DIRETTA/ Pontedera Pisa (risultato finale 1-1) streaming e tv: Filippini salva il Pisa!

- Fabio Belli

Diretta Pontedera-Pisa: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match tutto toscano in programma per la 17^ giornata di Serie C

Ingrosso_Pisa_Monza_lapresse_2017
Pisa, trasferta a Gorgonzola (foto LaPresse)

DIRETTA PONTEDERA PISA (RISULTATO FINALE 1-1): RETE DI FILIPPINI ALL’86

Tentativo su punizione di Negro, murato dalla barriera granata. Ancora Pisa: sinistro strozzato di Filippini, bloccato da Contini. Doppio cambio per gli ospiti. Izzillo prende il posto di Maltese mentre Peralta rileva Eusepi. Ci prova direttamente su punizione Grassi. Parabola che non scende. Ospiti nuovamente in avanti: sinistro a rientrare di Giannone che sfila a lato. Il Pisa non molla mentre i padroni di casa sembrano piuttosto stanchi. Inserimento centrale di Gucher che però al momento di concludere cincischia troppo facendosi chiudere dalla retroguardia granata. Il tecnico granata inserisce forze fresche. Dentro Posocco, fuori Gargiulo. Quarto cambio per il Pisa. Di Quinzio prende il posto di Gucher. Terza sostituzione per il Pontedera. Esce Tofanari, entra Borri. All’86esimo pareggiano i nerazzurri. Colpo di testa vincente sul secondo palo di Filippini che riporta il risultato in parità. Nei minuti di recupero ammoniti Vettori e Contini.

INIZIO SECONDO TEMPO

Nessuna novità nei due schieramenti. Dentro gli stessi 22 del primo tempo. Primo squillo del Pisa. Girata alta sopra la traversa di Carillo. Il Pontedera non si fa intimorire e propone lo stesso livello d’intensità del primo tempo. Primo cambio per gli ospiti. Fuori De Vitis, dentro Negro. Pisa pericoloso: cross teso di Mannini per Masucci che non riesce a imprimere la giusta potenza al suo colpo di testa. Cartellino giallo per Gargiulo. Secondo ammonito tra i padroni di casa. Prima sostituzione anche per il Pontedera. Esce Pinzauti, entra Pesenti. I nerazzurri vanno vicini al gol al 65esimo. Miracolo di Contini sul sinistro a giro di Giannone, poi nè Masucci nè Giannone riescono a trovare la via della rete. 

GOL DI RISALITI AL 31

Si fa vedere il Pontedera con una buona iniziativa di Gargiulo, Carillo libera l’area. Sinistro dalla distanza, ampiamente fuori misura, di Gargiulo al 21esimo. Pisa intraprendente. Spunto in velocità di Giannone, chiuso dalla retroguardia granata. La palla arriva poi a Mannini fermato fallosamente. Primo cartellino giallo del match. Ammonito Spinozzi. Il risultato si sblocca al 32esimo. Sugli sviluppi di un calcio da fermo ecco la spizzata sul secondo palo per la deviazione sottomisura di Risaliti che non lascia scampo a Petkovic. Galvanizzato dal vantaggio il Pontedera si rende ancora pericoloso in contropiede. Gli ospiti si salvano in calcio d’angolo. Ospiti vicini al pareggio al 38esimo: cross di Mannini sul secondo palo per l’inserimento dell’esterno che calcia alto da due passi. Ammonito Filippini. Primo giallo tra le fila nerazzurre.

INIZIO GARA

Maraia schiera il Pontedera con il 3-5-1-1. Tra i pali Contini, in difesa Frare, Vettori e Risaliti. A centrocampo da destra verso sinistra Calcagni, Spinozzi, Caponi, Gargiulo e Tofanari. In attacco Grassi in supporto di Pinzauti. Pazienza risponde col 4-3-3. In porta Petkovic, in difesa Mannini, Ingrosso, Carillo e Filippini. In mediana spazio a De Vitis, Gucher e Maltese. In avanti Giannone, Eusepi e Masucci. Pontedera subito pericoloso sugli sviluppi di calcio da fermo. Colpo di testa di Grassi a lato di poco. Risposta immediata del Pisa con un’azione personale di Eusepi che poi conclude debolmente. Ci prova Giannone da fuori area, conclusione fuori dallo specchio. Altra chance per il Pisa con il tiro di De Vitis, deviato in corner. Bella ripartenza del Pisa al 12esimo condotta da Masucci che apre bene sulla destra per Mannini: cross troppo sul portiere.

I NUMERI

Il Pontedera ospita il Pisa davanti al proprio pubblico in uno dei tanti derby toscani per la 17esima giornata del campionato di Serie C girone A: eccovi dunque le statistiche con cui le due formazioni si presenteranno al fischio dinizio. I padroni di casa stano disputando una stagione in linea con le aspettative occupando il quattordicesimo posto con 16 punti ottenuti in virtù di quattro vittorie, altrettanti pareggi e sette sconfitte, per un bilancio gol di 18 allattivo e 24 in passivo. Molto meglio il Pisa che è secondo a quota 31 punti anche se ha disputato una gara in più: otto vittorie, sette pareggi ed una sola sconfitta per uno score di 19 gol fatti e soltanto 8 incassati. In casa il Pontedera ha ottenuto 10 punti su un massimo di 24 disponibili, con un bilancio gol in perfetto equilibrio (11 fatti e 11 subiti), mentre il Pisa in trasferta va alla grande con quattro vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta, soltanto 4 reti subite in otto gare giocate. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Pontedera Pisa non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

TESTA A TESTA

La gara Pontedera-Pisa è stata disputata allo Stadio Ettore Mannucci per ben quattro volte nella storia delle due squadre che si affronteranno nuovamente oggi per il Gruppo A della Serie C. Il bilancio ci parla di una vittoria per parte e due pareggi. Il successo dei padroni di casa risale a un match di Coppa Italia di Serie C disputato nel dicembre del 2014. La gara terminò col risultato di 3-1 con il Pisa che era passato in vantaggio nel primo tempo grazie a una rete di Giovinco. Nella ripresa i gol di Luperini, Della L.e Bartolomei però misero al tappeto i nerazzurri. La gara fu rovinata nei minuti di recupero finale dagli scontri in mezzo al campo che portarono a tre rossi rispettivamente a Misuraca, Settembrini e Frediani. La vittoria del Pisa invece arrivò appena un anno dopo, un successo di misura arrivato grazie a una bella rete all’ora di gioco di Lores. Rimane questa l’ultima partita che ha visto una contro l’altra allo Stadio Mannucci di Pontedera. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Pontedera-Pisa, diretta dal signor De Angeli di Abbiategrasso, domenica 3 dicembre 2017 alle ore 20.30, sarà il posticipo serale della diciassettesima giornata dandata nel girone A del campionato di Serie C. Non sarà prevista diretta tv della partita sui canali free o pay, ma solo diretta streaming video via internet per gli abbonati al sito elevensports.it, col match che si potrà acquistare anche come utenti registrati come singolo evento. Difficile esame per il Pontedera, contrapposto ad un Pisa lanciato dallesaltante vittoria nel derbyssimo contro il Livorno, che si presentava peraltro allArena Garibaldi da capolista per distacco. Distacco che si è ridotto per i nerazzurri a cinque punti dalla vetta, anche se rispetto al Siena terzo a quota trenta punti e al Livorno primo a trentasei punti, il Pisa ha finora disputato una partita in più. Si è trattato comunque del secondo successo consecutivo dopo il tre a zero in casa della Pro Piacenza, il Pontedera dovrà tenerne conto dopo il pesante poker incassato sul campo della Carrarese, che ha lasciato i granata a sedici punti con sole tre lunghezze di vantaggio sul Cuneo quartultimo e sulla zona play out.

LE PROBABILI FORMAZIONI PONTEDERA PISA

Queste le probabili formazioni dellincontro: il Pontedera scenderà in campo con Contini estremo difensore, alle spalle di una difesa a tre composta da Frare, Vettori e Risaliti. Tofanari sarà lesterno di fascia destra e Borri lesterno di fascia sinistra, con Caponi, Spinozzi e Calcagni che si muoveranno per vie centrali nella zona mediana del campo. Paolini avrà compiti da trequartista, alle spalle dellunica punta di ruolo, Pinzauti. Risponderà il Pisa con il serbo Petkovic alle spalle di una linea difensiva a quattro con Mannini sullout di destra, Filippini sullout di sinistra e Carillo e Ingrosso impiegati come centrali. Laustriaco Gucher sarà il perno centrale di centrocampo affiancato da De Vitis e da Maltese, Giannone sarà il trequartista chiamato ad ispirare la manovra offensiva del duo Masucci-Eusepi.

TATTICA E PRECEDENTI 

3-5-1-1 per il Pontedera di Maraia, opposto al 4-3-1-2 schierato da Pazienza nel Pisa. Il Pisa ha giocato e vinto per lultima volta in campionato a Pontedera il 7 dicembre del 2015, imponendosi grazie ad una rete messa a segno dalluruguaiano Lores. Lultimo risultato utile per il Pontedera in casa contro il Pisa è lo zero a zero del 21 febbraio 2015, lultima vittoria granata il tre a uno in Coppa Italia di Lega Pro, firmato dai gol di Luperini, Della Latta e Bartolomei che ribaltarono liniziale vantaggio pisano di Giuseppe Giovinco.

LE QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker indicano il Pisa come favorito in questo match in trasferta, vittoria nerazzurra quotata 2.20 da Bwin, mentre Unibet propone a 3.05 la quota del pareggio e Betclic fissa a 3.10 la quota per leventuale affermazione interna. Bet365 quota 2.20 lover 2.5 e 1.64 lunder 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori