Pronostico Milan Atalanta/ Il punto di Federico Bertone (esclusiva)

- int. Federico Bertone

Pronostico Milan Atalanta: intervista esclusiva a Federico Bertone sul match in programma oggi a San Siro per la Serie A. Banco di prova delicato per Gattuso. 

Gattuso_Milan_allenamento_lapresse_2017
Milan, Gattuso - La Presse

Si accenderà oggi  la delicatissima sfida  San Siro tra Milan e Atalanta: fischio d’inizio atteso per le ore 18.00 per la 18^ giornata della Serie A. I rossoneri di Gattuso dopo tutto tornano in campo dopo il disastroso 3-0 subito contro il Verona è che è costato a tutta la squadra il ritiro punitivo a Milanello. Dall’altra parte del campo però ecco un’ottima Atalanta, che dopo i successi in Europa è fresca del passaggio del turno a spese del Sassuolo pure in Coppa Italia. Per presentare questo match abbiamo sentito Federico Bertone: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net. 

 Che partita sarà? Una partita purtroppo con tanta pressione per il Milan che sta certamente vivendo un momento particolare della sua stagione fino ad ora molto complicata!

Un’insidia in più questa Atalanta per il Milan? Direi di sì, l’Atalanta sta dimostrando di essere un’ottima squadra, molto compatta, molto determinata quando scende in campo. Partirà favorita col Milan.

Questa situazione del Milan non era solo colpa di Montella quindi? Sinceramente non la penso così, perchè da luglio a novembre Montella non ha saputo dare un’identità, un gioco al Milan e molte responsabilità della situazione del Milan sono sue. Non punterei quindi subito il dito su Gattuso.

Che partita si aspetta dalla formazione rossonera? Il Milan sicuramente non potrà cambiare subito con l’Atalanta, farà fatica, mi aspetto però una prova d’orgoglio dei giocatori rossoneri.

In questo senso il ritiro potrebbe essere stata la scelta giusta? Diciamo che non fare la cena natalizia potrebbe avere un valore. Non si può festeggiare se le cose vanno così male. E’ anche vero però che fare un ritiro serve se qualcosa cambia, speriamo che questo accada veramente.

Come sarà l’attacco del Milan? Io terrei fuori Kalinic e lancerei Cutrone con Andrè Silva, questo secondo me dovrebbe essere il reparto offensivo ideale visto che mancherà anche Suso.

Ilicic con Petagna e Gomez nel reparto offensivo nerazzurro? Non so chi giocherà nell’attacco nerazzurro potrebbero essere loro tre a scendere in campo.

Atalanta a Milano per fare la partita, per vincere? Penso proprio che l’Atalanta scenda in campo con questo obiettivo, è una squadra forte, preparata tecnicamente e fisicamente. Vincere a Milano non sarebbe una sorpresa in questo momento per l’Atalanta.

Come giocherà la squadra di Gasperini? La formazione bergamasca non farà catenaccio, tutte le squadre di Gasperini giocano per attaccare. Praticano un calcio intelligente, non puntano solo allo spettacolo, con la marcatura a uomo che  potrebbe essere una caratteristica dell’undici nerazzurro col Milan.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori