PRONOSTICI SERIE B / Scommesse e quote sulle partite: attenti a Foggia Frosinone (21^ giornata)

- Claudio Franceschini

Pronostici Serie B, 21^ giornata: scommesse e quote sulle partite del turno che rappresenta l’ultimo del girone di andata. Sfida dall’esito incerto al Curi tra Perugia e Empoli!

Coronado_Rispoli_Palermo_gol_lapresse_2017
Diretta Palermo Avellino - LaPresse

Foggia e Frosinone sono pronte a giocare la partita dello Zaccheria in Serie B: noi siamo invece pronti ad analizzare più da vicino alcune cifre che accompagnano le due squadre e a stabilire così quale possano essere le migliori scommesse sulla sfida che chiude il girone di andata del campionato cadetto. La Snai dice che un Over 5,50 è eventualità da 9,50 e che dunque si tratta di una cifra alta e interessante: poco probabile direte voi, ma i 35 gol segnati in campionato dal Frosinone e i 32 del Foggia rappresentano rispettivamente il secondo e il quarto miglior attacco in termini complessivi. Dunque, perchè non scommettere su una partita con almeno sei reti? Significherebbe segnarne tre a testa: il Foggia arriva dal 3-0 che ha rifilato alla Salernitana allArechi, mentre il Frosinone ha fatto anche meglio battendo la Virtus Entella per 4-3. In più la difesa del Foggia non è esattamente impermeabile: anzi, insieme a quella del Cesena è la peggiore della Serie B con 39 gol incassati. Il Foggia ha segnato tre gol in singola partita in quattro occasioni, arrivando anche a segnarne quattro nella trasferta di Vercelli; il Frosinone ci è riuscito in sei occasioni, tre delle quali nelle ultime cinque uscite, e soprattutto per ben tre volte in questo campionato ha pareggiato 3-3 (Pescara, Empoli e Cesena) e in quattro occasioni (compresa dunque la partita dello scorso giovedì) è stato coinvolto in una partita da almeno sei reti. Insomma: la possibilità Over 5,5 non è peregrina, a conti fatti i più ambiziosi potrebbero anche lanciarsi nel passo successivo, quello cioè della scommessa Over 6,5 per la quale la posta quasi raddoppia, visto che il guadagno sarebbe di 18,00 volte la cifra investita. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS CARPI BARI

E tempo di pronostici in Serie B: ci avviciniamo a grandi passi verso la ventunesima giornata e dunque andiamo ad analizzare quali siano le quote che lagenzia di scommesse Snai ha previsto per Carpi Bari, che è sicuramente una delle partite più interessanti di questa sera. Nonostante la situazione di classifica, il vantaggio nelle previsioni va agli emiliani: evidentemente la vittoria sul campo del Cittadella e il fattore campo hanno convinto i bookmaker, almeno quelli della Snai, che ci dicono come il segno 1 per la vittoria del Carpi sia ad un valore di 2,45. Siamo invece a una quota identica per le altre due possibilità sullesito finale della sfida: quella del pareggio e quella della vittoria del Bari – dovrete giocare rispettivamente il segno X e il segno 2 – che vi permetterebbero di guadagnare 3,05 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto. Interessante notare anche come sia minima la differenza tra Gol e Nogol: nel primo caso 1,83 e nel secondo 1,87 ricordando che scommettendo sulleventualità Gol puntereste su una partita nella quale entrambe le squadre in campo riuscirebbero a segnare almeno una rete ciascuna. Rispetto a quanto accade di solito invece abbiamo una differenza tra la quota Under 2,5 (1,63) e Over 2,5 (2,15): qui significa che la Snai ritiene più probabile una partita al Cabassi con meno di tre reti complessive. Staremo a vedere quello che succederà in campo allora, ormai manca davvero poco. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS PALERMO SALERNITANA

Il Palermo ritrova aria di casa nella ventunesima giornata di Serie B: al Renzo Barbera arriva la Salernitana, e noi prima di andare a studiare quali siano le quote Snai per la partita di questa sera dobbiamo fare una premessa importante. Lo avevamo già detto, lo ripetiamo: il Palermo è primo in classifica e ha perso soltanto due partite in questo campionato, ma entrambe le sconfitte sono arrivate al Barbera e sono anche piuttosto pesanti. La Salernitana ha vinto lultima volta che si è trovata lontana dal suo stadio: due dati questi che possono far pendere la bilancia del pronostico verso i campani, anche se poi bisogna considerare il campionato nella sua globalità e allora i rosanero non possono non partire con i favori del pronostico. Lo pensa anche la Snai, le cui quote ovviamente sono in favore della squadra di Bruno Tedino: per il segno 1 che identifica la vittoria del Palermo siamo a 1,70 contro il 5,25 che accompagna invece laffermazione esterna di una Salernitana che potrebbe comunque sperare nel pareggio. Un risultato positivo per i campani e fruttuoso per chi dovesse scommettere sulla sfida, visto che porterebbe a casa 3,45 volte la somma messa sul piatto. Cè invece vicinanza tra le altre scommesse principali: Under 2,5 a 1,77 e Over 2,5 a 1,95 mentre per quanto riguarda Gol e NoGol siamo rispettivamente a 1,85 e 1,87. Da questo punto di vista dunque poco da dire; si punta comunque su una partita nella quale ci saranno meno di tre reti complessive, e che dunque il Palermo porterà a casa la posta piena soprattutto grazie alla difesa. (agg. di Claudio Franceschini)

MATCH INCERTO AL CURI

Una delle partite più belle di questa ventunesima giornata di Serie B è sicuramente quella che si gioca al Curi: Perugia ed Empoli sono due squadre che hanno ambizioni, in questo momento la stagione sorride maggiormente allEmpolo che però arriva dal sorprendente esonero di Vincenzo Vivarini, ha pareggiato in casa contro il Brescia e potrebbe accusare il colpo. Il Perugia invece dopo uno straordinario avvio si è seduto, prima crollando e poi provando a risalire lentamente la china: possiamo subito dire che al Curi si affrontano due dei migliori attacchi della Serie B, e allora non è una sorpresa che la quota Gol valga meno rispetto alla quota NoGol – siamo rispettivamente a 1,67 e 2,05 – perchè la Snai che ci ha fornito questi numeri per le scommesse ritiene che entrambe le squadre siano in grado di realizzare almeno una rete nel corso della partita. Se vogliamo sorprende di più il fatto che Under 2,50 (1,80) e Over 2,50 (1,90) siano così vicini, e soprattutto che si punti maggiormente su un numero di gol totali minore di tre: vero che il Perugia ultimamente non è stato troppo prolifico, ma ha in Samuel Di Carmine un ottimo attaccante e lEmpoli ha il miglior reparto offensivo del campionato, con Francesco Caputo a quota 14 gol e Alfredo Donnarumma che segue a 9. I due sono la coppia-gol che ha segnato di più: pensare a una partita con meno di tre reti è difficile, ma questo è quanto prevede la Snai che ci parla anche di un segno 1 da 2,45 e un segno 2 da 2,90 (il pareggio vale 3,15) e dunque il Perugia parte favorito. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROGRAMMA DEL TURNO

E già tempo di esplorare i pronostici per la ventunesima giornata della Serie B 2017-2018: tra mercoledì 27 e giovedì 28 dicembre si chiude infatti il girone di andata del campionato cadetto, che andrà poi incontro alla tradizionale pausa invernale che, ad ogni modo, durerà non troppo (tre settimane). Torneo entusiasmante questo, come sempre; si è giocato soltanto una settimana fa e ora siamo ancora in campo, inevitabile che nel tracciare il bilancio di questo turno sia necessario capire anche in che modo le squadre arrivino a questo impegno dopo aver trascorso le feste (ridotte). Andiamo perciò ad analizzare ogni singola partita della ventunesima giornata, provando ad indovinarne lesito tenendo conto dei fattori in gioco. 

PRONOSTICO PARMA SPEZIA (mercoledì ore 20:30)

Al Tardini si gioca lanticipo: il Parma è reduce dal buon pareggio del San Nicola e, pur avendo perso una posizione in classifica, rimane comunque in zona promozione diretta. I ducali hanno pareggiato le ultime tre partite, ma sono imbattuti da quattro e hanno vinto tanto (6 volte) nelle ultime 11; lo Spezia è al momento una delle avversarie peggiori che si potessero incontrare, perchè ha vinto le ultime tre partite e quattro delle ultime cinque, correggendo il tiro dopo quattro pareggi consecutivi. Il nostro pronostico è per un pareggio.

PRONOSTICO AVELLINO TERNANA (giovedì ore 20:30)

LAvellino non sa più vincere: perdendo a La Spezia ha ottenuto il nono risultato negativo in serie. Vero che sono di più i pareggi (5) ma la classifica si muove a singhiozzo; questa del Partenio è una sfida da non sbagliare contro una concorrente per la salvezza, la Ternana che è tornata a vincere dopo oltre due mesi e lo ha fatto ancora segnando quattro gol (era già successo contro lo Spezia), dimostrando di avere un ottimo potenziale offensivo. Crediamo comunque nella rinascita irpina e puntiamo su una vittoria interna dellAvellino.

PRONOSTICO BRESCIA ASCOLI (giovedì ore 20:30)

Delicatissimo incrocio che vale punti utili per la salvezza; il Brescia è reduce da due buoni pareggi contro Cittadella ed Empoli, ma ha vinto una sola volta nelle ultime otto e sta leggermente perdendo il treno utile per uscire dai guai. LAscoli resta fanalino di coda, non vince da fine ottobre (9 giornate) ma dopo quattro sconfitte in serie arriva ora da tre pareggi, tutti per 1-1. Questo sarà il quarto? Visto anche il trend delle Rondinelle è possibile, e dunque puntiamo sul segno X.

PRONOSTICO CARPI BARI (giovedì ore 20:30)

Il Carpi è tornato alla vittoria sul difficile campo del Cittadella: è in fiducia e riesce in ogni caso a muovere la classifica, visto che ha perso soltanto due volte nelle ultime 9 ottenendo 13 punti che sono utili per rimanere vicino alla zona playoff. Oggi però al Cabassi arriva il lanciato Bari: tra alti e bassi i pugliesi sono sempre terzi, hanno fatto 4 punti nelle ultime due partite e più in generale hanno vinto cinque volte nelle ultime nove, avendo lasciato alle spalle i due ko consecutivi. Difficile fare un pronostico, ma fuori casa il Bari sa viaggiare: puntiamo sulla sua vittoria esterna allora, ma la partita si presta maggiormente al triplo segno.

PRONOSTICO CREMONESE CESENA (giovedì ore 20:30)

Sulla carta non ci sarebbe sfida, ma la Cremonese non sta riuscendo a sfruttare il suo potenziale: a Venezia è arrivato il terzo 1-1 consecutivo e il quinto pareggio nelle ultime sei. I grigiorossi comunque non perdono da sei turni nei quali sono arrivati 8 punti; il ritmo è sempre buono e in campionato ci sono appena tre sconfitte. Occhio al Cesena, che è in ripresa: non perde da cinque partite (9 punti) e ha perso soltanto una volta nelle ultime 11 partite, il rocambolesco 3-5 di Empoli. La Cremonese resta comunque superiore: diciamo che il segno più probabile è quello che identifica la vittoria dei lombardi.

PRONOSTICO ENTELLA NOVARA (giovedì ore 20:30)

Partita delicata per entrambe le squadre: la Virtus Entella è reduce da due sconfitte e ha vinto solo una volta nelle ultime 12. Ha però battuto il Bari, dimostrando di poter fare risultato nella partita secca; serve però la continuità e i liguri non la stanno trovando. Questo vale anche per il Novara che nelle ultime quattro ha pareggiato tre volte con una sconfitta, e ha vinto in una sola occasione nelle ultime 10. Anche qui però risultato di prestigio: 3-1 sul campo del Novara. Per il nostro pronostico puntiamo perciò sul pareggio.

PRONOSTICO FOGGIA FROSINONE (giovedì ore 20:30)

Il Foggia ha sorpreso nellultimo turno, battendo la Salernitana allArechi; vittoria tornata dopo cinque giornate in cui i satanelli avevano ottenuto solo due pareggi, perdendo colpi in classifica. Il Foggia però viaggia meglio in trasferta: allo Zaccheria infatti non vince dal 13 ottobre, contro il Perugia unica affermazione casalinga. Il Frosinone invece si è ripreso il secondo posto con il roboante 4-3 sullEntella; i ciociari non perdono da inizio ottobre (12 partite) e hanno ritrovato i gol di Daniel Ciofani, fondamentali per le ambizioni di promozione. Dunque puntiamo su una vittoria esterna del Frosinone, ma sicuramente il Foggia non vorrà fare sconti.

PRONOSTICO PALERMO SALERNITANA (giovedì ore 20:30)

Il Palermo è al momento la squadra che si è mantenuta più a lungo in vetta: con il pareggio di Cesena ha confermato il primato non riuscendo però a staccare la concorrenza, dunque deve ancora fare attenzione. Non perde da cinque partite (11 punti) ma le uniche due sconfitte stagionali sono arrivate al Barbera e contro squadre sulla carta decisamente inferiori; può allora sperare di fare il colpo la Salernitana, che però ha perso tre delle ultime cinque partite e non ha dato seguito alla bella vittoria di Chiavari facendosi battere in casa dallEntella. Al netto delle possibili sorprese il nostro pronostico non può che essere a favore del Palermo.

PRONOSTICO PERUGIA EMPOLI (giovedì ore 20:30)

Due vittorie nelle ultime sei e un totale di 9 punti: non è ancora il Perugia di inizio stagione, ma di certo Roberto Breda ha rivitalizzato una squadra che continua ad avere un ottimo potenziale offensivo e che arriva dal pareggio di Novara. Per tornare in zona playoff servirà qualcosa in più: il colpo contro lEmpoli è possibile, dalle parti del Castellani il misterioso esonero di Vincenzo Vivarini fa ancora discutere e la squadra ha risposto con un pareggio interno contro il Brescia, non certo il risultato che si aspettava. Vogliamo puntare sulla voglia di riscatto del Grifone e per questo ci esprimiamo in favore di una vittoria del Perugia.

PRONOSTICO PESCARA VENEZIA (giovedì ore 20:30)

Zdenek Zeman sfida Filippo Inzaghi, uno dei nemici ai tempi delle dichiarazioni del boemo nei confronti della Juventus: più in generale la vecchia guardia contro il nuovo che avanza. Il Pescara non decolla: ha vinto solo due volte nelle ultime 10, ha limitato le sconfitte (tre) ma deve fare di più se vuole ambire ad un posto nei playoff. Il Venezia arriva dal pareggio interno contro la Cremonese, il quarto consecutivo e il quinto nelle ultime sei: mai una vittoria in questa serie, in generale i lagunari fanno poche vittorie (6) e questo potrebbe costare molto alla fine. Per questa sera ci pronunciamo in favore del colpo esterno del Venezia.

PRONOSTICO PRO VERCELLI CITTADELLA (giovedì ore 20:30)

Il Cittadella ha forse pagato la corsa in Coppa Italia: nelle ultime tre partite ha fatto soltanto due punti e ha appena perso in casa contro il Carpi. Considerando che arrivava da tre vittorie consecutive si tratta di un calo vertiginoso del quale bisognerà riflettere; non sarà facile la trasferta contro una Pro Vercelli affamata di punti, perchè i piemontesi non vincono da sei giornate e in questo lasso di tempo hanno perso quattro volte, due delle quali consecutive con serie aperta. Il Cittadella riuscirà a rialzare la testa? Forse parzialmente: puntiamo sul pareggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori