Diretta/ Roma Torino (risultato finale 1-2) streaming video Rai: Schick non basta, piemontesi ai quarti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Roma Torino info streaming video e tv: all’Olimpico si gioca per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita.

Florenzi_Baselli_Roma_Torino_lapresse-2017
Diretta Roma Torino (LaPresse)

DIRETTA ROMA TORINO (RISULTATO 1-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Olimpico il Torino batte in trasferta la Roma per 2 a 1 e, in attesa della vincente tra Juventus e Genoa, accede ai quarti di finale di Coppa Italia. Nel primo tempo il possesso palla non basta alla squadra di casa che, pur colpendo una traversa con El Shaarawy al 31′, si ritrova in svantaggio dal 39′ a causa di De Silvestri, sfruttando una respinta corta di Skorupski sul tentativo aereo di Belotti. Nel secondo tempo Schick colpisce un altro legno spedendo il pallone sul palo al 67′ e, al 72′, il giovane Simone Edera raddoppia per gli ospiti, grazie anche al cross dalla sinistra del neo entrato Berenguer. Nemmeno Dzeko, pure lui inserito da poco, supera il fenomenale Vanja Milinkovic-Savic, pronto a sventare il tiro dal dischetto del bosniaco al 77′, concesso per fallo di Moretti su Schick. Quest’ultimo ravviva inutilmente le speranze dei suoi accorciando proprio su assist di Dzeko all’85’, senza però più riuscire a cambiare l’esito dell’incontro. (Alessandro Rinoldi)

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo, il punteggio della sfida tra Roma e Torino è ora di 0 a 2. I giallorossi insistono nella loro ricerca del pareggio cogliendo un altro legno al 67′ con il palo centrato sul colpo di testa di Schick. I granata non stanno però a guardare e, al 72′, raddoppiano grazie al giovane Edera su assist del neo entrato Berenguer. Al 77′ poi Dzeko, pure lui subentrato da poco, si fa parare un calcio di rigore, concesso per fallo di Moretti su Schick, dall’ottimo Milinkovic-Savic.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Roma e Torino è ancora di 0 a 1. In queste fasi iniziali del secondo tempo la chance migliore viene firmata da El Shaarawy al 48′, quando l’attaccante giallorosso, defilato sulla sinistra, non trova lo spiraglio giusto per il pareggio superando l’estremo difensore Milinkovic-Savic, autore dell’ennesima importante parata del suo pomeriggio. Nessuno dei due allenatori ha finora effettuato alcuna sostituzione.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Roma e Torino sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. La squadra di mister Di Francesco sembra controllare il match e coglie pure la traversa al 31′ con la conclusione di El Shaarawy. Tuttavia, i giallorossi si lasciano spesso cogliere impreparati in contropiede ed al 39′, su un calcio d’angolo in favore dei granata, gli ospiti si portano in vantaggio per merito di De Silvestri, al posto giusto al momento giusto per ribadire in rete il colpo di testa respinto corto di Belotti. Ammonito sin qui il solo Niang nel Torino.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Roma e Torino è ancora di 0 a 0. Con il passare dei minuti, conquistando ampiamente il possesso palla, sembrano essere i giallorossi ad avere in mano le redini del match, senza però riuscire ad incidere. I granata, dal canto loro, mettono i brividi al 23′ con il colpo di testa su punizione di De Silvestri, respinto provvidenzialmente dal portiere Skorupski, oggi al posto di Alisson.

FASE INIZIALE DEL MATCH

Nella Capitale la partita tra Roma e Torino è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Le prime battute dell’incontro si rivelano abbastanza concitate con la difesa ospite a fermare sul più bello l’offensiva dei padroni di casa già al 1′. I granata provano invece a far male con il colpo di testa di Belotti al 2′, parato in due tempi da Skorupski.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Roma Torino sta finalmente per cominciare. Se ripercorriamo la storia di quella finale del 1993, cui abbiamo già accennato parlando dei precedenti, scopriamo tante curiosità. Non solo il fatto che Sinisa Mihajlovic fosse in campo con la maglia giallorossa mentre oggi siede sulla panchina granata: l’allenatore della Roma era il compianto Vujadin Boskov, mentre quello del Torino era Emiliano Mondonico che già artefice del miracolo Atalanta – portata in semifinale di Coppa delle Coppe partendo dalla Serie B – aveva guidato il Torino alla finale di Coppa Uefa. Un anno prima l’Ajax aveva vinto per i gol in trasferta, i granata avrebbero fatto lo stesso nella finale di Coppa Italia. Ancora: nella Roma giocava Antonio Comi, cresciuto nel Torino con cui aveva disputato sette anni in prima squadra, ma anche quel Ruggiero Rizzitelli che sarebbe diventato uno degli idoli della curva Maratona, segnando 31 gol in 64 partite granata e rimanendo a lungo (per 20 anni) il giocatore capace di regalare alla squadra l’ultimo derby contro la Juventus. Insomma: tanti incroci tra Roma e Torino, come avviene anche oggi. Come finirà la partita di questa sera? Non ci resta che metterci comodi e dare la parola al campo per scoprirlo: intanto ecco le formazioni ufficiali allo stadio Olimpico, Roma Torino comincia! ROMA (4-3-3): Skorupski; Bruno Peres, Moreno, Juan Jesus, Emerson Palmieri; Gerson, Gonalons, Strootman; El Shaarawy, Schick, Under. A disposizione: Becker, Romagnoli, Nainggolan, Pellegrini, Perotti, Dzeko, De Rossi, Fazio, Nura, Florenzi, Manolas, Castan. Allenatore: Di Francesco. TORINO (4-3-3): Milinkovic-Savic; De Silvestri, Lyanco, Moretti, Molinaro; Acquah, Obi, Valdifiori; Edera, Belotti, Niang. A disposizione: Ichazo, Sirigu, Baselli, Burdisso, Falque, Gustafson, De Luca, Berenguer, Barreca, Boyè, Nkoulou, Rincon. Allenatore: Mihajlovic. (agg. di Claudio Franceschini)

ROMA TORINO, DIRETTA LIVE

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI COPPA ITALIA

Roma Torino sarà trasmessa in diretta tv in esclusiva su Rai Due, il canale che ovviamente è disponibile al canale numero 2 del telecomando. La Rai infatti detiene i diritti per trasmettere le partite di Coppa Italia, naturalmente in chiaro: per chi oggi pomeriggio non potesse mettersi davanti a un televisore, ma volesse comunque seguire la partita dell’Olimpico, l’appuntamento sarà con la diretta streaming video tramite il sito www.raiplay.it.

ROMA TORINO, STREAMING VIDEO RAI

I PRECEDENTI

Roma Torino si è ovviamente giocata tantissime volte nel corso della storia: difficile tracciare un bilancio adeguato riguardo i precedenti, però possiamo dire che i giallorossi hanno subito soltanto una sconfitta negli ultimi dieci anni. E’ successo nel settembre di un anno fa in campionato, ed eravamo in Piemonte: il mattatore del match fu Iago Falque, appena trasferitosi dalla Roma al Torino e autore di una doppietta. Fino a quel momento, l’ultima vittoria granata sulla Roma era avvenuta nel dicembre 2007, guarda caso proprio in Coppa Italia: nell’andata degli ottavi avevano deciso Alvaro Recoba (con doppietta) e Gianluca Comotto, per la Roma aveva segnato Amantino Mancini e al ritorno i giallorossi avevano trionfato per 4-0 qualificandosi. Appena prima, vale a dire a maggio nella terzultima giornata di campionato, era arrivata quella che ancora oggi rimane l’ultima vittoria del Torino in casa della Roma: fu Roberto Muzzi a segnare il gol decisivo, caso curioso visti i lunghi trascorsi giallorossi e un futuro che lo avrebbe portato a guidare per tanti anni le formazioni giovanili (diventando anche il vice di Aurelio Andreazzoli, quando il tecnico andò a sostituire Zdenek Zeman in prima squadra). Ovviamente bisogna poi parlare della finale di Coppa Italia 1993: la vinse il Torino con il brivido. Al Delle Alpi un’autorete di Silvano Benedetti e i gol di Sandro Cois e Daniele Fortunato spinsero i granata, all’Olimpico il primo tempo finì 1-1 (rigore di Giuseppe Giannini e centro di Andrea Silenzi), poi la Roma segnò due volte in tre minuti (Ruggiero Rizzitelli e ancora rigore di Giannini), ma Silenzi rese inutile il terzo penalty del Principe e il sigillo di Sinisa Mihajlovic – che oggi vive questa partita da allenatore – con i granata che si imposero in virtù del maggior numero di gol in trasferta. (agg. di Claudio Franceschini)

LE STATISTICHE

Tra qualche ora si accenderà la partita tra Roma e Torino: vediamo allora qualche numero fissato dai due club alla vigilia di questi ottavi di finale ella coppa Italia. Urge una precisazione però: per la formazione di Eusebio Di Francesco la partita di questa sera all’Olimpico sarà l’esordio in stagione per la competizione e quindi a disposizione avremo solo i dati firmati dai granata di Sinisa Mihajlovic. Il tabellone della Coppa Italia, ha fissato l’ingresso del Torino solo ai trentaduesimi di finale: alla viglia di questa partita contro la Roma quindi i granata hanno alle spalle appena due turni disputati. La squadra piemontese ha quindi affrontato prima il Trapani, battuto per 7-1 e successivamente il Carpi, vinto nel match casalingo con il risultato di 2-0. Il bilancio reti quindi ci racconta di ben 9 gol fatti in casa per il Torino e un solo quello subito: considerando i marcatori invece va detto che il bomber granata per la Coppa Italia è Andrea Belotti, già andato in rete 4 volte. Dietro al Gallo la graduatoria vedere Iago Falque fermo a 2, mentre hanno segnato un gol solo finora Berenguer, De Silvestri e Obi. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

La partita di Coppa Italia tra Roma e Torino verrà diretta dal signor Gianpaolo Calvarese di Teramo, che nel complesso ha arbitrato per ben 95 volte in Serie A e per 15 occasioni in Coppa Italia. Nella massima serie ha attribuito 435 cartellini gialli e 31 rossi, fischiando un totale di 25 rigori. Ricordiamo che Calvarese nel corso della sua carriera, ha incrociato i giallorossi in 11 occasioni, con un bilancio largamente positivo (8 vittorie e 3 sconfitte). Tra questi match, uno è avvenuto in Coppa Italia, nell’incontro casalingo vinto 4-0 contro la Sampdoria lo scorso 19 gennaio. Per quanto riguarda il Torino, i precedenti sono ben 16 con sole 3 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte. L’ultimo incontro coincide col successo casalingo 2-1 contro il Cagliari in campionato, risalente al 29 ottobre 2017. Calvarese sarà affiancato dagli assistenti Giacomo Paganessi di Bergamo ed Emanuele Prenna di Molfetta, mentre il quarto uomo sarà Eugenio Abbatista, anche lui di Molfetta. Il VAR sarà Luca Banti della sezione arbitrale di Livorno, che conta ben 200 presenze in serie A e 23 in Coppa Italia. Ha arbitrato la Roma in 34 occasioni (21 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte) e il Torino per 16 volte (4 vinte, 4 pari, 8 perse). Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia sarà l’AVAR. (agg. Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Roma Torino sarà diretta dall’arbitro Gianpaolo Calvarese: si gioca alle ore 17.30 la partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia 2017-2018, oggi pomeriggio mercoledì 20 dicembre allo stadio Olimpico della capitale. Ricordiamo innanzitutto che gli ottavi di finale di Coppa Italia si disputano in gara secca, dunque in caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari di Roma Torino si giocheranno i tempi supplementari e poi eventualmente ci saranno anche i calci di rigore. I giallorossi daranno ancora una volta l’assalto alla decima Coppa Italia: il feeling della Roma con la competizione è molto ben consolidato da decenni, di certo pure stavolta la squadra di Eusebio Di Francesco cercherà di fare più strada possibile, anche se l’ottavo contro il Torino cade a soli tre giorni dal big-match di campionato contro la Juventus che inevitabilmente catalizza già l’attenzione nell’ambiente romano.

A proposito di Juventus: la vincente di Roma Torino incrocerà la vincente della partita di questa sera che vedrà i bianconeri ospitare il Genoa, di conseguenza per i granata di Sinisa Mihajlovic c’è la prospettiva di un possibile derby, anche se per arrivarci bisognerebbe fare il colpaccio oggi. Non semplice, ma il Torino ci proverà perché dalla Coppa Italia (pur con un calendario durissimo) potrebbero arrivare le soddisfazioni che per i granata sembrano già lontane in un campionato fino a questo momento francamente piuttosto deludente per il Torino, che non sta mantenendo le aspettative estive.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA TORINO

Il turnover sarà inevitabile, proviamo adesso ad ipotizzare quali potrebbero essere le formazioni di Roma e Torino. Per i giallorossi, mister Eusebio Di Francesco non dovrebbe discostarsi dal modulo 4-3-3, ma dovrebbero cambiare gli interpreti anche perché incombe la già citata partita con la Juventus. In porta ci sarà spazio per Skorupski e la retroguardia potrebbe cambiare completamente rispetto alla partita contro il Cagliari con Bruno Peres, Moreno, Juan Jesus ed Emerson; a centrocampo Pellegrini potrebbe essere l’unico a doppiare lo sforzo, insieme a Gonalons e Strootman, infine anche il tridente potrebbe essere anomalo con Gerson, Schick che si gioca un’occasione importante – non solo per accumulare minuti – ed El Shaarawy. Quanto al Torino, Sinisa Mihajlovic potrebbe varare un 4-3-3: il portiere di Coppa Milinkovic-Savic; turnover solo parziale in difesa dove De Silvestri e N’Koulou potrebbero essere di nuovo titolari, ma insieme a Lyanco e Barreca; a centrocampo invece ricambio totale con Acquah, Gustafson e Obi, infine grandi firme nel tridente perché potrebbero giocare Iago Falque, Belotti e Niang, considerata l’assenza forzata di Ljajic.

PRONOSTICO E QUOTE

Per Roma Torino l’agenzia di scommesse sportive Snai considera nettamente favoriti i padroni di casa e di certo non è un dato sorprendente. Infatti il segno 1 per una vittoria dei giallorossi è quotato a 1,50, mentre poi si sale fino alla quota di 4,25 per il pareggio, identificato ovviamente con il segno X, e in caso di un colpaccio del Torino (segno 2) chi avrà creduto nei granata riceverà ben 6,00 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori