DIRETTA / Cosenza Monopoli (risultato finale 2-0) streaming video e tv: Tutino e Bruccini trascinatori!

- Stefano Belli

Diretta Cosenza-Monopoli: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 20^ giornata di Serie C

Cosenza_curva_lapresse_2017
La casa del Cosenza, il San Vito (LaPresse)

DIRETTA COSENZA MONOPOLI (2-0): TUTINO E BRUCCINI TRASCINATORI

Triplice fischio finale su Cosenza Monopoli. I rossoblu sconfiggono i biancoverdi due a zero conquistano tre punti preziosi in classifica. Protagonisti della gara Tutino e Bruccini, autori della doppietta calabrese. Il Cosenza supera il Monopoli in graduatoria e regala alla propria tifoseria una bella prestazione a pochi giorni dal Natale. Rossoblu che hanno concluso la gara in inferiorità numerica per l’espulsione rimediata da Scoppa. Terzo successo di fila e ventisei punti, secondo ko consecutivo invece per il Gabbiano. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

TUTINO PER I ROSSOBLU

Quando siamo giunti oltre il sessantacinquesimo minuto della partita, il risultato tra Cosenza Monopoli è fermo sull’uno a zero in favore della formazione rossoblu. Padroni di casa in vantaggio al quindicesimo della ripresa, grazie ad una marcatura firmata Tutino. Il giocatore dei calabresi sfodera un bellissimo stacco aereo sul cross di D’Orazio partito dalla sinistra. Grande esultanza per Tutino, che ha reso giustizio all’occasione sciupata da Calamai pochi minuti prima. Ottimo momento del Cosenza, Monopoli in affanno. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

ROSSOBLU PERICOLOSI

Primo tempo agli sgoccioli tra Cosenza Monopoli e risultato ancora fermo sullo zero a zero.  Partita abbastanza equilibrata in questi quarantacinque minuti di gioco, coi padroni di casa che poco fa hanno sfiorato il vantaggio. Sugli sviluppi di un bel contropiede orchestrato da Corsi, Baclet riceve palla in zona d’attacco, lascia passare per Calamai, il quale tenta un’iniziativa personale dal limite. Il centrocampista perde il controllo del pallone al momento decisivo e Bardini può tirare un sospiro di sollievo. Bellissima azione da parte del Cosenza. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Nella gara Cosenza-Monopoli sicuramente chi rischia di più è Massimiliano Tangorra. Per il tecnico degli ospiti infatti si parla già di esonero dopo alcuni risultati non proprio semplici da digerire. L’amministratore delegato Alessandro Laricchia ha voluto chiarire anche quale sarà il futuro del tecnico: “Al momento noi abbiamo massima fiducia in Massimiliano Tangorra. Stiamo galleggiando a vista, ma siamo tutti legati ai risultati. I programmi li stiamo rispettando anche se il trend non mi piace per niente”. Il Monopoli si troverà ad affrontare una squadra in un momento di forma decisamente interessante e con l’obbligo di fare bene. Non sarà semplice trovare una vittoria fuori casa, ma di certo sarà importante anche l’atteggiamento con il quale si scenderà in campo. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Cosenza Monopoli sarà una sfida che non sarà possibile seguire in diretta tv su nessun canale tra quelli in chiaro o a pagamento, ma che gli abbonati al sito elevensports.it potranno vedere in diretta streaming video via internet, collegandosi sul portale anche acquistando il match come evento singolo.

I BOMBER

I bomber che si sfideranno in Cosenza-Monpoli saranno Alain Baclet e Giuseppe Genchi che hanno segnato rispettivamente tre e sette reti. Il francese classe 1986 è arrivato in rossoblù nell’estate del 2016 e fino a questo momento ha collezionato 47 presenze mettendo a segno 14 reti. In passato ha giocato anche in cadetteria tra Lecce, Vicenza, Frosinone e Novara. E’ stato portato in Italia nel 2005 dalla società dell’Eccellenza Emilia Romagna l’Unione Sportiva Russi che lo ha pescato dal vivaio del Lilla dopo che aveva giocato una grande stagione in prestito al Wasquehal. E’ una punta rapida e dotata di grandissima qualità, abile a saltare l’uomo e a puntare anche la porta. Dall’altra parte invece Giuseppe Genchi è un classe 1985, attaccante esperto e dotato di grande fisicità. Cresciuto nella primavera del Bari ha vestito le maglie di Manfredonia, Giulianova, Carpi, Ancona, Messina e molte altre. Staremo a vedere se farà la differenza la sua fisicità o la rapidità del suo avversario. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE STATISTICHE

Il Cosenza e il Monopoli si affronteranno oggi in una partita che andiamo a descrivere più nel dettaglio attraverso la lettura di alcune statistiche su queste due formazioni e il loro cammino nel girone C della Serie C 2017-2018. I calabresi nello stadio amico hanno vinto tre partite, con altrettanti pareggi e sconfitte, segnando nove reti e subendone dieci. Per il Monopoli invece i successi esterni sono quattro, ai quali si somma un pareggio a fronte di cinque sconfitte. I gol fatti lontano da casa per i pugliesi sono undici e quelli subiti sono nove. In totale invece abbiamo per il Cosenza sei vittorie, cinque pareggi e sette sconfitte, con 18 gol segnati e 21 subiti; per il Monopoli invece il bilancio del girone dandata parla di un medesimo cammino di sei vittorie, cinque pareggi e sette sconfitte, ma con 18 gol segnati e appena 15 subiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

I precedenti della gara Cosenza-Monopoli sono appena cinque e sono tutti molto recenti visto che si sono disputati dal 2015 ad oggi. Il bilancio è nettamente in favore dei padroni di casa che hanno collezionato quattro vittorie e subito solo una sconfitta. Le due compagini invece non hanno pareggiato mai nemmeno una volta. A Cosenza sono arrivate due vittorie da parte dei padroni di casa entrambe col risultato di 2-1. Nel novembre del 2015 la gara fu decisa dai gol di Arrighini e Criaco rispondendo a quella di Gambino che aveva sbloccato la partita dopo appena tre minuti. I rossoblù erano riusciti a vincere la gara nonostante il cartellino rosso a Blondett quando il risultato era ancora sull’1-1. Esattamente un anno dopo invece furono decisivi Mungo e Baclet con il momentaneo pareggio per 1-1 siglato da Montini. Nella gara d’andata il Monpoli i ncasa sua si è imposto col risultato di 3-1 grazie a una doppietta di Mercadante e il gol nel finale su rigore di Scoppa. Il gol del momentaneo 2-1 invece l’aveva siglato Bruccini. Nella gara in questione ci furono anche i cartellini rossi a Lanzolla e Corsi. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Cosenza-Monopoli, diretta dal signor Maggioni di Lecco, sabato 23 dicembre 2017 alle ore 16.30, sarà una delle sfide della prima giornata di ritorno nel girone C del campionato di Serie C. Un campionato double-face finora per entrambe le squadre. Il Cosenza ha sofferto moltissimo a inizio stagione dibattendosi nei bassifondi della classifica. Dopo l’avvento di Braglia sulla panchina silana, il rendimento dei calabresi ha cambiato completamente volto, e dopo l’ultimo, importantissimo blitz in casa di una grande del girone come il Trapani, i rossoblu si trovano ora, con due vittorie e due pareggi ottenuti nelle ultime quattro partite di campionato, appaiati con Monopoli e Bisceglie in quel decimo posto che significherebbe addirittura disputa dei play off a fine stagione.

L’aggancio al Monopoli è avvenuto la settimana scorsa, con la formazione allenata da Tangorra che nelle ultime sette partite di campionato ha ottenuto solo un punto, perdendo anche l’ultima sfida giocata in casa del Lecce. Sembrano ormai lontani un secolo i tempi pur recenti di un avvio di campionato sfavillante da parte dei Gabbiani, che si erano portati in testa da soli a inizio stagione, e che nelle prime settimane d’autunno sembravano di poter combattere con Lecce, Catania e Trapani per le primissime posizioni della classifica del girone C di Serie C. Un’illusione simile a quella della passata stagione, in cui pure i pugliesi non si arrampicarono in testa alla classifica: la preoccupazione è che la squadra di Tangorra debba sudarsi progressivamente la salvezza fino all’ultima giornata, esattamente come avvenuto nel passato campionato.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Allo stadio San Vito di Cosenza si affronteranno queste probabili formazioni: difesa a tre per i padroni di casa con Idda, Pasqualoni e Dermaku davanti allestremo difensore Saracco. Corsi giocherà sulla fascia destra e DOrazio sarà lesterno laterale di sinistra, con Calamai e Palmiero a muoversi per vie centrali sulla mediana. Tutino e Statella giocheranno avanzati come trequartisti alle spalle dellunica punta di ruolo rossoblu, Mendicino. Il Monopoli risponderà con Bifulco in porta e una difesa a tre con Bacchetti, Ricci e Ferrara schierati titolari. A centrocampo il greco Sounas e largentino Scoppa saranno affiancati per vie centrali da Zampa, mentre lesterno laterale di destra sarà Bei e lesterno laterale di sinistra sarà Donnarumma. In attacco ci sarà il maliano Souaré a far coppia con Genchi.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Al 3-4-2-1 proposto dallallenatore del Cosenza, Braglia, risponderà il 3-5-2 dellallenatore del Monopoli, Tangorra. Allandata i Gabbiani hanno vinto il confronto con un perentorio tre a uno, reti di Mercadante (doppietta) e Scoppa su rigore, con Bruccini a segno per i silani. A Cosenza lultimo precedente del 20 novembre 2016 è stato vinto due a uno dai calabresi grazie alle reti di Mungo e Baclet.

QUOTE E SCOMMESSE

Le agenzie di scommesse vedono il Cosenza favorito per la conquista dei tre punti, successo silano quotato 2.10 da Betclic, mentre William Hill propone a 3.10 la quota del pareggio e Bwin alza fino a 3.50 la quota relativa alla vittoria esterna dei pugliesi. Bet365 quota 2.35 lover 2.5, mentre lunder 2.5 viene proposto a una quota di 1.54 da Unibet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori