel pacchetto centrale con Zortea e Carminati sugli esterni. A centrocampo Melegoni ci sarà: troppo importanti le sue qualità, insieme a lui giocheranno due interni che usciranno dai ballottaggi che coinvolgono Bolis, Rizzo Pinna, Chiossi e Rinaldi. Davanti ci aspettiamo Musa Barrow dal primo minuto; a destra Elia, dallatra parte spazio invece a Kulusevski. 

QUOTE E PRONOSTICO

Per le scommesse su Inter Atalanta Primavera abbiamo le quote fornite dallagenzia Bet365: anche da qui si può vedere lequilibrio tra le due squadre che si affrontano nei quarti di finale della Coppa Italia. Favoriti i padroni di casa: il segno 1 vale infatti 2,37 ma il valore sul segno 2 per la vittoria dellAtalanta arriva a 2,50 e, dunque, siamo davvero ad unincollatura come differenza. Dovrete giocare il segno X se credete nel pareggio entro i 90 minuti: in questo caso il vostro guadagno sarebbe di 3,39 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori