Diretta/ Sampdoria-Lazio (risultato finale 1-2) info streaming video e tv: Caicedo la ribalta nel recupero

- Mauro Mantegazza

Diretta Sampdoria Lazio info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live del posticipo a Marassi fra blucerchiati e laziali (15^ giornata Serie A)

Quagliarella_Wallace_Lazio_Sampdoria_lapresse_2017
Diretta Sampdoria Lazio (LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA-LAZIO (RISULTATO FINALE 1-2): CAICEDO LA RIBALTA NEL RECUPERO

Vittoria in rimonta della Lazio che batte la Sampdoria per 2 a 1 espugnando il Ferraris, un’impresa che finora non era riuscita a nessuno considerando che i blucerchiati in casa erano inespugnabili, la squadra di Simone Inzaghi sale a quota 32 punti pur rimanendo in quinta posizione dietro al quartetto che sta dominando il campionato italiano, secondo KO di fila per la compagine di Giampaolo che dopo lo 0-3 di Bologna accusa un’altra battuta d’arresto. Ospiti grandi protagoniste nelle battute conclusive, i biancocelesti non si accontentano del pareggio e tornano immediatamente in avanti con il destro di Marusic che all’82’ non prende bene la mira, nei minuti conclusivi gli uomini di Inzaghi rimangono in zona d’attacco e a inizio recupero Caicedo pesca il jolly depositando il pallone a porta vuota, ancora una volta fondamentale l’apporto di Immobile che aveva messo fuori causa Viviano, oltre che di Milinkovic-Savic che aveva fatto la giocata vincente. L’assalto disperato dei padroni di casa si rivelerà inutile, lontano dall’Olimpico la Lazio continua a far piangere le avversarie. (agg. di Stefano Belli) SAMPDORIA-LAZIO, DIRETTA LIVE

MILINKOVIC-SAVIC PAREGGIA I CONTI

A dieci minuti dal novantesimo è di nuovo in equilibrio il punteggio di Sampdoria-Lazio con le due squadre sull’1-1. Il gol di Zapata ha provocato la reazione dei biancocelesti che comunque non sono riusciti a creare altri pericoli dalle parti di Viviano dopo il palo colpito da Parolo sullo 0-0, tra l’altro il numero 16 di Simone Inzaghi spreca un’altra occasione importante al 65′ mettendo inspiegabilmente il pallone in mezzo invece di calciare a botta sicura davanti a Viviano. Giampaolo effettua la prima mossa togliendo Quagliarella per inserire Kownacki, una forza fresca in grado di rinvigorire il reparto offensivo e mettere ancora più sotto pressione la retroguardia capitolina. Inzaghi non avendo più nulla da perdere opta per un doppio cambio: fuori Lulic e Lucas Leiva, dentro Caicedo e Lukaku per una Lazio a trazione anteriore che all’80’ pareggia i conti con Milinkovic-Savic che in mischia sugli sviluppi di un calcio da fermo riesce a depositare il pallone in rete. (agg. di Stefano Belli) 

ZAPATA PUNISCE I BIANCOCELESTI

Al Ferraris di Genova è ricominciato dopo l’intervallo il match valido per la quindicesima giornata di Serie A 2017-18 tra Sampdoria e Lazio, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio vede la formazione di Giampaolo avanti per 1 a 0. I blucerchiati cominciano la ripresa sulla falsariga della prima frazione, invadendo la metà campo avversaria e alzando ulteriormente il baricentro nei pressi dell’area di rigore biancoceleste, anche se Praet e Barreto non spaventano in alcun modo Strakosha. La risposta degli ospiti arriva al 52′ con Parolo che scheggia il palo, il numero 16 di Simone Inzaghi va di nuovo vicinissimo al gol ma la porta resta stregata per il nazionale italiano. Zapata invece non sbaglia e punisce giustamente la difesa avversaria imbambolata sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, niente da fare per Strakosha e Samp meritatamente in vantaggio. (agg. di Stefano Belli) 

INTERVALLO

Intervallo al Ferraris dove si è appena concluso sul punteggio di 0-0 il primo tempo di Sampdoria-Lazio. Primi quarantacinque caratterizzati dai continui capovolgimenti di fronte, Milinkovic-Savic con una grande apertura serve Luis Alberto che si invola davanti alla porta ma poi perde l’attimo per liberare il tiro, dall’altra parte Zapata non angola abbastanza la conclusione con Strakosha che nega il gol al centravanti avversario con i piedi. I biancocelesti ci riprovano al 36′ con Immobile che scalda le mani di Viviano, successivamente Bereszynski salva sulla linea negando il gol a Luis Alberto con Bastos in agguato. Al 43′ i padroni di casa si procurano un altro calcio piazzato ma ancora una volta la barriera biancazzurra è piazzata bene e mura lo spiovente. (agg. di Stefano Belli) 

TANTE OCCASIONI DA ENTRAMBE LE PARTI

Alla mezz’ora del primo tempo Sampdoria e Lazio rimangono sullo 0-0. I padroni di casa continuano a macinare gioco e a occupare stabilmente la trequarti avversaria, gli uomini di Giampaolo tengono il baricentro molto alto. Solamente al quarto d’ora i biancocelesti si affacciano timidamente per la prima volta in avanti con il traversone di Lulic per Parolo che di testa non aggiusta la mira. Due minuti dopo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Immobile tenta la conclusione personale col pallone che sfiora il palo alla sinistra di Viviano. A parte questo mini-break degli ospiti sono i blucerchiati a fare la partita e a creare il maggior numero di palle gol, al 19′ Gaston Ramirez carica ma non angola il tiro con Strakosha che respinge coi pugni, Torreira ci prova su punizione ma la palla si infrange sulla barriera con Praet che nel prosieguo dell’azione non inquadra il bersaglio. Al 22′ altra azione della Lazio, Marusic mette il pallone in mezzo per Luis Alberto che lo spedisce di pochissimo a lato, al 24′ Gaston Ramirez ci riprova col destro a giro che esce di un soffio, al 28′ Radu dalla lunga distanza indirizza la sfera sopra la traversa. Ancora nessun gol ma tante occasioni create da entrambe le formazioni. (agg. di Stefano Belli) 

BUON INIZIO DEI BLUCERCHIATI

Al Ferraris, in un clima gelido, l’arbitro Mazzoleni ha dato il via alla sfida tra Sampdoria e Lazio che si affrontano nella quindicesima giornata di Serie A 2017-18, al decimo minuto del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0-0. Inizio aggressivo da parte dei blucerchiati che vanno a pressare i portatori di palla biancocelesti nel tentativo di indurli all’errore. I padroni di casa impediscono agli avversari di avvicinarsi nei pressi di Viviano, al 7′ Quagliarella inventa un corridoio per Zapata che prova a involarsi verso la porta di Strakosha, decisivo l’anticipo di Radu che mette la palla in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner Gaston Ramirez fa partire un cross che per poco non sorprende Strakosha, palla che termina sul fondo dopo aver sfiorato l’incrocio dei pali. Due minuti più tardi Barreto libera il sinistro a giro che termina di poco a lato, la Samp è partita indubbiamente meglio rispetto alla Lazio che deve ancora ingranare. (agg. di Stefano Belli) 

FORMAZIONI UFFICIALI!

Comunicate le formazioni ufficiali di Sampdoria Lazio, andiamo a spendere qualche parola sui due tecnici che hanno preso le decisioni sugli undici titolari. La sfida appunto tra Sampdoria e Lazio è una delle più interessanti della domenica anche grazie a Marco Giampaolo e Simone Inzaghi, che sono allenatori in lancia di rampo che stanno facendo ottime cose in stagione. Simone Inzaghi è alla seconda stagione alla guida della Lazio dove in 62 partite ha una media punti di 2,00. Numeri lusinghieri per un tecnico che potrà ambire a grandi club. Discorso simile per Marco Giampaolo allenatore nato a Bellinzona. Con una vittoria la compagine blucerchiata aggancerebbe la Lazio in classifica portandosi a ridosso delle grandi. Sfida quindi tutta da seguire tra due tecnici che cercano il definitivo salto di qualità in una stagione che fino ad ora ha regalato grandissime soddisfazioni. Vedremo chi continuerà a stupire. SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo. LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto, Immobile. Allenatore: S. Inzaghi. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A

Sampdoria Lazio sarà trasmessa in diretta tv sulle due piattaforme a pagamento: sul satellite i canali di riferimento saranno Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD, sul digitale terrestre dovete andare su Mediaset Premium Sport e Premium Sport HD. Inoltre, come sempre, sarà possibile assistere a questa partita anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smarpthone, attivando il servizio di diretta streaming video con le applicazioni Sky Go e Premium Play che non comportano costi aggiuntivi.

LE STATISTICHE

La Sampdoria sfida la Lazio: eccovi alcuni numeri salienti delle due formazioni che questa sera a Marassi si daranno battaglia nella gara valida per la 15esima giornata del campionato di Serie A. I blucerchiati di Marco Giampaolo, fino ad oggi praticamente perfetti nelle partite casalinghe, hanno saputo mettere a segno 27 reti incassandone invece 18 (il 50% subiti nella prima mezz’ora di gioco). Il possesso di palla medio della Sampdoria è di 28 minuti, durante i quali i genovesi hanno creato un totale di 323 azioni d’attacco, con 140 tiri di cui 84 nello specchio (ricordiamo che la Samp ha giocato una gara in meno). Anche la Lazio ha una partita da recuperare. La squadra di Simone Inzaghi ha un ottimo bottino reti, fatto di 33 gol realizzati, mentre quelli incassati sono stati 15. Il possesso palla medio della Lazio è di 28 minuti e mezzo, con 379 giocate d’attacco per un totale di 147 tiri di cui ben 87 hanno centrato il bersaglio rappresentato dalla porta degli avversari di turno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

La Sampdoria, dopo il tonfo in casa del Bologna, attende la visita della Lazio di Simone Inzaghi frenata in casa dalla Fiorentina con un rigore in pieno recupero. Nella passata stagione i padroni di casa siglarono sette reti travolgendo la compagine blucerchiata. L’ultima affermazione della Sampdoria invece risale al 2005 grazie alle reti di Flachi e Kutuzov con la Lazio che accorciò le distanze con Tommaso Rocchi. Partita dall’esito imprevedibile tra due compagini che stanno disputando un’ottima stagione e sono divise in graduatoria da appena tre punti. In caso di vittoria la compagine di Giampaolo quindi affiancherebbe i biancocelesti in classifica con le due compagini che devono recuperare una gara di campionato rispettivamente contro Roma e Udinese. Lo spettacolo allo stadio Marassi non dovrebbe mancare. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

La sfida tra la Sampdoria e la Lazio è stata affidata alla direzione del signor Paolo Silvio Mazzoleni della sezione Aia di Bergamo in questa 15^ giornata della Serie A. In campo poi ci saranno anche i due assistenti di linea Tegoni e Di Vuolo assieme al quarto uomo Manganiello: alla postazione Var ci sarà il signor Giacomelli con Vuoto che si posizionerà l’Avar. Per Mazzoleni in stagione si contano ben 12 direzioni di gara di cui 6 valide per il campionato italiano: qui a bilancio invece sono stati messi a statistica 17 cartellini gialli e 3 calci di rigore (una sola espulsione per doppia ammonizione). Considerando il palmares di Mazzoleni vediamo che a tabella ci sono ben 19 precedenti con la Sampdoria, mentre sono ben 26 i testa a testa con la Lazio. Vale la pena di ricordare che sono ben due le direzioni di gara di Mazzoleni già occorse nello scontro diretto di questa sera: memorabile ovviamente la vittoria per 7-3 occorsa alla Lazio sulla Sampdoria nella 35^ giornata della Serie A 2016-2017. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sampdoria Lazio sarà diretta dall’arbitro Mazzoleni: ecco alle ore 20.45 di stasera allo stadio Luigi Ferraris di Marassi la partita della quindicesima giornata del campionato di Serie A 2017-2018, un posticipo decisamente interessanti fra i blucerchiati di Marco Giampaolo e i biancocelesti di Simone Inzaghi. Sesta contro quinta, è sfida in piena zona Europa e naturalmente anche con vista sulla Champions League, forse solo un sogno per una Sampdoria che sta stupendo tutti, mentre la Lazio sicuramente ci proverà, ma di certo una trasferta a Marassi non è la cosa migliore nel primo piccolo momento difficile della stagione. Nessun dramma, ma la sconfitta nel derby e il pareggio casalingo contro la Fiorentina hanno segnato un rallentamento per la Lazio, che adesso dovrà cercare di tornare alla vittoria in un match che sarà però a dir poco insidioso.

La Sampdoria al Ferraris infatti quest’anno conosce solamente la vittoria: sei su sei in campionato (sette con il derby che era in casa del Genoa) più la vittoria di martedì contro il Pescara in Coppa Italia, un cammino finora perfetto e con vittime anche eccellenti come Milan e Juventus. Proprio in casa la Sampdoria sta costruendo le proprie fortune, perché ad essere pignoli in trasferta manca ancora qualcosa agli uomini di Giampaolo per lottare per gli obiettivi più ambiziosi: è però il pelo nell’uovo di una stagione eccellente, con una vittoria stasera la Sampdoria aggancerebbe la Lazio proprio al quinto posto, che di certo non era nelle previsioni di inizio stagione.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA LAZIO

Dando adesso uno sguardo alle probabili formazioni, nella Sampdoria a centrocampo torna Praet ma si è fermato Linetty mentre, considerati i problemi fisici di Strinic, come terzino sinistro il titolare dovrebbe essere Murru. Un ballottaggio che si annuncia interessante è quello fra Ramirez e Caprari come trequartista nel 4-3-1-2 di Marco Giampaolo che invece non ha dubbi sulla ormai consolidata coppia d’attacco formata da Quagliarella e Zapata. Per quanto riguarda la Lazio, le certezze di Simone Inzaghi sono in attacco, con Luis Alberto e Milinkovic-Savic alle spalle di Immobile, mentre negli altri reparti ci sono ancora dei dubbi da sciogliere per l’allenatore, in particolare quelli fra Bastos e Wallace in difesa e tra Marusic e Basta a centrocampo. Pienamente recuperato Radu, continua invece ad essere assente Felipe Anderson, per il quale questa sta diventando una stagione maledetta.

PRONOSTICO E QUOTE

La Lazio è favorita per la partita dello stadio Luigi Ferraris: a dircelo sono le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai, decisamente interessanti se si pensa che finora in casa i doriani hanno sempre vinto. Stavolta però il segno 1 per la vittoria della Sampdoria è quotato a 3,40 contro il 2,15 che accompagna invece il segno 2 per l’affermazione esterna della Lazio. Dovrete invece naturalmente giocare il segno X per puntare sul pareggio: il guadagno in questo caso sarebbe di 3,45 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto per la sfida di Serie A.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori