DIRETTA / Bologna Cagliari (risultato finale 1-1) streaming video e tv: Destro salva i felsinei

- Claudio Franceschini

Diretta Bologna Cagliari: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Al Dall’Ara ecco gli isolani, reduci dal ko di Coppa Italia. Serie A, 15^ giornata

Krejci_Pisacane_Bologna_Cagliari_lapresse_2017
Diretta Bologna Cagliari, Serie A 15^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BOLOGNA CAGLIARI (RISULTATO FINALE 1-1): DESTRO SALVA I FELSINEI

Ultimo quarto dora di fuoco ed il Bologna trova alla fine il pareggio contro il generoso Cagliari. Al 36 della ripresa la rete che permette ai felsinei di trovare almeno un punto nellimpegno casalingo contro i sardi: cross teso di Masina dalla sinistra e Destro è bravissimo a rubare di testa il tempo a Rafael, rimasto un po nella terra di mezzo con la sua uscita. Unincertezza che costa cara ad un Cagliari che nel complesso non era riuscito però nel secondo tempo ad essere brillante come nella prima frazione di gioco disputata al DallAra. Al 33 Donadoni aveva inserito il talismano Okwonwko al posto di Poli, ma stavolta il gol è arrivato da un guizzo di Destro, sempre importantissimo per il Bologna quando in grado di sfruttare le sue doti da bomber di razza. Un pareggio che permette al Bologna di restare agganciato a quota 21 punti alla Fiorentina (vincente contro il Sassuol) e al Milan (bloccato dal Benevento) in quel settimo posto che a fine stagione potrebbe valere lEuropa League. Cagliari a quota 16, con 6 lunghezze di vantaggio sul terzultimo posto occupato per ora da Genoa e Spal. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BOLOGNA CAGLIARI (RISULTATO LIVE 0-1): CLAMOROSA CHANCE SPRECATA DA POLI!

Giunti al 25′ della ripresa, il Bologna può rammaricarsi per una grande occasione sprecata per acciuffare il pareggio contro il Cagliari. Al 24 Palacio crossa dal versante di sinistra, Destro si inserisce all’altezza del primo palo della porta difesa da Rafael mettendo Poli in condizione di battere a rete all’altezza dell’area piccola, ma l’impatto dell’ex Milan è infelice col pallone che finisce abbondantemente alto. I toni agonistici della partita sono cresciuti con altre quattro ammonizioni, una per Barella tra le fila del Cagliari e ben tre per il Bologna, coi cartellini gialli rimediati da Palacio, Maietta e Poli. I tanti falli rendono la partita poco fluida, un’altra occasione da gol per il Bologna si era fatta registrare al 14′, con una conclusione a girare di Pulgar che aveva impegnato severamente Rafael. Il Cagliari resiste ma riesce a ripartire con meno efficacia rispetto alla prima ora di gioco, i sardi conducono ancora 1-0 nel punteggio allo stadio Dall’Ara. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BOLOGNA CAGLIARI (RISULTATO LIVE 0-1): PAVOLETTI IMPEGNA ANCORA MIRANTE

Ripreso il gioco tra Bologna e Cagliari, il secondo tempo inizia immediatamente con un cartellino giallo per Ceppitelli, con il difensore cagliaritano che si fa rubare il tempo da Palacio ed è costretto a stendere l’attaccante argentino del Bologna. Al 5′ però è ancora il Cagliari a rendersi pericoloso, bello scambio Ionita-Pavoletti e quest’ultimo lascia partire una gran botta mancina sulla quale Mirante deve ripiegare in calcio d’angolo. Il copione di inizio ripresa sembra molto simile a quello del primo tempo, il Bologna prova a riorganizzarsi ma il Cagliari quando riesce a ripartire riesce sempre ad essere pericoloso. Al 6′ Pisacane è bravo ad anticipare di testa Destro che si stava liberando in area di rigore, subito dopo Pavoletti viene fermato lanciato a rete dall’arbitro La Penna: l’attaccante si era liberato fallosamente della marcatura di Maietta. Il Cagliari resta sempre in vantaggio 1-0 sul campo del Bologna. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BOLOGNA CAGLIARI (RISULTATO LIVE 0-1): LA SBLOCCA JOAO PEDRO!

Si è conclusa la prima frazione di gioco tra Bologna e Cagliari, con i sardi che sono riusciti a colpire prima dell’intervallo, portandosi in vantaggio con una rete di Joao Pedro. Il gol del vantaggio sardo è arrivato al 42′, gran botta di destro del brasiliano, che non ha lasciato scampo al portiere di casa Mirante su preciso assist di Faragò. Una rete molto importante per un Cagliari che dopo un eccellente inizio aveva progressivamente lasciato campo ai felsinei, che nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo non sono riusciti però a creare occasioni da gol significative. Un paio di ottime chiusure di Romagna hanno evitato guai difensivi ai sardi, che sono rimasti però sempre in agguato, pronti a ripartire, e sono riusciti a colpire al momento giusto prima del riposo. Il primo tempo si è concluso con un secondo cartellino giallo per il Bologna, ammonizione per De Maio. Cagliari in vantaggio 1-0 allo stadio Dall’Ara sul Bologna. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BOLOGNA CAGLIARI (RISULTATO LIVE 0-0): PADOIN SALVA SU DESTRO

Non si sblocca il punteggio allo stadio Dall’Ara tra Bologna e Cagliari. Dopo un eccellente inizio di gara da parte della formazione sarda, il Bologna ha iniziato a guadagnare campo, riuscendo a farsi vedere con maggiore insistenza dalle parti della porta difesa da Rafael. Questo nonostante il Cagliari riesca a presidiare bene sulle fascia grazie alla grande applicazione tattica di Padoin e Faragò. Una doppia conclusione di Donsah rende per la prima volta pericolosi i felnsinei nell’area avversaria, al 20′ su una mischia conseguente ad un’incursione di Palacio, il pallone finisce sui piedi di Destro che viene però anticipato da Padoin, col Bologna che vede sfumare una buona occasione. Al 22′ è ancora Donsah a provarci di testa, quindi al 25′ il Bologna protesta per un presunto fallo di mano di Ceppitelli a contrastare un colpo di testa di Palacio, l’arbitro La Penna lascia però proseguire. Al 29′ arriva il primo cartellino giallo della partita, Destro viene ammonito tra le fila del Bologna. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BOLOGNA CAGLIARI (RISULTATO LIVE 0-0): JOAO PEDRO MANCA IL VANTAGGIO

E’ iniziata a buon ritmo la sfida tra Bologna e Cagliari allo stadio Dall’Ara. I felsinei hanno provato subito ad aggredire gli spazi ma il Cagliari in contropiede ha subito mostrato di essere pericoloso. Ed i sardi hanno immediatamente avuto una buona opportunità per passare in vantaggio al 5′ quando un cross di Padoin ha scavalcato Mirante mettendo Joao Pedro in condizione di calciare con lo specchio della porta spalancato, ma la sua conclusione è finita di molto alta sopra la traversa, col brasiliano che ha impattato male il pallone. Sono proprio le incursioni di Padoin sul lato mancino del campo a creare i maggiori grattacapi ai padroni di casa, all’11’ il Bologna prova a scuotersi con una bella progressione palla al piede di Verdi, sulla quale però recupera bene Ceppitelli, sventando il pericolo per il Cagliari. Il risultato tra il Bologna ed i sardi resta ancora fermo sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BOLOGNA CAGLIARI (RISULTATO LIVE 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI

Comunicate le formazioni ufficiali di Bologna Cagliari, andiamo a spendere qualche parola sui due tecnici che hanno preso le decisioni sugli undici titolari. Il Bologna guidato da Roberto Donadoni sta vivendo un ottimo momento di forma e proverà a piegare anche il Cagliari di Lopez. L’allenatore bergamasco, che gioca con 4-3-3 facendo affidamento al grande talento di Simone Verdi, guida il Bologna dalla stagione 2015/2016. In 84 partite la media punti della sua compagine è di 1.23. Diego Lopez è tornato a Cagliari sostituendo Massimo Rastelli, l’uruguagio aveva allenato i sardi nella stagione 2013/2014. Con il suo 3-5-2 cercherà di mettere in difficoltà il Bologna per provare a raccogliere punti importanti sulla strada della salvezza. Sfida sulla carta equilibrata con il Bologna che sembra stare comunque meglio rispetto alla compagine sarda. Vedremo cosa accadrà al Dall’Ara. BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Maietta, Masina; Donsah, Pulgar, Poli; Verdi, Destro, Palacio. Allenatore: Donadoni. CAGLIARI (3-5-2): Rafael; Romagna, Andreolli, Ceppitelli; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; Pedro, Pavoletti. Allenatore: Lopez. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A

Bologna Cagliari è unesclusiva in diretta tv per gli abbonati al bouquet satellitare di Sky, nello specifico al pacchetto Calcio: la partita è trasmessa su Sky Calcio 3 (per i non abbonati il codice dacquisto è 409786) con la possibilità ovviamente di attivare, senza costi aggiuntivi, il servizio di diretta streaming video con Sky Go, che vi permetterà di seguire la sfida del DallAra anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

STATISTICHE

Il Bologna affronta il Cagliari al DallAra nella gara valida per la 15esima giornata del campionato di Serie A, dunque adesso vediamo alcuni numeri statistici di entrambe le formazioni. La compagine emiliana allenata da Roberto Donadoni ha messo a segno 17 gol (curiosità, solo uno nei primi 15 minuti di gara) e ne ha subiti 17, di cui però ben 9 nellultima mezzora di gioco delle partite. Il possesso palla del Bologna è in media di 25 minuti e 22 secondi, con un totale di 306 occasioni da gol create, 124 tiri effettuati dei quali 67 hanno centrato il bersaglio grosso. Il Cagliari di Diego Lopez invece di gol ne ha fatti 13 e ne ha subiti ben 26 – esattamente il doppio – mentre il possesso di palla per i rossoblù sardi mediamente è pari a circa 24 minuti. Le azioni dattacco complessive del Cagliari sono 403, con 135 tiri totali di cui 78 sono finiti nello specchio della porta avversaria. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Il Bologna di Donadoni, reduce da due vittorie consecutive che hanno rimesso in ordine la classifica, attende la visita del buon Cagliari di Lopez che si è fermato contro l’Inter dopo le affermazioni con Verona e Udinese. Squadra di casa che nella scorsa stagione ha trionfato grazie a Verdi e Di Francesco mentre per i sardi andò in rete Bruno Aves. Cagliari che invece non vince al Dall’Ara dal 2010 quando Matri decise il match al 66′. Padroni di casa che partono favoriti in una sfida che presenta comunque tante insidie contro un Cagliari che non ha mai pareggiato in questa stagione. Il tabellino infatti parla di cinque vittorie e nove sconfitte. Occhio quindi alle statistiche che potrebbero portare al primo pari stagionali sul campo del Dall’Ara dove la posta in palio fu divisa nel 2011. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

La gara del DallAra tra il Bologna ed il Cagliari è stata affidata alla direzione del signor Federico La Penna della sezione Aia di Roma. Al suo fianco in questo match della 15^ giornata di Campionato ci saranno gli assistenti di linea Costanzo e Preti, il quarto uomo Giuia: alla postazione del Var spazio a Pasqua e alla postazione Avar il signor Lo Cicero. La Penna in questa stagione ha già collezionato 8 presenze di cui 7 in Serie B ed una sola in Coppa Italia per cui la sfida di oggi sarà lesordio stagionale nella massima serie  del fischietto romano che pure vanta in carriera 5 precedenti con la Serie A. I suoi dati statistici riferiti a questa stagione raccontano di 39 ammonizioni distribuite (quasi 5 gialli a match),  oltre che 3 rossi assegnati e 4 calci di rigore concessi. Ampliando la nostra analisi va ricordato che La Penna in carriera ha collezionato due precedenti con il Bologna, mentre è uno solo il testa a testa con il Cagliari messo a statistica. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Bologna Cagliari è diretta da Federico La Penna: larbitro della sezione di Roma fischierà a partire dalle ore 15:00 di domenica 3 dicembre per la quindicesima giornata del campionato di Serie A 2017-2018. E riduttivo parlare di sfida per la salvezza: certo lobiettivo di entrambe le società è quello di rimanere in Serie A, ma al momento tutte e due hanno preso margine dalla zona calda della classifica. Il Cagliari rischia comunque qualcosa – ha 15 punti, la terzultima ne ha 10 e sta provando a migliorare il suo passo – mentre il Bologna con i suoi 20 punti si trova addirittura in settima posizione, potendo addirittura sognare lEuropa League. Realisticamente non è un obiettivo percorribile, ma in ogni caso la distanza è di due partite: potrebbe esserci una grande occasione per andare allassalto del sesto posto. Al DallAra torna come ex Diego Lopez: il tecnico uruguaiano aveva guidato il Bologna nel 2014-2015 in Serie B, non aveva fatto male ma a maggio, scivolato al quarto posto e mancata la promozione diretta, era stato sostituito da Delio Rossi che poi attraverso i playoff aveva riportato la squadra emiliana in Serie A.

IL CONTESTO

Due vittorie consecutive per il Bologna, che ha sempre trovato tre gol in questa mini-striscia: prima la rimonta vincente di Verona, poi il trionfo contro una Sampdoria lanciatissima e che arrivava dal successo sulla Juventus. Il problema per la squadra di Roberto Donadoni resta la continuità: il talento cè (soprattutto nel reparto offensivo), adesso bisogna cominciare a non perdersi per strada a ogni piè sospinto, perchè a cavallo della sosta per le nazionali (quella di ottobre) il Bologna aveva vinto tre partite in fila ma poi era andato incontro a quattro sconfitte che ne avevano minato le posizioni di classifica. Pensare allEuropa League adesso è inutile: bisogna subito chiudere i conti con la salvezza e poi provare a divertirsi. Il Cagliari in termini generali rischia poco, ma non sta facendo benissimo considerati i nomi della rosa; ha vinto tre delle ultime cinque partite, ma è andato incontro a sconfitte anche pesanti e la striscia di cinque ko che ha portato allesonero di Massimo Rastelli ha chiaramente tarpato le ali. In più gli isolani in settimana hanno clamorosamente perso in Coppa Italia contro il Pordenone, squadra di Serie C: il presidente Giulini si è personalmente scusato con i tifosi e chiesto di ripartire subito a onorare la maglia. Tuttavia il rovescio interno potrebbe avere conseguenze negative a livello mentale.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA

Squalificato Torosidis, resta ai box Federico Di Francesco: Donadoni se la gioca comunque con il 4-3-3 e dovrebbe confermare lassetto visto nelle ultime uscite, cioè quello in cui Destro e Palacio sono in campo contemporaneamente con largentino che si posiziona da esterno sinistro del tridente lasciando al marchigiano il compito di muoversi da prima punta. Dallaltra parte dello schieramento ovviamente non è in discussione la maglia per Verdi; dovrebbe essere invariato anche il centrocampo, nel quale Pulgar gioca come regista davanti alla difesa mentre Andrea Poli e Donsah rappresentano scelte più che altro di quantità, ma che aumentano anche la pericolosità negli inserimenti senza palla rispetto ad altri elementi (per esempio Nagy e Taider, che restano in panchina). Per quanto riguarda la difesa, anche Giancarlo Gonzalez non recupera in tempo per la partita del DallAra; dovrebbe allora esserci spazio per lesperto Maietta al fianco di Helander, con Ibrahima Mbaye che invece sarà il terzino destro e Masina che come sempre si occuperà della fascia sinistra.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI

Torna la formazione titolare dopo la disfatta di Coppa Italia; potrebbe non farcela Sau, nel caso è Joao Pedro che va a giocare come supporto a Joao Pedro che si muove qualche passo più indietro, rappresentando anche un ideale collegamento con il centrocampo. Nel quale invece Cigarini rappresenta un altro cardine dellideale ossatura, agendo da playmaker e avendo ai suoi lati Barella e Ionita, che tecnicamente dovrebbero essere in vantaggio su Dessena che ha giocato martedì e ha anche segnato (purtroppo per lui la rete è stata inutile) e Deiola che non è ancora al top della condizione. Sulle fasce Diego Lopez dovrebbe conservare lassetto con Faragò e Padoin; conferma dunque per la difesa a tre, nella quale tornano a giocare Andreolli e Ceppitelli. Lunico reduce dalla Coppa Italia dovrebbe allora essere Romagna; in porta più Rafael Andrade che Cragno, ma lex estremo difensore del Benevento sta meglio e potrebbe essere scelto dal suo allenatore tornando quindi a giocare titolare.

QUOTE E SCOMMESSE

Cè abbastanza equilibrio in questa partita, ma in ogni caso il Bologna parte favorito: al DallAra si punta sul fattore campo e dunque la Snai ci dice che il segno 1 per per la vittoria dei felsinei vale 2,00 contro il 3,90 che accompagna il segno 2, che naturalmente dovrete giocare qualora crediate in un colpo esterno del Cagliari. Il segno X vale per il pareggio: vi permetterebbe di guadagnare 3,30 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto per la gara della quindicesima giornata di Serie A.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori