DIRETTA/ Lazio Roma Primavera (risultato finale 2-2) streaming video e tv: emozioni a Formello!

- Fabio Belli

Diretta Lazio-Roma streaming video e tv. Nella 14^ giornata del campionato Primavera derby capitolino a Formello: probabili formazioni, orario e risultato live

Lazio_Primavera_tiro_lapresse_2017
Derby Primavera Lazio-Roma (foto LaPresse)

Si è chiuso proprio in questi istanti latteso derby del campionato di Primavera 1, la sfida fra la Lazio e la Roma, giocatasi nel centro sportivo di Formello. Larbitro ha fischiato per tre volte la fine del match, mandando definitivamente le due squadre negli spogliatoi sul risultato finale di 2 a 2, in parità. Una partita che non ha di certo lesinato emozioni, e che ha visto la Lazio padrone del campo per quasi unora di gioco, fino a quando la Roma ha trovato la sua prima rete. A quel punto la sfida è svoltata e i giallorossi hanno trovato il gol del pari per il definitivo due a due. Le reti laziali sono state siglate al 39esimo con Bari, e al 55esimo con Tounkara. Al 60esimo la squadra di De Rossi ha quindi accorciato le distanze con Riccardi, per poi trovare il gol all81esimo con Nura. Rete di pregevole fattura quella del nigeriano (che aveva preso una traversa pochi minuti prima), che ha fatto partire un gran tiro dai 25 metri su cui nulla ha potuto il portiere avversario. Da segnalare anche lespulsione di Tounkara al 67esimo per brutto fallo su un avversario, episodio che ha di fatto condizionato la partita. Grazie a questo punto la Roma sale a quota 22 in classifica (quinto posto assoluto), portandosi a meno uno dal Milan, che ovviamente deve ancora scendere in campo. Lazio che invece si porta a 14 lunghezze, al pari dellHellas Verona che è dodicesimo. Al prossimo turno, dopo le festività di Natale e di Capodanno, biancocelesti impegnati a Torino contro i granata, mentre la Roma giocherà in casa con il Genoa. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

2:1 A FORMELLO!

E ripreso il derby di Primavera fra Lazio e Roma, e la sfida di Formello è giunta al 67esimo minuto di gioco, per circa tre/quarti di match. La gara si trova sul risultato di 2 a 1 in favore dei biancocelesti, con i padroni di casa che hanno quindi trovato la rete del raddoppio. Dopo il gol siglato nel primo tempo da Bari al 39esimo di gioco, nuova marcatura laziale, questa volta firmata Tounkara. Lattaccante padrone di casa ha trasformato un calcio di rigore al 55esimo minuto di gioco, dopo fallo di Nura in area. Lazio che si era fatta vedere dalle parti di Romagnoli qualche istante prima, al 52esimo, ancora con Bari (autore del primo gol), che ha fatto partire un bel tiro su cui lestremo difensore giallorosso è stato attento a respingere in corner. Roma che ha poi accorciato le distanze al 60esimo minuto di gioco, grazie al talento Riccardi, che entrato in area ha fatto partire un bel tiro, battendo Rus: quarta rete stagionale per il giallorosso. Vi diamo appuntamento al termine del secondo tempo per lultimo importante aggiornamento sulla gara fra Lazio e Roma Primavera, per un finale che si preannuncia scoppiettante. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FINE PRIMO TEMPO 1:0

Termina proprio in questi istanti il primo tempo della sfida fra la Lazio e la Roma Primavera. Le due formazioni si sono date battaglia in questi primi 45 minuti di gioco, e fino ad ora, ad avere la meglio, è stata la squadra biancoceleste. Al 40esimo minuto di gioco ha infatti sbloccato il match il centrocampista Bari, lesto a ribattere in rete una palla deviata da Romagnoli dopo un bel tiro di Tounkara. Biancocelesti che per quanto vistosi in campo fino ad ora hanno meritato il vantaggio, visto che sono stati i padroni del campo per praticamente tutto il primo tempo. Lazio che ha infatti sfiorato il vantaggio in più occasioni, come ad esempio al 24esimo minuto di gioco con Sarac, il cui tiro in area ha fatto la barba al palo. Un minuto dopo è stato Tounkara a sfiorare il gol, che dopo aver tolto palla regolarmente al portiere avversario, ha calciato a botta sicura ma Ciavattini ha salvato la porta giallorossa. Nientaltro da segnalare in questo finale di primo tempo, la nostra redazione vi da appuntamento a dopo la pausa fra il primo e il secondo tempo per un nuovo aggiornamento sul derby di Primavera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CI PROVA CAPPA

E il 23esimo di gioco a Formello, presso il centro sportivo della Lazio, fra i padroni di casa biancocelesti e la Roma, match valevole per il campionato di calco di Primavera. Attualmente la partita si trova ancora ferma sul risultato di zero a zero. In questo primo quarto di gara, da segnalare un bellazione dellattaccante giallorosso Cappa, che al 12esimo minuto, entrato in area, ha fatto partire un bel rasoterra che è però passato di poco a lato alla destra del portiere della Lazio, Rus. Andiamo intanto a vedere le formazioni ufficiali delle due squadre. Padroni di casa schierati con il seguente 3-4-3: Rus; Jorge Silva, Baxevanos, Petro; Spizzichino, Miceli (C), Rezzi, Falbo; Bari, Tounkara, Aliaj. Roma che invece risponde con un 4-3-3 con Romagnoli; Nura, Ciavattini (C), Cargnelutti, Valeau; Sdaigui, Marcucci, Riccardi; Besuijen, Antonucci, Cappa. Appuntamento al termine del primo tempo, per un nuovo aggiornamento sulla partita fra Lazio e Roma Primavera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SI COMINCIA!

E tutto pronto per il fischio di inizio della sfida fra la Lazio e la Roma Primavera, derby capitolino valevole per il campionato di categoria. Le due squadre stanno per mettere piede sul rettangolo di gioco e larbitro, dopo le foto di rito, fischierà il calcio di inizio. In attesa che la gara prenda il via, andiamo a vedere insieme come si sono comportanti i giocatori delle due formazioni in fase offensiva, soffermandoci quindi sui migliori marcatori di Lazio e Roma. Partiamo dai padroni di casa biancocelesti, dove non cè un vero e proprio goleador. Sono a quota tre reti, infatti, il centrocampista centrale portoghese Bari, e il difensore greco Baxevanos. A quota due, invece, il mediano italiano Miceli, e la punta centrale Sarac. Infine, la rete del terzino destro Spizzichino. Una squadra quindi carente in fase offensiva quella laziale. Situazione molto simile fra le fila giallorosse, dove i migliori marcatori a tuttoggi sono Coly, Masangu e Riccardi, un esterno e due centrocampisti, tutti e tre a quota tre gol siglati. A quota due troviamo invece lesterno destro Antonucci e il mediano Marcucci. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

I PRECEDENTI

La Lazio affronterà questa mattina la Roma nel campionato Primavera ed avrà la possibilità di vendicare le ultime sanguinose cadute proprio contro i cugini giallorossi. Basti pensare che nelle precedenti due sfide, i biancocelesti hanno subito ben 10 marcature dai giovani lupacchiotti, non segnandone nemmeno una. Il 5 giugno del 2017 si sono giocati i quarti di finale del campionato, chiusisi con il risultato di 5 a 0 per la squadra di De Rossi. Stesso risultato per il match del 21 dicembre 2016, gara che invece valeva per i quarti di finale della Tim Cup di categoria. Per risalire allultima vittoria della Lazio bisogna volare indietro nel tempo fino al 12 giugno del 2015, gara valevole per la semifinale del campionato, in cui i biancocelesti ebbero la meglio vincendo con il risultato di una rete a zero solo dopo i tempi supplementari. Fu unannata favorevole per i giovani biancocelesti, che batterono i cugini anche nella finale di Tim Cup il primo maggio del 2015, vincendo il match per due reti a zero. Nel complesso, nelle ultime dieci uscite, il bilancio recita di quattro vittorie per la Roma, quattro della Lazio e due pareggi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LA SITUAZIONE DI CLASSIFICA

La sfida fra Lazio e Roma delle 11:00 di oggi, ruberà i riflettori agli altri match del campionato Primavera 1. Il derby della capitale è sempre il derby, e anche se non è valido per la Serie A, attira comunque grande interesse. I giallorossi allenati da anni da Alberto De Rossi stanno vivendo una buona stagione, essendo quinti assoluti in classifica, a quota 21 punti, ad una sola lunghezza di distanza dalla quarta in classifica, la Juventus di Dal Canto. Peggio stanno invece facendo i giovani ragazzi laziali, che sono tredicesimi, quartultimi in classifica, con tredici punti ottenuti nelle scorse tredici uscite. Roma che fino ad oggi ha vinto sei volte, con tre pareggi e tre capitolazioni, mentre la Lazio è caduta in sei occasioni, con tre successi e quattro partite terminate in perfetta parità. Per quanto riguarda le reti fatte e subite, i giallorossi ne hanno realizzate 21, subendone 20, per un bilancio di +1, mentre i biancocelesti hanno segnato 14 volte, subendo però 17 marcature dagli avversari, con un bilancio negativo di 3. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LAZIO-ROMA PRIMAVERA

Lazio-Roma Primavera, diretta dall’arbitro Luca Massimi stamattina, sabato 23 dicembre 2017 alle ore 11.00, sarà una sfida valevole per il campionato Primavera 1. Il derby Primavera è sempre un grande spettacolo a Roma, nonostante si tratti di calcio giovanile è una partita che porta grandi emozioni per i tifosi, vista la rivalità tra le due squadre. Dopo anni di dominio in categoria (a inizio stagione la formazione biancoceleste era per la quarta volta consecutiva prima nel ranking Primavera), la Lazio sta vivendo una stagione difficilissima. Solo 13 punti in classifica per i ragazzi di Bonatti e 1 punto di vantaggio sul terzetto delle squadre ultime in classifica. Solo 3 vittorie in 13 partite e lultima sconfitta in casa contro la Sampdoria che ha dimostrato come la crisi sia lungi dallessere finita.

Di contro la Roma, fresca di qualificazione in semifinale di Coppa Italia Primavera dopo il 5-0 al Bari, è quinta in classifica e precede di 8 lunghezze i cugini. In campionato la squadra di Alberto De Rossi, papà del capitano giallorosso Daniele, ha vinto tre delle ultime quattro partite disputate, pareggiando nella trasferta di Napoli e battendo il Chievo sabato scorso con un gol di Marcucci. Insomma, giallorossi favoriti senza dimenticare che la Lazio in casa in questa stagione ha vinto solamente una partita, il 5-0 al Napoli del 14 ottobre scorso.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Lazio Roma Primavera sarà trasmessa in diretta tv su Sportitalia: dunque, andando al canale 60 del vostro televisore, sarà un appuntamento a disposizione di tutti in chiaro. Gli abbonati Sky potranno seguire questa partita anche attraverso il numero 225 del bouquet satellitare; la diretta streaming video della partita è invece disponibile visitando, senza costi aggiuntivi, il sito ufficiale dellemittente che trovate allindirizzo www.sportitalia.com.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Queste le probabili formazioni del derby Primavera capitolino, che andrà in scena presso il campo Fersini allinterno del Centro Sportivo di Formello: la Lazio schiererà il portiere Rus alle spalle di una difesa con Kalaj, Silva e Baxevanos. Spizzichino sarà lesterno laterale di destra e Petro lesterno laterale di sinistra, mentre giocheranno come centrali di centrocampo il capitano Miceli e Marchesi. In attacco, tridente composto da Aliaj, Bari e Rezzi. Risponderà la Roma con Greco in porta, Nura schierato in posizione di terzino destro e Valeau schierato in posizione di terzino sinistro, con Ciavattini e Cargnelutti centrali di difesa. A centrocampo giocheranno Riccardi, Marcucci e Sdaigui, mentre nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto Antonucci, Besuijen e Cappa.

TATTICA E PRECEDENTI 

Si affronteranno due squadre dallo spiccato DNA offensivo, 3-4-3 per la Lazio di mister Andrea Bonatti e 4-3-3 per la Roma, guidata per la quindicesima stagione consecutiva in panchina da Alberto De Rossi. Curiosamente, lo scorso anno la Roma e la Lazio Primavera non erano inserite nello stesso girone di campionato (questanno con la riforma il primo livello della Primavera è un girone unico). I giallorossi hanno vinto 5-0 sia la sfida di Coppa Italia Primavera e con lo stesso punteggio anche la sfida dei play off Scudetto. Clamoroso anche perché la Roma non vinceva il derby Primavera da ben cinque anni, fatta eccezione per la finale di Coppa Italia del 2015 poi persa al ritorno allo Stadio Olimpico.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori