PROBABILI FORMAZIONI / Benevento Milan: gli uomini copertina, ultime novità live (Serie A 15^ giornata)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Benevento Milan: le quote e le ultime novità live della partita di Serie A, 15^ giornata. Esordio per Gennaro Gattuso sulla panchina rossonera, sanniti ancora a zero

Gattuso_Milan_allenamento_lapresse_2017
Milan, Gattuso - La Presse

Nel lunch match domenicale si affronteranno il Benevento e il Milan: andiamo a identificare nelle probabili formazioni chi potrebbero essere i migliori giocatori di questo match delicato per entrambe le squadre, sia pure per motivi diversi. I sanniti in difesa schiereranno Andrea Costa, il calciatore con più esperienza nel pacchetto arretrato, mentre consegneranno le chiavi del centrocampo a Danilo Cataldi, scuola Lazio, che potrebbe garantire qualcosa in più in termini di qualità. Il ruolo di punta centrale verrà preso in consegna da Samuel Armenteros, anche se in attacco nessun giocatore del Benevento sta fornendo garanzie. Il difensore centrale al quale il Milan non può rinunciare è Leonardo Bonucci, regista arretrato e uomo di carisma e personalità, anche se in questi mesi come tutti sappiamo le difficoltà non sono mancate. A centrocampo citiamo Giacomo Bonaventura, prezioso per ogni allenatore: lo sarà anche per Gennaro Gattuso. In attacco proviamo a citare il talento portoghese André Silva, sia pure ancora alla ricerca del primo gol in Serie A dopo le ottime prestazioni in Europa League. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROTAGONISTI

Per una volta il protagonista di una gara non sarà tra quelli schierati in campo perché in Benevento-Milan tutti i fari saranno puntati su Gennaro Ivan Gattuso. In settimana la società rossonera ha deciso di esonerare Vincenzo Montella per affidare la panchina al tecnico della Primavera. Gattuso viene da una stagione complicata a Pisa dove è retrocesso dalla Serie B in C, nonostante una difesa imperforabile. Da lui ci si aspetta di vedere trasmessa in campo la grinta che l’ha contraddistinto da calciatore e l’ha portato al soprannome di Ringhio. Tra i giallorossi attenzione a Cataldi che con la Lazio aveva fatto molto bene e che con la maglia della squadra di Roberto De Zerbi ha provato a far vedere cose buone, brancolando un po’ nel buio. Tra i rossoneri ci si aspetta un cambio di passo da Leonardo Bonucci che era partito per spostare gli equilibri e che per ora è incappato in fin troppi salti nel vuoto. Al centrale è stata affidata anche la fascia di capitano per vedere una svolta psicologica in un Milan fin da troppi anni in difficoltà. (agg. di Matteo Fantozzi)

BENEVENTO-MILAN, GLI ASSENTI

Per Benevento-Milan Roberto De Zerbi dovrà fare a meno di diversi calciatori importanti, situazione che complicherà un percorso difficilissimo che vede i giallorossi ancora a zero punti in classifica. Tra i giallorossi non ci sarà ovviamente il capitano Lucioni che è stato di squalificato dopo essere risultato positivo al doping. Rimarrà fuori per infortunio l’esterno alto Lazaar giocatore arrivato dal Palermo, mentre in attacco saranno fuori due calciatori molto importanti come Ciciretti e Iemmello che sono considerati tra i più forti della squadra campana. Rino Gattuso affronta la sua prima panchina da allenatore del Milan con pochi problemi almeno per quanto riguarda gli assenti. Non ci sarà ovviamente Andrea Conti fermo ai box per la rottura del legamento crociato del ginocchio. Out potrebbe esserci anche il centrocampista turco Hakan Calhanoglu che rischia di uscire dal giro dei titolari con la squadra che di solito schiera l’ex tecnico del Pisa. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE ULTIME NOVIT LIVE

Benevento Milan si gioca alle ore 12:30 di domenica 3 dicembre: vale per la quindicesima giornata del campionato di Serie A 2017-2018. Una sfida interessante al di là della situazione di classifica: da una parte un Benevento che deve ancora conquistare il primo punto nel massimo campionato e che appare ormai condannato – ma lincertezza su quanto si prolungherà la striscia negativa ovviamente tiene banco – dallaltra invece un Milan che gioca la prima partita con Gennaro Gattuso come allenatore, e quindi cè grande curiosità nel capire se e in che modo lex centrocampista riuscirà a risollevare una situazione che ha portato allesonero di Vincenzo Montella. Senza indugio andiamo quindi a vedere in che modo i due allenatori potrebbero schierare le loro squadre sul campo, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni di Benevento Milan.

QUOTE E SCOMMESSE

Le quote che lagenzia di scommesse Snai ha fornito le quote per la partita del Vigorito: ci dicono ovviamente che i rossoneri sono largamente favoriti, con la quota sulla loro vittoria che è indicata dal segno 2 e che vale 1,38 volte la somma che avrete deciso di investire. Per il segno 1 che identifica la vittoria interna del Benevento la quota è invece di 8,25 mentre per il segno X che, ovviamente, dovrete giocare in caso di pareggio, il guadagno sarebbe di 5,00 euro per ognuno messo sul tavolo.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO MILAN

I DUBBI DI DE ZERBI

Lunica cosa certa per Roberto De Zerbi è che il suo Benevento dovrebbe essere in campo con il 4-3-3; per il resto ci sono tanti punti di domanda, a cominciare dalla condizione di Ciciretti che non dovrebbe farcela e arrivando ai componenti dei vari reparti. A centrocampo per esempio Del Pinto, che è stato schierato titolare contro lAtalanta, potrebbe lasciare il posto a Nicolas Viola; sarebbe una mediana con maggiore qualità, perchè in mezzala sarebbe comunque confermato Cataldi che di fatto è un playmaker aggiunto. Dallaltra parte Chibsah si occupa dellinterdizione; in difesa potrebbe recuperare in tempo Antei, se fosse così il ragazzo cresciuto nella Roma sarà in campo al fianco di Costa, e dunque in panchina andrebbe Djimsiti. Letizia e Di Chiara sembrano favoriti per le corsie laterali (Lazaar è ancora indisponibile), davanti non ce la fa Iemmello e allora possibile maglia ancora una volta per Armenteros (ma attenzione a Massimo Coda, che con Baroni era spesso e volentieri titolare), con DAlessandro e Lombardi che dovrebbero essere i due esterni. 

IL PRIMO 11 DI GATTUSO

Sorpresa nelle prime prove di 3-4-3: Gennaro Gattuso ha lasciato fuori Kessie, il giocatore per il quale aveva speso bellissime parole qualche tempo fa (E più forte di me). Il punto è che oggi Gattuso fa lallenatore dellivoriano, e deve valutarne anche la condizione; forse anche per questo motivo a Milanello si è vista una linea mediana con Montolivo al fianco di Lucas Biglia. Solo test ovviamente, ma che potrebbero comunque portare allesclusione di Kessie; il resto della formazione invece dovrebbe confermare le indiscrezioni e, soprattutto, quelle che erano le scelte di Montella prima dellesonero. Quindi, Musacchio e Alessio Romagnoli ad accompagnare Bonucci nel terzetto difensivo a protezione di Gigio Donnarumma, con Borini che ricopre ancora il ruolo di fluidificante destro e Ricardo Rodriguez regolarmente schierato dallaltra parte. Per quanto riguarda invece il tridente, Suso e Bonaventura dovrebbero posizionarsi alla stessa altezza di Kalinic; al di là della posizione di partenza comunque dovrebbero essere lori i prescelti per iniziare la partita.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO MILAN: IL TABELLINO

BENEVENTO (4-3-3): 22 Brignoli; 3 G. Letizia, 21 A. Costa, 88 Antei, 17 Di Chiara; 13 Chibsah, 8 Cataldi, 14 N. Viola; 87 Lombardi, 90 Armenteros, 7 DAlessandro

A disposizione: 1 Belec, 12 Piscitelli, 18 Gyamfi, 95 Gravillon, 23 Venuti, 6 Djimsiti, 20 L. Memushaj, 4 Del Pinto, 26 Parigini, 11 M. Coda, 24 M. Kanoute, 32 Puscas

Allenatore: Roberto De Zerbi

Squalificati: Lucioni

Indisponibili: Lazaar, Ciciretti, Iemmello

 

MILAN (3-4-3): 99 G. Donnarumma; 22 Musacchio, 19 Bonucci, 13 A. Romagnoli; 11 Borini, 21 Lucas Biglia, 18 Montolivo, 68 Ri. Rodriguez; 8 Suso, 7 Kalinic, 5 Bonaventura

A disposizione: 30 Storari, 90 An. Donnarumma, 17 C. Zapata, 15 Gustavo Gomez, 20 Abate, 79 Kessie, 4 José Mauri, 73 Locatelli, 2 Calabria, 10 Calhanoglu, 9 André Silva, 63 Cutrone

Allenatore: Gennaro Gattuso

Squalificati: –

Indisponibili: A. Conti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori